Infortunio per Llorente contro il Genoa, difesa Roma in emergenza

22
1745

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Piove sul bagnato nella Roma: altro infortunio muscolare, stavolta per Llorente, a decimare la difesa giallorossa.

Nel corso di Genoa-Roma infatti il difensore spagnolo, intorno alla metà del primo tempo, ha dovuto chiedere il cambio per un problema alla coscia.

Al suo posto in campo Bove, con Cristante che è dovuto retrocedere sulla linea dei tre centrali. Mourinho perde un altro difensore dopo Smalling: ora l’emergenza nel reparto arretrato è totale. 

Giallorossi.net – A. F. 

Articolo precedenteSabatini: “Volevo Bielsa alla Roma. Lui aveva già scelto come disporre i muri a Trigoria, ma poi…”
Articolo successivoGENOA-ROMA: 4-1 (5′ Gudmundsson, 22′ Cristante, 45′ Retegui, 74′ Thorsby, 81′ Messias). Crollo a Marassi, la crisi è aperta

22 Commenti

    • Non è jella Mario! Sono tutti giocatori facili agli infortuni! Abbiamo fatto un mercato di giocatori infortunati, fragili e di scarti (Lukaku a parte) delle BIG. Quest’anno se non si lotta per la salvezza poco ci manca… La colpa è di tutti, tifosi compresi che oramai accettano tutto e non contestano più! Mourinho sembra un santo e intoccabile! Avanti così mi raccomando! Tutti a svenarsi per niente!

    • io non sono un allenatore e neanche un Ds ma se giochi 3 competizioni e giochi con la difesa a tre tieni in organico 5 centrali di cui uno infortunato maaaa

  1. Emergenza sarebbe se non potessi schierare nemmeno due centrali per fare una difesa a quattro. Ok gli infortuni, ma se non sei in grado di mutare atteggiamento decidendo di abbassare l’uomo migliore che hai al momento sulla linea di difesa, il problema non sono più gli infortuni

    • ha portato Rui Patricio, Matic, Belotti, Dybala, Lukaku, Ndicka, Abraham tutti giocatori voluti da Mourinho e la colpa è sua? o di chi li mette in campo? Quando lo capirete che il problema è uno e siede in panchina?

    • Non mi parlate per favore quantomeno di Rui Patricio o N.Dicka di una pochezza sconcertante per non citare Kristensen o Aouar o il relitto Sanches mentre con Azmoun ci fai il brodo come con tutti quelli presi sin qui da geniom PInto Shomu, Svilar, Reynolds, Vina, Solbakken e pure Lorente che di certo fenomeno non è.

  2. Spinazzola qualcuno l ha visto ?
    Siamo impresentabili e non abbiamo ancora un identità di gioco ..questo mi pare piuttosto chiaro ..e basta dare addosso a Pinto ..in campo non ci va lui..con questa squadra non arriviamo neanche sesti.

  3. la volevo al primo anno nonostante la coppa vinta,la volevo l’anno scorso nonostante la finale,qualcuno vuole deciderai a darmi la testa di Mourinho?

  4. finitela di dire che non abbiamo squadra,il Genova non ha i fenomeni,il problema non è né Pinto né la squadra,il problema e l’allenatore che all’alba del terzo anno,non ha dato un gioco a questa squadra, è fallimento allo stato puro,Eusebio e Zorro molto mejo,e con la var con Eusebio eri in finale di Champions!

  5. Ho la sensazione di vedere delle pecore al pascolo!Non sanno cosa fare, non si smarcano, non rincorrono sembra che non sanno cosa fare! E sono tre anni!Non saranno fenomeni ma certamente non sono inferiori a tanti! Presi singolarmente sono tutti più’ che buoni, messi insieme si perdono, perché? Di chi sta’ k colpa? Una colpa sicura, secondo me è’ la preparazione a45 gradi a Roma! Si va in montagna per avere più’ fiato, più’ preparazione e meno infortuni! Comunque basta fare ste figuracce! Se Mou non li tiene più’ in pugno, si facesse da parte e grazie di tutto! Il calcio non ha bisogno di maghi, santoni, e tattici con lavagnette! Ci vuole un allenatore che gli dica cosa fare!

  6. Roma troppo brutta per essere vera ..
    e le pecore manco correvano ..
    quale e’ la quota salvezza ?
    altro che quarto posto
    champions
    europa league
    annassero tutti a lavora’

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome