Il Feyenoord vuole Reynolds: incontro prima della partita con la Roma

22
1461

NOTIZIE ROMA CALCIOMERCATO – Il Feyenoord sta prendendo in considerazione l’idea Bryan Reynolds, terzino destro della Roma che si trova in prestito al Westerlo con diritto di riscatto fissato a 7 milioni.

Giovedì scorso prima del fischio d’inizio di Feyenoord-Roma, scrive oggi il Corriere dello Sport, Chris Megaloudis, il manager dall’esterno americano, ha avuto modo di parlare sia con Tiago Pinto che con Dennis te Kloese, direttore tecnico del club olandese.

Se il Feyenoord cederà Geertruida, Reynolds potrebbe diventare una valida alternativa per coprire il buco.

Ma attorno al terzino si è mosso anche il Galatasaray, che ha già chiesto informazioni alla Roma quando ha chiuso l’affare Zaniolo. C’era poco tempo e il doppio affare non è andato in porto.

Fonte: Corriere dello Sport

Articolo precedenteDybala, stilato il piano di rientro per essere in campo contro il Feyenoord
Articolo successivoNdicka-Roma, l’indiscrezione: incontro in Austria dalle parti della clinica dei Friedkin

22 Commenti

  1. Datemi del pazzo un po’ romantico, ma io lo cedereisolo con una formula di possibile riacquisto.
    Avessi visto mai…
    Perché il ragazzo è molto serio, e comunque se sono davvero arrivati a muoversi il Feyenord e il Galatasaray, qualcosa lo avrà ben fatto nel suo percorso di crescita, no?

  2. Il calciatore sta facendo bene in Belgio e se il prezzo del riscatto è di 7 mln la Roma non può venderlo a meno. Se devo poi scegliere tra gli olandesi e il Galatasaray preferisco i primi perchè i turchi non mi sono piaciuti con le dichiarazioni su Zaniolo. Ci hanno praticamente presi in giro. Sappiamo bene che hanno fatto un affare ma non c’era bisogno di vantarsene.

    • curvasudforteromana, che non ci amano è certo lo abbiamo visto anche ai tempi del PNRR e altre volte, ci sfruttano solo turisticamente. Però non vedo il parallelo tra la città (che oltretutto è il più importante porto europeo) e gli abitanti, anche Venezia puzza ma questo non significa che i veneziani non si lavano.

    • Kokcu va bene in Olanda, in Italia diventa un Montolivo/Bonaventura qualsiasi.
      Quello buono del Feye è proprio Geertruida.
      Magari facessero a scambio.

  3. Io orina di cederlo lo valuterei in ritiro, poi se lo dovessi vendere, lo farei solo alke mie condizioni: o il 30% sulla rivendita ed eventualmente il diritto di ricompra a prezzo stabilito!

  4. Definisci il prezzo di vendita.
    Aggiungi 2 milioni in caso di nostro passaggio del turno…
    E l’inchiappettata viene bella bella bella…
    Liscia come l’olio.
    FORZA ROMA

  5. Se sta giocando bene prima lo rivaluterei per la prossima stagione, se non convince io non lo darei a loro

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome