Wijnaldum finisce in Arabia: va all’Al-Ettifaq a titolo definitivo, al PSG 8 milioni di euro

23
1155

NOTIZIE AS ROMA – Dopo un’esperienza non particolarmente positiva con la maglia della Roma, Gini Wijnaldum è pronto a ripartire dall’Arabia Saudita.

Stando a quanto riferisce il noto quotidiano francese L’Equipe infatti l’olandese, ormai fuori dai piani del Psg, dovrebbe svolgere oggi le visite mediche con l’Al-Ettifaq.

Il club saudita avrebbe trovato un accordo per l’acquisto a titolo definitivo per 8 milioni. Se non ci saranno problemi, arriverà la firma sul contratto.

Fonte: L’Equipe

Articolo precedenteIl mercato si chiude senza altri acquisti: saluta Solbakken, occhio alle cessioni in Arabia e Turchia
Articolo successivo“ON AIR!” – FERRAZZA: “Ndicka non ha convinto Mou”, ROSSI: “Solbakken? Non credo sia stato comprato per motivi tecnici”, PIACENTINI: “Stasera mi prenderei il punto”, MACCHERONI: “Neanche per idea, possiamo battere il Milan”

23 Commenti

  1. Giocatore ormai finito…rimane il dubbio se lo fosse già, o meno, prima di quella disgraziata frattura rimediata in allenamento a Trigoria all’inizio della sua sfortunata avventura con noi

    • Niente dubbio, visto che Gini era uno dei giocatori che in carriera non aveva mai subìto infortuni gravi. Peccato per la casualità di quell’infortunio e di non avere mai dimostrato in pieno il suo valore con la Roma. Mou si fidava del suo talento e ne abbiamo pagato le conseguenze anche nella finale di E.L. e con il senno del poi, era meglio che entrava Elsha.
      Ciao Gini, grazie per l’impegno e buona fortuna con gli Arabi.

    • Ma quale grazie per l’impegno! Sfiga a parte, ha preferito perdere due mesi in più con la terapia conservativa, ogni volta che è entrato in campo non ha mai dato l’impressione di essere uno che si stesse dannando l’anima, persino nella finale di EL.

      Nella testa è già un ex calciatore da due anni, altro che buona fortuna.

  2. …motivazioni. Alcuni giocatori, come ogni essere umano, difronte a milioni di euro guadagnati, perdono totalmente le motivazioni. Ci può stare, forse capiterebbe anche a noi. Lui lo sa, noi non lo sapremo mai. Buon viaggio. Auguri

    • Ma che stai a scherza? Ne hai pure vissute parecchie di stagioni della Roma. Io che ricordo le stagioni da metà anni 90 farei:

      Goichochea
      José Angel Dal Moro Trotta Cesar Gomez

      Barusso Faty Emanuelson

      Julio Baptista Iturbe Bartelt

      A disposizione:
      Sterchele
      Abel Xavier
      Cicinho
      Piris
      Servidei
      Pivotto
      Loria
      Gyomber
      Spolli
      Uçan
      Nzonzi
      Esposito
      Guberti
      Fabio Junior
      Poggi
      Marazzina
      Mido

      PS: Non ho voluto menzionare i giovani. Sia quelli della nostra primavera siq quelli presi che poi non hanno sfondato tipo Zamblera, Bianda, Coric o i tantissimi dell’era Sabatini. E neanche quelli a fine carriera tipo Ashley Cole, Vermaelen o Pastore

    • Julio Baptista fece una buona prima stagione, in cui segnò 9 reti in campionato e altre tre tra Champions League e Coppa Italia, con la perla della rete segnata in casa del Torino. Non fu un acquisto disastroso, considerato che fu pagato 9 milioni più uno di bonus. Mi sa che hai la memoria corta.

    • @jeremy…hell non è un refuso…significa “inferno “,parafrasando ovviamente il termine HALL..
      Tradotto è “l’inferno degli infami”.
      Purtroppo mi tocca spesso fare le note a margine dei miei commenti.

    • @Giorgio carpi
      Se mi ricordo bene fece un gol al derby e uno alla rube. Ma comunque faceva prestazioni incolore. Pure dzeko il primo anno fece 8 gol, ma non convinse nessuno. Comunque potremmo cambiarlo con Adriano. Quello che volevo dire è che sebbene wijnaldum abbia fatto ridere per essere annoverato tra i peggiori acquisti della Roma ce ne vuole

  3. Temo che quest’anno vedremo il bis con Sanches.

    Felicissimo di sbagliarmi perché come giocatore mi è sempre piaciuto più di Wijnaldum e sarebbe veramente utile.

  4. ma chi l’ha visto? certo dopo l’accoglienza de l’altranno vai ad immaginare che annata usciva fuori complice siciramente l’infortunio.Comunque per me un ex giocatore dopo il periodo del Liverpool.

  5. Per me non era il giocatore visto a Roma. Ha sbagliato a non operarsi. Dobbiamo comunque ringraziare quel campione di Felix…grande prestazioni pure a Cremona, sto fenomeno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome