Primavera, Gianluca Gombar ha rassegnato le dimissioni

15
409

NOTIZIE ROMA CALCIO – Gianluca Gombar saluta la Roma: il giovane dirigente giallorosso ha deciso di lasciare l’incarico di direttore generale del settore giovanile giallorosso, ottenuto nel settembre del 2023.

Nella riunione di ieri con la società, come anticipato da Gazzetta Regionale, Gombar ha comunicato le sue dimissioni, spiegando come questa decisione sia arrivata per una scelta personale.

Rimane adesso da capire anche il destino di Daniele Placido, ex scout di Pinto, il quale lavorava a stretto contatto con l’ormai ex direttore generale della Primavera, ricoprendo il ruolo di direttore tecnico.

Fonte: ilromanista.it

Articolo precedente“Nun se pò spiegà”, la Roma lancia la nuova campagna abbonamenti 2024/25 (COMUNICATO)
Articolo successivoItalia, i 26 convocati per l’Europeo: confermato El Shaarawy, Spalletti lascia fuori Orsolini (FOTO)

15 Commenti

  1. Non capisco perché essere sorpresi. È stato anche scritto che Ghisolfi si porta due uomini suoi di fiducia di cui uno che sarà responsabile per il settore giovanile e per lo scouting di giovani calciatori. Un cambio mi sembra opportuno visto che non c’è un talento da tanto tempo dal potenziale di un A++, e non sto chiedendo di un A+++ ma in un club come il nostro, che dovrebbe aspirare ad essere un TOP club, almeno un giovane dico dal potenziale di essere un A++ dovrebbe uscirne fuori ogni anno. Mi auguro che chi verrà scelto da Ghisolfi riesca a portare qualche giovane talento di livello superiore (voglio dire se sono già molto forti tra i 16-17 anni soprattutto, questi possono emergere anche in prima squadra velocemente e giocano nella Primavera per poco tempo ma si allenano in prima squadra, con l’augurio che la U23 venga registrata il prossimo anno).

    • Purtroppo la volontà di creare una U23 non ci sta proprio… è parecchio tempo che si ha l’opportunità di farla, ma nessuno mai nella Roma ne ha il desiderio e la volontà. E dire che se la costituivi subito dopo che l’avevano fatta juve e atalanta, adesso probabilmente, molto probabilmente quei Calafiori, Frattesi, Scamacca… che vai cercando in giro per il mondo, magari li avevi dentro casa a zero!!! Ed è un controsenso, voler (o dover) spendere poco sul mercato, cercare giovani prospetti da far crescere e valorizzare, ma poi preferisci pagare quelli degli altri, senza sapere se avranno una buona/ottima riuscita, e non fare nulla per crescerteli in casa, adducendo la scusa che una U23 costa per quel che rende… e non dimentichiamoci che bisogna attendere pure l’opportunità di poter inserire una squadra U23 in serie C, laddove ci sia un posto vacante di qualche altra avente diritto che per un motivo o un altro non riesce ad iscriversi.

    • @AleSsandRo non sarebbe stato il caso di nessuno dei tre, Calafiori lo hai dato via per problemi interni del dopo Bodo, già stava in prima squadra, Frattesi è stato usato come pedina di scambio e quando avevamo il diritto di percentuale lui ha rinnovato col Sassuolo per aiutarlo ad alzare il prezzo, secondo me non è mai veramente voluto stare alla Roma. Infatti la sessione dopo (ha rinnovato a gennaio) il Sassuolo ha chiesto una cifra. Se fai un operazione del genere per i conti, non puoi tenerlo in U23 perchè quelli in U23 sono solo un costo e non una plusvalenza, per questo solo le squadre che hanno il giro giusto in Italia hanno fatto la U23 e prendono apposta giovani per la U23, mentre queli buoni li ci passano poco. Per dire Fagioli in età da U23 è stato prestato alla Cremonese… La U23 serve per fare trading con quelli così così, invece di venderli a 20anni li vendi a 22-23 ad un prezzo maggiore, quelli che vuoi tenere li fai giocare ad un livello più alto sopratutto se hai il “giro” di chi li compra facendoti fare plusvalenza. Poi Scamacca: non è stato venduto non ha fatto manco la Primavera, se ne è andato prima firmando a zero con il PSV per soldi un po’ quello che sembra voler fare Cherubini, l’agente lo vuole alla juve e la Roma non può farci nulla a mano che non gli dia uno stipendio “sontuoso” rischiando il Riccardi DUE.
      p.s. Scamacca col PSV ha fatto abbastanza male tanto che se ne è andato al Sassuolo a zero e il Sassuolo dal 2017 al 2021 lo ha prestato in giro prima di farlo giocare per poi venderlo al West Ham pe 28M e poi compralo l’Atalanta per 25. PSV prima e poi West Ham lo hanno fatto partire di corsa, sicuri che alla Roma sarebbe stato quell del Sassuolo o l’Atalanta oppure sarebbe stato quello non rinnovato dal PSV e venduto ad un prezzo inferiore dal West Ham? Non sarebbe il primo giocatore che a Bergamo o al Sassuolo fa una stagione correndo come un pazzo per poi sgonfiarsi, per Laurientè lo scorso anno ci volevano ben più di 20M per prenderlo, ora invece…

  2. sse i giocatori della Primavera non vengono lanciati stabilmente in prima squadra ( ma non per 10 minuti a volta, in cui neanche un fenomeno riuscirebbe a esprimersi) ,ma per una serie di partite,come hanno fatto il Barcellona o la Yuve in questi ultimi anni, penso che non uscirà fuori neanche un A+ ,o meglio uscirà fuori in qualche altra Società,come penso che accadrà agli attuali Mannini,Pisilli e compagnai cantando.

  3. Scusate ma qui ci sono dimissioni e scelte personali, credo che questo non debba essere oggetto di dibattito qui sopra.

  4. Non è stata la società a mandare via Gombar, è stato lui a dimmettersi per motivi personali. Comunque in bocca al lupo a Gombar per il suo futuro altrove.

  5. Io non avere l’under 23 è veramente una follia che solo dei dirigenti incapaci possono continuare non facendola. La Roma ha sempre avuto un viviaio molto florido ti avrebbe creato tutti quei giocatori che adesso la Juve ha o usare in prkma squadra o da usare per trading. Incredibile. Ne hanno tipo 10 già. Fai dieci per 15 mln di valutazione media e vedi se erano più i costi o i guadagni….

    • Questo BAMBOCCIO ancora nei quadri dirigenziali perche’ famoso “amichetto” dei calciatori, che si opposero al suo licenziamento, come qualcuno si ricordera’.
      Una delle tante vicende della Roma che mi hanno fatto venire un principio di ulcera negli ultimi anni…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome