Il calcio pronto a cambiare: arriva il cartellino blu e l’espulsione a tempo

64
1040

ALTRE NOTIZIE – Il calcio si prepara a entrare nel futuro. Prova a farlo con una nuova regola rivoluzionaria: l’International Football Association Board (Ifab) è pronta ad annunciare a breve l’introduzione del cartellino blu come nuovo strumento a disposizione degli arbitri per comminare una sanzione ai giocatori durante una partita di calcio.

Una nuova regola che sarebbe stata già approvata dall’Ifab e che prevede l’espulsione a tempo di un giocatore: il cartellino blu sarà mostrato dai direttori di gara per allontanare dal campo per 10 minuti i calciatori che si saranno resi responsabili di falli tattici e proteste eccessive.

La casistica sarà limitata a queste sole due situazioni. Non riguarderà la cattiveria o meno di un fallo. Una circostanza importante da chiarire perché in passato si era parlato di un cartellino arancione che poteva essere intermedio tra giallo e rosso.

Inoltre, nel protocollo si stabilisce che un giocatore sarà espulso se prenderà due cartellini blu, come quando viene allontanato dal terreno di gioco per somma di ammonizioni. Una nuova regola che sarà testata in alcune competizioni: tra queste potrebbero esserci la FA Cup e la FA Cup femminile.

Fonti: Corriere della Sera / The Telegraph

Articolo precedenteModesto ds, manca l’ok dei Friedkin. E ora spunta l’idea Baccin
Articolo successivoDE ROSSI: “Inter battibile come ogni squadra, sono straconvinto che possiamo vincere. Il funerale di Losi? Distrazione grave, chiedo scusa” (VIDEO)

64 Commenti

  1. C’è una sola cosa che condivido di questa proposta, è la parola: testata.
    Per evitare il cartellino blu da parte della Redazione, ometto la parte conclusiva del mio pensiero.

    • si ma per beccarsi due cartellini blu deve commettere due falli tattici ed è difficilissimo che accada perchè appunto i falli tattici sono “ragionati”.
      -Adesso i falli tattici vengono puniti col giallo: quindi un giocatore sa che se prende un giallo per un contrasto deve stare attento per tutta la partita e questo include evitare anche i falli tattici.
      – Con il cartellino blu un giocatore sa che può spendere almeno un cartellino per un fallo tattico. Quindi in un match può prendere un giallo per contrasto ed un blu per fallo tattico ed essere ancora in campo dopo 10 minuti quando con il vecchio regolamento sarebbe sotto la doccia

    • A quanto ho letto, in ogni caso due cartellini portano al rosso. Per capirci: giallo più blu = rosso. Blu + giallo = rosso; giallo + giallo = rosso; blu + blu = rosso.

    • Ho letto da qualche altra parte che con un giallo + un blu arriva il rosso.
      Cioè qualsiasi combinazione di due gialli e blu comporterebbe l’espulsione.
      Questa versione mi parrebbe certamente più logica.

    • Completamente d’accordo. Candreva doppio blu: primo perché ex quaglia, secondo perché campione italiano di tuffi in area.

  2. Non condizionano già a sufficienza i risultati delle gare anche con gli strumenti attuali ?
    Dopo il var a chiamata pure il cartellino blu ci mancava 🙄

    • E’ l’uso del VAR ad essere discutibile, non lo strumento: se ti metto in mano un bazooka e tu lo usi come tubo per portare i fogli il problema non è nel mezzo, ma nell’utilizzo che ne fai.

    • Lup man, mi hai fatto rotolare per le risate ahahahaha. Bellissimo esempio per un architetto dalla creatività “esplosiva”… ahahaha

  3. Per limitare l’incidenza sull’esito di una partita dei rigori “alla immobile” (vedi l’ultimo a bergamo, non puoi dare rigore ovvero LA MASSIMA PUNIZIONE per cose del genere e il soggetto in questione c’ha costruito la sua carriera), io eliminerei proprio il calcio di rigore. Sostituito con punizione a due in area. In generale cercherei di fare qualcosa contro i simulatori e tutti coloro che svengono appena sono sfiorati, sta diventando una cosa sempre più insopportabile

  4. Uno strumento ad uso totalmente discrezionale dell’arbitro (chi può dire cosa conta come dissenso?) che permette di influenzare le partite in maniera decisiva.
    Trovata geniale per uccidere quel briciolo di fiducia che ancora c’è in questo sport.

  5. Sono favorevole al 100% a questa modifica del regolamento.
    Infatti con l’avvento delle 5 sostituzioni,il cartellino giallo ha perso ogni deterrente per punire il gioco falloso e soprattutto il fallo tattico. Ci sono allenatori della massima serie che “impongono” il fallo tattico a rotazione ai propri giocatori,sostituendoli con altri appena vengono sanzionati.
    Con il cartellino blu -se e quando verrà attuato- sarà un duro colpo per il gioco ostruzionistico e anti-sportivo,un pò come avviene nella pallanuoto. Ormai il calcio di una volta non esiste più,inutile aggrapparsi al passato in quest’era tecnologica.

    • Discorso che varrebbe se gl’arbitri fossero tutti onesti, obiettivi e neutrali Ma vista la malafede conclamata di alcune giacchette non ci conterei troppo

    • Hai toccato un nervo per me scoperto. A causa del covid è stata fatta una modifica sostanziale che ha praticamente stravolto il gioco del calcio ovvero le 5 sostituzioni. In un era dove il FFP è stato introdotto per diminuire le distanze tra i grandi e piccoli club, le 5 sostituzioni fanno esattamente l’opposto e nessuno ne ha mai parlato. Io sono convinto che il nostro problema negli ultimi anni è stato proprio la rosa corta mentre ti devi confrontare con squadre che hanno 17/18 titolari e sono in grado di farli giocare 16 in una partita, alla lunga non può esserci confronto.

  6. Ma se un portiere protesta…. che facciamo, giochiamo 10min senza portiere ???

    E se il portiere protesta per un rigore contro ?

    Si batte il rigore senza portiere mo’ ???

    Ma che so ste STRONXATE ?

    Fate le persone SERIE !!!!!

    • Sostituisci un altro giocatore con il secondo portiere e lo metti in porta ,finchè non scade la squalifica a tempo,tanto hai 5 sostituzioni a disposizione.
      Te lo dice un Palllottaro.

  7. il fallo da ultimo uomo è un fallo tattico che ora viene spesso sanzionato col rosso. Se con questa regola sarà sempre sanzionato con il blu, indipendentemente dalla cattiveria, non mi sembra una grande idea

    • Scusa, ma la sovrapposizione delle situazioni impone che venga presa la decisione più severa. Questa è logica spicciola. Non mi pare che sia questo il problema del cartellino blu…

    • Credo (e spero) che per fallo tattico si intendano i falli che fermano una promettente azione d’attacco (quelle che sul regolamento vengono chiamate SPA) e che ora vengono puniti col giallo: questi sarebbero sostituiti dal cartellino blu, che quindi diventerebbe un deterrente. Per le DOGSO (negare una chiara occasione da rete), che ora sono punite con il rosso, non cambierebbe nulla.

  8. L’unica novità sensata sarebbe l’introduzione del tempo effettivo di gioco. 30 minuti per tempo. Fine delle sceneggiate, dei recuperi abnormi, dei recuperi dei recuperi e dei sospetti “si gioca finché non segna chi dico io”.

    • Ti dirò, qualcuno proponeva una soluzione ancora più semplice: tempo effettivo nel recupero. I 45 minuti restano tali, senza interruzioni, anche per semplificare la vita di tutti. Ma durante il recupero, che si spera sia calcolato a dovere, ogni volta che il gioco è fermo o la palla esce, si ferma il tempo, così la si smette di assistere a scenette indegne. Mi piacerebbe anche un finale tipo rugby, dove, quando finisce il tempo stabilito, si dà la possibilità alla squadra che ha il pallone di finire l’azione. Per dire, se una squadra è sotto di un goal, e allo scadere del tempo ha il pallone ed è nella metà campo avversaria, si continua a giocare fino a quando il pallone non torna nell’altra metà campo oppure fino a quando l’azione non finisce. Così si eviterebbero anche polemiche su eventuali gol segnati esattamente allo scadere.

    • Secondo me la cosa più semplice senza “snaturare” il gioco sarebbe un tempo effettivo flessibile: fermare il cronometro in caso di: gol, infortuni, sostituzione e VAR. Alla fine 2/3 minuti di recupero e vissero tutti felici contenti.

  9. Quindi se faccio un intervento pericoloso, solo giallo, se fermo una ripartenza blu. Mi pare equilibrato (:-D)…
    Devono sempre complicare e aumentare la discrezionalità invece di semplificare …
    Almeno se copiano da altri sport, lo facessero bene. Nel rugby c’è l’espulsione temporanea e anche nella pallanuoto, ma è l’equivalente di un giallo. Così se uno fa un brutto fallo e ferma anche una ripartenza che fàmo?

  10. Buuuuuuuuahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahauuuahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahauuuahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahauuuahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahaha

  11. Autentica idiozia. Per carità, nessun complotto ma al solo pensiero di un arma del genere in mano a soggetti come Guida, Pairetto, Orsato, Chiffi, Aureliano, Maresca… Mi vengoni i brividi. Pensando alla loro “obiettività uni-direzionale”, chissà quali e quanti danni recherebbero alla A.s Roma Calcio. Al minimo fallo o contrasto, qualcuno dei nostri sarebbe immediatamente fuori, favorendo cosi’ la squadra avversaria e nessuno potrebbe dirgli nulla. Daltronde dopo aver falsificato “reperti” e “prove televisive”, pensate davvero che qualche giacchetta avversa non ne approfitterebbe? Sarebbe il minimo. Con una scusante bella e pronta, alcuni soggetti imbevuti di ego, farebbero i salti di gioia. Mi sembra già di sentirli: “Abbiamo applicato il Regolamento!”

    • Si ma ti sei smentito in un secondo, hai detto nessun complotto e poi parli di complotti. Deciditi

    • Quindi ti faccio notare un’evidente contraddizione in quello che hai scritto e io sarei ignorante e burino? Va bene dai, inutile discutere con certi personaggi, hai ragione te cosi sei contento

    • Senti non me và de sta a discute, giusto stamattina m’è toccato presentà un par de querele, se cerchi rogna caschi davvero male Oggi n’è giornata!

    • Complotto, antipatia e Subditanza Psicologica sono tre cose ben diverse tra loro Se avessi detto: “Vi è una congiura contro la Roma”, allora ti avrei dato ragione. Quello che intendevo è: Nell’attimo in cui un Giudice di Gara valuta un fallo basandosi sui propri rancori personali si ha un esito falsato (e che vi siano alcune giacchette “avverse” ai nostri colori è risaputo). Quindi non vedo dove sia il “contraddittorio”. Spero di essermi spiegato!

    • Scosso, Basara è intoccabile e non ci puoi ragionare. Se lo contraddici, fai una battuta o non condividi ciò che scrive gli si alza la pressione e gli si chiude la vena. È un falso perbenista non disponibile al dialogo a meno che non gli si dica che ha per forza che ha ragione.

    • Scosso, Basara è intoccabile e non ci puoi ragionare. Se lo contraddici, fai una battuta o non condividi ciò che scrive gli si alza la pressione e gli si chiude la vena. È un falso perbenista non disponibile al dialogo a meno che non gli si dica per forza che ha ragione.

  12. Nella pallanuoto è da una vita che viene usata l’espulsione a tempo e direi che funzione. Nel calcio è da provare, a mio parere il limite è dato dall’uso che ne fa l’arbitro. Io personalmente una regola che applicherei è quella del Check, ogni squadra a due chiamate per tempo per la verifica del Var, questa regola è applicata nella pallavolo e nel tennis e corregge molti errori arbitrali. FORZA MAGICA.

  13. io farei anche una regola che se crolli a terra come se ti avessero sparato e chiedi l’intervento dei medici poi rimani fuori dal campo per almeno 5 minuti. Sai, la salute è importante e vuoi non farti curare bene? Cosi evitiamo le pagliacciate di gente che pare abbia avuto un attacco di cuore che magicamente ritorna in forma appena varcata la linea di bordocampo.

  14. Non capisco il senso di dare una punizione a tempo in un gioco che non prevede il tempo effettivo. in pratica se mi buttano fuori per dieci minuti, alla mia squadra basterà fare tutte le perdite di tempo possibili. Probabilmente ci sarà un maxi recupero, ma io nel frattempo sono rientrato

  15. immagino una finale mondiale tipo ARGENTINA-BRASILE o URUGUAY -ARGENTINA col cartoncino blu..eh eh..mi sa che và a finire a luci..ROSSE!!!..eh eh eh eh

  16. Gomblotto i cartellini sono gialli e rossi. Ne vogliamo subito uno azzurro. Ma presidente noi non siamo più biancazzurri, siamo bianco blu. Ah sgusate , subito uno blu

  17. Altra genialità come il golden gol e prossimamente dell’IA applicata allo sport. Troveranno il modo di usarlo per fare quello che fanno da sempre.

  18. Ne vedremo di tutti i colori !!! GialloRosso e Blu che cretinata, se lo stabilisce l’arbitro, ma che innovazione e’ tanto al prossimo lo caccia, il giallo almeno ti calma oppure l’arbitro democratico ti avvisa….10min con un uomo in meno che partita e’ ? Diventa spezzettata gia’ c’e’ il var che fa’ perdere tempo partite che durano 100 min se non di piu’. Ma che innovazioni vorrei sapere da quale mente arguta ha partorito questa idea…

  19. Certe volte vi odio, ma me fate schiatta ahahahah ho letto dopo quello che avete scritto siete troppo forti grazie rega’….

  20. Un altro modo per vedere ancora piu confusione durante le partite. Solo di una cosa c’e’ bisogno, che diano ad ogni allenatore almeno una o due chiamate VAR a partita, basta questo non serve altro! Ma si vuole ovviamente aumentare la confusione e non diminuirla

  21. Altra cavolata inutile….IL TEMPO EFFETTIVO servirebbe, cone nel Football Americano , niente piu perdite di tempo, il cronometro che si ferma quando si ferma l’azione. 30 minuti a tempo, e allora si che si vedrebbe un cambiamento VERO . ma questo, dato che sarebbe intelligente e imparziale , MAI accadra’.

  22. Ben venga 10 minuti fuori per un fallo tattico. Parto in contropiede magari 3 contro due, arriva qualcuno che mi stende, ma non è da rosso perché non sono involato in porta, con il nuovo sistema sta 10 minuti fuori e io gioco in 11 contro 10, purtroppo con i nostri arbitri sarà solo un potere in più di discrezionalità, perché immagino che contro di noi saranno solo falli normali mentre i nostri commetteranno solo falli tattici.

  23. Sempre più potere di indirizzare le partite, di fare due pesi e due misure… Sempre più potere a chi già ha dimostrato di non meritarlo e di non sapere usare quello, già più che sufficiente, che ha a disposizione. Così si entra nel futuro? Si risolvono i problemi del calcio? Mi sembra abbastanza chiaro che così di problemi se ne creano di nuovi.

  24. Juve – ROMA …
    RIPARTENZA in contropiede della ROMA…
    fallo tattico di un qualsiasi gobbo…
    Punizione a favore della Roma,..ma arbitro e il cartellino blu??
    Arbitro il cartellino BLU non lo esibisci..???
    Cartellino giallo per proteste verso la panchina giallorossa
    ( commenti serali nelle varie emittenti televisive…eh qui non si capisce perché l’arbitro abbia fischiato il fallo ma non ha estratto il cartellino blu…)
    Non cambierebbe niente solo altre polemiche su polemiche

  25. Questa sarebbe l’invenzione più stupida che ci possa essere, le espulsioni a tempo come la pallanuoto non hanno senso nel calcio.
    Allora sarebbe più opportuno eliminare la regola del fuorigioco e lasciarla solo all’interno dell’area piccola così si evitano perdite di tempo e gol belli annullati e si aumenta lo spettacolo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome