Il Feyenoord travolge il Waalwijk (5-1), titolo a un passo

16
1034

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Il Feyenoord, prossimo avversario della Roma in Europa League, si conferma in un grande stato di forma.

In serata, in casa, la squadra di Rotterdam liquida 5-1 il Waalwijk nella 28esima giornata di Eredivisie: per la formazione di Slot, dopo l’autogol di Oukili, a segno Paixao (doppietta), Hartman e Gimenez.

Nella gara odierna Slot ha ritrovato anche Geertruida, tornato a disposizione dal 1′ dopo l’infortunio accusato durante la sosta per gli impegni delle Nazionali.

Il Feyenoord può dirsi già campione d’Olanda: il vantaggio sull’Ajax è ormai incolmabile a poche giornate dal termine.

Articolo precedenteSOLBAKKEN: “Tornerò più forte, grazie per i bei messaggi”
Articolo successivoLa Roma appesa al sì di Smalling

16 Commenti

  1. mbeh, mica stanno a vince la Premier in Inghilterra o la Bundesliga, stanno pe vince il campionato di uno stato che fa gli stessi abitanti di Toscana e Umbria messe insieme. Daije Roma, vinci per noi 🟡🟠🔴

  2. Probabilmente sono più forti di quelli che affrontammo quasi un anno fa. Ma anche noi dovremmo esserlo, per cui si spera che il rapporto di forze rimanga invariato.

  3. Tutto dipende da che Roma troveremo..

    Per quanto mi possa stare antipatico il Feyenord è una squadra che gioca a pallone.. Il prossimo anno giocherà in Champions al 100%

    Hanno trovato equilibrio.. Ed in fase offensiva producono tanto calcio..

    Però.. Non è il Bayern.. Non è il City è nemmeno il Real..

    Di conseguenza se c’è una squadra che mi spaventa è la Roma.. Che Roma troveremo?

    Quella che ha giocato contro il Sassuolo, che prova a dare velocità sbilanciandosi e lasciando buchi..

    Oppure la Roma che abbiamo visto all’andata contro il Sociedad..?.. Fa tutta la differenza del mondo..

    Il Feyenord è un avversario ostico.. Ma c’è la possiamo giocare.. Loro continuano a vincere, sono in fiducia..

    Eppure se dovessi buttare un euro.. Lo butterei sulla Roma.. Queste sono le nostre partite..

    E loro possono danneggiare il centro.. Tirare la banana a Gervinho.. Ma sono sempre usciti contro di noi..

    Forza Roma..

    • La Roma proverà al 100% a replicare la partita che fece a Salisburgo e San Sebastian, non c’è il minimo dubbio al riguardo.
      Sulla tenuta difensiva ormai si può fare affidamento, tranne rarissime eccezioni.
      Il punto interrogativo rimane sulla capacità di pungere: Dybala resta la migliore freccia nel nostro arco, ma c’è da riconoscere che quello tornato dal mondiale non è lo stesso dei mesi prima, al netto dei problemi fisici.
      Abbiamo disperato bisogno di un contributo tangibile in fase offensiva da parte di Pellegrini, Abraham e Belotti, quelli che finora hanno maggiormente deluso le attese.
      E’ difficile pensare di arrivare in fondo alla manifestazione creando una palla gol a partita o puntando sui calci piazzati.
      Speriamo che i tre addormentati possano trovare il principe che li risvegli dal lungo sonno in questo rush finale.

  4. per me conta solo fa i 3 punti andata e ritorno contro de loro
    lasciateli parlare se sentono forti e’ ‘ la loro debolezza
    noi massima concentrazione fare i gol necessari per passare il turno

    • Sono una squadra-ascensore sempre in bilico tra A e B. Il loro CV sembra peggio dell’ Avellino e la Salernitana e’ il Chelsea a paragone. Ma non sottovalutiamo il Feye….NNNOOOOOOO!!!!!

  5. Avevano cambiato molto e a inizio stagione sembravano molto indeboliti. Al girone di Europa League si sono qualificati (a spese della lazio) all’ultima giornata, erano tutte e 4 a pari punti praticamente. Devono avere un bravo allenatore perché poi da un certo momento in poi hanno cominciato a volare sia in Olanda che in Europa. Sarà durissima

  6. speriamo che davanti la porta, i nostri la buttino dentro.
    mai visto un bottino cosi’ scarso di gol, speriamo bene.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome