Intermedio o seconda punta: Zaniolo l’arma in più di questa nuova Roma

55
1349

NOTIZIE ROMA CALCIO – L’emergenza ha portato in dote a Mourinho una nuova Roma molto interessante dal punto di vista tattico. Lo Special One, privo di terzini sinistri e a corto di centrocampisti, ha varato un inedito 3-5-2 con Veretout in regia e il duo Pellegrini-Mkhitaryan ad agire come intermedi.

Una soluzione che ha dato buoni frutti: la difesa a tre ha retto senza mai rischiare nulla, la mediana ha goduto della sostanza di un Veretout uomo ovunque e della qualità delle due mezzali. Ha stentato l’attacco formato da Abraham e Shomurodov, mentre con Felix in campo, un centravanti che non dà punti di riferimento, la partita è completamente cambiata.

Mou sta riscoprendo l’importanza delle alternative: il ghanese ormai è un vero e proprio acquisto in più per l’attacco, e potrebbe liberare Borja Mayoral già a gennaio. Chi invece resta un punto fermo della Roma (a dispetto di quanto scrivono oggi certi giornali) è Nicolò Zaniolo.

La cura Mou prevede bastone e carota, e molto presto il 22 giallorosso tornerà ad essere protagonista in giallorosso. E sarà l’arma in più della Roma. Per lui nel 3-5-2 l’allenatore ha in mente due possibili ruoli: l’intermedio alla Mkhitaryan, con possibilità di svariare su tutto il campo, o seconda punta alle spalle di Abraham.

Giallorossi.net – A. Fiorini

 

 

 

Articolo precedente“ON AIR!” – PRUZZO: “Vittoria meritata, ma difficoltà clamorose”, CORSI: “La doppietta di Felix apre interrogativi su Zaniolo e Abraham”, ROSSI: “Certi tifosi non sanno più godersi le vittorie”
Articolo successivoAS ROMA FLASH NEWS – Tutte le notizie in giallorosso minuto per minuto

55 Commenti

  1. Zaniolo ha dato il meglio di sé all’Inter come mezz’ala. Siccome è forte fisicamente e tecnicamente può giocare anche da Esterno, ma nasce come mezz’ala o come regista avanzato dietro le due punte altro che esterno destro e Mourinho non è stupido. Lo ha capito benissimo. Forza Roma!!!

    • Credo che debba e possa essere valutato anche come seconda punta. I due attaccanti Tammy e Eldor credo siano troppo simili per passo e fisicità e Nicolò potrebbe rappresentare il cambio di passo. Fermo restando che se ci fosse abbondanza è giusto fare le rotazioni. Della serie a chi tocca ” Nun se ‘ngrugna”.

    • Se Zaniolo avesse dato il meglio di sé all’Inter…l’Inter non lo avrebbe usato come merce di scambio. Purtroppo il gioco di Mou non prevede mezz’ali, ma un 3/4ista che faccia quello che faceva Snejder nell’Inter oppure una punta “di sacrificio” come poteva essere E’to. Vedo Zaniolo molto di più in questa seconda ipotesi (Shomurodov non è più che un discreto rincalzo)

    • Accanto a Tammy, partendo da dx, va in doppia cifra.
      Per la buona pace di tutti quelli che lo hanno bollato come un “balotelli” qualunque…

    • Penso anch’io che a questo punto la soluzione seconda punta sia la migliore possibile. A trequarti credo si alterneranno Pellegrini e Miky, quindi difficile pensare a quella collocazione.
      E un 433 dove lui potrebbe ricoprire sia il ruolo di mezzala sia quello di attaccante esterno non mi sembra neanche lontanamente nella testa di Mourinho.

    • A me pare che in questo discorso si trascuri un’altra importante risorsa della Roma, El Sharawi.
      Parliamo di uno che vede molto la porta e utilizzarlo come ala significa secondo me rinunciare a parecchi gol.
      Il faraone ieri ha fatto bene anche in quel ruolo e si è messo a disposizione dell’allenatore, però lui è uno che segna e non mi pare che di gente che segna ne abbiamo molta.

    • Diciamo che siamo zeppi di trequartisti e mezze punte.
      Dopo anni di tikitaka non potrebbe essere altrimenti.
      Ci servono come il pane due esterni di centrocampo che possano far rifiatare Spina (quando rientrerà) e Karsdorp. Uno è Vinha l’altro va comprato.
      Serve un centrocampista centrale da alternare con Cristante/Veretout/Pellegrini.
      El Sharawi non è un esterno di centrocampo ma uno che segna e va avvicinato a tutti i costi alla porta secondo me. Andrebbe alternato con Micky dietro le punte.
      Visto che Shomurodov non mi pare tutto questo grande giocatore lo si potrebbe affiancare/alternare ad Abraham. Ha il fisico e la classe per farlo. Felix va gestito a piccole dosi altrimenti lo bruci.
      Infine in difesa bisogna capire cosa ci si può aspettare da Smalling, altrimenti va comprato anche un centrale.

    • Vorrei provarlo tre quartista accanto a pellegrini (con miki che si alterna ai due) in un 4-3-2-1, oppure un 3-4-2-1…. Interessante anche come seconda punta senno’.

    • Zaniolo, Mikytaryan e Pellegrini sono tutti trequartisti centrali.
      La Roma è piena di doppioni.
      Però siccome non abbiamo chi gioca da esterno i primi due si sono sacrificati.
      Ora a sinistra finalmente anche mou ha capito che gioca meglio Elsharawy di Miky, ma a destra non abbiamo alternative perché Perez non è in grado di giocare allo stesso livello di Zaniolo.
      Non solo.. siccome non sapevamo come peggiorare abbiamo pure preso shomorudov che non è una punta centrale ma più una mezzala..
      Quando hai in società dei dirigenti che capiscono di calcio ..

    • Rui;
      Mancini, Smalling, Ibanez;
      Karsdorp, Veretout, Pellegrini, Spinazzola;
      Mhkytarian;
      Zaniolo, Tammy.

      Per me questa è la Roma titolare, degenti permettendo !

    • Smalling e pellegrini titolari? Da cedere subito e monetizzare. Magari un mediano davanti alla difesa con il ricavato ce lo compri.

  2. Zaniolo deve solo imparare ad essere meno egoista sul campo in certe occasioni e dare il pallone a chi sta piazzato meglio di lui e non tentare con ostinazione il tiro in porta. Insomma deve giocare più per la squadra….Dopo di che sarà il migliore acquisto della Roma….

    • Esatto.
      Si discute molto del suo ruolo ma si perde di vista l’aspetto fondamentale: la maturità che, purtroppo, tarda a mostrarsi…

  3. Un articolo sensato.

    Finalmente sono finiti i tempi dove c’era giocatori insostituibili, chi gioca male va in panchina. Ed è giusto così.
    Zaniolo è il nostro gioiello e va costudito, però ultimamente stava giocando male. Piano, piano Mou troverà la giusta posizione in campo con lui, e così facendo lo farà svegliare anche.

  4. Una squadra per. essere
    FORTE deve essere di almeno 20 calciatori interscambiabili più 6/7 del settore giovanile a cui concedere spazio quando possibile.
    BASTA con lo snobbare competizioni come la Coppa Italia o Conference League ,
    BASTA con calciatori che sembrano fatti un piacere nel giocare.
    Con le 5 sostituzioni poi si nota ancora di più questo , proprio quello che sottolinea MOU : squadra con MOLTI ELEMENTI.
    Dybala spesso in panchinae nessun problema , , ma la stampa , per quanto riguarda la ROMA subito a creare malumori , a predire cessioni., a sottolineare scazzi.

    ZANIOLO e un tesoro ROMA , magari trovare altri tesori ,
    magari per MOU avere difficoltà di scelte .
    PS
    Bentornato SMALLING , ti aspettavamo

    • @Ingolstadt3 da quando hai smesso di denigrare Dzeko sei un piacere a leggere. Condivido il tuo commento in pieno.
      FORZA ROMA SEMPRE

    • Un consiglio: fai il copia e incolla della tua ultima frase, che, se non lo cedono, la dovrai riscrivere svariate volte.

      “Bentornato SMALLING , ti aspettavamo”
      “Bentornato SMALLING , ti aspettavamo”
      “Bentornato SMALLING , ti aspettavamo”
      “Bentornato SMALLING , ti aspettavamo”……….

  5. Quando si parla di Zaniolo vedo spesso pollici versi.Verso questo sfortunato fuoriclasse c’è un atteggiamento ipercritico che coinvolge spesso la sua vita privata incomprensibile. Io personalmente lo ritengo una stella di prima grandezza che potrebbe tranquillamente indossare la casacca del Real o del MU,quindi quando sento parlare di cessione o di carenze tecniche o caratteriali mi vengono le bolle come quando parlano i no vax

    • CONCORDO!!!!

      Due punte Zaniolo dietro loro e Pellegrini intermedio di centrocampo tipo….l’anima candida…secondo voi chi esce a centrocampo?

  6. Come con Miky finalmente nel suo ruolo naturale, si arriverà a dama anche con Nicolo’…tempo al tempo José troverà la posizione ottimale anche per lui.

    • Ma che? Miki ha litigato con Mourinho e partirà a gennaio. Così come Zaniolo. Li vedo entrambi all’Inter o al Milan. Magari i Gobbi pure possono offrire un bel scambio con Bernadeschi e Rugani.

  7. Che con la difesa a tre non si sia rischiato nulla e tutto da dimostrare,con il Venezia si potevano prendere altre 2/3 gol,e il Genoa non fa testo vista la sua pochezza in attacco.Si attendono prove più impegnative….

    • vero…ieri il Genoa non ci ha mai provato e nella sola occasione in cui l’ha fatto, è stato necessario un miracolo di Elsha per evitare il gol. Però il modulo mi sembra comunque più congeniale alla rosa attuale, e con il rientro di Spina, si tornerà a spostare molto il gioco dalla sua parte e Kardorsp potrà evitare di giocare a tutta fascia, arrivando stravolto e sbagliando sia in avanti (non ne azzecca uno di cross), che in difesa, dove ogni tanto gli scappa il giocatore. Poi se verranno fatti alcuni inserimenti giusti a gennaio, si potrà ripensare a una difesa a 4, ma al momento questo assetto mi sembra più giusto (del resto la squadra è la stessa dell’anno scorso e giocava così…ci sarà un motivo)

  8. Grazie FIORINI.
    Come dicevo nell’articolo sul gioiello giallorosso che riporta il fumo, in questo caso probabilmente in malafede e per decisioni editoriali, in questo caso ma non solo di ZUCCHELLI, dovreste in futuro secondo me non limitarvi a riportare (cosa giusta e inevitabile per carità) le chiacchiere della stampa nazionale, ma contrapporre alle stesse una puntuale cornice che tenda a ristabilire la verità delle cose.

    Non dimentichiamo che a questa squadra, inoltre, mancano davvero tanti punti a causa di partite decise a tavolino e non in base a quanto visto in campo.
    La ROMA dovrebbe essere, a gioco pulito, terza in classifica. E vedere e leggere riportate le tesi di tanti “dottori in giornalismo” che hanno iniziato da mesi il loro personale campionato di calcio senza mai, minimamente, spendere una parte del loro tempo a combattere incapacità, quando non malafede e corruzione, é un vero peccato.
    Perché fino a che non si metterà mano alla discrezionalità delle regole che partorisce errori/Non errori come ultimo esempio di un’interminabile serie, il calcio é da abbondonare a se stesso.
    E personalmente, per quanto ami ancora impiegare il tempo a seguire la ROMA come un inevitabile destino che porto scritto nel DNA, ai miei figli e ai ragazzini che mi è capitato di educare, non posso che raccontarlo come ormai simile al wrestling e roba simile, augurando che se ne tengano lontani.
    Una messa in scena dove sport e lealtà non esistono.

  9. Zaniolo lo puoi mettere ovunque, è un fuoriclasse. Non si è ancora liberato mentalmente dopo quello che gli è successo, quest’anno sarà un anno di transizione per lui, quindi pazienza…
    FORZA ROMA!

  10. Zanoli arma in più, vero se dalla panchina ha imparato che il pallone si può anche passare se vedi il compagno in area avversaria libero che aspetta di essere servito per fare gol

  11. Per me il suo ruolo è l’interno di centrocampo. Ovviamente giocando a due è un po’ complicata la cosa ma ho sempre pensato che da esterno sia un po’ sacrificato.

  12. Ma a parte zaniolo, che x me è e sarà un crack, che deve solo trovare la sua posizione migliore in campo.. Ma a sto punto qlcuno mi può spiegare i quasi 20 milioni spesi x shomurodov? Xche io francamente faccio fatica a giustificarli. Poi chi lo ha voluto.. Pinto o Mourinho? Una buona riserva ok. Ma x una buona riserva non spendi tutti quei soldi. Al max lo prendi in prestito. E se in prestito il Genoa non te lo dava tanti saluti.oltretutto avevi già mayoral in squadra che di sicuro non è peggio dell uzbeko.anche come esterno cmq incrompensibile visto qnti ne avevi. Hai evidenti carenze a centrocampo e butti via i soldi in questo modo? Boh sono un po perplesso lo confesso.

  13. Quello che ancora non si è capito è che dopo infortuni di questo genere, servono mesi e mesi di gare, prima di tornare al rendimento migliore. Purtroppo anche quest’anno siamo partiti con i due che dovevano fare la differenza, lui e Spinazzola, uno in convalescenza è l’altro pure. La speranza è di averli a regime l’anno prossimo, loro due da soli valgono come una campagna acquisti di altissimo livello.

  14. Secondo me questa squadra quadrera’ improvvisamente (se a gennaio arriverà qualcuno giusto). In attacco non sono rimasto impressionato da Shomu+Abra insieme: solo uno dei due (e non sempre). Di sicuro c’è spazio per Zaniolo. Forza Roma!

  15. Zaniolo per me può giocare anche in porta, quelli forti devono giocare; anche Totti non è stato il calciatore perfetto per comportamento eppure è stato un fuoriclasse.
    Con Zaniolo mi sembra di vedere lo stesso film, lasciamolo tranquillo per superare quei due infortuni consecutivi devi avere un carattere tosto

  16. Io credo in Zaniolo.
    Viene da due crociati rotti-quest’anno l’importante è recuperi la forma fisica-poi farà la differenza-nonostante i gufi che sanno benissimo quanto Zaniolo sia forte…

  17. Un pensiero ad Andrea Fiorini, Giancarlo Pinoli e Francesco Turacciolo: grazie mille per l’ospitalità e sono felice di sentirvi sempre super Romanisti.

    BTW: la frase ‘a dispetto di quanto scrivono oggi certi giornali’ è zucchero per le mie orecchie…

    E ciao a tutti 😊.

  18. Finalmente un articolo serio su Zaniolo!..

    Faccio lo stesso discorso che ho fatto per Mikitharyan.. Quando l’Armeno non stava giocando bene..

    Zaniolo come Mikitharyan soffre giocando a tutta fascia.. Zaniolo ha fatto qualcosa in più di Miky grazie alla sua fisicità e grazie agli strappi..

    Ma quel ruolo non lo aiuta..

    Viene da due anni di infortuni, gioca come esterno di centrocampo nel 4-2-3-1 con compiti difensivi molto alti.. E si pensava davvero di vedere Zaniolo con 20 goal a registro?..

    Non scherziamo.. Ieri la Roma ha giocato con un 3-5-2 in fase difensiva, con Abraham che spesso si buttava sulla fascia.. Miki centro sinistra, Pellegrini centro destra..

    Ed un 3-4-1-2 in fase di possesso.. Veretout più basso, Miky si inseriva da dietro e smistava il gioco e Pellegrini più trequartista..

    Il Genoa si aspettava le entrate di Pellegrini.. Ma non si aspettava Miky.. E questa è stata la mossa vincente..

    Zaniolo può giocare nei due davanti.. Magari leggermente dietro ad Abraham.. Cosi da aiutarlo ulteriormente.. Ma può anche giocare a centrocampo..

    Le partite sono tante.. I giocatori sono pochi per le tante gare che ci aspettano..

    Quindi Zaniolo sarà importante per le tante partite che arriveranno.. Una volta trovato il posto giusto.. Nel momento giusto..

    Il momento arriverà quando tornerà la sicurezza che oggi ancora non ha..

    L’unico appunto che gli faccio è che non deve strafare per trovare il goal personale.. Perché questo è un problema del ragazzo.. Deve imparare ad essere calmo.. Giocare per gli altri è non per sé stesso..

    Ma questo fa parte di un processo di maturità..

    Forza Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome