INTER-ROMA 3-1: le pagelle del match

95
2481

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Brutta sconfitta della Roma, che a Milano incassa il tre a uno per mano dell’Inter. I giallorossi si svegliano tardi e incassano una sconfitta dopo dodici risultati utili consecutiva.

Queste le pagelle assegnate dalla nostra redazione ai calciatori giallorossi scesi in campo questo pomeriggio a San Siro e al tecnico portoghese Josè Mourinho:

Rui Patricio 6 – Para tutto quello che può, si arrende davanti alla magia di Brozovic e alle conclusioni ravvicinate di Dumfries e Lautaro.

Mancini 4,5 – Se prima l’ammonizione costante era quasi folcloristica, ora è diventata insopportabile. Pessimo in marcatura su Brozovic in occasione del gol del due a zero.

Smalling 5,5 – Cerca di arginare le scorribande di Lautaro e Dzeko, fa quello che può. Se poi ci si mette anche Ibanez a mettergli i bastoni tra le ruote, diventa dura anche per lui.

Ibanez 5 – Qualche sbavatura nei rilanci, più attento nelle chiusure. Nella ripresa commette un clamoroso “fallo” su Smalling che agevola il compito a Lautaro in occasione del gol del tre a zero che chiude il match.

Karsdorp 5 – Bada solo alla fase difensiva, nonostante questo viene in costante difficoltà da Dimarco e Perisic. Grottesco il retropassaggio a Rui Patricio nella ripresa che stava per costare un altro gol. Si sveglia nel finale, quando però la partita era decisa.

Sergio Oliveira 4,5 – In assenza di Cristante cerca di giocare da regista senza averne minimamente le qualità. Perde una serie infinita di palloni. Molto male. Dall’80’ Bove 6 – Buon impatto al match nonostante giochi appena un quarto d’ora, recupero compreso.

Mkhitaryan 6 – Nel primo tempo si vede poco, non riuscendo a dare geometrie a un centrocampo in affanno. Cresce però alla distanza, e nel finale realizza il gol del 3 a 1.

Zalewski 5,5 – Dopo una serie di belle prestazioni, oggi non si ripete. Tiene in gioco Dumfries in occasione del gol del vantaggio nerazzurro. Dal 76′ Vina sv. 

El Shaarawy 5 – Gioca trequartista, ma non riesce a incidere mai nel match. Dal 64′ Carles Perez 5,5 – Cerca di accendersi con qualche azione personale un po’ fine a sé stessa.

Pellegrini 5,5 – Uno dei pochi a provare a scuotere la squadra con iniziative personali. Pennella su punizione un bel cross sulla testa di Mancini. Perde però un pallone decisivo a metà campo che poi l’Inter trasforma in rete. Dal 64′ Veretout 5 – Entra in campo e gioca male.

Abraham 5,5 – Assente dal campo nel primo tempo. Meglio nella ripresa, ma è troppo isolato. Dal 77′ Shomurodov 6 – Entra e incide con un bell’assist per il gol dell’inutile 3 a 1.

JOSE’ MOURINHO 5,5 – La Roma regge per mezz’ora, poi al gol di Dumfries la squadra sembra perdere di consistenza. La reazione nel finale è tardiva. Inter superiore, ora testa al Leicester per la prima delle due sfide decisive della stagione.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

Articolo precedenteINTER-ROMA: 3-1 (30′ Dumfries, 40′ Brozovic, 52′ Lautaro, 85′ Mkhitaryan). I giallorossi si svegliano tardi, finisce la striscia di risultati positivi
Articolo successivoMOURINHO: “Troppa Inter, noi non siamo stati perfetti. Con Sozza al posto di Di Bello a Napoli avremmo vinto”

95 Commenti

    • mi ha fatto salire il sangue al cervello
      cerca fortuna in attacco e poi non torna a difendere sul primo goal l’olandese sfonda sul suo lato
      sul secondo goal poi ridicolo
      sto avvelenato

    • Oggi era difficile e lo sapevamo. Il rammarico è aver preso due gol evitabili. Comunque non abbattiamoci, le partite da vincere sono altre. Forse Bove e qualche altro cambio potevano essere fatti prima.

    • “mi ha fatto salire il sangue al cervello”

      Anche a me. Secondo me i suoi errori ci fanno perdere e mi fa piacere che lo riconosca anche lui nelle sue dichiarazioni dopo partite.
      Possiamo discettare di questo e quello, ma le partite a questi livelli si decidono su episodi. Fino al 30esimo del secondo tempo l’Inter non aveva fatto NIENTE, tranne il tiro di Calhanoglu. La partita era equilibrata.
      Si e’ decisa in un istante quando lui sbaglia quel gol assurdo (la palla perfetta sulla testa, anticipa il difensore, tre metri dalla porta…Li DEVI segnare e basta!). Dal mancato vantaggio al gol loro in 20 secondi.
      Mancini si attarda, Dumfries si infila in un buco assurdo nella nostra tre quarti dove doveva esserci lui. L’Inter comincia a maramaldeggiare solo una volta passata in vantaggio.

    • Ma i capri espiatori sono sempre Mancini ed Ibanez, in mancanza di Cristante?
      Ma pellegrini lo vedete o no? Perde sempre palle e su una ci hanno fatto il 2 a 0.
      Smalling scivola su 2 gol (colpa di Ibanez suppongo) e non e’ la prima volta in partite importanti. Col vegano e lollodenonna non andiamo lontano!

  1. Giocatori 0
    Pinto meno 578
    Friedkin sempre meno 997888
    Mou esente da colpe se ha seghe in squadra

    P.s friedkin me raccomando a giugno a ricomprace altri scarti.
    Solo la maglia forza ROMA

  2. Ormai c’è un divario tecnico e fisico con l’Inter abissale.
    Torno a ripetere che dipenderà tutto dai Friedklin per il prossimo anno.

    • Pure rispetto alle altre l’Inter sembra troppo superiore e questo già si sapeva da inizio stagione e oggi non me la sento di incolpare nessuno dei nostri che rispetto all’andata non hanno mollato fino all’ultimo trovando anche un gol che dà quell’idea di averci provato a giocare la partita, c’è da domandarsi come ha fatto l’Inter ha fatto mandare al primo posto uno squallido e sopravvalutatissimo Milan.. Dalla vittoria discutibile con la Juve l’Inter ha svoltato la stagione vincendo tutte le partite. Sul mercato dipenderà sicuramente dal modulo come Mourinho preferisce giocare l’anno prossimo, un top player o due a centrocampo penso sicuramente li compreranno, sono fiducioso.

    • Linter non è stata costruita in un anno .sono 4 anni che spendono cifre importanti.
      Ci sono 200 milioni di differenza di valore squadra … per colmare il gap serve soldi ,fortuna ,ma anche tempo

  3. Continuo a vedere dei voti troppo alti rispetto a personalità e impatto tecnico sulla partita, giocatori che “possono” andare bene per gli obiettivi di quest’anno, ma da sostituire senza scrupoli per il futuro.
    Karsdorp, El Shaarawy, Oliveira Mancini, Ibanez, ………..fate voi !!!!!!!

    • Aspetta a definirli già da buttare che se domani ti giocheranno bene li trasformi in fenomeni. Le partite e periodi storti possono capitare a tutti.

  4. Una considerazione : quando Shomurodov gioca NEL SUO RUOLO E CIOÈ DA CENTRAVANTI , non è’ affatto male ! Secondo me avergli preferito Felix tante volte e’ uno dei pochi sbagli fatti da Mou . E Bove e’ FORTISSIMO ! Adesso testa alla partita più importante dell’anno , poi questa partita va presa come esempio per COMPRARE TRE/QUATTRO CAMPIONI O GIOVANI IN PROSPETTIVA BREVISSIMA CAMPIONI !!

    • Oggi Shomurodov ha giocato abbastanza bene, però per lui parla la sua carriera, ahimè..
      Non è un grande giocatore, e forse nensche un buon giocatore…
      Quale squadra che ci sta davanti lo vorrebbe e al posto di chi??

      Infirn, scusami, ma fra 4 CAMPIONI e 4 GIOVANI IN PROSPETTIVA c’è tutta la differenza del mondo…

      La differenza che passa fra un onesto piazzamento e una vitoria per esempio….

      Non gli diamo più alibi, almeno ammettiamo anche a noi stessi che se la scelta sarà per i 4 campioni, allora la società sarà assolutamente da ringraziare, se invece la scelta cadrà su 4 giovani, o 2 giovani e 2 vecchie glorie, vorrà dire che il nostro futuro sarà molto simile a quello degli ultimi 11 anni…. purtroppo…

    • il “problema” di shomurodov è che lo hai pagato 20 milioni, se fosse costato la metà le aspettative sarebbero state più basse e di conseguenza la critiche

    • Comunque, senza Cristante e Zaniolo, abbiamo perso. E pellegrini e’ uno dei peggiori capitani del dopoguerra (ergeco a parte).

  5. Allora se qualsiasi altro giocatore avrebbe giocato come Pellegrini oggi avrebbe preso quattro ..lui 5,5 praticamente uno dei migliori…..

  6. Io spero che oliveira nn venga riscattato , poi per 13 milioni sembra una barzelletta dai , e mancini non rinnovi a 3,5 milioni l’anno , guadagna più di skrinniar , allucinante . Questi potrebbero essere buoni rincalzi ma a metà prezzo o meno , i soldi bisogna cacciarli per quelli forti davvero.

  7. Squadra appannata in qualche elemento. A Leicester servirà un altro spirito e un’altro grado di attenzione. Potrebbero venir utili alcuni giocatori subentrati e apparsi pimpanti..

    • Zale 3.5 pellegrini 4 oliveira 2.5 (e sono buono) El sha 4.5 karsdorp 4.5 (gioca solo palla dietro) tammy 5 ma si è vista tutta l’assenza di zaniolo che fa 2 reparti da solo e per di più sempre triplicato (unico giocatore che fa paura agli avversari)

  8. Il migliore di tutti il portiere evita una goleada che sarebbe entrata nella storia, il peggiore di tutti ancora una volta Mourinho, mette in campo una squadra allucinante, senza logica, senza senso, senza storia, si consegna così subito all’Inter, neanche la soddisfazione di potercela giocare un minimo ci dà

    • Eh gia’ perche’ se ibanez ,cristante,kumbulla, reynold, shomu, vina,,ibanez, veretout etc so seghe la colpa e’ di mou giusto? Fai pace col cervello, te ce vorrebbe di francesco a te, tifa la maglia , e non i presidenti,prima ballotta e mo i friedkin, solo la maglia forza ROMA

    • Diciamo che hai rotto i coxxioni! Non si può fare un test per bannare i laziali?

    • Inter troppo forte… Ma dove? Inzaghi conosce solo le ripartenze, appena gli chiudi gli spazi come ha fatto il Torino non ce capiscono un ca@@o.C’hanmo fatto 6 gol in 2 partite neanche fossero il Real o il MC.

    • guarda che hai visto la partita sbagliata.
      se c’è una cosa che non si è proprio vista è la possibiltà di goleada dell’Inter.
      Piuttosto dobbiamo recriminare perchè continuiamo a prendere traverse o pali. Poi DAZN non ha fatto rivedere quello che a me è sembrato un fallo su Pellegrini in occasione del primo gol dell’inter, ma avrò, sicuramente, visto male io. Che poi Mancini debba imparare a brontolare di meno con gli arbitri è vero, ma è toscano e per esperienza personale so’ che la vis polemica la bevono sin da bambini con il latte (basta pensare ad Allegri o Spalletti).

  9. Fino al 75° minuto avremmo potuto dire peste e corna della squadra,nessuno escluso (forse il solo Rui,voto mio 6,5),evitando di fare i nomi dei soliti capri espiatori (Mancini ? Pellegrini?).
    L’ultimo quarto d’ora ,però,si è rivista una Roma pugnace,tignosa che ha fatto un gran gol e un altro avrebbe potuto segnarlo se Carlito Perez avesse concluso di volo. Una Roma che ha esibito un Bove(voto mio 6,5) per niente intimorito dal palcoscenico di S. Siro,che non ha sprecato un pallone e altri ne ha recuperato.In altri tempi,la squadra si sarebbe consegnata al massacro,finendo in goleada. Stasera,così non è stato.Merito di Mourinho. Il tutto alla faccia dei suoi denigratori che,fortunatamente, contano un emerito niente.

    • Non è che forse l’Inter sul 3-0 ha smesso di giocare visto che deve giocare il recupero mercoledì e poi la finale di coppa Italia e sta per vincere il campionato, no dico?

    • E non è che forse anche la Roma giovedì ha una semifinale europea per cui gambe e testa non erano proprio al meglio?
      Che dici Franco65? Ehhh?

    • Eliseo tutto giusto ma è anche merito di mourinho aver fatto quei 75′ di una pochezza intollerante. È lui che mette trequartista elsha e Sergio Oliveira titolare che è più scarso del tanto giustamente deriso andrade. Si può dire che ha sbagliato oppure deve essere per forza idolatrato?
      Aggiungo nel dire che spero che i tifosi abbiano capito questa sera l’importanza di zaniolo. Unico a mettere paura agli avversari

  10. Partita fotocopia dell andata. Sarò troppo pretenzioso ma mille passaggi sempre all indietro anche se sei oltre il centrocampo, questo e il non gioco, la rinuncia a far male a l avversario, peggio ancora del catenaccio, ti fa venire il nervoso a guardarli giocare cosi. Eppure hanno dimostrato in un paio di partite di poter giocare diversamente. Mi dispiace dirlo ma io non voglio vedere una Roma impotente, rinunciataria, perditempo senza coraggio e fantasia e manco buona a difendersi, buona solo a far gioire i tifosi avversari, a farti venire il nervoso. Ho capito che non si può dire se e l allenatore che gli dice di fare cosi o sono i giocatori che sono scadenti che non recepiscono e se ne fregano, perché se no e inspiegabile qui o si cambia o si comprano giocatori orgogliosi validi che vogliono giocare per vincere. Partita orribile purtroppo non la prima quest anno non degna delle Rome vincenti a cui anche se non vincevano qualcosa erano belle da seguire, questa e la prima volta che dopo il primo tempo ho spento il televisore, tanto se giocano cosi proni la sconfitta e inevitabile
    sembriamo succubi del sistema. Friedkin può e deve dimostrare che vuole costruire una squadra di vertice altrimenti passi la mano come Pallotta.

    • Beh certo, se poi la mano la passasse dopo 4 qualificazioni in Champions di cui una in semifinale non sarebbe una cattiva idea no?

  11. ditemi come fa una squadra che aspira ad entrare tra le prime 4 a schierare giocatori scarsi come mancini e ibanez. con questi due qua è almeno un gol regalato a partita. mandarli a pascolare in altri lidi invece di rinnovargli i contratti a cifre folli

  12. Perchè non gioca Bove? Molto più dinamico di Olveira
    Shomurodov doveva giocare con Abraham troppo isolato e sempre in mezzo ai due centrali
    Pellegrini oggi ha giocato male troppo male, perde il pallone nel secondo gol dell’Inter.
    La mancanza di Zaniolo si è sentita anche quella di Cristante

    • Ciao vito noto laziale che tifa i presidenti, contento no? Pensa a lazie che domani ne pjate 5, quaglia,solo la maglia forza ROMA

  13. Entrati in Camp forse troppo convinti.
    Mancata troppo spesso la concentrazione : vedasi il Promo gol subito , vedasi il terzo.
    Mancini che si rammarica e attarda in rientro
    Zalewski che non Säle di 30 cm
    Sul terzo Ibanez contrasta Smalling : assurdo.
    Voto alla squadra tutta ?
    5.
    Passiamo Avanti.
    Goovedi col Leicester MON AMMESSE distrazioni

  14. Oggi l’Inter e’ stata superiore in tutto , poi anche noi ci abbiamo messo del nostro , specialmente se ci si presenta con un Oliveira che nemmeno in serie C potrebbe giocare ,un vero bradipo. Pellegrini sembra ritornato quello di due mesi fa , pessimo e a Tammy se non gli si da’ un supporto di un’ altra punta a fianco non potra’ fare molto e questa e’ una colpa di MOU. FR

  15. El sharawy come sempre nullo ,oliveira prego che non sia riscattato ..vina prego trovi un acquirente…e se proprio devo monetizzare lo faccio con mancini…continuo a pensare nonistare gli errori e le tante spesso legittime critiche che ibanez possa crescere non poco

  16. Non toccare il capitano all’esperto pagellaro. Una volta i voti gonfiati erano per i reucci che camminavano in campo.

  17. a mou piace Pellegrini , nell’Inter ,milan juve,napoli giocherebbe titolare?
    tutti i giocatori sono sopravalutati Tolto Zaniolo e qualche giovane che rimane? i Friedkin se vogliono tenere la Roma dovranno spendere molto guidati da chi conosce il gioco del calcio ,l’altra scelta è lasciare .

  18. Pessimo risultato, prestazione complessiva non all altezza delle ultime partite. Ma se per l Inter era una partita importante per i suoi traguardi per la Magica vi erano meno motivazioni. Chiaro la pessima prestazione rimane ma gli obbiettivi sono altri
    Basta con i piazzamenti champions basta con le semifinali ben giocate ma perse. È ora di tornare a vincere tornare a festeggiare bandiere al vento
    E ora di tornare a vedere tutti i balconi di Roma con le gloriose bandiere giallorosse sventolare. Il nostro obiettivo è la finale di Tirana non un 5 o 6 posto. Vincere perché siamo è saremo sempre la Magica Roma

  19. oliveira deve tornare da dove è venuto….. eppoi compriamo un terzino destro titolare…. karsdorp scarica sempre dietro, è irritante!!!!

  20. io ho visto la fascia di Zalewski in grossa difficolta’
    Poi El Sharawi e Oliveira mi sono sembrati completamente fuori partita
    2 uomini in meno
    ( Pinto non farmi il torto di riscattare Oliveira neanche alla meta’ della meta’ )

    In queste condizioni io credo non abbia senso dare dei voti agli altri
    Occorreva il coraggio di cambiare subito la formazione iniziale

    • Stasera l’arbitro ha arbitrato bene e non ha dato motivo per proteste. Durante l’anno invece per te hanno sempre arbitrato bene le nostre partite, gli arbitri, tutti, nessuno escluso, vero? Che c’è stato, nel corso dell’anno, un enorme problema arbitri, a nostro danno, oggi è di dominio comune, e pure la Gazzetta dello Sport l’ha ammesso (a fine campionato, ovvio). Tu e qualcun altro, invece, che sostenevate che tale problema non c’era ed era solo Mourinho a “rosicare” per coprire le sue tremende magagne tattiche, vorrei capire se avete cambiato idea, o continuate a sostenere che la classe arbitrale italiana è pura ed illibata. Ma poi il problema non è il “terrapiattismo” (ma di chi poi?) ma l’odio viscerale verso Mourinho da parte tua e di qualcun altro; e che adesso riprenderà fiato, ci scommetto. Anzi ti do un suggerimento: ha fatto ciao ciao a San Siro ai tifosi interisti che lo omaggiavano… ah che scandalo, che vergogna, che venduto, che verme! Daje, su, attacca, che tanto gli “argomenti” questi sono, da inizio anno. Oggi abbiamo perso meritatamente e tu, infatti, sei tutto contento e fai battute. Come dicono a Napoli, non tieni vergogna… Goditela, comunque, sta sconfitta, mi raccomando.

    • Rispondo io per loro: “Non c’è stato bisogno, ma se ce ne fosse stato”…come ti sembra?

  21. 1-Rui Patricio
    2-Karsdorp
    3-Zalewski
    4-Kumbulla
    5-Mancini
    6-Smalling
    7-Pellegrini
    8-Bove (Cristante)
    9-Abraham
    10-Mhkitarian
    11-Zaniolo (Shomurodov)
    …. A Leicester

  22. Mourinho è un uomo di Mondo, sa che 4 con la Juve nn ti ci fanno arrivare e ha gestito la squadra pensando in parte a giovedì….ha aspettato a fare i cambi nel secondo tempo,e dopo il terzo gol ha tolto Pellegrini e Abraham, nonostante tutto hai pagato soprattutto errori individuali, Ibanez su Smalling da comiche
    Nel finale per me era rigore Bastoni su Perez….io 3 minuti sul 3-2 avrei voluto vederli

  23. Oggi dó il voto alla maggior parte dei commenti degli utenti: 4.
    Ma è mai possibile che se vinci col Bodo, possiamo andare in Champions, se perdi con l’Inter, i giocatori fanno schifo a giugno rivoluzione.
    Ma un po’ di coerenza no?

  24. Mancini karsdopp Ibanez tutti e tre buoni per la panchina ,secondo me Ibanez non è brasiliano secondo me è adottato ,ho 55 anni non ho visto mai un brasiliano più scarso di piedi di Ibanez, è meglio anche un calciatore di terza divisione brasiliana è meglio Perfino ARISTOTELE della longobarda

  25. Forse solo oggi qualcuno ha capito l’ importanza di Cristante.
    È il giocatore che CORRE DI PIU nella Roma ,
    che copre quando Mancini o altri si attardano
    che fa diventare offensiva con un lancio un’ azione difensiva.
    Serve un altro FORTE come lui ,meglio se PIU FORTE .
    PS
    Una sconfitta a Milano era preventivabile , non i cali di concentrazione.
    RISCATTIAMO I col Leicester

  26. Karsdorp indecifrabile, è un giocatore che se avesse un po di coraggio potrebbe fare molto bene ,ma al momento non c’è l ha ,oggi sulla carta eravamo inferiori a loro ,troppa differenza di qualità al centrocampo e sulle fasce ,ci hanno pressato fino all area nostra rubavano palla e ripartivano in velocità ci hanno bucato 3 volte.quando abbiamo iniziato a giocare un po ci hanno concesso spazio e abbiamo fatto vedere qualcosa ma troppo poco ,troppo poco .Approccio completamente sbagliato alla gara e qui è anche colpa dell allenatore e soprattutto cosi ha dimostrato( se non fosse peggio) che siamo una squadra anche Cristantedipendente .Oliveira è un altro indecifrabile capace di giocate di altissimo livello alternate ad altrettante indecenti ,non lo confermerei se vuoi fare un centrocampo competitivo. Stasera se non c era smalling finiva molto peggio .SFRoma

  27. Purtroppo il divario con l’Inter (e col Milan) c’è tutto, attualmente. Fino al 2-0 a me la squadra manco era “dispiaciuta”, nel senso che non sembrava poi una partita segnata. L’hanno resa tale la maggior compattezza dell’Inter come squadra, il tasso tecnico più alto dei singoli giocatori e la voglia che hanno di vincere lo scudetto. Sul 2-0 andava buttato dentro un altro attaccante e forse il secondo tempo, sin dall’inizio, andava gestito diversamente, cioè con sostituzioni che sono arrivate troppo tardi. Anche col Napoli, secondo me, si è tardato troppo con alcune sostituzioni, e questo probabilmente poteva essere evitato. Ma, mentre col Napoli, eravamo comunque molto più in partita, sempre, qui credo che difficilmente l’avremmo ripresa. Dispiace, poi, per certi errori individuali su due dei tre gol, e per una gestione pessima di certi contropiedi da parte di Pellegrini ed Elsha. Abraham secondo me da “solo”, lì davanti, in media rende meno che con un attaccante di ruolo accanto, che anche oggi a un certo punto poteva essere buttato dentro. Sarà, ma Shomurodov, con tutti i suoi limiti, secondo me avrebbe meritato più spazio, oggi e nel corso dell’anno. Resta un mio “cruccio”. Quindi, con tutto che l’Inter è nettamente più forte di noi, sul 2-0 alcuni cambi potevano essere fatti, a mio avviso. Comunque, no panic, niente drammi o disfattismi idioti (che tanto ci saranno, ci scommetto, in primis le nostre… amiche radio romane) e testa a Leicester. E sempre forza Roma! E forza Mourinho, ovvio.

    • Bella scoperta però…la partita non sembrava segnata, finché ci hanno fa un “uno due” con facilità irrisoria che ci ha stesi al tappeto. Dopo di che hanno giochicchiato, facendocene comunque un altro.
      Gioco i miei classici due cent che l’anno scorso la tua lettura sarebbe stata “lievemente” diversa. Così come quella sul ritardo nelle sostituzioni (si imputava la stessa cosa a qualcun altro, non ricordo chi).
      Alla fine dei conti, contro le prime quattro della classifica restano due miseri punticini. Però “niente panico, niente disfattismi idioti”. E pensa che sono pure d’accordo; però non posso fare a meno di notare come oltre ai “pregiudizi negativi” esistano pure quelli positivi.

    • Ho riletto attentamente il mio commento e vi ho riletto quel che avevo scritto, cioè, tra le cause della sconfitta, anche una evidente critica, da parte mia, alla gestione della squadra e della rosa da parte di Mourinho: tarda a fare sostituzioni, gioca troppo con una sola punta (lo avevo scritto anche dopo la buona prova di Napoli, figurati), scarsissimo utilizzo del povero Shomurodov che non sarà Van Basten ma potrebbe avere più chance (altra cosa che ho sempre detto). Poi continuo a credere che differenza oggettiva fra le due squadre, maggior “fame” (da scudetto) loro ed anche alcuni pesanti errori individuali (2 gol su 3) dei nostri abbiano fatto il resto. Che non è poco. Se tu invece imputi la sconfitta a Carlos Bianchi 2.0, cioè quel che per te è Mourinho, fai pure. Io se devo fare una critica, la faccio, senza problemi. Se invece devo massacrare per partito preso un allenatore o un giocatore x o y, è uno… sport che non mi appassiona. E il mio giudizio su Mourinho resta positivo, anzi molto positivo. Confronti con “l’anno scorso”, infine. Che ti devo dire? L’anno scorso la squadra era scarica a fine gennaio e in campionato eravamo in caduta libera da febbraio, condizione fisica, mentale, atletica pessima, gioco zero, litigate furibonde fra capitani ed ex capitani e capitani… di ventura, Lazio stabilmente sopra di noi, e poi pure la tragedia calcistica e tattica di Manchester a rovinare una buona EL (unica nota positiva per me dei due anni di Fonseca). Tu continui ad agitare il… cadavere del povero Fonseca. È un reato, attento: “vilipendio di cadavere”… Dovresti avere più rispetto per i defunti, davvero.

  28. Un po troppo severo con i voti. Non abbiamo fatto cosi male. Gol mangiato, gol subito. Il calcio e’ sempre cosi. Migliore in campo Miki, peggiore Mancini. Ma niente drammi. Testa al Leicester e FORZA ROMA SEMPRE!!!!

  29. Nessuna sufficienza oggi, tranne per il portiere, innocente su tutto.
    Noi ci facciamo subito prendere la mano (pure io, mica mi scanso) e pensiamo di avere subito in mano dei campioni dopo qualche convincente prestazione. Oggi per esempio si è vista tutta la “tenerezza” di Zalewski in quel ruolo davanti ad un avversario che lo sovrastava anche fisicamente. Lasciato anche colpevolmente troppo solo.
    Il loro centrocampo è qualitativamente e quantitativamente anni luce dal nostro, idem per quanto riguarda la difesa. E pure davanti, dove noi dipendiamo praticamente dal solo Abraham.
    Insomma, partita che ci riporta doverosamente coi piedi per terra, in una dimensione che è ancora quella ai margini della zona che conta.
    Come era prevedibile, senza l’occhio del tifoso, da queste due partite raccogliamo il minimo sindacale e ci attende ancora una dura trasferta a Firenze contro una squadra che ha due punti e due partite in meno.
    La stessa Atalanta che ha vinto a Venezia può immediatamente arrivarci alle spalle col recupero a disposizione. Insomma, ci sarà ancora tantissimo da sudare per rendere questa stagione migliore della precedente.

  30. Dico agli americani di dare i giocatori che chiede Mourinho e il prossimo anno lottiamo per lo scudo. Forza Roma SEMPREEEEE !!!!

  31. Ma Oliveira evanescente e discontinuo nella manovra e lento come un carro funebre, vogliamo parlarne?
    Confermarlo sarebbe un suicidio tecnico.
    Controcampo assolutamente da rifondare.

    • Oliveira fa sembrare lo slow motion un fast forward al suo confronto. E Cristante l’erede di Carl Lewis.
      Ci riempiamo la bocca coi “tre Pellegrini”, poi vedi Brozovic e devi credere che sia un marziano.

    • UB40 peccato i tre assist che ha fatto ieri. E peccato che da centrocampista abbia segnato più del tuo amico Zaniolo….
      Siete dei poracci. La Roma perde, e la colpa è di pellegrini. Se mou vuole tre Pellegrini, ci sarà un motivo. E ci sarà pure un motivo perché lui è special One e ha guadagnato barche di soldi e tu UB40

    • Ah, TG, visto quanto siamo stati pungenti davanti senza Zaniolo che ne tiene occupati almeno due pure quando non è in giornata?
      Sono convinto che Solbakken darebbe filo da torcere almeno a tre difensori per volta…sì sì…

  32. Però Pellegrini sempre il voto più alto del dovuto, basta, a qualcuno si da giustamente 4,5 ma lui che invece di passare il pallone di prima a Karlsdorp sulla fascia metri più vicino all’area dell’Inter, si mette a fare la foca del Circo Togni e la buchetta nel campo girandosi col pallone su stesso quasi imitando Renato Portaluppi, fino a perdere il pallone per innescare la ripartenza del 2-0 interista, merita 5,5 ? Anche no, visto che poi se parliamo di spunti individuali o di passaggi riusciti gliene riescono spesso e volentieri meno della metà.
    Mi limito solo a questo perché è inutile stare a dire che l’Inter è superiore e fare il gioco delle figurine per dire che Dumfries è più forte di Karlsdorp, che Barella è più forte di Pellegrini, ecc….
    Ci ha detto male che abbiamo incontrato la squadra più forte della serie A in trasferta nel momento in cui è tornata a vincere anziché averla incontrata quando aveva avuto quel drastico calo.

  33. Rispondo a tony 73 se ne saranno accorti? Non penso proprio, so proprio loro tarati cosi’, fino a quando crederanno che i campionati se vinceranno co kumbulla, niles,ibanez, oliveira,shomu,reynolds, cristante etc
    Io tifo la maglia non di certo i presidenti come fanno loro, a proposito friedkin mo ce compra benzema giusto? Povera ROMA mia….solo la maglia ,forza ROMA

  34. È inutile Sergio Oliveira al momento proprio non mi scende giù…..penso che ci sia molto di meglio…
    Per il resto….ora come ora non abbiamo la qualità per competere con l’Inter, cerchiamo di vincere la Conference e diamo tutto per il 4° posto

  35. Al momento il centrocampo può essere rifondato da cristante, miki e pellegrini ,mi dispiace per veretout perché sarebbe stato prezioso e fondamentale il suo apporto(ancora ci spero rivederlo come l anno scorso ), il capitano deve dimostrare di dover dare ancora di più, Zaniolo ti spacca le partite nel bene o nel male ,oggi ci sarebbe servito come il pane anche per dare una mano a Tammy ,peccato abbiamo sprecato un altra occasione per poter fare bella figura ,ma stasera la superiorita è stata troppo evidente ,cosa che si era già un po intravista col Napoli .Come sapevamo erano due trasferte insidiosissime e tali si sono rivelate .inzaghi porello continuiamo a daje soddisfazioni.L arbitraggio mi è sembrato accettabile non perfetto ma comunque abbastanza in linea ,probabilmente il pianto comincia a fruttare ,meglio tardi che mai a fine campionato. Dobbiamo ripartire da quelli forti e la Roma qualcuno in squadra ce l ha e da loro ricominciare ,la squadra deve essere assolutamente rinforzata ,perez tra un po non va bene manco per sta in panchina, shomurodov qualcosa di buono la fa vedere ma sbaglia sempre l ultimo passaggio ,ci serve spinazzola di prima dell infortunio uno che ti buca la fascia veloce e ti crossa al centro ,zalewsky ancora deve crescere ,promette benissimo ma a noi c’è serve adesso no tra un paio d anni.

  36. Chi pensa che questa fosse partita abbordabile per la Roma attuale: a Milano con l’Inter, che di certo si sta giocando lo scudo in queste battute finali e che è la più forte sia tecnicamente che atleticamente, allora credo proprio che o è in malafede o è un troll.
    I 3 punti ce li hanno “zottati” a Napoli, facendo dirigere la gara a uno che non ha più niente da chiedere alla carriera di “arbitro” ma magari inizia a immaginare il post-carriera; del resto se FIAT e IVECO finanziano L’AIA attraverso sponsorizzazioni mi sorge il dubbio che ci sia un “lieve” conflitto d’interesse.

  37. l’ inter e’ piu’ forte, punto. si vedeva che prima o poi avrebbe fatto gol . andiamo avanti per la nostra strada, poi spero non vengano riconfermati Carles Perez giocatore inutile, e particolarmente Sergio Oliveira sovrastato fisicamente da sempre. non abbiamo perso per colpa loro ovviamente ma specie il portoghese inadeguato per il calcio italiano con le sue dormite e i passaggi di prima all’ indietro . invece spenderei due parole per shomurodov che quando entra ci mette sempre impegno e grinta. meriterebbe piu’ spazio , Carles Perez 12 milioni ? nun ce posso crede, Oliveira 15 , nun ce credo manco se lo vedo . a meno che qualcuno non prende la stecca .

  38. Sergio Oliveira 4,5 – In assenza di Cristante cerca di giocare da regista senza averne minimamente le qualità. Perde una serie infinita di palloni. Molto male. Dall’80’ Bove 6 – Buon impatto al match nonostante giochi appena un quarto d’ora, recupero compreso.

    Ecco cosa significa buttare i soldi!!! Compriamo shomurodov e gioca Felix, compriamo Oliveira anche se in prestito al momento e bove gli fa vedere come si gioca al calcio, abbiamo tripi, abbiamo milanese, abbiamo zalewsky, cosa aspettiamo a comprare un mediano ed un regista? Cosa aspettiamo a comprare un centrale di difesa che possa giocare con smalling invece di assistere agli impietosi spettacoli di Mancini? Mah

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome