Italia U19 in finale all’Europeo: Pisilli-gol, battuta la Spagna 3 a 2

18
1124

ALTRE NOTIZIE – L’Italia Under 19 vola alla finalissima del campionato europeo in corso dopo aver battuto la Spagna per 3 a 2 nella semifinale giocata questa sera.

In campo dal primo minuti i giallorossi Mastrantonio, Faticanti e Pisilli, con quest’ultimo che è anche andato in gol, realizzando la rete del momentaneo 2 a 1 dopo un bell’inserimento in area.

In finale gli azzurrini se la vedranno contro il Portogallo, che ha distrutto la Norvegia per 5 a 0 nell’altra semifinale giocata oggi.

Articolo precedenteMcKinlay (vice all. West Ham): “Scamacca è un top player e lo dimostrerà nei prossimi mesi, felicissimi di averlo recuperato”
Articolo successivoSpinazzola nel mirino degli arabi, la Roma fissa il prezzo e pensa al sostituto

18 Commenti

  1. Ottima partita di tutta la squadra.
    Pisilli sugli scudi.
    Per evitare che Faticanti, Pisilli e Mastrantonio diventino le prossime plusvalenze di Pinto sarebbe ora che la società metta su un’Under 23.

    • Vegemite.. Tu però avrai notato quali sono i primavera che Pinto vende..

      Perché questo particolare fa tutta la differenza del mondo..

      Volpato ha iniziato insieme a Bove.. Fino a Verona avevano un minutaggio simile.. Dopo Verona Volpato ha avuto una serie di “occasioni”.. Non ne ha sfruttata nemmeno una..

      Bove ha iniziato a giocare.. Ed anche a dare risposte.. Volpato è stato messo definitivamente fuori.. Anche quando Dybala stava male..

      Tahirovic.. Il mister aveva parlato bene di lui.. Gli ha dato delle possibilità.. Non ha mai risposto.. Anzi quando è partito titolare lo faceva uscire a fine primo tempo.. Ed anche lui è stato messo da parte..

      E poi Missori.. Ha giocato due partite.. Quando erano indisponibili sia Karsdorp che Celik.. Per il resto il mister non lo ha mai visto.. Non lo ha visto nemmeno quando aveva messo Karsdorp fuori rosa..

      Al contrario chi ha dato risposte.. Bove è Zalewski.. Non sono stati toccati..

      Non sarebbe stato molto più facile fare una plusvalenza con Bove?.. Oppure con Zalewski?

      E quindi.. Non sarà che vengono venduti i primavera che vengono considerati fuori rosa, quindi inutili?

      A me sembra la risposta più ovvia.. O no?

      Anche a me piacerebbe un Under 23.. Ma se non credo che un giocatore possa crescere.. Non lo mando nemmeno con l’Under 23..

      Si tengono i giocatori sul quale si punta.. E nell’under 23 semmai ci posso mandare quei calciatori che ho dato in prestito.. Perché ancora un minimo ci si crede..

      Per noi è facile dire di non vendere i primavera.. Con Riccardi lo hanno fatto.. Non è stato venduto.. Stipendio da professionista.. Non ha giocato neanche con il Pescara.. Ed ora te lo tieni.. Perché non lo vuole nessuno..

      Insomma.. La vendita dei primavera deve essere sempre una mossa che porta qualcosa.. Tahirovic è Volpato portano soldi..

      Mentre Bove è Zalewski.. Che hanno dimostrato anche in partite importanti.. Restano in rosa..

      Per me questo modo di fare non è sbagliato..

      L’Under 23 la creerei per portare talenti, potenziali talenti che ancora devono esplodere..

      Forza Roma

    • Marco i giovani non li valuti in poche apparizioni per qualche spezzone di gara.
      Cosa possiamo aver capito su Missori dopo due spezzoni di gara? Nulla!
      I giovani li valuti dopo utilizzi continuativi anche per 2-3 anni. Questa opportunità te la dà solo l’under 23. In Europa tutte le grandi squadre hanno le squadre B: ci sarà un motivo? Anche l’Atalanta ora si affiderà all’under 23. Quando lo capirà anche la nostra società sarà sempre tardi, come per il discorso del DS.

    • Marco, ma ancora ci perdi tempo con questi scappatidecasa che attaccano Pinto e la societa’ sempre e comunque?

    • Vegemite.. Io non ho detto di essere contro l’under 23.. Ho detto che la utilizzerei in un modo diverso..

      Ed è ovvio che i giovani non li valuti in 2/3 partite.. Ed infatti non li devo valutare io oppure te..

      Ma li valuta chi li vede ogni giorno.. Ed in questo caso tutto passa per Mou.. Che sono due anni che li allena.. E li manda in campo solo quando sa che stanno bene..

      Per questo ho fatto l’esempio Riccardi..

      Chi lo vedeva ogni giorno lo voleva vendere.. Mentre la tifoseria.. Che lo aveva visto sporadicamente in primavera.. Ha fatto di tutto per farlo restare..

      Risultato?.. Aveva Ragione Petrachi e la società..

      Potrei darti ragione se mi parli di un Sadiq.. Che è stato dato via dopo 6 mesi in prima squadra.. Ed aveva fatto anche bene.. In quel caso si è corso troppo..

      Ma i Volpato, Tahirovic, Missori, aggiungo Milanese, sono stati controllati anche per due anni.. Ogni giorno..

      Non devi guardare ciò che vediamo noi.. Ma ciò che vede chi li allena..

      Poi dell’under 23 ne parlo da tempo anche io.. Ma la sfrutterei per altro.. Non per chi è stato bocciato..

      Ma per quei talenti.. In giro per il mondo che ancora devono esplodere.. Aggiungendo qualche primavera che può starci..

      Forza Roma..

    • @@@ Marco
      Nessun problema, ci sta pensarla diversamente.
      Io invece l’Under 23 la utilizzerei principalmente per i nostri giovani dal momento che solo in questi ultimi 10 anni abbiamo sfornato decine di giocatori in grado di ben figurare in serie B e C, qualcuno pure in serie A.
      In una società come la nostra che non ha potenziato la dirigenza sportiva, che è sostanzialmente povera di dirigenti con esperienza di campo, dove gli scout non si capisce quale ruolo abbiano dal momento che gli obiettivi di mercato li decide Mou, dove si vendono primavera prima ancora che abbiano giocato in campionati professionistici, non sarei convinto come lo sei tu che i nostri primavera sono valutati adeguatamente.
      Forse lo sono quei tre/quattro aggregati alla prima squadra, ma tutti gli altri?
      E poi come si fa a stabilire con certezza a 19 anni il futuro di un giocatore?
      I giocatori a volte maturano in ritardo.
      Politano ci ha messo 2/3 anni prima di diventare un giocatore appetibile: stesso discorso per Frattesi e Scamacca.
      Per sfruttare al meglio il nostro vivaio penso che la Roma dovrebbe tenere i suoi migliori giocatori in un’Under 23 anche per più anni.
      Sarebbero valorizzati e monitorati.
      Poi certo solo un numero limitato potrebbe essere aggregato di anno in anno alla prima squadra ma gli altri potrebbero essere ceduti ad altre squadre anche di altre categorie al fine di finanziare l’Under 23 stessa.

      @@@ Stingray
      A te invece non ti calcola nessuno e per avere un po’ di attenzione continui a molestare gli utenti malcapitati di turno.
      La vera perdita di tempo è rispondere ad uno come te.

    • Vege.. Partiamo da un punto che Secondo me è essenziale..

      Pinto non è un Ds.. E non lo fa neanche con la Roma..

      Pinto si occupa di fare i prezzi.. Si occupa della parte finanziaria.. Non è lui e non sarà mai lui a scegliere un calciatore per doti tecniche..

      Un area Scout c’è.. Anche se non la vediamo.. Ed anzi è una cosa normale non vederla.. Mou indica le caratteristiche.. I ruoli da coprire con urgenza..

      Poi si decide in base a ciò che Pinto può far spendere.. E che Mou vuole tecnicamente.. Ed è per questo che a volte sembrano esserci dei conflitti.. La parte economica è più importante di quella tecnica.. Anche se più di una volta si va anche incontro a Mou..

      Detto questo.. Ti faccio una domanda Vege.. Quando la Roma mandò Frattesi a Sassuolo.. Non hai pensato che il ragazzo aveva già all’epoca qualità rare?

      Io si.. Ed infatti ero contento che ci fosse la recompra.. Ed è questo il vero errore su Frattesi.. Non è stata sfruttata..

      Ma ciò che intendevo è.. Se me ne ero accorto io che Frattesi aveva qualcosa in più.. Se ne era accorto anche Monchi.. Che però se ne è totalmente fregato.. Ed io non credo minimamente all’incapacita.. Ma vedo qualcosa di molto più sporco..

      Io penso che i primavera devono essere valutati con attenzione.. Per uno due anni.. Ed anche se in campionato giocano poco.. In allenamento lo vedi subito dove può arrivare un ragazzo..

      E se un Mou sbaglia cose come queste allora è da bocciare anche lui.. Perché come dici tu un ragazzo ci può mettere anche un paio di anni per emergere.. Ma in allenamento vedi le vere capacità..

      Ed è per questo Secondo me che il giudizio dei tifosi è quasi sempre sbagliato.. Non vediamo gli allenamenti..

      Per me un Politano non è qualcosa che abbiamo perso.. Al contrario di Frattesi.. E uno di quei giocatori che girano per la A.. Fanno cose decenti.. Hanno un po’ di tecnica.. Ma in una grande si ritrovano in panchina..

      Stesso discorso per i Mazzitelli i Milanese.. E di nomi c’è ne sono una montagna.. Come Ciervo ed altri..

      Su Scamacca Vege.. Ricordo bene che la Roma lo considerava già da bambino un possibile crack.. Lui in scadenza se ne è voluto andare.. E all’epoca Sabatini fece di tutto per non perderlo..

      Quindi anche in questo caso, già lo avevano valutato..

      Su chi si è stati leggeri e Sadiq.. Una leggerezza che mai capirò..

      Fare un Under 23 significa.. Portare alcuni primavera invece di prestarli, così da farli giocare.. Ma anche iniziare a fare colpi veri di scouting.. E mandare via chi non viene ritenuto capace..dalla primavera nascono tanti calciatori che possono stare in A e B… Pochi giocatori veramente forti..

      Ed un campione ogni 20 anni..

      Per finire.. Il discorso Scouting.. Ne parlavo anche in un altro post con Saverio.. Se si vuole lavorare così.. Lo scouting va potenziato.. Perché l’area scout esiste.. Ma è debole..

      Io me ne frego del Ds.. Chi fa il grosso sono gli scout.. Ma se l’area scout è debole.. Allora si che ci sono problemi..

      I soldi vanno spesi li.. E questa è una colpa che do a questa società..

      Poi capiamoci.. Il mio non era un attacco a te.. Ma una riflessione su ciò che continuo a vedere.. Sempre rimanendo nella “chiacchiera”..

      Forza Roma..

  2. Pisilli in gol con un gran numero, è stato strepitoso e dire anche che se non erro aveva fatto già anche una doppietta contro la Germania U19.
    Un centrocampista che promette benissimo e col vizio di segnare.

  3. Bravissimi tutti sti ragazzetti.
    Sarebbe bello vedere 20enni buttati dentro in campionato anziché andare a prendere giocatori da ogni parte.
    E vale per tutta la serie A.

  4. Penso sempre che nel calcio attuale Totti sarebbe rimasto pochi anni alla Roma – ed é un calcio in cui non mi ritrovo per nulla.

  5. Non so voi ragazzi ma io avrei fatto diventare Bove mezzala titolare nel 352 con Pisilli la sua prima riserva da far crescere. Vedendo che abbiamo già in casa Bove che è quel centrocampista dinamico di gamba e di inserimento lo farei già diventare titolare con Pisilli prima riserva che ha più o meno le stesse caratteristiche come già visto in primavera e anche ora in nazionale

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome