ITALIANO: “L’espulsione è stata affrettata, decisione che ha rovinato la partita. Noi bravi a tenerla viva”

26
1044

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Vincenzo Italiano, allenatore del Fiorentina, commenta a fine gara la prova dei suoi ragazzi nel match di campionato che si è appena giocato allo stadio Olimpico contro la Roma.

Ecco le dichiarazioni del tecnico dei viola ai microfoni dei giornalisti:

Come esce dall’Olimpico?
“Con dispiacere per tutte le persone che hanno visto la partita. In parità numerica poteva essere una partita spettacolare. Per l’ennesima volta partire in 10 non è facile, devo fare i complimenti ai ragazzi che l’hanno tenuta viva. Non puoi giocare in inferiorità numerica contro la Roma in questo stadio”.

Non condivide la decisione?
“Decisione affrettata che ha rovinato la partita. Rimanere in 10 è la più grande difficoltà che ci può essere nel calcio, noi siamo stati bravi a tenerla viva”.

Amrabat?
“Ha autostima e consapevolezza, è cresciuto molto nel gioco, corre dietro a tutti. È tornato malconcio dal mondiale, l’ho preservato 15 giorni ma ora sta tornando. Il Mondiale gli ha dato qualcosa in più e l’ha dimostrato stasera, è stato uno dei migliori”.

Quanto è mancato Nico Gonzalez?
“Ha caratteristiche che altri non hanno. Non averlo avuto per molto tempo ci ha penalizzati. Si allarga sugli esterni, è fortissimo di testa. Sta ritrovando la forma. Oggi in inferiorità ha anche rincorso. Più entra in forma più vantaggi avremo”.

Può fare la seconda punta?
“Sì, ha queste caratteristiche di legare il gioco e creare gli spazi. Possiamo farlo quando dobbiamo forzare qualche situazione”.

Articolo precedenteROMA-FIORENTINA 2-0: le pagelle
Articolo successivoMOURINHO: “Partita controllata, ma vorrei più qualità. Nessun problema con Pinto, tra noi esiste onestà. Wijnaldum non è pronto, le foto ingannano…”

26 Commenti

    • L’espulsione sarebbe stata affrettata, ma l’ammonizione sacrosanta ed essendo la seconda diventa rosso. Punto.

    • No, non è quello, je rode perché poco prima dell’espulsione, ha visto Mou che s’è abbracciato Dodo e j’ha detto qualcosa con reciproco scambio de sorrisetti 😂

    • Se al signor italiano non piace la squadra in 10, speriamo che la prossima se la giochi in 9.

  1. Mi spiace, ma “espulsione affrettata” e’ un commento di uno che o e’ in malafede/rosica o non capisce niente di pallone.

    Se hai un giocatore scemo che fa due falli cosi plateali in 20 minuti, poi non prendertela con l’arbitro. La partita te l’ha rovinata Dodo. Chi e’ causa del suo mal, pianga se stesso.

    P.S.

    Avresti perso ugualmente perche’ un gol noi lo si faceva comunque e la Fiorentina e’ NULLA in attacco, e non da oggi.

  2. Toh, e io che credevo fosse un gesto di fair play da parte dei viola per giocare in parità numerica, avendo capito anche loro che Pellegrini oggi non poteva proprio stare in campo…

    Ma poi che vor di’ “espulsione affrettata”? Prima di un certo minuto si può picchiare allegramente? Dodo su Zalewski era da rosso diretto, altroché.

  3. Un allenatore con gli attributi si sarebbe incavolato con Dodo che già ammonito per una trattenuta come da regolamento da cartellino fa la scelleratezza di entrare in quel modo su Zalewski rimediando inevitabilmente il 2° giallo quindi il rosso, lasciando così in 10 la sua squadra per gran parte del match.
    Italiano sta bene così e col suo “bel gioco”.

  4. itagliano fai semplicemente schifo. parlare di espulsione affrettata è degno del miglior (peggior) sarri o tare. ma c’è un periodo della partita in cui si può ammonire e in altri no? un periodo della partita in cui si può dare un rigore ed in altri no? sei sulla strada di Gasperini e Mazzarri, e ho detto tutto.

  5. Concordo con Anacronistico. Per come la vedo io era rosso diretto, da espellere pure senza il primo giallo. Affrettata? Ma che c’e’ una soglia del non-imponibile, cioe’ da 0 a 30 minuti non si fischiano falli, non si danno ne’ gialli e ne’ rossi? Non mi pare.

  6. Il metro di giudizio dell’arbitro sugli interventi fallosi era chiaro fin dal primo minuto: soffocare il gioco scorretto con ammonizioni immediate. Infatti anche Smalling ha subito preso un’ammonizione “affrettata”.
    Solo che Chris, da giocatore intelligente e scaltro qual è, ha capito l’antifona e si è gestito egregiamente per l’intera gara. Dodo non è stato altrettanto scaltro e si è beccato il secondo giallo.

  7. quindi sulla strada del “Nulla mischiato col niente”😂😂😂 ci sta pure gente che vorrebbe sto minestraro sulla nostra panchina, sai i trofei che arriverebbero…. però il gioco…i dati di fatto sono quelli che contano.
    I nostri ragazzi , tutti gli si può dire tranne che non si impegnano in campo.
    Subiamo pochi gol.
    Non si prende mai il buono che facciamo.
    Ci sta sempre un ni, un beh, un mah…
    Tre partite in casa. Tre vittorie
    4 gol fatti 0 subiti.
    In più un pareggio in rimonta a Milano, presi con carattere, con determinazione.
    Er gioco… tiè TRETTRE’ e a Napulitana a Coppa….

  8. L’unica cosa affrettata è stata sventolare quel bandierone sotto la fiesole come se avessi vinto la champions…
    Italiano si inserisce in quella schiera di allenatori antiromanisti che contro di noi fa sempre il pagliaccio (Ulivieri, Ventura, etc)

  9. “Nella ripresa la Roma, nonostante il vantaggio e la superiorità numerica, non cambia il tema tattico della sua partita, preferendo gestire l’uno a zero, restando compatta dietro e non concedendo nulla alla Fiorentina. Fino a quando Abraham non si inventa una bella giocata sulla destra, scappando via al diretto avversario e servendo un assist al bacio per Dybala, che sul secondo palo chiude la partita con il suo solito sinistro chirurgico”. L’analisi è questa te la spiega Fiorini, altro che partita tenuta viva… a fenomenooooo

    • i dai e vai delle squadre di italiano, sono “Dai “spazio agli avversari e “Vai” a prendere il pallone nel sacco…

  10. gaetaniello sfotteva a Itagliano…ehhh dopo questa sconfitta in casa contro la Fiorentina , dove per l’ennesima volta il non gioco di Mou ha fallito contro il gioco di un allenatore che sta facendo miracoli con una rosa nettamente inferiore alla Roma.
    I denigratori di Italiano dovrebbero solo chiedere scusa..
    ( abbiamo trasmesso cosa si erano preparati professore e seguaci in caso di sconfitta con Itagliano…Er gioco….ahhhhh Er gioco…
    il gioco che ha portato un solo tiro verso la nostra porta, in 93 minuti…eh però giocavano in 11 vs 10.. certo ma stranamente sta giustificazione non vale quando stiamo noi in inferiorità, tra l’altro DODO doveva essere espulso con rosso diretto visto la gravità e la cattiveria del fallo, mentre a noi in passato ci hanno ridotto in 10 per espulsioni inventate tipo quella di Pedro contro il Sassuolo…)
    Itagliano itagliano we we…

    • ah già me ne ero dimenticato. La porcata più grande del campionato…

  11. Zitto italiano per piacere, tenuto viva la partita? La Roma vi ha lasciato palleggiare e fare uno sterile controllo della palla perche ben sapeva che non avete nessuno che la mette dentro. Ed e’ Dodo che e’ stato un idiota a farsi ammonire 2 volte nei primi 25 minuti con falli veramente evitabili. Io ne conosco tanti di tifosi viola, nessuno ha recriminato l’arbitro, tutti incaxxati perche avete fatto un mercato estivo terribile e siete peggiorati. Ciao italianuzzo. Forza Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome