Il Feyenoord di Slot di nuovo sulla strada della Roma: Gimenez la stella, ma ha perso Kökçü

36
913

ULTIME NOTIZIE AS ROMADi nuovo il Feyenoord sulla strada della Roma. Saranno gli olandesi a sfidare i giallorossi nel playoff di Europa League che si giocherà nella settimana centrale di febbraio.

Alla guida della squadra c’è ancora Arne Slot, l’allenatore che ha affrontato i giallorossi anche nella finalissima di Conference League, vinta dalla Roma grazie a un gol di Nicolò Zaniolo, calciatore che ha poi lasciato i capitolini per trasferirsi al Galatasaray e ora all’Aston Villa.

Le due squadre si sono poi riaffrontate l’anno scorso, nei quarti di finale dell’Europa League, con i giallorossi che la spuntarono nuovamente: 1 a 0 al De Kuip per il Feyenoord, 4 a 1 ai supplementari per la Roma all’Olimpico, con i gol di Spinazzola, Dybala, El Shaarawy e Pellegrini tra tempi regolamentari ed extra time.

Di quella squadra sono cambiati pochi calciatori: è partita la stellina turca Kökçü, passata al Benfica, ma è arrivato l’esterno d’attacco Stengs, tra i migliori in stagione. In attacco l’altra novità è il brasiliano Igor Paixao, arrivato in estate dal Crotiba. La punta di diamante della squadra resta però l’attaccante messicano Santiago Gimenez, che in Eredivisie ha già realizzato ben 18 gol e 4 assist in 16 partite giocate: una media importantissima.

Nel campionato olandese il Feyenoord si trova attualmente al secondo posto, alle spalle del PSV Eindhoven, distante però 10 punti. Per la Roma un cliente scomodo, ma i giallorossi rappresentano la bestia nera degli olandesi, e sulla carta partono al momento leggermente favoriti. Ma molto dipenderà dallo stato di forma e dalla situazione infortunati delle due squadre a metà febbraio.

Giallorossi.net – T. De Cortis

Articolo precedenteSORTEGGIO EUROPA LEAGUE: la Roma ritrova il Feyenoord nel playoff di febbraio. Andata in Olanda il 15, ritorno all’Olimpico il 22
Articolo successivoCalciomercato Roma, contatti per Gudmundsson in vista di giugno: Pinto prova ad anticipare la concorrenza

36 Commenti

  1. Sarà perché manca parecchio, sarà perché ieri abbiamo per l’ ennesima volta perso male… questo sorteggio non mi ha acceso il minimo interesse.
    Sfavato….

    • Erano molto ma molto peggio il Benfica o il Galatasaray.
      non ci ha detto benissimo ma loro saranno caduti nello psicodramma per averci pescato.
      se si fanno le cose fatte come si deve, con Smalling che per febbraio sarà un calciatore, questi vanno a casa già all’andata.
      l’anno scorso doveva essere 3 a 0 per noi a Rotterdam ed invece perdemmo non si sa nemmeno come.
      con Dybala, se c’è,. sarà una passeggiata.

    • Dipende che Roma sarà…..quella di ieri a Rotterdam ci perde eccome.
      Quest’anno è una Roma molto diversa dallo scorso, una squadra che non mi pare avere più un’identità ben precisa. Lo scorso anno eravamo tosti e difficilmente prendevamo gol, quest’anno la squadra non è né carne né pesce, magari sviluppa più occasioni ma è molto più fragile in difesa. E questo in coppa non è affatto bene.
      Stagione tutta da decifrare ancora, anche se nulla è perduto.

    • Rod, giusto.
      ma Smalling prima o poi tornerà e ci sarà dybala.si spera.
      e con loro due già la Roma ha tutt’altra dimensione.
      non sarà la Roma di ieri, su questo sono certo.

    • @PicchiaSebino mi dispiace, ma Smalling non penso lo rivedremo mai più con la nostra maglia. A Gennaio verrà esaudito il suo sogno di giocare in Arabia, e vedrete che a Febbraio l’infortunio immaginario sparirà…

  2. Lo chiedo in tutta onestà: Ma com’è possibile che venga sorteggiata per “tre volte” la stessa squadra, il terzo consecutivo nelle ultime tre annate? Sarò maligno ma per me non è fattibile. Alcuni esultano per st’estrazione, io in tutta sincerità rimango molto ma molto perplesso. Oltretutto ci ritroviamo di fronte quella stessa tifoseria, che in passato aveva già creato non pochi problemi compresi i danni alla Barcaccia. Speriam bene!

    • La probabilità è 1 due anni fa (incontrati in finale), 1/7 un anno fa (quarti di finale), 1/7 quest’anno (il Milan è non era “accoppiabile”). Probabilità totale di pescarli tre volte: una su 49.

      Improbabile ma nemmeno tanto, poco più che beccare due 6 con due dadi.

    • p.s. se poi consideri anche tutti i turni precedenti di Conference e EL in cui potevamo pescarli e non li abbiamo pescati, la probabilità di incontrarli in 3 edizioni consecutive sia alza ancora di più, siamo davvero vicino al beccare due 6 tirando due dadi.

    • per me è il peggior sorteggio possibile…. mentre l’anno scorso la squadra era molto diversa da quella della finale, adesso sono tutti gli stessi (mi sa tranne uno) e non è per nulla buono incontrare una squadra che l’anno prima hai eliminato….. giusto essere positivi, ma dobbiamo comunque essere preparati ad altre eventualità e vedere il bicchiere mezzo pieno…

  3. giocheranno con il macigno delle due eliminazioni consecutive contro di noi. vorranno giocare con rabbia ed intensità oltre la loro portata e questo può destabilizzare la loro tattica in condizioni normali. la Roma ha un vantaggio enorme stavolta, considerando che il ritorno sarà a Roma.
    tutto dipende da Dybala comunque.
    se c’è, questi escono con le ossa rotte.
    altrimenti è dura.

  4. Roma-Feyenoord è l’equivalente calcistico di “Una Poltrona per Due”, tutti gli anni si ripropone.
    Il secondo almeno fa ridere.

    • Hai ragione ma siccome in mezzo c’è il mercato di riparazione vediamo se Pinto ci aiuta o se il vero ostacolo continuerà ad essere soprattutto costui!

  5. brutto constatare come ora, ad ogni “notizia” su questo sito, si leggano papiri e tomi di gente che non può fare altro che scrivere critiche, giudizi, opinioni sulla situazione attuale (3 punti dal 4o posto). gente che se non esistesse il calcio come sport di massa non avrebbe (essendo pecore da gregge) nessun pane per i suoi denti. si sentono tutti importanti di criticare. capisco, dopotutto il calcio è l’unico argomento a cui attaccarsi (e per niente bene) per certa gente che ha, aveva e avrà, questo oppio dei popoli in questo tempo in cui tutti sono grandi critici (vedasi trip advisors o Google e sciocchezze varie) lo scopo della vita.

    • O magari non è uno scopo della vita ma un semplice forum di calcio dove è normale criticare e ognuno dice la propria come al bar sport, il problema qual è ?

    • A tre punti dal quarto posto con Napoli, Juve, Atalanta e Milan da affrontare e con le quali, a rigor di logica, non farai un punto. Non ti viene in mente che se stai per ora a tre punti dal quarto posto è perchè finora hai avuto un calendario favorevole?

    • Un predicatore che scrive su un forum, di non scrivere sui forum.
      Noi siamo un gregge, e tu?
      Esiste una cosa chiamata libertà: per noi di confrontarci sulle nostre frustrazioni (attuali), e per te di fare qualsiasi altra cosa.

  6. Speriamo di ricordargli per l’ennesima volta che vengono dal buco de cullo del mondo chiamato rotterdam mentre noi dalla più gloriosa città della storia dell’umanità.

  7. Come fa una squadra che perde a Verona, Genova, Interlazionale, Praga, Ginevra, Bologna… pensare di essere favorita con una squadra come il Feyenoord..??
    Chiedo per un amico… 🤔

    • Ah, tu sei sei quello che chiede sempre per un amico ma in realtà chiedi sempre per te stesso, se il computer permettesse di mettere le faccine come gli smartphone, avrei inserito un emoction col sorriso o con l’occhiolino.
      A parte la battuta che ho fatto, secondo la tua logica quindi lo scorso anno il Feyenoord doveva buttarci fuori perché siamo stati l’unica squadra che aveva perso 2 partite contro la Cremonese ultima in classifica, avevamo perso col Ludogorets in Bulgaria e contro il Betis all’Olimpico. Quindi dovevamo essere sfavoriti ed invece eravamo comunque favoriti ed abbiamo mandato a casa il Feyenoord.
      Ogni partita è a se, si gioca a febbraio, siamo la loro bestia nera e chissà come staremo messi tra 2 mesi.

  8. Siamo la loro bestia nera e loro sono gli stessi dell’anno scorso compreso il loro mister lampadina, tranne in un paio di giocatori.

  9. Visto che i nostri concorrenti per un posto in Champions, tranne la Juve, sono tutti coinvolti nei faticosissimi turni di Coppe, e qualificarsi per il prossimo anno sarà fondamentale per ottenere quelle risorse economiche per fare un calciomercato non più limitato a prestiti e parametri 0 ma anche ad acquistare bravi giocatori, penso che quasi, quasi è stato meglio capitare contro i nostri “amici olandesi”, molto agguerriti anche perchè il loro campionato è dominato dal PSV, quindi passare il turno di EL diventa un obiettivo principale. Insomma l’ottimismo della volontà spera di andare avanti in Coppa, il pessimismo della ragione invece, vista la presenza in rosa di giocatori che non reggono fisicamente il doppio impegno settimanale, si augura un uscita onorevole per poi dedicarsi unicamente al campionato, che poi è quella condizione che ha permesso alla Lazio lo scorso campionato di arrivare seconda (guarda caso con lo stress psicofisico delle partite di Champions quest’anno vanno male in campionato). Insomma come Tifoso sono combattuto, anche perchè rischi più avanti di trovarti un Liverpool…

  10. in questa Roma manca Ibanez ,zaniolo, smolling,Matic. tolto zaniolo sostituito degnamente gli altri non sono stati sostituiti per essere superiori a gennaio serve un forte centrale un terzino sinistro e un regista e un nuovo D S questo serve .

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome