Instagram, la classifica dei calciatori più influenti del mondo: in testa Ronaldo. 7° Dybala, primo in Serie A

6
1068

AS ROMA NEWS – I Mondiali di calcio in Qatar si avvicinano a grandi passi e tra i tanti giocatori che parteciperanno c’è ne è uno che nonostante i suoi 37 anni detta ancora legge, almeno sui social. Cristiano Ronaldo, infatti, guida la classifica dei giocatori più influenti su Instagram che parteciperanno alla Coppa del mondo Fifa del 2022, secondo Nielsen InfluenceScope.

L’attaccante portoghese supera Lionel Messi per l’Argentina, Neymar per il Brasile e Kylian Mbappé per la Francia. Nielsen ha sfruttato la sua piattaforma InfluenceScope per valutare i follower totali, l’aumento dei follower, il tasso di coinvolgimento e il valore medio del brand per post su Instagram, determinando quali sono gli attori ideali per fornire il maggior Social Media Value per la tariffa richiesta. […]

Il nuovo astro nascente del Brasile, il ventiduenne attaccante esterno, Vinícius Júnior, ha segnato il gol della vittoria per il Real Madrid nella finale di Champions League del 2022. Durante la scorsa stagione, il suo seguito su Instagram è aumentato del 90%, la crescita più alta per un giocatore nella top 10 dei giocatori più influenti di Nielsen.

In sesta posizione c’è poi l’attaccante francese del Real Madrid Karim Benzema con 57 milioni di follower, settimo e primo calciatore che milita in Serie A, l’attaccante della Roma Paulo Dybala che vanta 48 milioni di follower una crescita del 12,18%, un tasso di coinvolgimento del 2,91% e un valore per post di 491mila dollari. Ottavo N’Golo Kanté che ha vinto la Coppa del Mondo, la Champions League e la Premier League e ha il tasso di coinvolgimento più alto con i suoi follower nella top 10 di Nielsen, pari all’11%.

Kanté è l’unico giocatore della Premier League inglese a rientrare nella top 10 di Nielsen. A chiudere la top ten un altro giocatore della Serie A, il francese della Juventus Paul Pogba con un maggior numero di follower di Dybala e Kante, pari a 55 milioni ma un tasso di coinvolgimento e un valore per post minore dell’argentino e del francese. Decimo in questa speciale classifica il difensore spagnolo del Psg Sergio Ramos. […]

Articolo precedente“ON AIR!” – CORSI: “Se Dybala non gioca neanche domani diventa un problema”, MORONI: “E’ il momento di battere una big”, FERRAZZA: “Ma io firmerei per un pareggio”
Articolo successivoULTIME DA TRIGORIA – Dybala, provino ok: parte per Milano, contro l’Inter ci sarà

6 Commenti

  1. I fan, i followers seguono i giocatori e spesso, come conseguenza, seguono o almeno danno un’occhiata alla squadra. E quindi cliccano, ed appare il pop up, guardano gli highlights e passa e viene letta la pubblicità, un video con intervista e le magliette sono piene di marchi. E via dicendo.
    Gli sponsor gongolano. E pagano. Se cosi’ non fosse non tirerebbero fuori un centesimo, ovvio.
    Ecco ANCHE a cosa servono i “Dybala”.
    FORZA ROMA.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome