INZAGHI: “Abbiamo preso un tiro in porta e due gol. Sul rigore della Roma c’era fallo su Maggiore”

20
456

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Filippo Inzaghi, allenatore del Salernitana, commenta a fine gara la prova dei suoi ragazzi nel match di campionato che si è appena giocato allo stadio Arechi contro la Roma.

Di seguito le dichiarazioni del tecnico dei campani ai microfoni dei giornalisti:

Cosa è mancato?
“Come col Genoa con un tiro in porta abbiamo preso due gol. Questi ragazzi sono fantastici, con giocatori fuori ruolo. Abbiamo tirato 12 volte, contro una squadra forte. Prima o poi ci girerà il vento, sono partite dominate contro squadroni e noi con gli uomini contati. Posso solo fare complimenti alla squadra. Ringrazio due giocatori che probabilmente domani non saranno più dei nostri. Rientreranno giocatori come Dia, Pirola, possiamo dire anche la nostra”.

Ti aspetti qualcosa dal mercato?
“Dia lo scorso anno ha fatto 16 gol, la Salernitana non può avere un vice Dia alla sua altezza. Non l’ho mai avuto purtroppo, devo ringraziare Simy che ha dato il massimo. Anche senza giocatori importanti le gare le abbiamo fatte. Sono dispiaciuto per loro, non meritiamo questo. Con il genoa e oggi sfido a vedere una parata del nostro portiere, gli episodi contro e non voglio neanche tornarci. Però sul rigore della Roma ci sta fallo su Maggiore, è stato sbilanciato e tenuto. Siamo sfortunati, al completo e con questo spirito possiamo giocarcela”.

La realizzazione sotto porta è migliorabile?
“Noi alleniamo i cross, penso poi delle doti che madre natura mi aveva dato. Sono dispiaciuti per i ragazzi, spero che gli applausi li incoraggino. Dobbiamo vincere 7 partite lo sappiamo., abbiamo tanti scontri diretti in casa. Non sempre giocheremo con squadre forti, meritavamo più punti noi. Abbiamo avuto tante ripartenze, una volta siamo stati anche fermati in ripartenza dall’arbitro, forse dovevamo essere più bravi nell’ultimo passaggio”.

La situazione Boateng?
“Ero concentrato su questa sera. Non ho sentito nessuno, ce la giocheremo fino alla fine, dico questo”.

Articolo precedenteBOVE: “Gara dura, le loro ripartenze ci hanno spaventato. Bravi a soffrire e a vincerla da grande squadra”
Articolo successivoDE ROSSI: “Se facciamo un possesso palla così lento ne perderemo parecchie, ma la colpa è mia. Devo mettere la squadra in condizione di dimostrare la sua forza”

20 Commenti

  1. Maggiore su via lei avrà una bella pensione…
    Non tengo niente , sono nullatenente…
    Ma non era Maggiore dei Bersaglieri..?
    Certo, in famiglia siamo 7 fratelli tutti bersaglieri, io sono il più grande…quindi sono il Maggiore dei bersaglieri….
    ( Luigi Pavese e Nino Taranto nel film TOTO ‘ TRUFFA 63)

  2. Obiettivamente la Salernitana ha avuto più occasioni da gol nitide di noi ed ai punti avrebbe anche meritato almeno il pareggio se non addirittura di vincere ma il calcio è questo, può succedere di prendere a pallonate l’avversario e perdere con un solo tiro in porta, ad esempio all’andata è finita 2-2 con solo 2 tiri in porta da parte loro e noi ai punti meritavamo di vincere 6-2 allora, sul 2-2 è stato negato un rigore netto su Belotti.
    Il rigore che ci è stato assegnato da un arbitro che oltretutto ci aveva fatto sempre dei torti, era nettissimo e su Maggiore non c’è stato assolutamente fallo, perciò ecco un altro allenatore avversario da gne gne gne, un altro che si mette a fare il piantarello.
    Era più giusto dire che la Roma si è ripresa ciò che meritava di prendere all’andata, ovvero i 3 punti.

    • Ma è solo una mia impressione che dal “fuorimourinho” gli arbitri sembrano meno avversi nei nostri confronti?

  3. La verità è che hanno una squadraccia, assolutamente non da serie A. Ci abbiamo messo proprio dell’impegno, con tutti i nostri errori nei passaggi, per dargli coraggio.
    Ancora una volta non ammazziamo le partite..
    Sul 2-0 dovevamo fargli il terzo.
    Inzaghi con la squadra che hai stai facendo più che il massimo, ma non ti lamentare: avete fatto sì 12 tiri, ma tutti da rugby.

  4. José era come un padre vero per tutti i giocatori, con lui abbiamo disputato due finali europee consecutive, faceva sempre da parafulmine alla squadra nei momenti critici, era l’unico a metterci la faccia. E quale trattamento ha ricevuto per tutta risposta ? Cacciato via in manco un’ora.
    Che vergogna !!!!!

  5. 12 tiri un solo gol dovuto I. gran parte ai nostri errori come il gol preso dalla difesa
    2 tiri una.vittoria finalmente niente pâli o traverse che fanno parte dei tiri ma.non sono gol

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome