Il Brasile U20 convoca Joao Costa. L’attaccante: “Un altro sogno realizzato”

42
797

AS ROMA NEWS – Il Brasile Under 20 ha convocato Joao Costa, calciatore della Primavera giallorossa che con De Rossi è stabilmente nel giro della prima squadra.

L’esterno brasiliano ha pubblicato un post su Instagram per celebrare la chiamata: Un altro sogno realizzato!“, ha scritto l’esterno mancino.

“Semplicemente ringrazio Dio, la mia famiglia e tutti coloro che mi hanno aiutato in qualche modo, è una gioia immensa poter indossare la maglia del mio paese!”, ha concluso il giocatore.

 

Articolo precedenteRoma, sarà rivoluzione in attacco: Lukaku saluta, Abraham vuole la Premier
Articolo successivoPRIMAVERA – Roma-Bologna 4-1: doppietta di Pagano, i giallorossi chiudono la regular season al secondo posto

42 Commenti

    • É l’unico giovane passato in pianta stabile in prima squadra. Recentemente è anche entrato (a giochi fatti) a Leverkusen: vorresti che fosse titolare e semmai bruciarlo dopo un paio di partite sbagliate?
      Non è che è stato convocato (tra l’altro uno dei pochi che giocano in Europa) solo perché brasiliano o per grazia ricevuta…

    • se avesse giocato al santos …e in nazionale under 20….ci chiedevano 20 milioni minimo È qui .. è nostro….e giovane … è brasiliano………ma non vale una mazza….chissà perché???!!!!

    • Pianta stabile?. . . io so solo una cosa: da anni ci facciamo regolarmente massacrare da squadre che inseriscono giovani affamati che forse da noi giocherebbero in serie B (vedi il simpaticone Frimpong) e qui per qualche motivo ci si ostina coi vari Karlsdorp e compagnia cantante nonostante si abbia il miglior vivaio da decenni. Perche?

    • caro ” fave e….”…. perché ” Nun so da Roma….vanno bene per Bologna !!!!”Che teste di ca….lcio.

  1. Se Joao Costa è così forte da meritare la convocazione nel Brasile under 20, non sarebbe il caso di dargli un po’ di spazio anche in prima squadra (ovviamente senza “bruciarlo”)? La mia è una vera domanda, che non sottintende alcuna critica nei confronti di De Rossi o della società giallorossa.

    • si .. certo .. e mi chiedo del perche’ si spendono soldi per i Baldanzi .. ma Pinto e’ andato e, secondo me, e’ stato una piaga quasi come Monchi .. o forse pure di piu’ ..

    • In questo momento la palla scotta.. Ogni minimo errore può farti scivolare dal sesto al settimo posto.. È c’è il rischio di finire sotto la piccola lazio..

      Ecco, io personalmente non rischierei un ragazzo con queste premesse..

      Mancano due partite alla fine.. Poi quando si tornerà lo si potrà valutare con tanta calma, tra preparazione ed amichevoli..

      Ed anche lui potrà acquisire tranquillità in campo e sicurezze..

      Adesso lo rischierei solamente a partita in corso, magari a risultato acquisito.. O al massimo se si deve recuperare..

      E estremamente facile bruciare un ragazzo..

      Forza Roma

    • Hai a la più vaga idea di come è messo il Brasile in generale e figuriamoci nelle under?mi sa sa di no

    • perché non é un calciatore da calcio a 5 anzi é il miglior italiano della sua generazione… punto secondo i friedkin non hanno mai ceduto i giovani validi a parte calafiori ma gli altri venduti sono tutti spariti …. studiate

    • Se non sbaglio è stato pagato 10. Comunque molti per un giocatore con quelle caratteristiche fisiche. Sembra una specie di Zola. Spero di essere smentito dai fatti, ma lo vedo più adatto ad altri campionati, dove si marca meno.

    • Ciao Gianni. Ti aiuto io. Un giocatore premiato per due anni consecutivi miglior under 20 della serie a e che ha già calcato i campi di tale categoria (segnando anche nello stadio della juve dove per tanti anni i nostri mirabolanti campioni non ci riuscivano neanche per sbaglio) diventa un “giocatore da calcio a 5” per un emerito, ennesimo, allenatore da tastiera come te. Tutto qui.
      SEMPRE FORZA ROMA SEMPRE

    • Io tutte ste critiche a baldanzi non le capisco,lo hai pagato 14 non 40 come scick.. é giovane ha gamba e tigna.. io aspetterei di vederlo con continuità prima di criticarlo. Per me è uno dei pochissimi che dovrebbe rimanere per la prossima stagione.

    • @Gianni…ho il sospetto non tanto vago che Baldanzi sia stato acquistato su imbeccata di Fontes, il capo scout della Roma.
      Pur non essendo notoriamente un estimatore di Pinto, mi pare impossible che l’abbia preso lui, visto che era stato praticamente esautorato dalla carica con la formula delle finte dimissioni.

  2. Mannini, Pagano, Pisilli, Joao Costa, Cherubini: non c’ è spazio nella rosa ristretta di DDR neanche per pochi minuti, peccato.

  3. Da De Rossi mi sarei aspettato maggiore attenzione per i giovani della Roma.
    Non penso che un Pisilli avrebbe fatto peggio di Trecciolone Sanches o Manninni di Karsdorp.
    Forse DDR non s’è l’è sentita di rischiare andando sul sicuro (si fa per dire).

  4. Sento che molti qui insistono nel sostenere che la Roma dovrebbe aggiungere una squadra under 23. Mi sembra davvero bizzarro. In altri campionati i ragazzi che davvero emergono dalle under 21 passano alle prime squadre e li fanno giocare, senza fare troppi giri nelle serie cadette. Come si faceva una volta qui. Non credo che oggi li preparino peggio di 20 o 30 anni fa.

    • basta guardare in quali squadre ci sono i giovani più pronti per la prima squadra!!! Juventus e Atalanta e indovina hanno entrambe l’under 23

    • Hai detto bene: in altri campionati. Qui non funziona così e la validità dell’ idea under23 te la sta a dimostrare, proprio quest’ anno, la Juventus (che peraltro per un periodo ha rischiato di retrocedere).

    • Più che U23 penso si parli di calciatori che facciano le due fasi in tutti e 90 i min e che non soffrano troppo le squadre che difendono a uomo.. e che possibilmente te la creino una superiorità numerica ogni tanto..
      Tanti di questi profili non sono a fine carriera naturalmente..
      In alcune partire non abbiamo mai vinto un duello sulle seconde palle… Passaggio filtrante per “Frimpong” o “Ndoye” ed arrivavano sempre in porta..
      Poi c’è il discorso del monte ingaggi e FPF..

    • Comunque, parlando di nomi a perdita di tempo, Zhegrova, Diakite, Thuram, David.. non sono più U23..
      Già quasi tutti.. dall’anno prossimo nessuno di loro..
      Però devono prendere questi o altri all’altezza..

  5. dalla prossima stagione troverà più spazio , per stessa ammissione di de rossi tra i primavera é quello che vede di più e a seguire pisilli

  6. Il giocatore di calcio a cinque pero’ lo fa giocare…..15 milioni buttati nel cestino….per il resto DDR disse appena arrivato che Pisilli lo aveva impressionato….mai visto in campo…..che Joao Costa era fortissimo e puntava sempre l’uomo….mai visto pur avendo assoluta necessita’ di un giocatore con queste caratteristiche……Bove ridimensionato….Zalewski bocciato……direi bene, sicuramente un allenatore che valorizza i giovani e il patrimonio societario.

    • Quindi dall’alto della tua saggezza e della tua infinita esperienza nel campo, ricordami quante CL hai vinto per favore oppure quante presenze in serie A hai accumulato, dici che dovremmo schierare praticamente la primavera?
      Non ti viene in mente che sono giovani ed hanno bisogno di accumulare minuti in ambiti con minori pressioni diRoma?

  7. la Roma primavera si e’ qualificata per le semifinali necessità dei migliori giocatori per vincere (augurio) lo scudetto
    forse li puoi utilizzare quando giochi all’olimpico il giorno dopo la primavera
    senza commettere da parte ns
    l’errore di esaltarli o di dire che so pippe
    dando loro il tempo necessario per capire il gioco della prima squadra e superare il salto tra le due categorie

  8. molti giovani arrivati in prima squadra son stati “bruciati ” o dai loro comportamenti o perché si chiedeva troppo pur non avendo la necessaria esperienza

  9. Non può fare il terzo attaccante in prima squadra? Pisilli e Cherubini non possono stare in prima squadra? Li dobbiamo vendere per fare plusvalenza o per pagare i lauti stipendi a gente della prima squadra che non giocherebbe titolare se non nello Zenit ? Paghiamo Pellegrini circa 6 milioni per vederlo vagare per il campo, 5,5 a Paredes per fare i passaggini da campetto di periferia e 4,5 a Cristante per fare un filtri che quello delle Camel filtra meglio. Ditemi voi perché dobbiamo pagare questa gente che fa venire il disgusto da anni , per arrivare cmq settimi e non dare la possibilità a questi ragazzi di crescere che oltretutto l’hanno pure meritata. Io guardo squadre ben più blasonate coccolarsi i loro pupilli, mi vengono in mente i vari Bastoni, Valentin carboni, Pessina , sule, barrenechea, bartesaghi, Scalvini, giusto per citarne alcuni e noi invece andiamo a ricomprare una pippa a 10 milioni e glie ne diamo 6 l’anno e poi vendiamo Missori, Frattesi, ricci, scamacca, calafiori, etc etc….questa sarebbe programmazione? Per me programmare significa proprio il contrario e cioè tenerti le giovani promesse e vendere pipponi come Paredes, Pellegrini, Cristante, Kardroop, Celik, Aouar, belotti, Solbakken, shomurodov, Abrham, zawlesky, Mancini…..eeeeee ne abbiamo di campioni in prima squadra purtroppo

  10. Pagano, Pisilli, Joao Costa, dovevano giocare di piu’ in prima squadra .. e mi meraviglio della paura di Ddr nel metterli in campo ..

  11. Joao Costa si è meritato questa convocazione perché ha fatto vedere ottime cose come corsa e tecnica e sotto questi aspetti è anche più forte di chi gioca su quella fascia dx a prescindere che sia un attaccante esterno mentre gli altri sono terzini.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome