Il Liverpool chiama Tiago Pinto

58
2561

ULTIME NOTIZIE AS ROMA Tiago Pinto, general manager della Roma, è finito nel mirino della Premier, e più precisamente del Liverpool.

L’indiscrezione arriva dal Portogallo e viene rilanciata oggi dal Corriere dello Sport: il dirigente giallorosso ha il contratto in scadenza nel 2024, ed è in attesa della redistribuzione definitiva dei poteri con la nuova arrivata Lina Souloukou.

I colloqui tra i Reds e Pinto sarebbero già stati avviati giorni fa, anche se solo a livello preliminare dato che il gm è ancora sotto contratto con la Roma ed è dunque impegnato a portare avanti il lavoro a Trigoria.

Dopo Aouar, ora il portoghese sta accelerando per assicurarsi anche il francese N’Dicka a parametro zero: la partita non è ancora definita ma può sbloccarsi da un momento all’altro. Pronto un contratto di cinque anni da 2 milioni netti, compresi i bonus facili, oltre il doppio rispetto allo stipendio che il giocatore percepiva in Germania.

Fonte: Corriere dello Sport

Articolo precedenteSvolta calcio in tv. La Lega approva il bando: sabato una partita in chiaro?
Articolo successivoCalciomercato Roma, Fabrizio Romano: “Giallorossi in corsa per Skhiri del Colonia”

58 Commenti

    • Zenone ha chiesto un favore a Guardiola.
      Ma se è così inetto perché lo cerca il Liverpool e non la Cremonese?

    • La figura del DS, di una società sportiva è quello di far crescere, in ogni settore sportivo, tutti i rami sportivi in partecipazione, dalle giovanili alla femminile, dalla primavera alla prima squadra. Così è stato per Pinto, dalla prima squadra alle giovanili, passando per femminile e primavera, ha portato trofei…💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

    • quindi quando il Corriere parla di Mou, dice solo caxxate, quando parla dei giocatori idem, se lo fa invece su Pinto è oro colato? Monchi quando è venuto qua era il DS migliore del mondo, non certo un inetto, eppure guarda come è finita. Anche una grande squadra può cercare e trovare un inetto, ciò non toglie che i risultati di Pinto a Roma sono tutti da vedere…ha fatto cose buone, ma anche cose senza senso, quindi non mi strapperei i 4 capelli che me so rimasti, se dovesse approdare a fare il quinto Beatles o a fare il salumiere a Cremona

    • Ma magari!!! E al suo posto? Scommettiamo che ritornerà il venditore di fumo, Walter Sabatini??

    • Perchè dici?
      Quindi ha sbagliato a portare Mourinho, Dybala, Matic, Gini, ecc… alla Roma….., perchè dici???

    • bravissimo trasformista, qui i giornali sono alla stregua dei forum. dove conviene si buttano, purtroppo i giornali guadagnano i tastieristi sprecano la loro super intelligenza.🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️

    • @Solide realtà ex Sogni di Latta:
      Pienamente d’accordo, ma chissà perché agli occhi di tutti è un inetto… eppure Mou lo ha portato lui se non sbaglio

      @il trasformista per necessità:
      Tutti fanno anche cose sbagliate, nel palmares di Pinto con la Roma abbiamo un campionato femminile, una coppa Italia primavera, la Conference e la seminfinale di EL

  1. gli acquisti a parametro zero che ha fatto sono di alto livello bisogna capire quanto c’entri lui e quanto Mourinho, altri acquisti sono stati toppati ma chi è che azzecca tutto…

    • Se non ci fosse stato Mourinho non sarebbero mai venuti Matic Dybala e Wijnaldum.
      I nomi di Pinto sono Shomurodov Vina Maitland Niles Celik Camara e Solbakken, e ricordo che non è riuscito a sostituire ne Zaniolo ne Wijnaldum rotto, lasciando una squadra tronca.
      Poi Frattesi che voleva venire e non si è preso per due sessioni di mercato.
      Andasse a Liverpool Renzi Lusitano…

    • Certo, i giocatori buoni merito di Mourinho, quelli scarsi tutti di Pinto. Le sconfitte colpa dei giocatori, le vittorie merito di Mourinho. Se arriviamo in Champions, miracolo di Mourinho, se non ci arriviamo, la squadra non era da Champions. Se vinciamo la coppa, grandioso trofeo di Mourinho, se la perdiamo, colpa dei Friedkin che non cacciano i soldi.

      A suon di ripetere la stessa solfa da due anni c’è riuscito a convincerne tanti che la realtà è questa.

    • MOU contatta, Pinto chiude, come coppia è ottima, ma inizialmente un po di confusione c’è stata, non scordiamoci che MOU è stato portato da Pinto, poi sul mercato ci è stata confusione, perché, Pinto aziendalista comprava, si, in base alle esigenze tecniche, ma non si consultava con il tecnico…💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

    • Wally addossare la colpa della mancata sostituzione di Zaniolo a Pinto e non al giocatore è scorretto. Come faceva a sostituire Zaniolo a mercato chiuso? Lo aveva anche venduto in premier e bloccato il sostituto ma quel montato aspettava l’offerta del Milan e si è visto dove è finito.
      Per quanto riguarda Gini beh, il budget che gli è stato dato è zero, solo giocatori in prestito secco, non è che potesse fare miracoli eh, meglio lanciare un primavera che prendere camara, questo è certo

    • Come no….così su 200 giocatori 5 li azzecca e poi si devono vendere per pagare gli altri…..

    • Solo Sabatini? Se va via Mourinho, Serse Cosmi nuovo allenatore. Non si vincerà niente, anzi, relegati nella lotta per non retrocedere!!!

  2. ma chi quell’incompetente di pinto? quello che ha fatto mercato senza una euro e piazzato buona parte degli esuberi che non se li piavano manco a regalarli? (anche se alcuni solo in prestito) Quello che il mercato glielo fa Mou? Ora non so quanto ci sia di vero. Probabilmente sono solo voci. Ma se pinto viene accostato a due squadre inglesi allora forse non è proprio una sega… o forse sono i manager delle squadre in oggetto che scegliendolo non capirebbero una mazza? Sono un po’ confuso

    • No, pe fatte contento te, cosi’ stai zitto zitto e a cuccia pe quarche minuto. 😊😊😊😊

  3. È sempre sul “pezzo”, arriva sempre per primo..
    Raga’ questo è il migliore dei giornalisti italiani, formazione, professionalità, serietà…
    Io lo vorrei a vita al CdS.
    Però per la sua carriera, onestamente a Roma è sprecato, merita di più professionalmente e personalmente…
    Questo è un fuoriclasse vero, per capirci un Orsato del settore… 🤪🤷
    💪🧡❤️

  4. Tutto può essere ,ma, quando si ha il contratto in scadenza, vale per Pinto come per Mourinho, Spinazzola, Ndicka etc, e valeva per Mancini, Zaniolo e Pellegrini, tutti i top club ti cercano, poi, però….

  5. Pinto vuole andare via da Roma perché qui c’è Zenone che gli fa cattiva stampa.

    Fonti interne dicono che ci sia stato un incontro con i Friedkin, presente anche Mourinho, durante il quale Pinto ha affermato: “o io o lui”.

    Mourinho ha ribadito l’utilità di entrambi, (Zenone gli porta a pisciare la moffetta tutte le mattine) mentre i Friedkin non hanno parlato.

    Foti, squalificato per sette giornate e quindi un po’ annoiato, si è offerto di dare due mazzate a Zenone. Tanto per tenersi in esercizio.

    Ma alla fine è prevalsa la linea di offrire Zenone al Liverpool.

    Si attende la risposta di Klop che ha chiesto informazioni a Salah e Allison.

    • Ultim’ora.
      Salah, interpellato da Al Jazeera a proposito dell’arrivo di Zenone a Liverpool ha detto: “Zenone è nağāsāt (impuro) in quanto perennemente ubriaco” e quindi preferisce non averci nulla a che fare.
      Alisson ha detto: “Zenone, Zenone… con che fa rima Zenone?”

      Intanto la Kop ha già preparato una versione adeguata dell’inno” you’ll never walk zenone”
      ma circolano voci sul tentativo della proprietà di dirottarlo a Manchester da Guardiola al posto dello “spazio” che usa come attaccante quando gioca a biliardino.

    • Non è campata in aria la cosa, e non nel senso che Mourinho e Pinto siano nemici, bensì che nel ridisegnare i ruoli societari, con la nuova Ceo che è anche GM (il ruolo di Pinto), potrebbe aprirsi la possibilità di un nuovo compito, all’inglese, a Mourinho, più simile a Direttore Sportivo, visto come si interessa anche della Primavera.

      Il che potrebbe ridisegnare il ruolo di Mou in funzione di un rinnovo contrattuale.

  6. Evidentemente vogliono uno sciuscia’ che lucidi gli scarpini dei calciatori o devono sostituire un magazziniere andato in pensione. Non c’è scritto che ruolo dovrebbe ricoprire. O forse gli vogliono affidare la vendita dei biglietti, anche se non gli conviene visto che è portoghese.

  7. Difficile che un dirigente che si occupi di mercato se ne vada a fine campionato: la maggior parte delle trattative e delle strategie di mercato sono già in corso in questo periodo.
    Di solito i responsabili del mercato, se ancora in sella a maggio, completano la sessione estiva e poi vanno via a settembre.
    Detto questo spero che Pinto rimanga perché è una persona sveglia e ha dimostrato di imparare velocemente.
    Piuttosto lo si aiuti imbarcando dirigenti che possano da un lato gestire il mercato con più competenza, dall’altro dirigenti autorevoli in grado di avere peso specifico in Lega.
    Invece vedo che i Friedkin continuano ad arruolare dirigenti che la serie A non la conoscono affatto.
    Questo vuol dire inevitabilmente che a questi professionisti si deve concedere il tempo necessario per comprendere dove si trovano, conoscere chi sono i loro pari-grado, capire chi sono i vari Lotito DeLa …., capire chi è Rocchi, essere istruiti su cosa è ed è stata la serie A almeno negli ultimi 20 anni scandali annessi, etc etc.
    Quando hanno imparato tutto si è già fatto un anno…… per questo è ovvio che possano commettere errori fisiologici nella loro curva d’apprendimento.
    Per questo e per assicurare una continuità aziendale dirigenziale mi auguro che Tiago rimanga in società.

    • Girano voci di un DS e tieniti forte…straniero!!! Se fosse vero, dubito che Pinto rimanga visto anche l’arrivo della nuova CEO, presto (speriamo non troppo) scopriremo tutto su Mou, Pinto e cosa ci aspetterà per la prossima stagione, speriamo di doverci pensare dopo Budapest!

    • però ragazzi dai..uno come Zenone ci vuole
      è un personaggio che spesso mi fa imbestialire però è simpatico e colto.lo dico senza malizia.

  8. Il passaggio chiave è : “ed è in attesa della redistribuzione definitiva dei poteri con la nuova arrivata Lina Souloukou”.
    Non è affatto peregrina l’affermazione, in quanto, come già detto più volte (devo dare credito a Marione per avermelo fatto notare, capita…), al nuovo CEO è stata attribuita anche la carica che al momento ricopre Tiago Pinto.
    E’ chiaro che non possono esserci due figure con la qualifica di GM, per cui qualcosa non torna.
    O ci sarà un ridimensionamento dei poteri di Pinto, cosa difficile da ipotizzare, oppure la sola alternativa è che il portoghese risolva in anticipo il suo rapporto con la Roma. Tertium non datur, mi sembra di poter dire.
    La Souloukou, d’altra parte, non credo si occuperà direttamente di trattative di mercato, per cui si aprono scenari di possibili, se non probabili, arrivi di un DS che abbia effettivamente tali mansioni e non quelle che ricopre attualmente Mauro Leo, il DS “ufficiale” nell’organigramma della Roma ma che in realtà collabora con Vergine nel settore giovanile.
    Tempo qualche settimana e scopriremo cosa bolle in pentola.

    • Oppure che daranno pieni poteri al Mister sul mercato…. quindi farà anche il DS con la GM che dovrà solo chiudere le trattative…….

    • Oppure che daranno pieni poteri al Mister che farà anche il DS occupandosi del mercato e poi al GM andrà a chiudere le trattative sia in entrata che in uscite ma sempre orchestrate da MOU

  9. Il fatto che un ds o un giocatore sia cercato da un top club non vuol dire niente. Anche i top club sbagliano, il liverpool ci pago 25 mln per Aquilani e lo presto’ a gennaio………..Ma il punto e’ un altro, stravedete per Pinto, gode di una indiscutibile immunita’. Abraham, gini, Joya e matic li ha presi mou, lui si e’ fatto solo il viaggetto per la firma. Giochiamo con 3 centrali, ma abbiamo iniziato il campionato con 4 giocatori, persino in CND ne hanno almeno 5, si sapeva la fragilita’ di Dybala, e il sostituto dove? Via Zaniolo a gennaio per Solbakken, Kumbulla,, Ingnorato (lo ignorava anche Fonseca), idem per eldor e camara, per on parlare di niles, oliveira, e celik. Dove vedete tutto questo gran Ds non lo so?

    • Torniamo al discorso di cui sopra fatto da Sop: tutto bene ciò che fa Mourinho, tutto quello che non va colpa di Calimero Pinto.
      Abraham lo ha quindi portato Mou? Benissimo, oltre 40 mln che forse adesso valgono la metà.
      A lui aggiungerei certamente Rui Patricio, buon portiere complessivamente, ma 15 mln versati per un giocatore all’epoca di 33 anni.
      Gli altri sono arrivati tutti per esclusivo merito di Mourinho? Quindi possiamo dire che Maicon, Keita, Dzeko, Kolarov, Smalling, Miky e Pedro sono arrivati per merito di Garcia, Di Francesco e Fonseca, giusto?
      Riguardo Dybala possiamo invece riportare quanto dichiarato da Pinto al tempo del suo ingaggio: “I primi contatti con lui risalgono allo scorso gennaio ma ancora non ve ne erano le condizioni”. E perché mai, chiedo io, non stava già qui Mourinho?
      E Wijnaldum, non si può forse dire che la migliore proposta arrivatagli sia stata quella della Roma? E che il PSG gli paga metà dell’ingaggio grazie forse ai buoni rapporti tra i Friedkin e Al Khelaifi?
      Io ti dico che i giocatori “certamente” arrivati su input di Mourinho sono Abraham, Rui Patricio e Matic, gli altri nì. Fai tu il bilancio.

  10. Evidentemente si sentono ancora in colpa per lo scippo dei rigori nella finale. Vabbè dai…ve lo incartiamo e ve lo portiamo noi “Cicciobello virtuale” prima che faccia altri danni da queste parti.

  11. sono tutte chiacchiere al momento! nessuno parla ed è giusto così! troppo delicato ed importante il momento! se la Roma già stava fuori dall El ed era a metà classifica in campionato o magari con il biglietto champions già strappato.. vedi che sarebbero già uscite notizie ufficiali senza problemi! ma siamo ad un passo dalla finale di Budapest ed in corsa ancora volendo x un 4 posto se poi, come sembra, la Juve verrà penalizzata di nuovo!secondo me non uscirà niente su chicchesia, compreso Mourinho, almeno fino ai primi di giugno.

  12. Potrei dedurre che verrà auspicabilmente lasciato campo libero a JM.
    Ma ci spero poco.
    Poi perchè il Liverpool vorrebbe Pinto?
    Ringiovanimento e ridimensionamento dopo anni al top?

  13. che poi, i Dyba etc… li ha presi il Mister , i Ndicka etc… chi?
    se così fosse Muo rimane, e spero vi amente che sia così

  14. l’unica cosa buona che vedo in questo articolo è che ieri su N’dicka scrivevano quadriennale a 3 Mln bonus inclusi.

    oggi stà a quinquennale a 2 Mln bonus facili inclusi.

    chissà se domani firma per 10 anni e dà lui 1 mln bonus inclusi alla Roma…

    show must go on.

  15. Vai Pinto! Fai un charter e portati pure Shomurodov, Viña, Svilar, Camara, Solbakken e il Kumbulla rinnovato. Saresti un grande!

  16. Ecco cosa succede quando stai in mano a un cravattaro americano

    che di calcio capisce quanto PALLOTTO, questo succede :

    “De Ketelaere è un esempio di giocatori che devono crescere, è normale.

    Sarebbe stato molto più semplice e molto meno oneroso per noi andare su un giocatore come Dybala all’inizio dell’anno.

    Ma sarebbe stato un acquisto giusto per il nostro progetto?

    Sarebbe stato giusto e condiviso dalla proprietà?

    No.”

    Parola di Paolo Maldini dopo due prestazioni UMILIANTI in Champions quasi

    quanto quelle che ci faceva subire il fruttarolo per intascarsi 30Mioni per poi

    metterli in mano a sabbbbbbatino che ti pesca i giovani talenti a 35Mioni

    per poi rendersi conto che non sono presentabili nel Calcio che Conta.

    Meno male che ora abbiamo Friedkin e non piu’ il fruttarolo, cosi’ queste

    STRONXATE e figuracce le lasciamo fare al Milan mentre NOI andiamo a

    giocarci l’ Europa League con Dybala con l’obbiettivo di VINCERLA per poi

    sbatterla in faccia a PALLOTTO e a tutti quelli che ancora blaterano di giovani,

    plusvalenze e Quarto Posto e che quindi non capiscono che lui e’ stato

    IL PEGGIOR PRESIDENTE DELLA STORIA DEL CALCIO

  17. Il mancato rinnovo di Zaniolo con successiva vendita in premier ha fatto fallire la monetizzazione di un capitale….e adesso giustamente i Friedkin lo mettono alla porta. Era inevitabile.
    Senza sponsor, senza Champions, con la UEFA che ti alita sul collo…. tu hai avuto la fortuna di avere un talento in casa che quei cecati della premier league ti potevano pagare anche 70 milioni…. e tu che fai? non gli rinnovi il contratto dando potere a tutti e diventando un tafazzi….è già tanto che gli fa finire la stagione.

  18. Sarebbe come se la tua ex che era una stron@@ e una poco di buono si sposasse con il tuo peggior nemico.Ma quando capitano certe cose neanche nei film .Io non ci credo .

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome