PRIMAVERA – Roma-Bologna 4-1: doppietta di Pagano, i giallorossi chiudono la regular season al secondo posto

5
189

NOTIZIE AS ROMA – La Roma Primavera chiude la Regular Season con una bella e convincente vittoria tra le mura amiche.

I giallorossi battono 4-1 il Bologna in rimonta grazie alla doppietta di Pagano, al gol di Pisilli e la rete finale di Graziani. Un successo che permette alla squadra di Guidi di chiudere la stagione regolare al secondo posto a due punti dall’Inter.

Ora per la Roma ci sarà la semifinale playoff: oltre a giallorossi e nerazzurri, qualificate per la fase finale anche Lazio, Atalanta, Sassuolo e Milan.

IL TABELLINO DEL MATCH

ROMA: Razumejevs; D’Alessio, Keramitsis, Chesti, Ienco (62′ Reale); Pisilli (73′ Vetkal), Ivkovic, Pagano (69′ Graziani); Marazzotti (62′ Scacchi), Misitano, Cherubini (73′ Alessio).
A disp.: Kehayov, Nardozi, Mlakar, Mirra, Levak.
All. Federico Guidi

BOLOGNA: Happonen, Carretti, Hodzic, Amey, Ebone, Ravaglioli, Diop, Baroncioni, Lai, Byar, Tonin.
A disp.: Gasperini, Kongsley, Idaro, Zonta, Mercier, Nesi, Tordiglione, De Luca, Mangiameli.
All.: Magnani

Arbitro: Di Cicco. Assistenti: Vitale – Russo.

Reti: 15′ Byar, 34′, 67′ rig. Pagano, 43′ Pisilli, 90’+3′ Graziani

Articolo precedenteIl Brasile U20 convoca Joao Costa. L’attaccante: “Un altro sogno realizzato”
Articolo successivoInter, Zhang: “Oaktree minaccia azioni legali, fallito ogni tentativo di soluzione. A serio rischio la stabilità del club”

5 Commenti

  1. Questi ragazzi sono veramente bravi: credo (e spero) che in futuro alcuni di loro potranno fare una bella carriera in serie A. Possibilmente con la maglia della Roma…

    • Infatti per RINGRAZIARLI della loro Sportività “contribuiremo” a mandare in B i più grandi…. perché noi non ce la prendiamo con i Ragazzini!!

  2. Che c’entra, secondo il mantra dei saggi moralizzatori la colpa è della società , mica del palazzo che in un altro caso simile ha irrogato solo una multa , a noi subito il 3-0 a tavolino….

  3. Daje Lupacchiotti !!! Arrivano i playoff e si può puntare al 9° Scudetto.
    Osservando qualche giocatore di questi giovani, sono inorridito dall’aver visto quella sciagura di Karsdorp impiegato addirittura come titolare quando nella Primavera c’è il N° 19, un certo D’Alessio che come terzino dx è decisamente più forte nonostante giochi tra i “ragazzini”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome