Il gesto di Mourinho dopo l’esonero: lascia l’anello della Conference nell’armadietto di Pellegrini

171
2526

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – L’edizione odierna de Il Messaggero rivela un retroscena emblematico dell’addio traumatico di Josè Mourinho dalla Roma e dal suo spogliatoio dopo l’esonero deciso dai Friedkin.

L’allenatore portoghese, racconta il giornale, prima di lasciare Trigoria ha deciso di restituire l’anello che la squadra gli aveva regalato dopo la vittoria in Conference League.

Mourinho ha riposto l’anello nell’armadietto di Lorenzo Pellegrini, capitano della squadra, perchè si è sentito tradito dai suoi calciatori, pronti a scaricare il tecnico per avallare l’arrivo di De Rossi come nuovo allenatore giallorosso.

I calciatori hanno provato a giustificarsi con lo Special One, dicendosi ignari della scelta della proprietà di esonerarlo dalla guida della squadra. Mourinho, evidentemente sconvolto dalla scelta improvvisa dei Friedkin, ha vissuto male questa separazione improvvisa da quella che lui chiamava “famiglia”.

Fonte: Il Messaggero

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedente“ON AIR!” – ROSSI: “Volgare l’addio di Pinto, mi sembra un finto umile”, PRUZZO: “Stasera mi aspetto tre punti di routine”, CASANO: “Roma-Inter partita battezzata”, MATTIOLI: “Se i nerazzurri giocano come ieri non ce n’è per nessuno”
Articolo successivoLosi, domani alle 15 i funerali alla Parrocchia di Santa Paola Romana

171 Commenti

    • Consiglio la redazione di fare un controllo sugli account fasulli che dall’esonero di Mou hanno invaso il sito perché forse abbiamo superato il livello di guardia.
      Tifosi della Roma che insultano l’unico allenatore che ci ha portato al successo in Europa da decenni non ne conosco.
      Ciò rischia di squalificarebl’intero sito perché se fossero falsi gli utenti il.. qualche pubblicitario potrebbe pensare male.
      Non vorrei che stessimo tuttu rispondendo a ChatGPT perché a quel punto scema l’interesse degli utenti e dei pubblicitari.

    • Guarda con me puoi andare tranquillo Asterix, non scrivo tutti i giorni ma sono attivo qui nel sito dai tempi della pandemia.
      Se non siete d’accordo con quello che sostengono altri non significa che quelli siano per forza degli account falsi.

    • Asterix, e che sarebbe? un complotto che neanche Adam Kadmon…
      Magari sono gli stessi che non parlano delle carte del gioco “Illuminati”…

      Ma dai, non credi di scivolare nel ridicolo? Dato che la tua idea è in minoranza, pensi che ci sia quale speciale “complotto” contro Mourinho. Semmai, io direi proprio il contrario: questa storia esce fuori proprio prima di Roma – Cagliari, guarda caso. E chi ha interesse a farla uscire se non la persona che è stata licenziata?

      Assurdo, davvero ridicolo.

      E questo episodio mi fa capire quanto sia stata corretta la scelta dei Friedkin.

    • Asterix, fammi capire, basta criticare Mourinho per essere infiltrati ? Ma che Macumba vi ha fatto ?

  1. Se veramente le cose stanno così ,ha fatto bene,tra poco con l arrivo delle partite che contano torneranno ad essere brocchi e giù con le contestazioni…altro che DDR

    • guarda caso nell’armadietto del sopravvalutato….guarda caso pure Matic …
      vabbè…. tanto Roma è questa…

    • menomale che lo chiamano menzoniero, oggi con questo articolo è diventato il giornalino più veritiero di Italia!
      mah…..

    • Mou, non è colpa loro…sono bambini cresciuti solo nel fisico. Spero solo che DD, e noi con lui, abbia tanta tanta tanta fortuna.

    • Peccato che contro Salernitana e Verona, nel girone d’andata, avevamo raccolto a malapena un misero punticino…

      Se fosse vero, capisco perché i giocatori non lo volevano più. Aveva qualcosa da dire contro Pellegrini? Poteva farlo davanti a tutti. Si lamentava del suo rendimento? Poteva farlo giocare nel suo ruolo, sottopunta: sarà un caso, ma DDR lo ha messo li, e guarda coso, ha segnato due goal in due partite portando sei punti alla Roma.

      E, continuo a dire, ci sono stati problemi anche con uno dei suoi fedelissimi, ovvero Mancini. Al di là delle foto che ha voluto mettere sui social.

      Lo ringrazierò per sempre per averci fatto vincere una Conference League e aver raggiunto una finale (che ci hanno rubato) di EL, ma vorrei ricordare che anche il modesto Fonseca era arrivato, l’anno precedente, e sempre con i Friedkin, in semifinale di Europa League.

    • Motivo? Li faceva stancare troppo, doppie sedute e gradoni a gogò? Pare di no.
      Ritiri punitivi? Non ne ricordo.

      Né ricordo una sola parola di autocritica in riferimento a una quarantina di partite perse in due anni e mezzo nelle varie competizioni, più di qualcuna senza mai tirare in porta.
      Dici che potrebbe essere per quello?

    • @No widows non ricordo neanche una solo autocritica di nessuno qua dentro e di stupidaggini ne abbiamo lette parecchie

  2. Anche un cretino capisce che molti calciatori prima erano fermi o infortunati e ora sono altri non serviva questa notizia. La cosa schifosa è che hanno sfruttato il derby per farlo capitolare fregandosene sei tifosi. Perché in quella partita non hanno giocato manco dopo il gol. Ora vedi karsdorp che corre pure se non serve vergognatevi.

    • ancora a difendere questo finto allenatore? Persona egocentrica, logorroica, litigiosa. Votata al culto di se stesso e in perenne ricerca di fenomeni per sopperire alla sua scarsezza tecnica e tattica. Era sempre colpa di qualcuno a rotazione. Mai una analisi tattica ma solo individuali. Quando vince, anche di un solo gol, mette sei difensori. Quando perde sei attaccanti. Venditore di fumo. Ha sfruttato al meglio la vittoria di una coppa dei delusi e una finale di coppa UEFA raggiunta per la scarsezza degli avversari. Illusionista. Ha rovinato un intero spogliatoio e ha diviso la tifoseria che è la cosa più grave che è riuscito a fare.

    • a luigi tutto si può dire fuorchè che la tifoseria era divisa.
      di chiacchiere a vanvera siamo pieni, un pò di oggettività sarebbe gradita

    • Luigi è uno de quegli odiatori che frequentano molto i siti e poco lo stadio, a cui ancora nu je scenne. Tocca girare pagina Luigi, Mou non ce sta più. Pure sta storia dell’anello è vecchia.
      I giornalisti e gli odiatori seriali continuano a parlare solo de Mou, pure quando dormono…

    • a 100: per dividere la tifoseria non intendo la fede verso la Roma ma ha diviso, profondamente, i tifosi sul sostegno dell’allenatore come mai era successo prima. Lo si percepisce molto bene anche dai commenti qui presenti e dai pollici alti o versi che ottengono che, sostanzialmente, si equilibrano. Mai nessun allenatore era riuscito in questo. Mai si era concentrata l’attenzione su un solo uomo piuttosto che sulla squadra. 2 anni e mezzo di liti, di invertire contro i giocatori, arbitri e avversari. La mano sul cuore al Meazza, e lo zero assoluto in termini di gioco, tattica e valorizzazione dei calciatori. Anzi ogni occasione era buona per parlare male di uno o dell’altro. Ma che razza di persona è questa? Marche razza di allenatore è questo? Spero di non incontrarlo più sul cammino della Roma, nemmeno come avversario.

    • A Lazio in B. Forse non hai capito proprio il senso del mio commento. Rileggilo. Il primo ad essere contento che lo hanno mandato via sono io. Rispondevo, invece, a chi ancora lo difende. Non sono mai stato e non sono odiatore di nessuno. Ogni tanto esprimo il mio parere che resta fine a se stesso. Comunque i tifosi, per tua conoscenza, non sono solo quelli che vanno allo stadio. Ce ne sono un altro milione, almeno, che non possono andarci allo stadio, primo perché non troverebbero posto e poi, principalmente, perché hanno una vita da godersi i fine settimana con moglie, figli e nipoti oltre che con passioni, lavoro e amici.

    • Daniele, il fatto è che so’ così cretini che lo vònno proprio mostrà a tutti… belano i beoti e si beano!

  3. Per me rimani l’interista che ci prese per il cuxo con Zero Tituli, l’interista che da allenatore della A.S. Roma entrando a San Siro si mise la mano sul cuore.
    Uno che si permette di dire “certi giocatori vengono a Roma solo perchè sono infortunati”, vuol dire che dall’alto dei suoi 25 trofei, gli fai schifo.

  4. Vabbé, non sappiamo se e’ vera sta cosa.

    Se fosse vero, avrei un paio di cose da dire.

    Se avessi le prove, direi che abbiamo perso

    Il Miglior Allenatore della Storia del Calcio

    per far contento

    il peggior capitano della storia della ROMA.

    Ed e’ per questo che non vinceremo MAI PIU’ NIENTE.

    Ma siccome non lo so, non ho le prove né io né voi né nessuno

    allora semplifichiamo : pensiamo a battere il Cagliari e a guardare avanti.

    Poi in estate avremo tre mesi per fare ste le dietrologie sotto l’ombrellone,

    e alla fine concorderemo sul fatto che tutti i nostri problemi traggono origine

    dallo stessa fonte che e’ cio’ che ci ha afflitto per un decennio cioé PALLOTTO,

    ovvero :

    IL PEGGIOR PRESIDENTE DELLA STORIA DEL CALCIO.

    • Ormai sui tuoi post faccio un veloce scan per cercare la parola PALLOTTO, poi me li gusto con calma e con la pipa in bocca.

    • “Miglior Allenatore della Storia del Calcio” giusto Mourinho stesso, conoscendo il suo ego, può sostenerlo.
      Giusto per la cronoca qualche anno fa Il napoli esonerò l’allenatore più vincente della storia d’europa e ci furono meno drammi e ne ne vuole a ridursi peggio dei tifosi napoletani

    • Porcello se offeso a rinunciato alla anello cor ca..o rinuncia ai soldi che ancora prende dalla Roma. Murinio ha bisogno di un bagno di umiltà non è il grande allenatore che si pensa di essere per fortuna c’è ne semo liberati ha peggiorato la squadra non ha dato un minimo di gioco per incapacità ci ha sempre sbattuto in faccia che non abbiamo mai vinto niente solo pe scoprisse il culo addio mou e sempre forza roma

  5. oggi è giornata eh….
    prima Pinto adesso l anello, vedete che stasera avremo una partita da giocare cari giornalai da trespolo.
    Daje Roma.

  6. A roma si sa come vanno le cose,ai tempi era totti che sceglieva l’allenatore,e in un certo senso ci poteva stare ma ai giorni nostri che la scelta dell’allenatore la faccia un pellegrini chiunque mi da molto molto fastidio….perdonali Mou

    • Dopo il tuo commento di ieri sera sul capitano LOSI 💛❤️…..
      Ancora che scrivi……. Ma soprattutto ancora che la redazione ti permette di scrivere…..

      Roba per psichiatri Seri….

    • Dopo il commento di ieri sera in seguito alla scomparsa del Capitano Giacomo Losi, dovresti autosospenderti a tempo indeterminato. Forza ROMA !!

    • Dopo quello che hai scritto su Losi, un orgoglio di Roma, dovresti essere spedita in un gulag siberiano.
      La libertà di parola va bene, ma se fossi io libero di rispondere come vorrei mi beccherei na querela oltre ad inorridire chi leggerebbe, quindi con tanto autocontrollo piuttosto ti dico…È meglio rimane in silenzio e lasciare il dubbio di essere stupido che aprire la bocca, in questo caso scrivere, togliendo qualunque dubbio.
      Vivi na vita serena senza vomitare astio sul prossimo soprattutto se nn c’è più ed non ha la possibilità di controbattere.

    • ah Nando sta aspettare il feye per gufare ancora più forte, ma torna sul trespolo.
      i giornalai vi stanno telecomandato a loro piacere, come fa la prosciuttara è voi dietro come zombie.
      il Mou nn c’è più, daje De Rossi e daje Roma.

    • Infatti dopo il Bodo si è visto come è finita. Solo che con altri due anni di contratto, tutti muti e a pedalare. Mentre appena l’hanno visto in difficoltà, non si sono fatti scrupoli a perdere il derby. Lasciamo perdere va, adesso come ha detto il Presidente (che ha accolto le direttive del palazzo segandolo) non ci sono più scuse.
      E nemmeno per i tifosi.

    • Perché so melma ci hanno fatto perde con la Lazio per andate contro l allenatore ,se li incontro gli corro dietro col forcone a ste mer,,,
      Sto aspettando il fayenoord perché a me del campionato e di arrivare 4 non frega na sega io voglio vincere ,in Champions ci sono arrivato 10 volte con lo Zucchinaro campione di tuffi in fontana ,ma Zeru Tituli

    • A dirla tutta e visto l’epilogo…non è che li trattava di melma…più di qualcuno di loro E’ melma, quindi non aveva, a mio parere, tutti i torti. Li aveva sotto gli occhi tutti i giorni…o no?
      Poi che lui abbia fatto i suoi sbagli, lo sappiamo bene tutti, ma a dirla tutta quello che non capisco è tutto questo astio, quasi odio per un allenatore che, con una squadra a detta di molti qua dentro, infarcita di pippearsugo, ci ha portato a due finali europee consecutive. Come sono finite non sto a ricordarvelo, spero lo ricordiate. Ora, sempre secondo il mio modesto, modestissimo parere, come può essere così denigrato da quella stessa tifoseria che a Tirana esultava con la Coppa in mano? Io ho 65 anni e ancora ho vivo, si vivo, il dolore di quei maledetti rigori contro il Liverpool, dopo di che il nulla fino a questo “modestissimo” e “scarso” allenatore che senza meriti ci ha portato a due finali europee consecutive…pochezza degli avversari? Davvero ci credete? Secondo me avere più moderazione non guasta mai…ma è solo il mio parere.
      SSFR

  7. In famiglia onori e oneri si distribuiscono, i panni sporchi si lavano al suo interno.
    Il pater familias sprona, perdona e lascia il palcoscenico ai suoi figli nei momenti felici, assume su di sé il peso dei fallimenti per proteggerli.

    Nella rabberciata “familia romana” mourinhana vittorie e acquisti indovinati appartenevano a uno, sconfitte e arrivi flop a tanti altri tranne uno.
    Il finale era scritto da tempo.

    • Questi scarponi dovrebbero baciare dove cammina Mourinho che gli ha permesso di vincere una coppa europea ,quella sega di capitano non vinceebbe neanche una partita a carte

  8. Impressionante come ogni giornali dipinga un avvenimento in modo diametralemente opposto:
    Zazzaroni dice che era una selta programmata da tempo
    Il messaggero che era una scelta improvvisa
    Non mi ricordo che giornale disse che i Friedkin volevano esonerarlo dopo Budapest.
    Quando poi la situazione più probabile e semplice è che i Friedkin gli abbiano chiesto determinati determinati obbiettivi che non sono stati raggiunti e questo ha portato alla rimozione di Mourinho. Ma è una ricostruzione che non fa vendere copie e non genera tanti click

  9. Capita… Soprattutto in quei rapporti dove da un lato non si parla per niente e dall’ altro si parla non dico troppo ma pepato… In ogni caso onore a Mou e voglio vedere quando e se ricapiterà un altro allenatore che per due anni gioca due finali europee…

  10. caro Mou, sei stato il primo ad incolpare i tuo calciatori quando le cose andavano storte, non potevi poi pretendere un trattamento diverso.
    Dando ovviamene per scontato che tutto ciò sia vero, me lo vedo il messaggero ad hackerare la videosorveglianza di Trigoria

  11. Mah non ho ancora trovato il suddetto articolo del Messaggero boh fatto sta che è assurda come cosa per non dire infantile se fosse vera. infatti non ci credo a sta storia, per me messa in modo da creare scompiglio nell’ambiente romano guarda caso poco prima della partita di stasera…

    il Menzognero ormai scrive di tutto, ma ripeto io personalmente non ho ancora trovato l’articolo. sarò incapace ma ho controllato più volte. vabbe sti ca, per me tutto fumo e basta.

  12. probabilmente hanno cercato di vedere se aveva lasciato anche i 3,5 milioni di stipendio fino a giugno…. ma purtroppo c’era solo l’anello….

    • E certo col cuxo dell’ altri so tutti boni tu li avresti sicuramente lasciati 😂😂😂😂😂

  13. Che personcina Mou… Non ho mai visto mancare l’impegno in campo, ho solo visto difensivismo e tanta tanta disorganizzazione.
    Mou si faccia un esame di coscienza. La famiglia si difende non si denigra per il proprio tornaconto. È stato sostenuto fino all’inverosimile… In questo giocatori, Pinto e proprietà hanno avuto una pazienza enorme (mi facevano ridere le voci su Mou al Napoli, ADL lo esonererebbe per giusta causa dopo due settimane…anzi dopo due interviste).

    • bravissimo parole sante, purtroppo siamo una minoranza temo pure molto sparuta ad averlo capito, tutti gli altri se so fatti infinocchià da sto cantastorie

      uno dei più grandi bluff della storia dello sport

  14. Ma proprio non ce la fate a parlare di sto soggetto? 2,5 anni di nulla e catastrofe, di polemiche arbitrali, di lamentele ed insulti a tutti non vi sono bastati? Per non parlare del nulla assoluto tecnico tattico, ora parliamo dell’anello della conference? Ma cos’è da pazzi….

    • Certo eri incazzato quando abbiamo vinto la finale di coppa e magari eri contento quando ci hanno rubato la seconda finale l’anno successivo

    • Salutami il West-Ham! 🏆
      Squadra mai esistita nella storia delle Coppe Europee.
      Pensa te che coppa abbiamo vinto.
      E tutto ‘sto casino per quella coppa.
      Ah no, c’è anche l’altra finale come Ottavio Bianchi…

  15. Proprio un covo di serpi, dovrebbero essere venduti tutti a giugno e ripartire con nuovi calciatori che abbiano più voglia e più stimoli, anche chi si riempie la bocca con l’essere romano e romanista. FORZA ROMA SEMPRE

  16. … insomma l articolo lascia intendere che Pellegrini sia uno di quelli che ha contattato la Proprietà lamentandosi di Mourinho, oppure che la proprietà, cercando di approfondire con qualche giocatore, tra cui sicuramente Pellegrini, abbia tratto la conclusione che Mourinho andasse esonerato.
    Ovviamente Pellegrini, capitano, è il primo indiziato. Ovvio che i Friedkin almeno con lui si siano confrontati.

    • I Friedkin non credo proprio che abbiano avuto bisogno di parlare con Pellegrini, gli atteggiamenti a tutti noti di Mourinho bastavano ed avanzavano per fare perdere la pazienza al Presidente, il quale avrà deciso da solo. Potrebbe essere che magari Mourinho abbia pensato che Pellegrini dovesse sapere e che secondo lui avrebbe dovuto difenderlo, ma questo lo sa solo lui, a meno che non lo abbia chiamato pretendendo di sapere, ma il capitano avrebbe dovuto riferirlo a qualche lingua lunga, e sinceramente non credo. E comunque sarebbe una reazione infantile.

  17. Jose amava il proprio ego fino alla fine. Ecco perché è un bene che abbia salutato la Roma, perché eravamo già davanti a quella sottile linea oltre la quale il “Mouhumorismo” (una frase che abbiamo usato in Polonia) avrebbe prevalso sulla società e sui suoi valori, valori che noi incarnamo e coltiviamo con i cuori giallorossi.

  18. Caro Mourinho cosa ti aspettavi ? Non hai detto un identità a questa squadra in 3 anni. Mica la Roma poteva pagarti a vita senza avere risultati ? Smettila e ora lascia lavorare De Rossi.

  19. Credo (pensiero personale ) che sia evidente che la squadra ha avuto una crisi di rigetto nei confronti dell’allenatore.
    Cosa sempre inaccettabile…. E grave.
    Come attenuante la squadra può avere il fatto che purtoppo Mou troppo spesso ha usato toni durissimi nei confronti dei giocatori quando si è perso.
    Magari aveva ragione. Ma un comandante affonda con la nave e la abbandona per ultimo piuttosto che assicurare colpe e responsabilità agli altri.
    E questo è stato secondo me un punto debole di Mou. Che potrebbe avere generato uno scollamento con la squadra

    • Ci sono giocatori forti e pippe chiedi a John Terry note segone inglese che non ha vinto nulla cosa gli diceva ,ci sono articoli basta che cerchi nel web ,solo che Terry e una pippa e pellegrini un campione

    • Normalmente uno con gli attributi reagisce allo stimolo, i quaquaraqua, invece, lavorano alle spalle. Ho sentito il nostro capitano dire dopo ogni sconfitta, anche le peggiori, “Adesso basta bisogna reagire e dimostrare che siamo la Roma”, e poi? Mou alla fine gli ha detto basta frasi inutili, rispondiamo con i fatti. Ci sono uomini e omuncoli. FORZA ROMA SEMPRE

    • A cercare sul web se ne trovano tante di cosette, dipende da ciò che si cerca. Per esempio:

      “E’ sempre la stessa storia con lui: quando le cose vanno bene è il frutto del suo buon lavoro, ma la colpa è dei giocatori quando invece le cose vanno male. Ha perso l’appoggio dello spogliatoio del Real Madrid per questo motivo e succederà la stessa cosa al Chelsea”.

      Sembra terribilmente attuale, vero? Eppure sono dichiarazioni di 10 anni fa.
      All’epoca profetiche, perché a pronunciarle fu nient’altro che il Profeta del Gol, Sua Maestà Johan Cruijff. Mica uno scemo qualsiasi su queste pagine!

      Dello stesso anno è l’uscita di un bel libriccino del giornalista spagnolo Diego Torres “The Special One – Il lato oscuro di Josè Mourinho”.
      Se ne raccontano delle belle sullo Special e non risultano querele ai danni del cronista.
      Una lettura che potrebbe fare del bene a molti.

  20. E direi che con questo gesto ha detto molto….quasi tutto.
    Mentre sul dichiararsi ignari delle intenzioni della società da parte dei giocatori mi fa sorridere. Meglio cominciate a correre e a vincere, perché non si fanno più sconti, specialmente ai soliti.

    • Non mettermi in bocca cose che non ho detto, su persone che non ho nemmeno nominato. Riguardo la tua supposizione, per me Mourinho godeva di un ampio credito, dato che per lui parlavano i fatti.
      I giocatori invece, di sconti ne hanno avuti fin troppi e alla luce di questi presunti fatti, si capisce molto di questi personaggi. Vediamo come si comportano adesso….

  21. cioè mourinho può aprire un armadietto, che presumo sia PRIVATO, e metterci dentro un oggetto? ma chi è, il mago Silvan?

  22. Degli sciacalli non ne abbiamo bisogno. Ormai l’epoca Mourinho si è conclusa, nel bene e nel male, Messaggero e CdS vari se ne devono fare una ragione e abbozzarla.

  23. Se l’ha restituito è sta una scelta sua. Si vede che non ci teneva. D’altronde, dopo tutto quello che ha detto contro i suoi stessi giocatori e con i risultati a dir poco pietosi, c’era da attendersi che anche loro non riuscivano più a sopportare una situazione del genere. Ora pensiamo solo a tifare Roma, senza andare appresso a tutte queste chiacchiere, diffuse apposta per creare dissenso. Gli allenatori passano, la maglia resta!
    💛❤️

  24. Chissà quando avremo un altro allenatore come lui, capace di trascinarci e guidarci nella guerra sportiva contro il sistema marcio

    • Paolo B. ……1 coppa e 1 rubata in due anni , di cui l ultima coppa l aveva vinta il nostro capitano Losi nel 1961 , quisquìlie vuoi mettere con 10e più 2 o 3 o 4 posti in campionato, come non barattare una coppa europea o una finale europea con dei magnifici piazzamenti per andare in champion
      🙂 🙂 🙂 🙂 🙂

    • Nando, come SEMPRE, sei poco attento… a suo tempo ho ringraziato il mister per le cavalcate Europee… mo’ però anche basta… lui supererà la “tragedia” esonero, noi dovremo fa’ a vita nostra… MAGARI, SE VINCEVA COME DOVEVA, CON TUTTE (RIPETO TUTTE) LE PICCINE, SAREBBE ANCORA sulla nostra panchina e TUTTI (RIPETO TUTTI) ne saremmo stra-lieti.

  25. Non tutto quel ch’è oro brilla, né gli erranti sono perduti
    Il vecchio ch’è forte non s’aggrinza, le radici profonde non gelano.

    (cit.)

    • A Blouson, gli amici tui..hanno inaugurato la nuova ambasciata del Texas a via Napoleone..🤣🤣🤣nn è che dopo faccetta nera c’ avendo bistecca rossa?🤣🤣🤣👋👋👋🍊⚡⚡⚡⚡🌵🌵🌵🌵🌵🌵🌵

    • Orange e dai non la butta’ in politica… comunque ognuno c’ha l’amici suoi… e comunque sono decenni che sogno l’indipendenza dello Stato della Lone Star.

  26. una coppa europea vinta dopo 61 anni. Una seconda finale (mai successo 2 su 2) dopo 33 anni. Stadio perennemente sold-out (stasera mi pare ancora ci siano posti). Valorizzazione dei giovani se è vero che hanno fruttato 30 milioni di plusvalenze i vari tahiroviic, felix etc.
    I Friedkin cercavano altro.

    • Cercano rogna, massime’.
      Ora tutto è fermo, si spera ancora che esca un risultato finale in campionato o in coppa ma se toppano, gli strilli arriveranno a corso Francia. Ciao
      #FRIEDKINOUT

  27. Neanche qualcuno nato a Nazareth sarebbe riuscito a fare due finali europee con una squadra così mediocre e zeppa di eterni claudicanti.
    Il problema per molti è il suo ego, non che gente sopravvalutata come Pellegrini dovrebbe giocare al massimo in squadre come il Torino, la Fiorentina o la Samp.
    Senza Lukaku e Dybala saremmo stati alla canna del gas, altroché …

  28. Bisogna vedere poi come evolve con De Rossi la situazione con lo spogliatoio: però adesso la squadra si trova molto meglio, si allena più col pallone, più empatia e viglia di lavorare. Con Mou era diventato tutto più palloso, tutta polemica, alibi…
    E poi quando ha vinto le Champions, Europa League lui mica giocava col catenaccio.
    Comunque il tradimento c’è stato, c ha ragione Mou, ma io fossi stato nei giocatori avrei fatto la stessa cosa, ovvero preferire De Rossi

  29. Si lamentava della squadra dicendo che era scarsa ( a volte però ha elogiato): lui col Porto, che è una squadra modestissima ,ha vinto la Champions. La finale di Europa League è stata condizionata negativamente dall’ essere Taylor, ma ha sbagliato le scelte di giocatori.
    Comunque ormai è finita; anzi già che c’è stata questa parentesi non è scontato, considerando la sua spocchia nei nostri confronti nel 2010 ( zero tituli). Almeno ce ne ha portato uno.
    C’è stato il sostegno verso di lui, ma ormai non è più il nostro allenatore. Se voleva rimanere doveva fare qualcosa di diverso per tenere più a galla la Roma.
    Poi la scenata in aereo dopo Roma Milan è la ciliegina sulla torta proprio

  30. Lui diceva di no. Diceva che lui e la squadra erano molto uniti, salvo dire che la squadra non era il massimo che poteva avere.
    Poi viene esonerato e ci raccontano questo fatto. Se ne prende atto.
    Adesso c’è De Rossi, abbiamo fatto due punti in due partite e stasera c’è la possibilità di fare punteggio pieno, dopo tre partite, prima della più impegnativa partita contro l’Inter.

    Pensiamo al calcio e non al gossip.

  31. Altro che Mourinho ma Arsenio Lupinho. Secondo questa ricostruzione egli girerebbe sempre con un passepartout pronto all’uso. Mi spiegate come avrebbe fatto a mettere l’anello nell’armadietto non potendo ovviamente disporre della chiave e riuscendo a fare tutto questo nelle concitate e limitate ore in cui i Friedkin gli hanno dato il benservito? Per me è una colossale fake news. Un triplice fraterno abbraccio

  32. Avvilenti i commenti di chi critica uno dei più vincenti allenatori al mondo. Piuttosto è preoccupante aver avuto un allenatore che nella sua carriera ha vinto scudetti e champions league e con noi ha vinto una conference e l’europa league, se non gli fosse stata rubata. Invece di preoccuparci di non essere competitivi ad alti livelli pensiamo a denigrare i vincenti. Preoccupiamoci del fatto che quando un calciatore vuole vincere va via dalla Roma: dzeko, mikhitarian, salah, allison, benatia, ecc. Così da noi c’è chi attacca i campioni (come i giocatori nominati sopra rei di essersene andati ma in realtà venduti per meri motivi economici), i tecnici vincenti (Capello e Mou) perché non giocano bene e gli ex calciatori che hanno fatto la storia tipo Totti perché che non parla inglese, non ha fatto un corso, non sa parlare. Al contrario vanno bene gli shomurodov (sono stati scritti commenti del tipo arriva Eldorado, come rimpiazzo di dzeko è pure meglio), i tecnici alla zeman (4-3-3 sbrocco per te) che perdono 4 derby in un anno e non vincono nessuna coppa né italiana né europea e i dirigenti come pinto che sia da ds che da gm ha fatto solo grandi e gravi errori ma che è stato lodato per le cessioni che non sono un suo merito e per alcuni acquisti (Dybala e Lukaku) che non sono un suo merito. Tifosi perdenti che applaudono i perdenti come loro!

    • se vuoi essere “vincente”, tifa le strisciate, che tu col romanismo hai poco a che vedere, fidati

    • Voglio essere vincente con la Roma. Ti dà fastidio una Roma vincente? Le strisciate tifale tu con quel nickname spagnolo che di romanista non ha nulla. Di uno come te nessuno si fiderebbe, credimi.

  33. Che @@ …. scusate: Mourinho non c’è più, sarebbe un sito sulla Roma questo. E’ una squadra di calcio che esiste da prima di Mourinho e per molti è più importante dell’allenatore per cui state sempre a piagne.
    Se ha lasciato l’anellino è un mammoccio ma potrebbe anche non fregarcene nulla, no?
    Stasera gioca la Roma.

  34. Mou diceva che molti di loro erano pippe, loro dicono di no. Io fino a prova contraria continuo a credere a Mourinho. Se avranno avuto ragione loro, io stesso sarò il più felice di tutti, perché vorrà dire che avranno vinto qualcosa senza Mourinho. Fino ad allora, per me, resteranno dei bimbi viziati e sopravvalutati. Pedalare, che avete a stento vinto contro due squadre imbarazzanti.
    Forza Roma

    • pensa che mou manco c’avemo vinto. applica qualche regola matematica e te rispondi da solo.
      e facce un favore scrivi su mou.net e non su forum pro Roma

  35. Un allenatore per quanto grande e che ci ha fatto vincere, ma che ad ogni inrtevista non perdeva occasione per scagliarsi contro qualcuno della rosa. Non mi piace chi si comporta in questo modo e cerca sempre giustificazioni. L’uomo perfetto che non sbaglia mai.
    Preferisco l’uomo che si prende le proprie respoonsabilità e difende i suoi ragazzi con ogni mezzo. Come stà facendo De Rossi.

  36. Il tifoso romanista è colui che insulta i migliori: Capello e Mourinho, ed esalta i perdenti: Zeman, Spalletti, Garcia , Di Francesco. Funzioniamo al contrario 🙂

    • Quando ti renderai conto che una Semi di Champions vale più di 50 Conference di fila, magari rivaluterai quello che ha fatto il “perdente” Di Francesco e lo rispetterai.

    • Mi piace pensare che il tifoso Romanista sia quello che esalta Nils Liedholm, che era un fuoriclasse da calciatore, un fuoriclasse da allenatore, e un vero signore ma capisco che gli anni passano, le cose cambiano, e certi tifosi di adesso magari non sanno manco chi fosse.

      In genere, mi piacerebbe molto che la smettessimo proprio di “esaltare” allenatori o giocatori, perche’ e’ cosa piu’ unica che rara che nel calcio di oggi ci siano persone che lo meritano.

      Tifare per tutti i nostri, sempre.
      Ma “esaltare” solo la Lupa, la maglia, e la squadra.

    • Sop

      conta più un trofeo alzato che una semifinale, io mi tengo stretta a vita la Conference e un altro allenatore del genere lo rivedremo forse tra altri 20 anni. Viva la Roma, viva José Mourinho

  37. no vabbè… ma come se fà a crede che un romanista giustificherebbe chi scendendo in campo non ha dato il massimo per sabotare un’allenatore, e quindi la ASRoma, che c’ha portato un risultato storico come due finali europee… che per me sono infinitamente più importanti di 3 derby persi su 4…
    cmq, maglietta, sciarpetta e cappelletto pronti per una cosa che un antiMou o tifosocommercialista non potrà mai concepire o accettare, andare a tifare la ASRoma nonostante si contesti i Friedkin e si criticano alcuni calciatori!!!
    DajeRomaDaje!!!

  38. Se solo penso che vado a tifa’ le maglie giallorosse e dentro quelle maglie ci sono dei pezzi di carne che hanno fatto perdere le partite alla Roma, mi incaxxo prima di entrare allo stadio, ma siccome vi hanno levato dalle palle il vostro nemico, a voi non ve ne frega niente, sono assolti da ogni colpa pure se perdono. Che esempio di romanismo😂😂😂

    #FRIEDKINOUT

  39. Pellegrini nelle ultime apparizzioni con Mourinho allenatore ha giocato malissimo cosi’ come altri. Magari l’ allenatore sara’ stato insopportabile, ma far finta di giocare e/o di lavorare (se veramente lo hanno fatto) e’ umanamente vergognoso. Non e’che vai sul posto di lavoro e fai finta, per le persone normali, e’gia’ essere fortunati avere una possibilita’, qualnque essa sia.

  40. capisco che non avendo niente da scrivere si inventa di tutto e di più
    chi sapeva che i giocatori avevano regalato un anello a mourinho
    come mai questa balla esce solo oggi e guarda caso in coincidenza di una partita delicata
    se ha messo l’anello nell’armadietto di pellegrini,aveva le chiavi?
    pellegrina quando ha trovato l’anello si e venduto scoop al messaggero, visto che l’unico a scriverlo?
    non fate manco più ridere

    • come lo sono/erano

      real madrid
      chelsea
      man utd
      tottenham

      esonerato da tutte le sopra citate

      un motivo ci sara’?

  41. È stato esonerato perché non siamo riusciti a vincere un girone di Europa league imbarazzante, siamo usciti dalla coppa Italia e stavamo sotto a squadre come Bologna e Fiorentina che hanno organici sicuramente peggiori del nostro. Zero gioco. Un portiere ridicolo che doveva essere la priorità del mercato. E in tutto questo, mai una volta che si sia preso mezza preso mezza responsabilità. Grazie per l’Europa degli ultimi 2 anni, ma quest’anno è stata una tragedia.

    • Come.semo diversi io preferisco stare tre anni arrivando 8 in cpionato perdere tutti i derbi con la Lazio ma vincere ogni tre anni una coppa europea anche a fasi alterne te anni una conference poi una Europa legue l a champion la lasciamo a chi pensa di vincere senza aun arabo dal portafoglio con i cammelli a fondo oerduto

    • “Grazie per l’Europa degli ultimi 2 anni, ma quest’anno è stata una tragedia”

      Quelle che fai sono tutte critiche che ci possono stare, ma sull’Europa dissento.
      Il primo anno vincemmo la coppa dopo aver fatto la nota figura col Bodo.
      Il secondo, arrivammo secondi nel girone dietro al Betis, ma poi giocammo la finale.
      Quest’anno, secondo me, anche dopo il girone meschino che abbiamo fatto, avevamo lo stesso un’altra occasione per arrivare in fondo all’Europa League che spero abbiamo ancora, ma non so.
      Tutto si puo’ dire di Mourinho, ma non credo abbia molti eguali quando si tratta di fare le fasi finali delle coppe europee.

  42. Io non darei tanto credito a questa notizia, mi puzza tanto di zizzania. E se fosse vera, solo da Trigoria viene fuori tutto, allora sarebbe vero che ci sono dei topolini…

  43. Quando 1 allenatore viene esonerato e’ colpa di tutti, anche la sua! La conference l’ha vinta lui e tutti i giocatori che sono scesi in campo ( quanto manca miki) così come le figure di melma l’hanno fatta tutto assieme. La Roma ha alcuni giocatori mediocri ma di certo non giocano meglio se li sputtani in pubblico ( ricordo ancora come ha preso per il culo Abraham l’anno scorso..) Rapporto con la società: prendeva sette milioni a stagione.. può darsi che poi si rompono le palle a sentirti dire che hanno possibilità limitate e che hanno fatto un mercatino. E così come ha pagato lui, pagheranno alcuni calciatori a fine stagione. Ora che abbiamo da conquistare un piazzamento decente in campionato e giocare al meglio la coppa europea, serviva un allenatore che rendesse più tranquillo lo spogliatoio e che sapesse portarci a fine stagione cercando di far rendere tutti. In ultimo, visto che aveva degli esterni pippe, cambia modulo e non insistere sempre nello stesso

  44. Francamente penso che nessun tifoso della Roma sia veramente contento. Tecnicamente non l’ho mai amato, umanamente invece è una grande persona. Siccome però qui si tratta di giudicare sia i risultati lavorativi sia il gioco della squadra penso che sia stata una scelta corretta. Contemporaneamente mi spiace aver perso una persona sincera, schietta e veramente innamorata della Roma.

  45. finché i tifosi giustificheranno i giocatori a discapito dei pochi fuoriclasse che questa squadra ha mai avuto…la Roma non vincerà mai niente….chi siede sulla panchina attualmente né sá qualcosa di fronde contro gli allenatori che non gli andavano a genio…meditate…solo a Roma si poteva mandare via uno degli allenatori più vincenti della STORIA del calcio

    • in verità anche a Madrid e a Manchester e a Londra. Purtroppo il calcio è spietato e quando le cose non vanno la prima testa a cadere è quella del tecnico. Troppi interessi per badare alla riconoscenza.

  46. Nel Bene o nel male purche’ si parli e su Mou si puo’ dire tutto meno che la verita’ la nasconde….e’ stato abbandonato i suoi sfoghi non capiti, ha scoperto 2 giovani e gli e’ stato detto che lui allena solo campioni…gli e’ stato detto di tutto, tutta la classe arbitrale contro mai visto un accanimento contro una persona nel calcio. Dopo la coppa sono usciti fuori chi non lo voleva piu’ perche’ voleva vincere ancora ma i peggiori sono stati i giocatori. Il gioco non c’era ? Strano in 15 gg so tutti forti. Oltre l’anello della Conference una cosa ho visto era gia’ preparata la tuta di DDR gia’ appena arrivato a Trigoria….sicuro che i Friedkin gia’ erano sicuri e pronti a mandarlo via tutti sapevano ma solo lui no. Ma ripeto aspetto che parli piu’ avanti lui perche’ abbiamo capito che a Trigoria regna l’ambiente di falsoni….

  47. piaccia o non piaccia Mourinho (che ci ha dato una dimensione in Europa che non ci era mai appartenuta) i giocatori sono stati dei vigliacchi, approfittando di un derby per farlo esonerare. Andrebbero cacciati a pedate solo per questo. ma, purtroppo, non abbiamo più i Presidenti (con la P) che sarebbero stati capaci di fare ciò. Detto questo, e comunque vada la stagione, pellegrini NON è, e NON sarà mai, il mio capitano.

  48. Anche basta, se ne è parlato fin troppo.
    Comunque 3 partite contro le stesse squadre affrontate da Mourinho e De Rossi ha fatto 5 punti in più, i numeri contro Salernitana, Verona e Cagliari sono dalla sua parte dal momento che Mourinho aveva fatto solo 4 punti, 1 punto con la Salernitana, zero punti col Verona e 3 punti col Cagliari. 8 gol segnati con DDR sulla panchina contro 7 segnati con Mourinho sulla panchina, 2 gol subiti da DDR, ma quello col Verona andava annullato per fallo a centrocampo su Bove contro ben 5 gol subiti da Mourinho.
    Mourinho appartiene al passato ed il presente è De Rossi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome