Il mercato si chiude senza altri acquisti: saluta Solbakken, occhio alle cessioni in Arabia e Turchia

99
5099

CALCIOMERCATO ROMA ULTIME NOTIZIE – Ola Solbakken saluta la Roma. Il norvegese, dopo una titubanza iniziale, ha rotto gli indugi dopo aver capito che con gli arrivi di Azmoun e Lukaku avrebbe avuto pochissimo spazio in giallorosso.

Il norvegese ha scelto l’Olympiacos (possibile avversario della Roma in Europa League) e la Grecia come piazza ideale dove riaccendere la sua carriera. Oggi Ola partirà per la penisola ellenica per svolgere le visite mediche con il suo nuovo club. L’affare dovrebbe chiudersi in prestito con diritto di riscatto fissato intorno ai 5-6 milioni di euro.

Chi si aspetta un ultimo sussulto di mercato da Tiago Pinto potrebbe restare deluso: la Roma ha concentrato i propri sforzi su Lukaku, e difficilmente avrà tempo per effettuare un ultimo affare in difesa. Ogni discorso sarà rimandato a gennaio.

Occhio però a considerare chiuso qui il calciomercato, perchè se gli affari in entrata sono di fatto conclusi, in uscita ci potrebbero essere delle novità: Spinazzola, Celik e Karsdorp restano in bilico. Occhio ad Arabia Saudita e Turchia, che potranno operare acquisti fino alla metà di settembre.

Giallorossi.net – G. Pinoli

Articolo precedenteLa formazione è un rebus: Mou pensa a Pellegrini-Aouar dietro Belotti
Articolo successivoWijnaldum finisce in Arabia: va all’Al-Ettifaq a titolo definitivo, al PSG 8 milioni di euro

99 Commenti

  1. Boh, io ‘sta cosa di Mou che boccia i giocatori dopo pochissimo minutaggio (soprattutto se vengono da realtà diversissime) proprio non la capisco. A mio parere, tra i doveri di un allenatore c’è quello di provare a far crescere i giocatori. Ola, oltretutto, non era entrato manco male nelle sue prime apparizioni e fino al problema muscolare che ha avuto. Non è possibile che il Napoli giochi con Juan Jesus e noi non si sia trovato il modo di valorizzare di più un ragazzo che scarpone non mi pareva proprio…
    …Ma vabbe’, lui è Mou e io non sono nessuno. Ci avrà sicuro ragione lui

    • questi sono i misteri di roma dove mario rui è una sega incallita e poi diventa capitano del napoli che sfonda tutti o come dici tu di juan jesus da noi non poteva neanche stare in panchina a napoli gioca e sta sopra di noi di 5 punti , il problema parte da lontano ..qua basta che entri sbagli uno stop e sei una sega come shick che l abbiamo demolito , aggiungo per concludere vedrai lukako se si mangia due goal di seguito ” è grasso ..non è piu lui .. e se era come con conte te lo lasciavano prendere a te …” potrei continuare un altra mezzora , solbaken non è un fenomeno ma neanche una sega incallita e tra tutti era l unico che puo andare in progressione partendo da laterale .
      p.s.
      tutte le squadre hanno giocatori veloci

    • Non consideri: 1) che Mourinho li ha sotto gli occhi tutta la settimana, il poco minutaggio per giudicare lo abbiamo noi spettatori 2) che ogni allenatore ha le proprie idee di gioco e, quindi, sceglie gli interpreti in base alle loro attitudini, non solo in base al loro “valore” 3) il calcio non è una scienza esatta, c’è una componente “alchemica” non trascurabile che può determinare i successi di una squadra.

    • Gli allenatori vanno anche anche a sentimento e fiducia mi sembra, dubito che Ola fosse meno pronto e bravo di un primavera qualsiasi. Poi va detto che noi vediamo ben poco, i giocatori li valuti durante la settimana in allenamento e Ola ha avuto comunque 14 presenze tra spezzoni e partite da titolare e obiettivamente in un 3-5-2 senza ali è fuori ruolo.

    • Non mi sembra che Mourinho non faccia o non provi a far crescere i giocatori, i tanti della primavera ne sono la testimonianza principale.
      G
      li esuberi alla Fazio, Juan Jesus & Company erano fuori squadra per scelta societaria prima di Mourinho.

      Solbakken, anche se può adattarsi in altri ruoli di attaccante è un principalmente un attaccante esterno di fascia , ma non è come EL Sharaawi che si è saputo adattare lo scorso anno come esterno a tutta fascia.
      La Roma non gioca col 433 quindi Saolbakken ha avuto meno spazio.

    • Kava magari hai ragione ma conoscendo il personaggio mi da piu l idea ” non l ho voluto io non è un giocatore che puo giocare con me” è solo una mia idea poi non è che mi strappo i capelli per solbaken , pensa a pellegrini mourinho ne vorrebbe 11 per me se sta in panca e gioca aour so felice come una pasqua

    • …adesso Juan Jesus diventa il paradigma di un’ulteriore critica ai giallorossi? Eppure il mondo è pieno di gente che qui non va più ma là si e viceversa.
      Poi che il Napoli giochi con Juan Jesus è vero fino ad un certo punto. È andato li per far numero, e poiché non è scarso ma nessuno si svenerebbe se lo tengono, ma ricordo cose buone o il mitico autogoal di testa deviando un angolo nella sua porta vs lo Spezia nella partita persa 0-1 nell’unico neanche tiro subito in porta dai napoletani a casa loro.
      In realtà Jesus a ROMA ha finito di vedere il campo già con EDF, perché dopo FONSECA (no MOURINHO) metteva CRISTANTE difensore.
      JESUS a ROMA era da molto in vacanza, pagata pure tanto, altro che valorizzare. Non so cosa faccia DIAWARA ad esempio, ma se giocasse bene dove si trova certamente qualcuno qui scriverebbe che non “lo abbiamo valorizzato”. O magari VILLAR, che doveva mostrare le sue “skill difensive”… chissà se le ha trovate.
      Io mi limito a fare gli applausi ad Ola SOLBAKKEN che stimo perché pare vada senza perder tempo a guadagnarsi i soldi altrove se a ROMA non ha spazio piuttosto che stare qui a rubare soldi senza fatica come tanti che PINTO è riuscito in un modo o nell’altro a togliere da ROMA, da JESUS a FAZIO, a VILLAR, allo stesso DIAWARA…
      e ricordo che un certo HAUGE al MILAN preso tra squilli di fanfara è durato poco.

    • su Solbakken io ci speravo ma purtroppo ha avuto ragione il mister; l’inizio aveva lasciato ben sperare, ma poi si è perso e col Verona ha fatto una prestazione orribile. Non è uno scarpone, ma probabilmente nemmeno il giocatore giusto per la Roma
      Il paragone con JJ non ha proprio nessun senso, perché non mi pare che al Napoli sia diventato Roberto Carlos; stesso discorso per Mario Rui, un altro che qui a Roma al netto dei problemi fisici ha fatto abbastanza pena

    • Premesso che l’allenatore, come dice giustamente Kawa, vede i giocatori durante l’intera settimana credo che Solbaken non abbia convinto Mou (lo ha accettato non scelto) perché quel ruolo era già coperto da Elsharawy (ed oggi da Auoar) con l’aggiunta che il Faraone si sacrifica in difesa.
      Personalmente ho criticato sempre il suo acquisto perché non era un attaccante che dava Valore aggiunto e sebbene dopo averlo visto giocare ha dimostrato discrete doti, è abbastanza fumoso.
      Solbaken rientra negli acquisti sbagliati da Pinto (quasi nessuno di quelli che ha portato e che si conoscevano poco è restato).
      Per questo ho molta paura per Ndika che nelle amichevoli non ha brillato, Mou ha usato le stesse parole dette con Solbaken.. speriamo bene perché ci troveremo con il solo Llorente se vuole continuare la difesa a 3..

    • Come già detto… Io non sono nessuno e avrà sicuramente ragione lui. Mi lascia solo perplesso la velocità di questi accantonamenti

    • Oltre a quanto (giustamente) detto da Kawa e Karl, considera che la Roma deve fare tot plusvalenze per i prossimi 2/3 anni quindi, prenderà sempre più frequentemente giocatori a parametro 0, anche non funzionali alla rosa, per rivenderli poi a 3, 6 o 10 mln…

    • Credo che il problema di Solbakken sia stato e sia caratteriale.
      Siccome Mou non e’ uno che insegna calcio, non e’ uno che insegna agli attaccanti come attaccare lo spazio, come attaccare la porta o come suggerire il passaggio, ma si limita a volere i migliori giocatori che puo’ avere e a dirgli piu’ o meno “fai quello che ti senti come te lo senti in fase di attacco e ritorna sempre a coprire in fase di non possesso”, la componente caratteriale diventa fondamentale per i suoi giocatori.
      Nel caso specifico, Ola, nelle pochissime occasioni che gli sono state date, mi e’ sembrato abbastanza timido su quella fascia, mai o quasi mai ha provato, quando gli e’ stata data palla, a saltare l’uomo ed andare sul fondo e/o concludere, ma ha sempre ridato timidamente la palla con passaggio indietro al compagno piu’ vicino. Del movimento in profondita’ senza palla a suggerire il passaggio, i tagli di stampo zemaniano per intenderci (che poi non sono altro che il modo in cui, in generale, un attaccante dovrebbe muoversi per suggerire il passaggio attaccando la porta nel modo giusto), nemmeno parliamo perche’ gli unici lanci previsti da Mou mi sembra siano i lancioni per le punte centrali, con lo schema ‘butta la palla li in mezzo e che Dio ci aiuti’…’ Mettici anche poi che di compagni di squadra che avrebbero potuto dargli una buona palla sul movimento non ne vedo…
      Con un allenatore che insegna come giocare a calcio tipo Zeman o Sarri credo sarebbe stato o sarebbe diverso…
      Mi dispiace molto per Solbakken, io ci speravo, ma Mou questo e’.
      Ora, dando via l’unico giocatore che in teoria poteva essere un’ala di attacco (El Sharawi fatico a metterlo nella categoria perche’ non lo vedo saltare l’uomo in modo serio da anni…) e con cui si poteva provare a variare l’andazzo, si ufficializza anche il fatto che la Roma attuale puo’ giocare e vuole giocare solo con lo schema unico del lancione di cui ho detto sopra, sempre sperando nel calcio piazzato…
      Giocatori per cambiare questa cosa qua non ne abbiamo e il sangue dalle rape non si puo’ cavare.
      Credo anche che, oltre a Mou, non lo abbia aiutato essere in uno spogliatoio in cui regna il nonnismo della mafietta bulletta di Pelle e compagnia che, per quanto possa sembrare strano, apossono non vedere di buon occhio che un determinato giocatore esploda troppo attirando su di se piu’ stima e considerazione dei tifosi di quanto non ne ricevano loro. Cercano sempre di tenerlo a terra per gelosia… Secondo me anche questa puo’ essere una dinamica.

    • Quindi le 2 finali raggiunte non contano ? oppure pensi che la Roma sia una squadra da triplete? Infine non dimenticare mai che prima degli infortuni, le ultime 9 partite di campionato in cui ce ne hanno fatte di tutti i colori e l’infame Taylor , saremmo in champions e con una coppa Europea in bacheca.

    • juan jesus fu estromesso senza motivo da Fonseca che a causa dei tanti infortuni fece addirittura
      giocare Karsdop e Spinazzola centrali. Spalletti che ne capisce se lo e’ preso subito essendo un ottimo rincalzo e difatti ha vinto uno scudetto anche con Juan Jesus

    • La riabilitazione di Juan Jesus non si può sentire.
      Qui riceveva insulti ad ogni partita, e pure quando non giocava più perchè aveva rifiutato diverse offerte e voleva andarsene a zero come Fazio.
      Adesso è stato miracolato da Spalletti e diventa il ns piu grande rimpianto?
      Mario Rui, nel rispetto della tradizione dei terzini giallorossi, si fece il crociato giocando solo 5 partite, e pure male, e dopo il riscatto venne dato al Napoli, perchè nel frattempo avevamo Emerson Palmieri che sembrava molto meglio.
      9.5M lo pagammo ed a 9.5M lo vendemmo al Napoli, manco c’avemo rimesso.

    • Senza voler confutare le scelte di Mou (anche se concordo con alcune considerazioni lette nei commenti) dico solo che: il difensore centrale per la panchina (sarebbe il quinto centrale, il sesto è Kumbulla infortunato) sarebbe indispensabile; non si può cedere nessuno dell’attuale rosa senza sostituirlo. Non roviniamo l’ottimo calciomercato fatto per 4 spiccioli!!!

    • in verità era abbastanza evidente che il mercato fosse finito con lukaku
      certo sarebbe stato bello fare un investimento vero sul portiere ma evidentemente avevano gia deciso di contare su rui patricio anche quest anno (2 partite bastano a noi per invocare uno nuovo ma non a una società per decidere di sostituire un giocatore).
      sarebbe stato bello un terzino dx buono, ma hanno puntato ormai su kristensen (e stesso discorso delle 2 partite).
      celik non è in più, perchè evidentemente lo considerano un difensore per la linea a 3.
      e quindi:
      _rui, svilar
      _smalling, mancini, ndika, llorente, celik, kumbulla
      _kristensen, kardsorp, zalewski, spinazzola
      _cristante, paredes, pellegrini, auoar, bove, sanchez
      _lukaku, dybala, belotti, elsharawi, azmoun

      questi sono i fatti, per cui anche gli articoli su nuovi potenziali acquisti sempre riempi pagine e acchiappa click per vendere qualche pubblicità.

      sui giudizi poi se ne può parlare.
      personalmente non avrei mai venduto ibanez (servivano davvero altri soldi?), ma ceduto uno fra kardsorp o celik (magari il primo, e non è pensabile non abbia mercato, neanche in prestito).
      preso un azmoun in meno (o non rinnovato elsha) per tenere uno fra thairovic o volpato (e non mi dite 6 7 milioni in piu erano fondamentali) da valorizzare. ricordo che atalanta e milan solo quest estate hanno venduto dei giocatori che avevano preso giovani e di belle speranze a 70 milioni. se sei una squadra che non ha capitali investibili come dice l allenatore (con parole molto meno simpatiche) cosi li fai i soldi, non vendendo i giovani che hai in squadra per 2, 3, 5 milioni…

  2. quindi fino a gennaio giochiamo a porta sguarnita?
    bella mossa…

    Lo sanno che anche il fantastico Real Madrid di Benzema e Modric, non avrebbe vinto una fava senza Courtois? SERVE IL PORTIERE!

    • io mi chiedo come abbia fatto Rui Patricio ad essere per un decennio titolare fisso nella sua squadra in premier e in Portogallo visto che per voi è così pippa….
      mi chiedo come mai lo abbia voluto JM visto che è così pippa…
      A parte che abbiamo vinto uno scudetto con Antonioli e sfiorato uno con Julio Sergio,
      ma non vi sentite un po’ in imbarazzo a sparare sti giudizi?
      Magari eravate quelli che dopo la partenza di Sczeszeny dicevate “subito un portiere perchè Alisson non è affidabile”?
      Ma non vi viene mai il dubbio che se non fate i DS per lavoro ci sarà un motivo?

    • Anto l’originale, è una bestemmia dire che Patrizio è in calo o bisogna tutti equiparare i giudizi ai tuoi? Ci ha fatto vincere la Conference con un paio di grandissimi interventi, l’anno scorso un po’ in calo, quest’anno inizio da dimenticare. Si può dire? Pure Preud’homme era un fenomeno e in nazionale ha giocato una vita, ma magari se lo metti adesso non ne prende una. Si può dire?
      P.S. Antonioli, che per me era veramente modesto, aveva davanti Samuel, Zago, Zebina (che tanto scarso non era) e Aldair, fai un po’ tu.
      Saluti e forza Roma.

    • Adesso è iniziata la caccia a rui patricio. Una parata certamente sbagliata e giù addirittura a dire che si gioca a porta vuota. Siete sempre pronti a spalare letame su tutto e tutti. Lo avete fatto con cristante, mancini, pellegrini, abraham e tanti altri. Il peggiore in questo inizio di stagione è stato smalling che ha fatto rientrare per due volte un giocatore dentro il campo in area di rigore, di lui non si parla perché è intoccabile. Ecco finché Rui patricio difende la porta della ROMA non toccate manco lui per una parata sbagliata, che poi magari para. Del resto belotti zero gol per un’estate intera e poi? Vi siete dovuti rimangiare il vostro stesso letame alla prima partita. Su pinto? altro letame da rimangiare. Non siete ancora sazi?

    • se siamo solo a un punto, la colpa di Rui è solo marginale.
      non puoi prendere un gol in contropiede dal verona , con uno che si fà 60 metri palla al piede.
      e poi mi sembra che viene sempre lasciato troppo tirare in porta con troppa facilità.
      anche con Cortois, conto il verona non avresti vinto , questo è il problema

    • Nessuno discute una papera. Rui ne ha fatte due o tre anche il primo anno ma andavano catalogate alla voce “papere fisiologiche”.
      Nessuno ne è immune, tranne forse i veri fenomeni. E Rui compensava con un rendimento globale, se non eccezionale, sicuramente buono, anche considerando le doti di leadership.

      Le papere odierne si devono invece inquadrare in un processo di declino evidente, già ben visibile durante l’arco della passata stagione, esploso in precampionato e in questo inizio di stagione.

      Ha perso in riflessi e spinta sulle gambe, processi in genere irreversibili col passare degli anni che segnano la fine della carriera, almeno a certi livelli.

      E’ certo che ne abbia preso nota anche chi di dovere, ma ormai non più in tempo per metterci una toppa.

    • Picchia Sebino, il problema portiere ce lo portiamo dietro dalla scorsa stagione nella quale Rui era già apparso in fase calante.
      E difatti non per nulla lo scorso anno Pinto aveva “sondato” Vicario come confermato dal procuratore stesso del giocatore.
      Il problema è reale, anche se i “tuttapposters” esperti in stallatico scrivono il contrario, ma lasciamoli pure nella loro beata ignoranza o inconsapevolezza.
      Quest’estate mi sarei aspettato un arrivo nel ruolo ma evidentemente non ci sono state le risorse per farlo o è mancata la volontà (credo di Mou) di fare cambiamenti in porta.
      Però a mio avviso non è Rui il problema.
      Mi spiego, ci sta che a un certo punto un atleta possa calare e se lo fa il titolare, magari un portiere importante come il portoghese, la cosa diventi evidente.
      Ma a quel punto la società interviene e gli affianca qualcuno di valore.
      L’ha fatto ad esempio l’Inter prendendo Onana, quando Handanovic aveva iniziato a non esser più la solita saracinesca.
      Piano piano il nigeriano ha scalzato Samir.
      La Roma avrebbe dovuto fare lo stesso, cioè prendere qualcuno da affiancare a Rui perché da quel che traspare è che Svilar non gode di particolare considerazione anche perché nelle poche apparizioni fatte non è stato impeccabile.
      Insomma il problema non è un Rui in fisiologico calo ma semmai un vice che sinora non è stato all’altezza: chi l’ha preso?

    • Solo Roma,
      che Rui abbia iniziato male è fuor di dubbio,
      e anche che il 2023 non sia il suo anno finora.
      Ma dire che “giochiamo a porta sguarnita” mi pare una bestemmia, sì.
      Per dire, per me era più urgente un quinto centrale in attesa di Kumbulla, ma è anche vero che magari puoi considerare Celik per quel ruolo… Ideale? no.
      Ma con il SA e con OTTO innesti evla partenza di UN SOLO titolare, io davvero non mi lamento…
      poi parla il campo,
      ma questo vale sempre per tutti.

    • Cerezo concordo il problema della Roma attuale non è solo Rui ma dell’intero assetto difensiv, in 2v partite 5 azioni pericolose sulla nostra fascia sinistra e praticamente 3 goals, una sola sulla fascia destra, il motivo? a parere la mancanza dei recuperi e della velocità di Ibanez che copriva molte di queste situazioni. Lorente non è Ibanez e quindi o si cambia sistema di gioco o Leao con Lorente ci fa a pezzi.

    • Ah quindi se questa estate avessimo ripreso allison saremmo stati più forti? ah ecco perché poi scrivete che il salumiere può fare il ds. Invece pensa, questo è quello che si poteva fare e deve essere giudicato in base alla REALTÀ e non sulla base di una antipatia personale verso la società o un completo assoggettamento al maiale microfonato di riferimento. C’è questa rosa, è stato fatto il possibile, adesso FORZA ROMA. Adesso provate con l’etichetta di tuttoapposter? provate con tifosi della ROMA.

    • Maiale microfonato?
      Antipatia verso la società?
      Ah ora capisco tante cose 😂!
      Io non so da quanto tempo scrivi qua dentro, credo poco, perché altrimenti dovresti sapere che gran parte degli utenti, me compreso, non ascoltano le radio romane, qualcuno perché vive in altre parti d’Italia, altri perché vivono all’estero.
      E dovresti sapere che la maggioranza di quelli che si permettono di fare critiche sono convinti sostenitori dei Friedkin, come il sottoscritto.
      Però si dà il caso che molti di noi (non posso parlare per tutti 😎) hanno capacità intellettive, conoscenze ed esperienza per analizzare i fatti, capire le dinamiche, interpretare le situazioni e trarre le debite conclusioni, tutto sempre avendo come unico fine il bene della Roma.
      Questo tuo servizio permanente attivo di avvocato difensore della società non ha alcun senso perché tutti remiamo dalla stessa parte.

    • Quindi sto poco sul sito per capire il vostro background, però svolgerei un servizio permanente di avvocatura in favore della ROMA? È quando in 4 righe ti contraddici così tanto che si dovrebbero attivare tutte quelle qualità intellettive che ti sei autoattribuito. Sostenete i friedkin offendendoli per un mese intero con frasi del tipo pagliacci, siete come pallotta, avete ridotto la ROMA lo zimbello d’europa? Le offese ad un giocatore come azmoun che ancora neanche metteva piede a Trigoria e quando lo ha fatto aveva gli occhi lucidi dalla gioia? Da quale parte remate a vegemite? Sete rimasti in due-tre, su sto sito, arrivato lukaku c’è stato un fuggi fuggi che manco dopo la finale de tirana.

    • IO Amo Roma…… e anche IO se fai citazioni e riferimenti precisi abbi il coraggio di citare anche i Niick, nè Vegemite, nè iio,, nè tanti altri pur avendo spesso opinioni diverse sull’operato societario, dell’allenatore o soprattutto del DSl non ci siamo mai permessi simili uscite, quindi odistinguere o calma e gesso.

    • Ahi ahi ahi, mi sembri in confusione totale!
      Carissimo, quando controbatti cerca di essere più preciso anche perché se siamo rimasti solo in due o tre dovrebbe essere facile ricordarsi chi ha scritto cosa.
      Mai dato del pagliaccio ai Friedkin.
      Mai offeso Azmoun.
      Un vero paladino societario in servizio permanente attivo contro coloro che hanno ridotto la Roma a zimbello d’Europa (😂😂😂) non deve commettere certi errori da principiante.
      Certo che ce n’è di gente strana qua dentro.
      Ti saluto e buon lavoro

    • Meglio Taremi
      cit.

      lodetoio6gironifa
      ricit.

  3. Maremmamaiala
    Infatti Juan Jesus Pippa era da noi e pippa e’ al Napoli….
    Prova a dirmi quali dei giocatori che Mou ha bocciato poi in squadre diverse si sono affermati?
    Poi l’allenatore non vede il giocatore solo in partita….Ma ci lavora tutta la settimana, tutto il mese…tutto l’anno… ma credi veramente che noi dalle nostre impressioni possiamo saperne più di un allenatore del livello di Mou ?
    Io forse tenderei a fidarmi…

    • Il Salah al Chelsea è quello che fece poche apparizioni discontinue alla Fiorentina, i giocatori crescono e maturano e soprattutto si giovano del contorno di squadra.
      Vi ricordate il primo anno alla Roma quanti gol si mangiava?

    • Salah e De Bruyne erano gli unici giocatori un tutta la carriera di Mourinho valutati nel modo sbagliato, gli altri scartati da Mourinho sono ormai ad oggi spariti, dopo Salah e De Bruyne vi ricordate qualcuno che è diventato fenomeno o anche solo un bravo giocatore scartato all’inizio da Mourinho???

  4. cmq senza un portiere di livello (e non voglio rodermi pensando ad Alisson….) non si va da nessuna parte. Rui è ai livelli di Olsen e Stekelenburg, cacciati dopo una sola stagione. Se è valutato 5 milioni da t.market ci sarà un motivo. Non siamo noi che inventiamo problemi.

    • per me Olsen e Steke erano piu forti vedi te,io proiverei Svilar almeno in coppa italia,come fecero con Alisson

  5. Se resta Rui Patricio ce ne pentiremo me lo sento.E’ sempre triste e con il broncio.Se non sta’ piu’ bene alla Roma perche’ non lo dice?

  6. Portiere? voce spinosa. Da noi hanno fallito in tanti, STek nazionale olandese, Coso che andava per farfalle, l’unico (e ultimo) nei tempi recenti, Alisson. Poi solo patimenti. e in giro non ci sono grandi cose. Negrisolo parla molto bene di Boer, ma resta un oggetto misterioso.

  7. Speriamo di non pagare a caro prezzo, la scelta di non voler comprare un portiere. Conosciamo Rui da 3 anni , è un buon portiere ma, per obiettivi importanti, serve un grande portiere che, porta punti e , come la storia ci insegna , anche un solo punto può cambiare tutto.

  8. lo sapevo che non avrebbero preso nessuno oltre lukaku, questi ogni anno fanno la stessa cosa e cioè prendere un nome di caratura (rotto, vecchio, quello che è) e dare un pò di zucchero affinché si ingioi la pillola…e non avrebbero preso neanche lukaku se non ci fossero stati i primi mormorii per la città, questo sono i friedkin.
    fonti transfmarket, cessione (esclusele percentuali di rivendita, come under, zaniolo, frattesi etc, ed esclusa la vendita stessa di zaniolo – non sostituito – a gennaio), incassi per vendite 73 milioni di euro, spese per gli acquisti 9,30 milioni.
    Considerando che in uscita ancora si finisce credo si capisca che questi signori americani incassano e non spendono, ergo io continuo a sostenere che sono solo business man.
    unico vero faro è Mourinho in questo buio pesto della società.

    • allora sostieni male….hanno sganciato fino adesso 822 milioni per pagare i debiti….sei in malafede perché questi conti li puoi leggere sull informative pubbliche che la società inviava alla consob oppure su Italia finanza…

    • Premesso che i Freidkin non stanno qui per beneficenza, da altre fonti risulta pure che il debito della AS Roma è passato da 350 Milioni a 200 in due anni e che considerando che dall’acquisto, tra compravendita delle azioni e aumenti di capitali sono arrivati sugli 800 milioni invenstiti sulla Roma, “non spendono” non sembra proprio la verbo giusto.

    • Premesso che i Freidkin non stanno qui per beneficenza, da altre fonti risulta pure che il debito della AS Roma è passato da 350 Milioni a 200 in due anni e che considerando che dall’acquisto, tra compravendita delle azioni e aumenti di capitali sono arrivati sugli 800 milioni invenstiti sulla Roma, “non spendono” non sembra proprio la verbo giusto…………….

    • “Solo” business man… E tu chi volevi allora?
      E poi che non spendono non si può proprio sentire, visti i buchi che coprono e che copriranno finché ‘sta macchina non la smette di mangiare i soldi e basta

    • ah serpico io sarei in male fede? bene allora tu sei poco intelligente!
      leggi i post sotto di DAN e chi gli ha risposto, hanno detto lo stesso che ho scritto io.
      Ora ti spiego, perchè non tutti ci possono arrivare e te sei tra questi ma non voglio lasciarti indietro, che con 822 milioni i friedkin hanno acquistato la ROMA non li hanno spesi per la ROMA, capito?
      o per caso anche la società la dovevano avere in prestito o a parametro 0?
      non hanno pagato nulla per la ROMA, 202 pippi se li è presi sor pallotta amico caro!!!!
      E chiaro fino qui?
      Oh detto questo, tra gennaio e questo ultimo calcio mercato i firedin hanno incassato oltre 100 milioni di pippi, senza contare sponsor, biglietti, abbonamenti, diritti tv etc etc etc
      Ergo se difendi i texani perchè sei poco intelligente ora sai le cose, se lo fai con consapevolezza allora in male fede ci sei tu, oppure sei pagato per metterti qui a scrivere?
      tipo questo Maremmamaiala che quando si parla degli americani aggredisce tutti, come se lui quando scrive facesse storia, ah tipo posso avere le mie idee o no?
      neanche se vi dico dove cercare andate a verificare se ciò che scrivo è vero contiuate a farneticare a favore del cartonato pesce muto…se fosse per i tifosi come voi lukaku questi non l’avrebbero mai preso…hanno posto rimedio perchè è circolata la male parata….capito!!!
      unico faro nel buio societario il nostro grande mister.

  9. Restare sicuramente per almeno 4 mesi senza portieri è un impresa da titani…. indubbiamente, nun se po’ di’ che nun semo gente de coraggio….🙈

  10. Un mercato sufficiente.
    Vedendoil borsino trasferimenti Trasfermkt:
    CESSIONI
    – Ibanez 30 mln
    – Kluivert 11 mln
    – Thairovic 7.5 mln
    – Volpato 7.5 mln
    – Perez 5.2 mln
    – Reynolds 3.5 mln
    – Missori 2.5 mln
    – Matic 2.5 mln
    – Villar 1.8 mln
    – Shomurodov 1 mln (prestito)
    – Providence 330 mila
    TOTALE 73 mln

    ACQUISTI
    – Lukaku 5.8 mln
    – Parededs 2.5 mln
    – Renato Sanches 1 mln
    TOTALE 9.3 mln

    Solbakken non è chiaro se sia in prestito secco, sarei sopreso (il prestito di Camara se lo sono fatto pagare 1.5 mln).
    Capisco che per il FFP i soldi di Kluivert (11 mln), Thairovic (7.5 mln), Volpato (7.5 mln), Missori (2.5 mln) circa 28.5 mln non si possono toccare ma il resto?
    Parliamo di circa 44 mln, oltretutto nel conto non sto mettendo i soldi (15/ 16 mln) della cessione di Zaniolo al Galatasaray nella finestra di mercato di gennaio.
    Magari uno sforzo in più si sarebbe potuto/ potrebbe fare considerando che a gennaio perderai sicuramente Ndika per la coppa d’africa e Kumbulla non si sa sarà recuperato o meno.

    • Nel costo di mercato devi pure mettere gli stipendi lordi, le commissioni e gli eventuali obblighi di riscatto.

    • Nei costi di mercato devi mettere anche i costi di stipendio lordo, le commissioni ed eventuali obblighi.

    • Aouar, Ndicka e Kristensen a zero non li conti??? I parametri zeri di livello non valgono più?? I giocatori soltanto comprandoli??? Dybala che era venuto a zero l’anno scorso non valeva niente? Matic? Belotti? Non capisco i vostri ragionamenti..

    • @gc gli obblighi non credo perchè potrebbero o non potrebbe maturare al determinarsi di certe condizoni.
      Per il resto sto facendo una considerazione, non sto ricostruendo il bilancio anche perchè ci sono molte più voci al livello di costi di quelle che abbimo menzionato entrambi.
      Sarebbe interessante capire (non lo è soprattutto dopo i rinnovi) capire quanto pesa a bilancio ogni giocatore.
      Ad ogni modo visti i numeri, la considerazione era fatta per dire che forse qualcosa la possiamo ancora spendere, soprattutto se nei ricavi incominciassero ad entrare i soldi di Main Sponsor etc…

    • mancano le percentuali:
      calafiori 1.8 milione
      under 3 milioni
      frattesi. 9 milioni
      zaniolo 1.6 milioni
      sono altri 15 milioni sicuri.

    • Il ferplei tiene conto di tutto, cartellini, ingaggi, commissioni. Lukaku da solo ti costa circa 18 milioni per 10 mesi.

      E ovviamente ti perdi ingaggi e commissioni di quelli presi a parametro zero, che sono zero solo per la voce cartellini.

    • @Il Lupo Romolo sto facendo elencando i soldi delle cessioni e gli acquisti.
      Chiaramente non so le commissioni agli agenti.
      @ale si hai ragione vanno considrati i 9 mln per Frattesi (credo che li percepiremo il prox anno) ed anche i 3 mln per Under e 1.6 mln per Calafiori quindi ulteriori 4.6 mln.
      Se mettiamo anche questi non male come cessioni però….

    • Vero Pluto e come abbiamo in diversi già sostenuto da gennaio a oggi sono stati incassati oltre 100 milioni (una settantina di sole plusvalenze) e va aggiunto anche il milione della per me incomprensibile cessione di Faticanti senza recompra.

    • Lupo anche Aouar, Kristensen e compagni sono solo sulla carta a ZERO perchè in realtà ci sono forti commissioni e Ingaggi molto elevati come per N.Dickav ad es. : pluriennale a 4 milioni netti.

    • @Romano 1 grandissimo fan Dan Frriedkin
      Lo sappiamo che non sono a zero ma se l,a commissione di Dybala è costata 5 mln e Kamada per la stessa richiesta di commissione non è venuto, devo immaginare che si stanzino meno soldi. Vogliamo dire un paio di milioni per ogni parametro zero? 4 mln in 2 (Aour e Ndika)?
      si è vero che i pluriennali sono a 4 mln netti ma con il decreto crescita il lordo è circa 5.2 mln.
      Il punto è che cmq si è incassato, secondo me non poco, e qualcosa di interessante si potrebbe ancora fare, perchè qui vista la frequenza degli infortuni non vorrei essere continuamente in emrgenza.

    • Poi lasciatemi battere un punto.
      Le sponsorizzazioni, una società che ha bisogno come la nostra di soldi, non è possibile che non abbia ancora uno sponsor perchè anche quello credo che rientri nel FFP!!!
      Stiamo cercando cosa?

    • Ma infatti Dan il punto non è mettere in discussione i parametri zero o la necessità inderogabile di rispettare i paletti del S.A.ma semplicemente, come osservi anche tu, di questi 100 milioni investirne magari una dozzina per un buon portiere e un centrale di sinistra magari con diritto di riscatto che abbia come peculiarità la velocità per sostituire Ibanez.

    • ma avevamo anche Samuel, Emerson, Cafu, Candela e quei mostri in attacco…
      hai detto cotiche.

      il solo Tommasi varrebbe 100 milioni rispetto a quelli che abbiamo adesso a centrocampo, lo sai si?

  11. Solbakken è talmente forte che l’unica squadra che lo ha cercato è il temibile Olimpiakos e pure in prestito gratuito, vabbè qui c’è gente che avrebbe insistito con Villar…

  12. infatti dal momento che comunque non potresti comprare nessuno (Solbakken era fuori dalla lista uefa) forse la soluzione migliore sarebbe quella di darlo in prestito….e poi il prossimo anno si vedrà in base a chi abbiamo in panchina

  13. Penso che Solbakken vada via perché non ha imparato a difendere, e questo agli occhi di mou è un crimine. Il rimpianto è che lavorandoci molto sarebbe potuto diventare un esterno a tutta fascia stile Delvecchio con Capello. Sul portiere conviene mettersi l anima in pace poiché finché ci saranno Mourinho e Nuno Santos giocherà Rui Patricio.A meno che gli Arabi o i Turchi mettano mano al portafogli e allora ti butti su uno svincolato ( DeGea?). Forza Roma.

    • Mah? A Solbakken ho visto fare cose contro la logica, anche domenica scorsa, sembra non capire come si gioca qui.
      Mi sembra “pigro” nel suo modo di giocare cioè recalcitrante a cambiare le giocate.

  14. Solbakken sta andando ad Atene, con un muso lungo che fa capire tante cose….prestito con diritto di riscatto fissato a 4,5 milioni di euro….e come al solito, è la metà di quanto chiedeva Pinto.
    A sto punto era meglio un prestito secco e il prossimo anno magari se piaceva al nuovo allenatore lo facevamo tornare. Se questo adesso esplode e fa 15 gol, lo prendono a 4,5 e lo rivendono a 15.
    Altra operazione in uscita senza senso.

    • ha ragione Criscitiello….qui a roma comanda tutto Mourinho e gli altri o stanno zitti o di calcio capiscono, quanto io di fisica quantistica…

  15. buona operazione considerando che è arrivato a zero, speriamo lì giochi bene e si metta in mostra, purtroppo era l’ideale con l’iniziale modulo con gli esterni offensivi

  16. Chiudere così il mercato è da 7,5 risicato, perché non è possibile non acquistare un portiere che era tra le priorità completamente ignorate dalla società aspettando gennaio nel mercato di riparazione per aggiustare nuovamente la rosa.
    Il terzino sinistro e difensore centrale magari si poteva pure rinviare a gennaio, ma il portiere no e ripeto se si chiuderà così sarà una grossa leggerezza societaria aver trascurato dei ruoli.

  17. Povero Solbakken ma chi te l’ha fatto fare a fidarti de sti 4 rubagalline. Per quel poco che hai giocato hai fatto bene, meglio di molti altri coccolati e raccomandati dal mister 🐓. Dopo Camara, Winaldum, Zaniolo, Oliveira, Perez, Pedro è il turno di Solbakken, auguri Vichingo.

  18. pensare che si poteva prendere Lenglet in prestito e magari pure un portiere….se solo fossimo riusciti a prendere Marcos Leonardo….avremmo avuto la squadra….se il Santos accettava…

  19. amrabat al manchester per 10 milioni subito più 20 al riscatto….. questo sarebbe stato il colpo a centrocampo invece di sanches e paredes!!!!!

  20. possibile che da Giugno ad oggi 1 Settembre la Roma non sia riuscita a prendere un centrale decente un laterale destro o sinistro veloce tipo Hakimi ma soprattutto un portiere decente? Misteri della vita 🤔

  21. Messo in ghiaccera portiere ed esterno per motivi di esuberi, secondo me sarebbe servito un altro giocatore dinamico di contenimento in mezzo al Campo dato che Sanches non da garanzie fisiche, Paredes (a differenzadi Matic) non lo è, e Bove è cmq un 2002 in rampa di lancio.

  22. Io Solbaken non lo avrei venduto! Lo davo in prestito perche’aecondo me è’ forte ed ha potenzialità’’ e’venuto in un’altro londo, senza preparazione , senza sapere la lingua poi si è’ infortunato ma quelle poche volte che è’ stato impiegato non ha fatto peggio di tanti che guadagnano 5 volte lui! Gli allunghi il contratto e ripeto, lo sai in prestito! Poi vediamo!Pwr ke altra fesseria cone iella di regalare ogni anno giocano al Sassuolo! Ci voleva un portiere invece!

  23. Si è svincolato il Papu Gómez.
    Probabile vada in cerca di un ultimo lauto ingaggio in Arabia, ma se avesse voglia di contribuire a rafforzare la nostra squadra, io per uno come lui, pur 35 enne, per una stagione ci farei un pensierino.

  24. Bisognava prendere un portiere affidabile ed un terzino sx affidabile.
    Tenere Solbakken forse sarebbe stato meglio, magari facendolo giocare nel suo ruolo naturale e vicino a Lukaku, se non altro, sa crossare meglio degli scarpari che abbiamo sulle fasce escluso ovviamente El Shaarawy, quindi con scarpari che non sanno fare un cross mi riferisco ai terzini, più precisamente a Karsdorp, Zalewski e Spinazzola.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome