Italiano firma per il Bologna, Palladino allenerà la Fiorentina: così si chiude il valzer delle panchine

26
614

ALTRE NOTIZIE – Si stanno per sistemare gli ultimi incastri, poi il valzer delle panchine della nostra Serie A sarà praticamente terminato. Questa sarà la settimana degli annunci: Antonio Conte ha trovato l’accordo totale con il Napoli, gli avvocati delle due parti hanno completato in queste ore un lavoro certosino, l’ufficialità è attesa a ore.

Vincenzo Italiano lascia invece la panchina della Fiorentina per sistemarsi su quella del Bologna, dove avrà la grande occasione di giocare la Champions League. In viola però non finirà Alberto Aquilani, dato per favorito fino a qualche tempo fa, ma Raffaele Palladino, che lascerà il Monza. L’ex attaccante juventino è già nel capoluogo toscano per sistemare i dettagli. A guidare i brianzoli il prossimo anno potrebbe essere Nesta.

Questa sarà poi la settimana dell’ufficialità di Paulo Fonseca al Milan, che tornerà in Italia dopo un’esperienza in chiaroscuro nella Capitale, e di Thiago Motta alla Juventus. Anche in casa giallorossa è tempo di annunci: si attende a breve il comunicato dei Friedkin che ufficializzerà il triennale di Daniele De Rossi. Non cambierà squadra invece Gian Piero Gasperini, pronto a vivere la sua nona stagione alla guida dell’Atalanta.

Giallorossi.net – T. De Cortis

 

Articolo precedenteMourinho: “Mercato? Posso dire al 100% che non ho alcun interesse per nessun giocatore della Roma”
Articolo successivoGhisolfi è arrivato a Roma (VIDEO)

26 Commenti

    • sai le pizze che prende il prossimo anno, che poi da firenze a bologna non lo vedo un salto
      in avanti anzi….
      tolta la champion dove faranno figure barbine (poi col gioco di italiano sai che imbarcate)
      meglio firenze

    • Il Bologna non ha colpe se noi abbiamo perso in casa la partita decisiva. Ma di certo italiano è potenzialmente una nemesi, nel caso.
      Qua ci si lamenta sempre degli altri, di complotti…noi abbiamo perso con quel wc dell Empoli, che caso vuole deve incassare dei soldi per il piccolo baldanzi…il Frosinone potrebbe avere dei dubbi.
      Abbiamo perso le partite decisive.
      Colpa nostra . Il Bologna ha fatto una grande annata e basta.
      Noi no.

      Poi chi ci stia sulle balle come e’ finita ok, ma quando mai non è finita così da un bel po di tempo.

      Non faccio polemica con te e ti chiedo di perdonarmi se ti se,br così. Mi spiace solo che sembra sempre colpa di tutti, ma forse dovremmo guardare in casa.
      Forza Roma, speriamo di scrivere solo gioia ( joya!) a giugno 25!

    • Il Bologna ci ha fatto un favore.
      Andare in Champions League con una rosa inadeguata, e non potrebbe essere altrimenti vista la quantità di innesti che sarebbero necessari a puntellare la rosa, non sarebbe stata una passeggiata di salute. Con una probabile eliminazione ai gironi, la Roma cappottava in parcheggio a livello Europeo!
      Una roba brutta brutta.

    • WISE , bel commento costruttivo. Purtroppo sono troppi anni che si fallisce in campionato e dobbiamo prendercela il più delle volte con noi stessi…anche se l’anno scorso c’è stato un accanimento nei confronti della Roma e di Mou.

    • Tu hai capito tutto..il Bologna non l’hai battuto quindi muto e pipa discorso diverso per i percorai bergamaschi travestiti da industriali che ti hanno fatto lo smacco con la gigliayai..shhh.. sveglia

  1. Sono convinto che il nostro DDR non abbia nulla da imparare dai vari Italiano, Palladino, Thiago Motta e compagnia bella.

    Inzaghi, Gasperini e, ovviamente, Conte, loro sì hanno una storia ben più pesante.

    “Una squadra fatta bene”, questo occorre, per non fare la solita corsa ad handicap.
    Daje Ghisolfi, facce vede’ chi sei.

  2. Conte al Napoli è un ottimo colpo,
    per il resto dovranno tutti confermarsi, in primis Thiago Motta.
    Italiano ha avuto coraggio, va detto.

    • Conte al Napoli ottimo colpo? Ahahah Allenatore finito dopo il Tottemham che lo ha mannato come Mourinho. In premier non lo vuole nessuno, Juve e Milan non ci hanno neanche pensato. Giusto ADL se poteva pijá er parrucca

    • Anto, permettimi una correzione… secondo me ha avuto più coraggio il Bologna a prendere Italiano (soprattutto dopo Thiago Motta)…
      E sempre dal mio punto di vista, il Bologna sparirà dalle prime 5 posizioni in campionato e in champions prenderà sonore imbarcate con il sistema di gioco del nuovo allenatore.

    • Palladino gran balzo in avanti della Fiorentina, al contrario del Bologna con Italiano.

    • io invece temo che si potrebbe creare quell alchimia, se il bologna dovesse tenersi l’ossatura della squadra, italiano si ritrova una squadra collaudata come difesa, collettivo e tigna. Spero di sbagliarmi…

  3. Il Bologna cerca di sostituire Motta con un allenatore che usa un modulo simile.. Anche se in realtà il modo è molto diverso..

    La Juventus cambia totalmente pelle.. Se Motta saprà confermarsi (ed è tutto da vedere).. Con un mercato intelligente la Juventus potrebbe crescere molto..

    Il Napoli è quella che mi fa più paura.. Prende un allenatore che sa costruire le squadre.. Ha già una base di tutto rispetto.. Gli basta vendere un solo giocatore per comprare tre calciatori forti.. Non avranno le coppe e Conte è specializzato a vincere campionati..

    E poi il Milan.. Secondo me tra Fonseca e Pioli cambia poco.. Ma c’è da dire che tra Pioli e la squadra si era rotto più di qualcosa..

    La Fiorentina invece sta puntando su qualcosa che secondo me è estremamente sbagliato.. Cambio di modulo con Palladino (almeno teoricamente).. Ma un modo di giocare che potrebbe sembrare simile.. Fossi stato in Commisso avrei preso Sarri..

    Il mercato ci dirà che intenzioni hanno e come cambieranno le squadre..

    Forza Roma

  4. per me il Bologna il prossimo anno avrà un tracollo in stile Napoli post scudetto.

    impegno in Champions da gestire …

    rosa che mancherà di alcuni top che saranno venduti…

    allenatore nuovo (e sostanzialmente un bluff)…

    occhio bologna che i miracoli avvengono una volta sola.

    ❤️🧡💛

  5. Er parrucca, farà a gara co Lukako a chi ce n ha de più ..de capelli ! Poi chiedo: con De Lamentis, visto il carattere der Parrucca, secondo voi , quanto dura? Premesso che a Boulogna gli so andati pe traverso i tortellini, l arrivo de Italiano non è dei migliori. Mentre Paladino a Firenze male non andrà. Resta l incognita di Formello…ormai alla commedia dell arte. Noi se semo ridotti a commenta’ li problemi dell altri, tanto pe consolazione, c è rimasto solo questo… e Gasperino che pedala..

  6. Con la rosa corta e scarsa che ha la roma puoi permetterti di puntare una sola competizione e fare schifo nelle altre. Negli ultimi anni si è cercato di andare avanti nelle coppe ed è andata piuttosto bene, tralasciando però completamente il campionato in cui abbiamo fatto davvero pena. Il prossimo anno dipende dal materiale che ti mettono a disposizione. Per giocare su più fronti ci vogliono 2 squadre alla stessa altezza.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome