Il mercato in uscita: su Perez piomba il Leverkusen. Lecce su Calafiori, Villar spera nel Getafe

40
1530

NOTIZIE AS ROMA – Il mercato in uscita occupa un ruolo fondamentale nelle relative operazioni in entrata, con Tiago Pinto intenzionato a sfoltire la rosa di quei 4-5 giocatori che non rientrano nei piani di Mourinho.

Tra questi c’è sicuramente Diawara, che ha aperto alla cessione, ma che al momento non sembra avere grosse richieste. Il giocatore spera in un ritorno di fiamma del Valencia, e gradirebbe finire in Liga. Al momento tutto sembra fermo.

Ha più mercato Veretout, destinato a tornare in Francia: discorsi aperti col Marsiglia, ma occhio anche al Lione o al Lille, sempre se Fonseca diventerà il suo nuovo tecnico.

Prossimo ai saluti anche Darboe: presto ci sarà infatti un incontro tra il general manager della Roma e l’entourage del gambiano. Tema della riunione sarà il futuro del 21enne. Le parti cercheranno di delineare il futuro del centrocampista, che piace sia in Serie A che all’estero. Fuori dall’Italia, Darboe ha estimatori in Belgio (Anderlecht) ed in Francia, con diverse società interessate.

Sembra avere molto più mercato lo spagnolo Carles Perez: oltre ai sondaggi di Valencia e Villarreal, l’attaccante ora è finito nei radar del Bayer Leverkusen, club che ha spesso comprato da Trigoria con soddisfazione reciproca.

Restano poi da piazzare diversi giocatori destinati a rientrare a Trigoria: Calafiori piace al Lecce, ma c’è il nodo ingaggio da superare (il terzino guadagna quasi un milione di euro). Kluivert ha proposte da Monaco e il solito Marsiglia, mentre per Villar si spera in una proposta del Getafe.

Fonti: Corriere dello Sport / Gazzetta dello Sport / Il Tempo / Il Messaggero

Articolo precedenteVolpato-gol, l’Italia U19 batte la Romania 2 a 1
Articolo successivoSogno Cristiano Ronaldo: la Roma ci prova, trattativa avviata

40 Commenti

    • Calafiori, Carles Perez, Kluivert, Villar, Diawara e Veretout, tutto possono portare una 70 di mln… Giusti, giusti per tre acquisti…

  1. Calafiori che guadagna quasi un milione è un oltraggio .ma come si possono fare contratti del genere ad un ragazzo giovanissimo che non Aveva ne ha dimostrato ancora niente .
    Gli intrecci gli impicci e le mazzette che volano nel mondo del calcio sono davvero mostruose .
    Sicuramente rimarrà sul groppone della Roma perché non credo che il ragazzo possa trovare una squadra intenzionata a pagare per intero il suo ingaggio.
    Tutto questo se non sbaglio è per merito del grande suonatore di nacchere che visto il suo sesto senso in fatto di affari ha pensato bene di fare questo accordo.
    Gli vorrei chiedere quanto di quel contratto è finito nelle sue tasche!!!!
    FORZA ROMA SEMPRE!!!!

    • Veramente Monchi lascia l’AS Roma ufficialmente l’8 Marzo 2019 e Calafiori rinnova il contratto il 15 Dicembre 2020. Capisco che c’è accanimento verso Monchi ma scrivere inesattezze su cose che lui non ha combinato mi sembra assurdo.

    • Ricordo che in questa chat, dopo qualche spezzone di partita ben giocata da parte di Calafiori, in molti chiedevano di affrettare il rinnovo perchè c’era il pericolo che le strisciate lo avrebbero soffiato alla Roma. Quindi ricordo anche i commenti soddisfatti di molti perchè era rimasto a Roma.

    • Per carità quello scarparo di calafiori via assolutamente, come il tanto VOSTRO rimpianto Luca Pellegrini.. 2 sciagure di giocatori

  2. Calafiore con quello stipendio difficilmente lo piazzi

    Giusto se lo fai giocare e dimostra di valere

    Quindi o pianificano una strategia anche tipo entra tutte le gare nei 30 minuti finali e fa qualche partita intera fino a Gennaio e poi provi a piazzarlo …MA a quel punto può succedere di tutto :

    Che si dimostra valido e Mourinho lo vuole tenere

    Oppure lo vendi e ci alzi anche uns bella sommetta

    • Può succedere anche che perdi tutte le partite negli ultimi 30 minuti per colpa sua e finisci in B e poi te lo devi pure tenere…..c’è gente che rimpiange ancora Nico Lopez, Bertolacci, Ciervo addirittura…..

  3. In quel momento calafiori era un predestinato e se casomai la Roma lo avesse lasciato partire sai quanti salutoni pronti ad andare contro la società..adesso col senno del poi so tutti bravi a fare parte del plotone di esecuzione….e scrivono 1 mln un gay ol

    • Non hai capito: il fatto è che qua da noi ce ne sono un po’ troppi di predestinati. Basta che un giovane entra bene per mezza partita e subito parte il tam tam: ammazza aò questo è n’ fenomeno. Gli ultimi: Calafiori, darboe e Felix.

    • Pienamente d’accordo con te… Tutti convinti che con Calafiori avremmo sistemato la fascia insieme a Spina, tutti a intravvedere grandi giocate e grande potenziale, se gli lasciavano lo stipendio a 3/4 cento mila c’è lo avrebbero già portato via e sarebbero partiti i cortei delle vedove. Ora tutti a gridare allo scandalo. Solito tifoso medio incompetente e sapientone.

    • Manuel mi sento meglio nel constatare che ci sono tifosi come te che ragionano prima di aprire bocca a vanvera.tu sei stato più coinciso di me e ne sono contento.Forza Roma

  4. Se Pinto riesce a darli via tutti incassando più di 50 mln e facendo risparmiare una bella cifra in stipendi, sarebbe da incoronarere re del mercato. Speriamo bene. Purtroppo penso che stiano tutti, come noi, aspettando il 30 giugno per i movimenti in entrata… Tranne gli svincolati, per ora, si definisce ben poco. Solo chiacchiere e fuffa.

  5. 1 mln a Calafiori, ma anche 500 mila a Ricciardi. Di cosa parliamo? e il contratto a Diawara? comunque calmi. I problemi non sono solo nostri. La grande Inda NON ha preso Dybala, Mkitaryan, Lukaku (operazione da ufficio inchieste) perché se ne vogliono andate Bastoni, Skriniar, Lautaro, De Vrij va a scadenza…

  6. Ve lo ricordate Crescenzi, quello che a 18 anni sembrava un fenomeno e a 30 fa la riserva alla Cremonese?
    Ecco, Calafiori sta a quei livelli, con l’aggravante di un ingaggio fuori di testa, come i 500.000 di Riccardi.

    • Zenone, il rinnovo a Calafiori l’ha fatto Fienga, quando non c’era più Petrachi e ancora non era arrivato Pinto.

  7. Questo adesso è il mercato più importante perché è quello da cui dipenderanno gli acquisti. Mi sa che se non vendono bene qualcuno (, ( (Zaniolo?) ,l’unico giocatore importante sarà Matic a fine carriera. Temo tanto un altro mercato di acquisti di mezze tacche al massimo da Lazio e Fiorentina

  8. Gli stipendi pompati sono da sempre un problema Romano (ovviamente dalla sponda giusta) e di questo non so se esserne felice. Comunque a parte le sciagurate gestioni in cui non essendo di… nessuno i soldi hanno fatto firmare contratti al di fuori di ogni senso logico, la colpa di ciò, in parte è nostra! Inutile far sembrare o peggio far credere che giocatori che fanno una partita decente sono fenomeni! Vedi Felix oggi, darbore ieri, Ricciardi ieri l’altro! L’elenco è lungo. Ma se poi andiamo a tirare le somme cosa ci resta? Un manipolo di pippə al sugo per gli anni a venire. E lì giù con le critiche. Se sono con noi so pippe, se li vendiamo sommosse popolari! Le chiacchiere da bar devono rimanere circoscritte nei.. bar e non sulle radio….
    Per i film ci stiamo attrezzando! Ed anche bene

  9. Calafiori era praticamente a fine contratto .
    Sembrava un predestinato e fu bravo Raiola a farselo pagare.
    Cosa si sarebbe scritto prendendolo a 0 ?
    Riccardi , per molti era
    ” un gioiello Roma GUAI a privarsene ”
    Anche in questo caso Pagliari se lo è fatto pagare. Giustamente.
    Vale tanto ? = lo paghi bene.
    In molti scrivono
    ” basta prestare / vendere i ns giovani ”
    ” devono crescere qui”
    ” basta dare giovani al Sassuolo”

    Bene : Darboe Calafiori Riccardi non venduti.
    Basterà aspettare altri 4/5 anni .
    Come CAPRARI no ?
    PS
    oppure a REGOLA è
    “La Roma sbaglia sempre”.
    Se li presta sbaglia .
    Se li tiene sbaglia .

  10. Cmq la si veda nel calcio è tutto esagerato..!!
    Non trovo corretto manco gli stipendi dei vari Messi, Ronaldo, mbappe’, de light, Donnarumma..ect, ect ..
    Figuratevi un ragazzino di 19 anni ad un milione de euro..!!
    E se lamentano che le cose non vanno, che ci vogliono più soldi, da TV e sponsor…
    Facciamoce na domanda, perché non mettono un salary cap…???
    💪🧡❤️

    • Il salary cap sarebbe bello (restituisce una certa parità della armi: ma presuppone che il capitale proprietario sia assoggettabile a un’unica regolazione (com’è appunto negli Usa).

      Inoltre la base demografica dei talenti si sa spostando da paesi dell’est/sud-americani/africani a…gli stessi ma di seconda generazione e con cittadinanza (gli spagnoli e i portoghesi sono stati i primi in questo, ma la Francia ora è avanti a tutti; pensa poi agli slavi nei paesi scandinavi).
      Dunque, alla base del sistema, ormai c’è il trading con la plusvalenza “totale”, che si realizza passando per diversi livelli (crescenti) di squadre, partendo da quella “arruolatrice”. Il sistema gerarchico-finanziario, quindi, deve esserci, altrimenti va tutto in bolla. Ergo, il sistema ha interessi enormi che sono favorevoli allo status quo.

      Se noi avessimo un minor problema demografico (abbiamo il peggiore rateo di nascite d’Europa e probabilmente del mondo), il salary cap si realizzerebbe de facto sul lato dell’offerta (di giocatori buoni in quantità tale da calmierare l’esigenza dello scouting all’estero). Prima o poi, sempre per lo stesso motivo (base demografica più ampia), avresti anche dei campioni (e una nazionale non vergognosa rispetto al passato)

  11. C’è chi parla con estrema positività di 70 mln da queste cessioni.. Io onestamente credo che se entrano 40/45 mln e già tanto..

    Il valore di Veretout è sceso ed anche di tanto.. Le società interessate sanno che è in uscita, quindi non si spingeranno mai oltre i 15 mln.. Per me ad oggi è il massimo che si può fare con il Francese..

    Villar, Darboe, Calafiori.. In tre non ti portano nemmeno 10 mln..

    Poi ci sono Perez e Kluivert.. Se si punta a cederli per fare spazio se veramente va bene.. Ma veramente bene, potrebbero portare sui 25..

    E poi c’è Diawara.. Il nostro grande problema.. E praticamente un fuori rosa, che guadagna più di Zaniolo.. Giocatore da squadra media.. Ma nessuna squadra media può pagare quell’ingaggio..

    Oggi Diawara su un giornale Spagnolo racconta che gli sarebbe piaciuto andare al Valencia.. Però non racconta che lui ed il suo procuratore hanno detto no al Valencia che offriva un ingaggio più basso..

    Sono tutti esuberi, anche Veretout, perché lo stipendio che chiede Veretout la Roma vorrebbe offrirlo al “Douglas Luiz” di turno..

    Due parole su Calafiori.. Non è uno dei scarparo, anzi l’unica cosa che ad oggi ha sono proprio i piedi educati.. Ma non sa tenere tutta la fascia, resta abbastanza lento, e in fase difensiva si perde l’uomo più volte..

    Ma non è stato Pinto a fare quel rinnovo, ma Fienga.. Tanto che parlarono Fienga e De Sanctis della riuscita della trattativa..

    Un mini tesoretto.. Molto mini.. Sono tutti abbastanza complicati da vendere a cifre relativamente valide..

    E serve assolutamente venderli, per liberare stipendi e spazio..

    Ed occhio poi a Ibanez e Cristante.. Il primo è uno dei pochi difensori che ha mercato.. Il secondo ha una situazione simile a quella di Zaniolo.. Richieste di contratto considerate troppo alte.. A Mou piace, ma se arriva un offerta valida verrà presa in considerazione..

    Stiamo ancora al 19 giugno, tutti parlano di fare mercato e finirlo entro i primi di luglio, ma per i colpi importanti, non sarà così semplice..

    Forza Roma

    • @MARCO : il tuo post è meglio di tutti gli articoli usciti dai quotidiani negli ultimi 30 giorni!!!!

  12. schick ( troppo nuda la sorella… ), vina, perez, mayoral, pau lopez, under, kluivert, villar, fazio, santon, ibanez…: quante decine di milioni sprecati.

  13. Mi dispiace ma Calafiori non era un predestinato no è e non era forte quello Forte era il suo procuratore il povero RAIOLA ecco perché spiegato lo stipendio così alto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome