Italia, a Pellegrini la maglia numero 10. Spalletti: “Ha le qualità per vestirla, è fatto di quella pasta lì”

72
1152

NOTIZIE AS ROMA – Domani sera ultimo test per l’Italia di Luciano Spalletti prima della partenza per la Germania e dell’inizio degli Europei. Alla vigilia dell’amichevole contro la Bosnia, in programma domani sera al Castellani di Empoli, il ct azzurro ha parlato in conferenza stampa anche del capitano giallorosso, Lorenzo Pellegrini, a cui è stata assegnata la maglia numero 10 della Nazionale.

Per le qualità che ha Pellegrini può vestire la numero 10 in maniera corretta, è fatto di quella pasta lì ed è un giocatore che sa galleggiare, sa calciare le punizioni e i rigori”, le parole dell’ex allenatore della Roma sul capitano giallorosso.

Ha il piede per mettere quella palletta morbida ed è sempre messo bene con la postura del corpo, sa saltare l’uomo nello stretto. E poi c’è Barella che si avvicina a un numero 10, anche se lui fa tantissima strada. Ma questo lo rende ancora più forte”, ha concluso Spalletti.

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteDE ROSSI: “Con Ghisolfi stiamo lavorando bene, è una fortuna. Ieri lunga riunione sui nostri obiettivi”
Articolo successivoMourinho: “Alla Roma non giocavo per vincere. E dopo di me non è cambiato nulla”

72 Commenti

    • Ecco Spalle’ cerca di spiegarlo almeno a metà dei componenti di questa chat se ce riesci

    • d’accordo con te, pellegrini non e’ un gran giocatore, il classico giocatore che puo’ stare in una rosa
      ? si. ma al massimo in panchina, non puo’ fare il titolare i. una squadra come la roma, stesso discorso per cristante, se si vuol puntare ad essere una grande squadra vanno messi in pamchina.

    • Raga mi ricordate per quante sessioni di mercato abbiamo dovuto rispedire al mittende il corteggiamento di PSG, REAL, BARCELLONA, BAYERN ma anche solo un Man untd … per pellegrini? perchè mi sfugge..
      per me è fote, ma non da 10

  1. Pellegrini è un giocatore di talento, ha delle ottime qualità e se fisicamente in forma può essere importante. Purtroppo non è un trascinatore, è quasi sempre a mezzo servizio per via degli infortuni e non incarna quello che dovrebbe caratterizzare il ruolo di capitano della Roma: Sicurezza, tenacia, carisma.
    Non escludo che in nazionale possa fare la differenza…chissà

    • Ma infatti come ho già detto altre volte sono sicuro che una partenza sua favorirebbe la Roma è lui stesso oppure un ridimensionamento in squadra con la fascia affidata a mancini. Secondo me lui non regge il peso di quella fascia soprattutto dopo essere passata da Totti a de rossi.. Un fardello troppo grande per lui e molti altri

    • Aspetta e spera..in nazionale c’è stato più volte quello che si crede Maradona…fa più danni che altro..dovrebbe capirlo che non è ben voluto basta stop..vada in premier..col freddo starà meglio

    • Pellegrini è forte ma discontinuo,sexin nazionale ti azzecca quelle 5-6 partite ti può fare vincere da solo!

      tutto dipende da he versione vedremo.forza Capitano

  2. Nooo incredibile pure Spalletti ?
    Ma come si fa’??
    Convocazione e ora maglia nr.10.
    Di Francesco, Fonseca, Mancini, Mourinho, De ROSSI, SPALLETTI saranno tutti scemi??
    Eppure secondo molti , per lo più antisocietari. incalliti , Pellegrini è una pippa

    • Ma che capiscono questi antisocietari che sono gli stessi che fanno vedove per Mourinho e davano la 10 a Zaniolo…

    • No è proprio che è una sega, poi quando mancano i cavalli corrono i somari.
      In questo momento la nazionale è composta da seghe e quelli si devono tenere.
      Tutto qui

    • Ma perché qui a Roma o sei un fenomeno o una Pippa??? È un buon giocatore se sta bene anche a tratti un gran giocatore ma spesso per problemi fisici è di tenuta mentale diventa un giocatore normale a tratti indisponente.

    • Esattamente… oppure sono scemi quelli che dicono che è una pippa? Io ormai mi sono stufato anche di postare statistiche su goal, assist, media km percorsi di pellegrini…la realtà a certe persone non interessa e vogliono (giustamente da certi punti di vista) restare trincerati nelle loro bizzare convinzioni.

    • a Gaetano il piagnone, non te preoccupà che ce pensi te a difende sta società e gli intoccabili, Pellegrini Paredes Cristante

    • Fammi capire questo sillogismo tra l’essere antisocietari e la relativa stima per Pellegrini perché io non ci arrivo…

    • Romano e romanista però ti dovresti mettere d’accordo con Mancini si gode, no perché lui dice che sono antisocietario…
      I nemici della Roma sono quelli come te il panzone di Formello, il pappone di Castelvolturno , la camorra nel Palazzo del calcio, che quello come te fanno finta di non vedere o negano che esista..

  3. E mo questa come la spieghiamo? Totti e Baggio forzati dalle circostanze a dire che Pelle merita la 10 della Nazionale, pure Spalletti?

    Ah, no è che questa è la peggiore nazionale della storia, peggio di quelle che non si sono qualificate ai mondiali.
    Io aspetto gli Europei per esprimermi sulla validità di questa nazionale, però sai che ridere se arriviamo lontanto con Pellegrini come 10.
    Poi su quali specchi si arrampicheranno gli odiatori seriali?

    • Uno che definisce chicchessia “odiatore seriale” si qualifica immediatamente come cretino.

  4. l’ho vista indossata a giocatori peggiori.
    Pellegrini è Baggio rispetto ad alcuni.
    il problema è che gioca 10 minuti a partita e ogni 10 partite.

  5. Non so voi ma io terrei Pellegrini, gli affiancherei una buona riserva in modo da non dover giocare tutte le partite di fila per 90′ e venderei Cristante

    • Un commento talmente sensato che si è beccato una marea di pollici versi, a conferma della grande comprensione del calcio di moti forumisti.

  6. Immagino che il Pelato abbia detto “palleggiare”, ma anche “galleggiare” rende bene l’idea di alcune prestazioni di LP7/10.
    La dieci della ASRoma però no, dai… non facciamo scherzi di cattivo gusto.

  7. Puo pure dire che zaniolo e’ della pasta di bruno conti e cristante come ancelotti o de rossi , a qualcuno ste maglie le devono dare e’ il campo che parla non spalletti con pellegrini. Sono proprio curioso di vedere gianni rivera in azione. Vai capita’ vai col tango.

  8. Ehhh proprio della stessa pasta di Totti, Baggio, Del Piero, Infatti in tutti questi anni di strabilianti meraviglie ha fatto faville a Roma. Come la vedo male a questo europeo, ma la vedo veramente male….

  9. Senza un Dybala “tra i piedi” e con giocatori che gli corrono intorno Pellegrini può occuparsi di fare quello che sa fare meglio: dare palle in avanti sulla corsa e prendere palla al limite dell’area. Spalletti sa bene come farlo giocare, e questa è una fortuna. Per Lorenzo l’Europeo è la prima vera grande chance della carriera, spero che la sappia valorizzare al meglio.

  10. Non sono uno che lascia molti messaggi, Però mi dà una tristezza leggere alcuni dei commenti di cosiddetti tifosi della Roma. Il problema della Roma siete voi, E alcune delle radio locali 😞 . Che non fate altro che cercare motivi per parlare male . La Roma è come la mamma, si ama a prescindere . E si difende sempre. Pellegrini è fortissimo . L’unico difetto che ha è che non dice mai no , È sempre disposto a giocare, pure quando sta male . Di voler Lottare per la Roma anche quando è al 60%. Accettare di giocare per l’allenatore anche sapendo di non essere al massimo. Questo ha aiutato a a che avessi più infortuni e periodi più lunghi di guarigione. Quando è al 100% è fortissimo. Lo han detto tutti gli allenatori che lo hanno allenato. Se gli si mette una riserva che lo può far riposare o recuperare , quando è necessario , può veramente essere forte . Smettetela di parlare male di lui. Di buttarlo giù, Come sempre fatto con tutti i giocatori Appena possibile. Dobbiamo motivarli a che giochino meglio, Non buttargli giù.

    • Guarda concordo su quasi tutto ma Pellegrini non e fortissimo, e un ottimo giocatore questo si, mi ricorda il principe ma e non e forte come il principe.
      Il problema di pellegrini con la tifoseria, dove gran parte dei tifosi hanno verso di lui astio perche inconsciamente hanno ancora in mente chi era il capitano, e fanno paragoni. Purtroppo per pellegrini e pure il capitano di una Roma veramente mediocre fatta da una societa ancora piu mediocre. Prende pure troppi soldi con un rendimento povero. Ok e spesso infortunato ma il fatto che stia troppo tempo fuori non aiuta.

      Fossi Lorenzo lascio la Roma, tanto qui difficilmente il rapporto con la tifoseria cambia, Mai visto un capitano della Roma cosi poco amato, anzi quasi odiato.

    • No Marco, semplicemente il tifoso medio della Roma limitandosi al ricordo dei capitani di un tempo (che non verranno più) è diventato ormai un completo idiota purtroppo e non usa neanche più la testa quando realmente dovrebbe ma si trincera dietro convinzioni ridicole create ad hoc dai Corsi di turno..

    • Ogni anno quando si apre il mercato non c’è una richiesta di acquisto per il 7 non sarà che le altre società DS o allenatori vari capiscono poco di calcio?

  11. Ma vabbè o facciamogli anche una statua dentro a Trigoria e completiamo l opera. L Italia più scarsa da quando sono nato adesso devo vedere anche la 10 indosso a Er magnifico che onore. Se fossi pellegrini per rispetto di chi l a indossata non la metterei se poi si sente Er più forte allora è senza vergogno sto uomo.

  12. Io incomincio davvero a credere che di calcio non capisco proprio nulla, ma ai livelli di un australiano aborigeno. Non c’è allenatore che non decanti Pellegrini, eppure per me è un mediocre miracolato dalla fortuna.
    Boh

  13. Pe me Pelle è della stessa pasta de Chiesa. So’ giocatori simili. So’ bravi, ma nun so’ Top de reparto. So discontinui, se azzeccano a’ giornata fanno la differenza, sennò pascolano. Se infortunano spesso, perché so’ fragili fisicamente. In pratica so’ er prodotto der carcio itajano der momento. Questo offre a’ casa durante sto periodo storico pallonaro. Pertanto er 10 je se po’ pure da’, perché mejo de lui, ar momento sur teritorio italico, nun c’è. Pensa come stamo combinati…

    • Hai centrato il punto, secondo me.
      La 10 a Pellegrini non significa che Pellegrini e’ forte, ma significa che al momento l’Italia sta inguaiata. Degno erede di tal Gnonto…

  14. Quando Spalletti discuteva con Totti era uno dei migliori tecnici d Europa e un uomo con le balle, ora che parla bene di Pellegrini è rimbambito…
    bella la teoria che gioca xchè l Italia è mediocre…però tutti volevano Frattesi che per ora fa la panca…..per me Pellegrini è un buonissimo giocatore e l unico centrocampista Italiano di qualità….poi alla Roma paga il piccolo problema..che le sue alternative super incensate facevano sempre peggio di lui…sia tecnicamente che per tenuta fisica

  15. Se il 10 è Pellegrini fuori al primo turno.
    La mediocrità la portiamo anche in nazionale perché questo è il livello di questi anni….Se dio volesse e facesse un grande europeo con un offerta allettante via con il sorriso

  16. ma se è riconosciuto come numero 10 da campioni del passato e da allenatori e giornalisti, perchè non gioca da 10 nella Roma (intendo il ruolo)?

  17. Comunque la maglia numero 10 della nazionale italiana è come quella della mign…ta, è stata indossata anche da giocatori più che normali come succede nelle nazionali di poco conto, a differenza di Brasile e Argentina dove viene indossata solo dai più forti in assoluto. Se non ricordo male col numero 10 ci ha giocato anche Raspadori in una circostanza.

  18. Se sta bene, nell’ arco di alcune partite può essere l’uomo in più.

    il problema è che quelle “alcune” partite in una stagione sono poche.

    Se in nazionale azzecca 2/3 può fare la differenza. Ma essendo fragile fisicamente, è più probabile che alla 3a si infortuni e fine dei giochi.

    Pellegrini è forte, in teoria. in realtà non è un giocatore risolutivo.

  19. gran parte dei vostri commenti parla di giocatore forte “in alcune partite”.
    è diventata la frase must, la moda del momento.
    È una sciocchezza. Detto con rispetto.
    Fate ovviamente riferimento a quelle gare dove mette la punizione all’incrocio da fuori area o roba simile.
    Il lavoro di Pellegrini è sempre di livello importante, evidentemente oscuro per la maggior parte degli osservatori qui.
    Senza il 7 la Roma gioca nel complesso molto peggio.
    Lo stesso Dybala, giocatore diverso, gioca da tempo un terzo delle gare ai suoi migliori livelli.
    Lukaku attraversa parecchie pause dove non tocca un pallone o lo tocca male.
    Entrambi sono giocatori molto importanti. L’argentino probabilmente è il fuoriclasse numero 1 in Italia. Lukaku non ha centravanti più forti davanti in A.
    Credo che giudicare Pellegrini come molti raccontano qui uno che fa bene poche partite e stop sia la prova provata del motivo per il quale il calcio per la maggior parte è un bellissimo spettacolo che da emozioni ma non potrebbe mai essere un “lavoro” perché non lo sapete leggere.
    Al netto ovviamente dei laziali che scrivono qui, poverini…

  20. Incredibile come cambiano i tempi,una volta se la maglia numero 10 della nazionale veniva affidata ad un giallorosso era un onore,oggi un sacco di tifosi della Roma schiumano di rabbia.

    • Non è rabbia, Pellegrini e un bravo giocatore, ma la maglia 10 é per i grandissimi e purtroppo di calciatori italiani top ce ne sono pochi in giro

  21. Pellegrini ottimo giocatore ma pessimo uomo perché un capitano deve sorreggere la squadra nei momenti difficili, metterci la faccia come fecero De Rossi, Totti , del Piero , Baggio, Zanetti , baresi , di bartolomei ecc etc…. Grandi capitani ! Quelli si facevano rispettare fuori e dentro campo! Pellegrini , se la situazione diventa difficile si nasconde ( mandare belotti in conferenza stampa… e’ stato meschino come gesto) io non dimentico ….

    • Se ti riferisci a Milan -Roma 3 a 1 , ebbene lì era stato decretato il silenzio stampa. Belotti non lo rispetto’ e se lo strainc…

  22. spero cmq venga ceduto
    bravo tecnicamente ma non ha il carattere dei Tommasi Perrotta Nainggolan e altri prima di lui
    con lui alla guida saremo sempre fermi al solito parcheggio.
    ci serve qualcosa di nuovo e con più grinta
    se poi è anche forte tecnicamente
    abbiamo fatto tredici

    • Stefano,perdonami,paragonare Pellegrini a Perrotta e Tommasi è un insulto al calcio.Se parliamo di Ninja ,a parte la capoccia,già siamo su un altro livello.Vallo a vendere Pellegrini e col ricavato trovami un centrocampista da 10 gol più assist che va in giro per il campo a sciogliere nodi.Ogni tanto qualche errore di misura e qualche scelta discutibile, ma stiamo parlando di un giocatore di qualità che non può essere barattato con un corridore con i piedi fucilati

  23. Ha detto che salta l’uomo ma dove in fila alla posta?
    Dice anche che Barella e’ quasi un dieci , ah ora si. Mi sa che indieci non li ha visti mai.. eppure uno se lo dovrebbe ricordare

  24. Non mi pare un bel complimento “sa galleggiare”.
    Dai su, semplicemente è l’ unico trequartista con piedi buoni. (questo la dice lunga sulla qualità della rosa)
    E’ di difficile collocamento nel calcio moderno con i ritmi e l’ inefficacia dei movimenti che ha lui.
    Se non sai fare una transizione, sei spacciato in quel ruolo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome