Italia, i 26 convocati per l’Europeo: confermato El Shaarawy, Spalletti lascia fuori Orsolini (FOTO)

31
680

ALTRE NOTIZIE – Luciano Spalletti ha diramato oggi la lista definitiva dei 26 giocatori che rappresenteranno l’Italia all’Europeo: inserita nel girone B, la Nazionale italiana affronterà Albania, Spagna e Croazia in Germania.

Confermati i giallorossi Gianluca Mancini, Bryan Cristante, Lorenzo Pellegrini e Stephen El Shaarawy. Esclusi, rispetto alla precedente lista, Ivan Provedel, Samuele Ricci e Riccardo Orsolini. L’elenco completo:

Portieri: Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Alex Meret (Napoli), Guglielmo Vicario (Tottenham);
Difensori: Alessandro Bastoni (Inter), Raoul Bellanova (Torino), Alessandro Buongiorno (Torino), Riccardo Calafiori (Bologna), Andrea Cambiaso (Juventus), Matteo Darmian (Inter), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Federico Dimarco (Inter), Federico Gatti (Juventus), Gianluca Mancini (Roma);

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Nicolò Fagioli (Juventus), Michael Folorunsho (Hellas Verona), Davide Frattesi (Inter), Jorginho (Arsenal), Lorenzo Pellegrini (Roma);
Attaccanti: Federico Chiesa (Juventus), Stephan El Shaarawy (Roma), Giacomo Raspadori (Napoli), Mateo Retegui (Genoa), Gianluca Scamacca (Atalanta), Mattia Zaccagni (Lazio).

Articolo precedentePrimavera, Gianluca Gombar ha rassegnato le dimissioni
Articolo successivoRoma, Ghisolfi punta Nuamah del Lione

31 Commenti

    • pensa che se non eravamo amministrati da na banda de cojoni xhavevamo mezza nazionale Co Calafiori, Frattesi e Scamacca

    • comunque un allenatore importante come Spalletti, evidentemente meno competente di molti nostri opinionisti davanti,porta Pellegrini e Cristante e lascia a casa Ricci che tutti pensano sia superiore.Mah…..chi avrà sbagliato mestiere ?

  1. Il centrocampo più scarso del dopoguerra.

    Da qui:
    Buffon, Cannavaro, Nesta, Materazzi, Barzagli, Zambrotta.
    De Rossi, Pirlo, Gattuso, Perrotta, Camoranesi, Totti,
    Gilardino, F. Inzaghi, Del Piero, Toni
    a oggi.

    Che tracollo.

    • @ Anto
      Spesso sono d’accordo con te … stavolta un po’ meno ( è solo una mia opinione … sia chiaro …).
      Quella formazione là, del 2006, che alla fine ci fece godere molto con la vittoria del Campionato del Mondo, fu molto criticata prima di partire …
      ricordo moltissime critiche a diversi giocatori di quelli che hai scritto.
      Tali critiche erano varie …tipo : “ma come si puo’ giocare con Gattuso …c’ha li piedi fucilati …corre e mena solo” … “Materazzi è un “sopravvalutato” … “chi ?? Incredibile…quelle seghe di Barzagli e Grosso in difesa …no dai …ma ndo annamo … ??”
      “Perrotta nun c’entra niente …” “Inzaghi pe segnà, je deve sbatte er pallone addosso …”
      “Totti è forte, ma che l’ha portato a fà ?? E’ rotto …”.
      e mi fermo quà …ma potrei continuare con Lippi e suo seguito … ma diventerei noioso.

      P.S. So’ “vecchio” … ai piu’ giovani o a quelli che non ricordano …potrei raccontare quello che si diceva della Nazionale dell’82, prima di partire per la Spagna ( e anche all’inizio di quel mondiale…), ma questa è un altra storia.

      BUONA SERATA A TUTTI !!!

    • D’accordissimo con te, Anto l’originale.

      Per Marco(1):
      le critiche dei giornalai prezzolati e dei puzzoni infami come Tardelli ci sono sempre state e ce ne saranno ancora… (purtroppo) anche per quella favolosa nazionale del 2006 che nessuno riuscì a sconfiggere in 40 partite di fila. Avevamo di gran lunga il centrocampo migliore al mondo.
      Ti ricordo che di critiche ce ne furono molte anche nell’82 al girone di qualificazione in Spagna, ma almeno, quel rompi-palle di Tardelli stava in campo a subirle e Variale era un pulcinella ancora sconosciuto che allungava, forse, qualche mazzetta in Rai per truccare il concorso a suo favore.

  2. Spero per l’Italia che Spalletti abbandoni una volta tanto alcune sue fisime controproducenti (Di Lorenzo,Jorginho, Raspadori tanto per fare i nomi e i cognomi) e faccia giocare elementi più dinamici e funzionali ( Bellanova, Frattesi, Scamacca), altrimenti non supera neppure il girone iniziale.
    Il principale nemico del tecnico di Certaldo è il suo Ego ,presuntuoso e squilibrato.

    • lui allena e ha vinto,non ha bisogno dei consigli di un x qualsiasi,ha uno staff che ne sa più di ognuno di noi.
      e cmq Cristante partirà sempre titolare anche con Spalletti.

  3. fossi in Orsolini (non certo Bruno Conti) mi girerebbero, vedendo le altre mezze tacche convocate.
    Fagioli confermato quindi…
    bene bene bene

  4. Una volta la Nazione era il premio per chi sudata e meritava durante tutta la stagione, ora è una accozzaglia di nomi dalle dubbie qualità e non solo si.convoca chi sta facendo pietà da anni, ma anche chi non ha praticamente giocato quasi mai o mai nei loro club, vedi Fagioli, vedi Raspadori…..che vergogna

  5. Nazionale anonima…Orsolini qualche anno fa avrebbe giocato in serie b, come altri giocatori convocati, la lista sarebbe lunga
    Forza Roma Sempre

  6. Quando il lavoro paga..

    Stephan il suo errore lo ha fatto sotto il punto di vista sportivo, andando in Cina (magari non è stato un errore finanziariamente parlando)

    Ma da quando è tornato, questo ragazzo ha lavorato duramente.. Quando non rientrava nei piani per la difesa a 3.. Ha lavorato per giocare a tutta fascia e farsi trovare pronto..

    Lui le sue risposte le da sempre.. Sbaglia qualche partita anche lui.. Ma da sempre tutto..

    Ed anche questa volta, anche partendo da dietro nelle gerarchie, si è comunque preso il posto..

    Un ragazzo che cerca sempre di farsi trovare pronto, che non ragiona come una prima donna, non si lamenta mai neanche in panchina.. Secondo me merita questa chiamata..

    Che potrebbe essere anche una delle ultime chiamate per una competizione simile..

    Forza Roma

    • Anche quella del 2016 di Conte nun te regalava niente…Giaccherini, Eder, Zaza, Parolo, De Sciglio, Sturaro…mamma mia. Eppure a momenti fa il miracolo.

  7. Provedel ,orsolini e ricci meritavano la conferma a posto di raspadori,Meret,fagioli ma miretti ?. Cmq la peggior nazionale da quando sono nato non c è un fenomeno mi sono rincuorato con under 17 aaaa li si che ci sono fenomeni Camada,liberati ,sala ecc c è futuro .

  8. L’amichevole con la Turchia è stata brutta e soporifera, lo 0-0 rispecchia la pochezza vista in campo. È anche vero che si trattava di un test prima dell’Europeo con la squadra ancora imballata. Staremo a vedere dove potrà arrivare questa nazionale ma resta il fatto che nel girone, Albania a parte, ci sono Spagna e Croazia.

  9. Strano Mancini, Pellegrini e Cristante all’europeo (insieme ad El Shaarawy)… qualcuno crede siano scarsissimi…
    I calciatori vanno saputi sfruttare per le loro caratteristiche. Noi quest’anno avevamo una buonissima squadra che è stata mal sfruttata da Mourinho come da statistiche impietose.

  10. Fabio il discorso è un altro…Pelegrini e Cristante possono giocare anche in Nazionale , anche se Pellegrini spostato più avanti, ma nel centrocampo della Roma possono essere solo due ottime riserve. Punto Totti & C. hanno detto che Pellegrini merita la maglia N° 10….E allora nella Roma dovrebbe fare la riserva a Dybala e non far parte del trio-lumaca…Mia opinione.

  11. A Fabio sono titolari nella peggiore nazionale mai vista da 43 anni ! . Spalletti ha fatto scelte incomprensibili e mi ha deluso che anche lui si è abbassato al sistema Juve ! . mi dici Fagioli convocato ,provedel che è stato il migliore della Lazio per un Meret che a napoli lo vogliono fuori, Orsolini per un raspadori , e colpani e miretti mi spieghi il motivo della non convocazione . Con Mourinho cmq con questi due fenomeni che c’è li richiedono tutti è riuscito a portarti in due finali ma è anche vero che aveva michitarian,veretout ,Matic tre che li vorrei al posto di questi due sufficienti giocatori .

  12. per chi parlava se stessimo vedendo winaldum..no..e neanche voglio sapere niente di quell’infame malefico venuto a Roma a svernare, curato a modo suo rallentando a modo suo ed entrato senza minima voglia a camminare in campo, in finale al posto di Bove..una vera bestia ricoperta di fischi giustamente dell’Olimpico nell’ultima di campionato.. una sciagura…forza Roma

  13. Ho sentito commenti critici per la scelta di ElSha al posto di Orsolini in particolare su SportItalia nota trasmissione antiromanista malgrado la “Ballarà”. E’ possibile che il bolognese abbia offerte prestazioni anche migliori di quelle del nostro calciatore ma è certo che il Faraone ha un vantaggio tattico notevole rispetto ad Orsolini visto che sa adattarsi bene in diversi ruoli.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome