ITALIANO: “La Roma pensava solo a difendere. Dovevamo essere più lucidi, ma la nostra partita è stata straordinaria”

54
873

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Vincenzo Italiano, allenatore della Fiorentina, commenta a fine gara la prova dei suoi ragazzi nel match di campionato che si è appena giocato allo stadio Olimpico contro la Roma.

Ecco le dichiarazioni del tecnico dei viola ai microfoni dei giornalisti di DAZN al termine della partita:

Quanto si sta mangiando le mani?
“Doppia superiorità numerica per pochi minuti, ma potevamo fare ancora male alla Roma. Secondo tempo straordinario dopo un brutto approccio e la Roma ne ha approfittato. Poi abbiamo preso in mano la gara e creato tante occasioni. Potevamo approfittare di una Roma che pensava solo a difendere, potevamo essere più lucidi in zona gol. Ho fatto i complimenti ai ragazzi, hanno avuto grande carattere e non è facile quando si è sotto 1-0 in uno stadio così”.

Dopo il gol subito ha detto ai suoi ragazzi di continuare a giocare.
“Abbiamo concesso il gol in maniera ingenua, abbiamo verticalizzato e perso il pallone invece di muoverlo. La Roma è brava a ripartire e ad occupare l’area con tanti uomini, hanno fatto una grande giocata in occasione del gol. Partita straordinaria da parte nostra contro una squadra forte e uno stadio infuocato. Bicchiere non mezzo pieno, ma 3/4”.

Ti aspettavi questa partita? Come sta Gonzalez?
“Partita che mi aspettavo, parte sempre forte e passa in vantaggio in casa. Non ce l’abbiamo fatta a reggere, hanno fatto una giocata da fuoriclasse. Per rimettere a posto questa partita serve qualità e carattere. Gonzalez si è allenato per 8 giorni a parte e ieri ha fatto la rifinitura con noi. Sapete quando è importante per noi, stava anche per fare gol di testa oggi. Lo abbiamo recuperato, siamo contenti”.

Cosa serve per colmare il piccolo gap con le big?
“Vedo una Fiorentina in crescita anche se a volte alterniamo spezzoni di partita in cui non siamo noi. Contro le big offriamo sempre prestazioni di grande livello, concediamo poco e tiriamo tanto. Dobbiamo migliorare sotto porta, ma troveremo la strada giusta. Dobbiamo avere continuità di prestazioni e risultati ed è quello che stiamo inseguendo”.

L’obiettivo diventerebbe la zona Champions dopo aver colmato il gap?
“Il nostro obiettivo è di migliorare il settimo e l’ottavo posto dei miei due anni. Dobbiamo migliorare attraverso le prestazioni e il carattere. Vogliamo rimanere in tutte le competizioni, questi sono i nostri obiettivi stagionali”.

Di cosa ha parlato con i calciatori della Roma al termine della partita?
“L’entrata di Lukaku è stata davvero brutta, non ci siamo capiti e ho spiegato loro cosa avevo detto. Poi ci siamo chiariti, tutto risolto”.

Articolo precedenteROMA-FIORENTINA 1-1: le pagelle
Articolo successivoMourinho e la Roma in silenzio stampa al termine del match contro la Fiorentina

54 Commenti

  1. Boh! Ma una volta che hai detto che “loro pensavano solo a difendere” ti danno qualcosa in più? Tipo 1 punto? Mi verrebbe da dirgli…quindi? Ed allora?

    • altrimenti avrebbe dovuto dire che in superiorità numerica la doveva vincere.
      ognuno tira l’acqua al suo mulino….

    • Ma a parti invertite se avessimo giocato 11 contro 9 con più di 10 minuti a disposizione e non portando a casa il risultato, cosa sarebbe successo? Ricapitolo, quindi erano 11 contro 10 a 20 minuti dalla fine ed 11 contro 9, a circa 10 ed hanno giocato una partita “straordinaria “….vabbè.

    • Vorrei averla conclusa con la squadra al completo e 11 Vs 11, allora avresti potuto dare un giudizio serio. Avremmo sicuramente visto un’altra partita e, probabilmente, un altro risultato. Forza ROMA sempre.

    • Italiano, a volte il silenzio è la migliore soluzione, ammetti che non sei stato in grado di portare la tu squadra alla vittoria e falla finita. Zalewski ammonito per la seconda volta e quindi espulso, seconda ammonizione farlocca visto che solo pochi minuti, per un fallo peggiore, Ikonè è stato graziato da Rapuano.

  2. mah, senza il rosso a Zalewski credo sarebbe finita 1 a 0. Peccato aver preso gol al primo cross, poi è chiaro che il pari in 9 è un buon risultato

    • il gol del pareggio non lo prendi perché non c’è Zalewski, e da quando era uscito Dybala giocavano praticamente solo loro.
      La fortuna è che hanno attaccanti tutt’altro che micidiali pure loro e quello più forte, Nico Gonzales non era in grado di giocare tutta la partita.

    • actarus Dybala è quello tra gli insostituibili nella Roma è quello che ti cambia le sorti di una partita assieme a Lukaku anche se gioca con una gamba sola, se manca lui praticamente hai perso mezz’attacco della Roma.
      Alla Roma purtroppo mancano degli esterni validi, tant’è che a destra ne hai tre e nessuno dei tre ti da garanzie, a sinistra ancora peggio ne hai solo uno di ruolo che manco sta rendendo da dopo l’infortunio agli europei se ti manca lui sei costretto a giocare con uno tra El Shaarawy o zalewski due adattati.
      Io non la considero fortuna la partita di ieri casomai il contrario perché il primo tempo è stato giocato bene dalla Roma, certo se poi ci si mette l’ infortunio di Dybala che è quello che ti sposta gli equilibri più l’ infortunio di azmoun il suo sostituto durante la partita e ancora prima l’ infortunio di Spinazzola più delle occasioni non sfruttate, di certo non ha giovato alla Roma, insomma ieri un po’ di sfiga ci è stata e anche l’ arbitro qualche cartellino in più alla fiorentina lo poteva tirare fuori e non solo alla Roma.
      A gennaio la Roma deve assolutamente prendere un difensore centrale e un esterno a sinistra titolare.
      L’ unica cosa su cui si può discutere di ieri a livello di formazione è la scelta di aver messo titolare pellegrini e non bove in una partita delicata, ma capisco pure che un pellegrini va recuperato proprio perché serve a centrocampo, visto anche che aouar il nuovo arrivato e sanches praticamente sempre infortunato sono impresentabili.

    • Ci hanno preso a pallonate! ieri senza Rui, e la traversa, ne avremmo presi 3!
      peggiore prestazione del 2023.
      Il resto sono chiacchiere.
      Giusta l’espulsione di Lukaku, forse generosa quella su Zalewski, ma poco sarebbe cambiato.
      Meno male che Nzola fa Kakà.

    • totti2709 non sono d’accordo per niente a pallonate di cosa che hanno inquadrato bene la porta poche volte nonostante abbiamo giocato in 10 gli ultimi 20 minuti e in 9 gli ultimi 10 minuti, nel primo tempo poi la fiorentina ha fatto poca roba e per giunta poteva prendersi qualcuno di meglio tra nzola e beltran in estate.
      Inoltre altro appunto d’accordo sulle nostre ammonizioni espulsioni e la scelta di pellegrini titolare che fa discutere anche se va recuperato visti gli altri che abbiamo per la panchina, ma nessuno parla dei mancati cartellini gialli non dati alla fiorentina nel primo tempo e gli infortuni di dybala azmoun spinazzola.

    • con un arbitraggio corretto avremmo giocato noi in superiorita per piu di un tempo e già sull’uno a zero. Stiamo parlando dell’ennesimo furto da mille anni a questa parte. la nostra vittoria avrebbe messo in pericolo il 3 posto del milan e allontanato napoli e fiorentina. il bologna senza mezza non si batte purtroppo e già da domenica si ritabiliranno le posizioni desiderate dal teatrino della serie A. Devo dire la verità, ho visto la partita su un canale inglese, all’ennesimo fallo dei viola al primo tempo il cronista ha detto “this is football in Italy, in the rest of world we know it as SUMO!” Questo rende anche piu chiaro il perche la nostra serie A nessuno se la caga di striscio all’estero. Mentre il gol nostro è pura poesia con tocchi di prima fraseggi veloci nello stretto e il ceoss di esterno di Dybala da far vedere nelle scuole calcio. Ma vaglielo a spiegare a Gravina e la banda bassotti.

  3. straordinaria?

    sei stato 11 vs 10 per mezz’ora, sei stato 11 vs 9 per 15 minuti.
    sei stato 60 minuti senza Dybala contro.

    roba da dimissioni non avere Battuto l’ombra della Roma.
    altro che straordinaria.

    • ma che dici???? Lui in 10 e poi in 9 con la grande forza del ” ber gioco “(adesso si dice giochista….magari Mou sarà assenteista ) avrebbe tessuto fantastiche trame e avrebbe vinto!!!!!Ma meno ipocrita e meno caxxaro no ?

    • Pensa che Mourinho non è riuscito a vincere giocando contro gente da bassa Serie B come Kouamé, Duncan, Ikoné, Nzola, Terracciano e Ranieri. E come godremo l’anno prossimo quando se ne andrà il Bollito One e non avrete una lira per fare mercato con zero giocatori rivendibili. Daje!

  4. ma vaffa…………

    Che ve sete fatti
    la domanda mi e’ spontanea
    dopo I tempi supplementari e i calcio di rigore
    qualcosa ve siete fatti
    I vece de parla avete segnato dopo l’espilsione de zalenski (à proposito prima dell’espulsione zalensky ha subito un fallaccio il giocatore viola neanche ammonito) avete avuto 7 ‘ di recupero contro 9
    la traversa che avete preso e’ la parte alta

  5. A Italia’ c’hai più cubo che anima! Dopo 25 minuti out Dybala. Entra Azmoun e si fa male pure lui dopo 55 minuti. Poi ci si mette pure l’arbitro che espelle Zalewsky per due mezze ammonizioni. Logico che siamo rimasti indietro a difenderci. E qualche occasione finché eravamo in parità numerica l’abbiamo avuta (vedi la parata di Terraciano su calcio d’angolo e il salvataggio di Duncan). Cmq abbiamo perso (noi) un’altra occasione…

  6. Ancora una volta commenti stupidi da parte di un allenatore che viene a giocarci contro all’olimpico. Sara’ l’adrenalina che gli da alla testa.
    Io ho visto una partita in cui nei primi 15 minuti potevate essere sotto di 2 gol, siete stati annichiliti, poi se non te ne sei accorto e’ uscito il nostro giocatore piu’ importante ed e’ cambiato tutto. La Roma che pensa “solo a difendersi”, al limite, parte da quel momento.

    • Verissimo, ma proprio per questo non mi piace il commento di Italiano: fa finta di non aver notato che la partita e’ cambiata proprio in quel momento perche’ a noi si e’ spenta la luce, non perche’ la Fiorentina ha fatto chissacche’.

  7. questo è il suo derby quando gioca contro di noi venderebbe l’anima pur di vincere, poi con la Lazio perdono tutta la foga .

  8. Questo me comincia a sta “simpatico” come a Gasperini…!!!
    Ma statte zitto presuntuoso!
    Te meritavi de fini’ ar Napoli a fa’ la fine che te meritavi….
    FORZA ROMA

  9. italiano stasera è riuscito nella missione impossibile…

    non battere una Roma sulla quale è cascato in testa di tutto….

    dybala rotto al 25′
    entra azmoun, rotto
    zale espulso al 60… seconda ammonizione MAI
    30 secondi dopo l’espulsione gol della viola, mancavano 35 minuti per vincerla
    espulso lukaku
    roma in 9
    senza cambi

    mancava un meteorite….

    italiano ripigliati che hai fatto una figura di mergha immensa a non vincerla !

    ❤️🧡💛

    • disamina perfetta.
      Io al posto dei toscani stavo Nun ce dormivo stanotte per l’occasione persa. e quando gli ricapita de salì al quarto posto da soli.

  10. La Roma non è che non ha giocato, in vataggio ha lasciato il pallino agli avversari prediligendo un uscita palla alta sfruttando Lukaku che, credo nella testa di Mourinho avrebbe dovuto innescare Dybala/ Azmoun che una sponda o una spizzata e diverse volte c’è riuscita. Quello che contesto io è che forse così era troppo poco, magari si poteva studiare qualcosa di diverso oltre questo, non lo so! Per me loro difendevano male e nel cambio di campo lasciavano l’uno contro uno sistematicamente… si poteva sfruttare di più sta cosa.

    • DAN d’accordo ma chi hai che ti fa l’ uno contro uno come dici a parte Dybala che è uscito infortunato forse El Shaarawy e bove te lo fanno l’ uno contro uno.
      Non abbiamo purtroppo esterni validi che saltano l’ uomo, Spinazzola che tu hai invocato ieri non è più lo stesso da dopo l’infortunio agli europei e tra l’ altro ieri sera si era pure infortunato da prima di inizio partita ed è stato sostituito con un adattato per quel ruolo.
      A destra ancora assurda la cosa ne hai tre su quella fascia e nessuno dei tre ti dà garanzie, quindi a gennaio la cara società deve fare due cose la prima prendere un difensore centrale e la seconda urgentemente un esterno sinistro titolare.
      L’ unica cosa su cui si può aprire un dibattito è la scelta di pellegrini titolare al posto di bove in una partita delicata come ieri, ma mi rendo anche conto che il pellegrini va recuperato visto che ne hai due aouar e sanches che non ti garantiscono continuità.

    • l’uno contro uno l’abbiamo fatto e ogni volta trattenevano maglie e braccia sena che l’arbitro sia intervenuto uma sola volta. Su zale anche fallo da rosso con superiorita nostra in attacco. quando è entrato elsha eravamo 2 contro uno su una palla rubata e il difensore loro saltato da stephan devia il pallone con la mano in fallo laterale. altra espulsione per noi su chiara occasione da gol. Ma tutto questo sembra che nessuno lo abbia visto. E facile quando hai degli organi di informazione in cui non inviti mai giornalisti tifosi della roma a fare da contraddittorio ai teatrini imposti da quei delinquenti di lega figc e aia. ex arbitri mandati per indirizzare l’opinione pubblica verso il buon operato della categoria a giustificare decisioni incomprensibili come la discrezionalità dell’arbitro prima poi con la regola dell’intervento dovuto, oppure quella grande stupidagine della ‘giocata /non giocata’. il regolamento cambia a piacimento, ovvero a seconda delle squadre coinvolte. così la roma si ritroca ad avere per sei mesi fischiati tutti i falli di mano anche quelli ipotetici, vi ricordate il rigore fischiato ad abraham? e sei mesi dopo più nessun fallo alle altre perche in italia se ne fischiavano troppi. lo avete dimenticato? oppure i fuorigioco di unghia, di tacchetto, di maglietta allargata. o anche il gol annullato per un fallo fatto un quarto d’ora prima, ora non si può piu tornare in dietro di pochi secondi ma intanto a noi hanno annullato gol validi. Non lo dimenticate.

  11. Se in 11 contro 9 fai una partita NORMALE vinci, pensa te che partita straordinaria avete fatto…
    Avete straordinariamente pareggiato con due uomini in più in campo. Ammazza che gagliardi! Applausi a scena aperta! 👏👏👏👏👏👏

  12. Ci sono allenatori che sono bravi e prediligono far giocare le loro squadre attacando ci sono allenatori altrettanto bravi nella fase difensiva che prediligono far giocare le loro squadra in fase difensiva evidentemente non sei stato più bravo tu e la tua squadra per poter prendere 3 punti tanti giornalisti e opinionisti e anche tifosi dicono che MOURINHO mette il pullman davanti alla porta vero ma gli altri allenatori non sono così bravi da sbarazzarsi del pullman e vincere le partite e’ tutto qua

  13. senza l’uscita di Dybala non avrebbe pareggiato neanche giocando due giorni di fila….ha avuto culo e non ha nenche vinto in 11 contro 9….quanta ipocrisia…

  14. Personaggio squallido, in doppia superiorità numerica non è riuscito a batterci, c’ha pure la faccia come il c*lo visto che loro dovevano giocare in inferiorità numerica sotto di un gol perché un fallo simile a quello di Lukaku da parte del loro giocatore nel 1° tempo non è stato sanzionato con l’espulsione diretta, inoltre ce n’era anche un altro dei viola che avrebbe dovuto prendere 2 gialli come accaduto a Zalewski.
    Poi, mi sembra comunque che nella prima parte del 1° tempo potevamo andare noi 2-0 prima di vedere quel difensivismo mourinhano.

  15. italiano vuole scopiazzare Spalletti.. è una bruttissima copia..alla faccia di chi lo invocava sulla panchina romanista… è pure malato di protagonismo,alla larga per carità.

  16. partita falsata scientificamente dall’arbitro quando la Roma ha attaccato e aveva il mano la partita e il raddoppio. Ci sono stati Sei falli consecutivi dei Toscani, e l’arbitro non ha ammonito nessuno. poi uscito Dybala, è cambiata la partita. io avrei visto bene il Gallo al posto di Azmun.

  17. L’unico commento su questo nevroallenatore (i suoi skizo-comportamenti in panchina mi hanno sempre infastidito) è che quando Bowen in finale di Conference L. si è involato verso Terracciano e lo ha infilato ho provato un sottile piacere (non paragonabile al gol di Rodri contro l’Inter in Finale di CL, ma intenso! ). 9 contro 11 per 15 minuti (7 minuti di recupero!) e sto’ fenomeno della panchina non ha fatto un tiro in porta (grazie Pornohub che mentre uscivo da DAZN per scaramanzia mi ha protetto!) HAPNE, HAPNE, HAPNE! Che goduria sto’ punto! (vedrete come questa partita in 9 vs 11 farà il giro del Mondo, solo in Italia sarà sminuita!)

  18. Superiorità numerica per pochi minuti????
    34 minuti (cioè più di un terzo della partita) con il tuo avversario in 10 e 11 minuti con la Roma in 9… Questo vuol vincere facile. Tralascio scelte discutibili (secondo giallo no, rosso si, assenza di gialli nel primo tempo per la Fiore) di Rapuano…

  19. Leggo molti commenti imputare alla doppia espulsione il pareggio. Secondo me il secondo giallo di Zalewski non c’era (ma non è uno scandalo) mentre il rosso di Lukaku era netto, detto questo in tutta la partita abbiamo fatto un solo tiro in porta, quello del gol, poi il nulla, quindi non diamo la colpa all’espulsione, ma assumiamoci le nostre responsabilità, dopo 5 minuti pensavamo di averla portata a casa

    • il problema non è che non ci fosse quello di lukaku, ma che verso la fine del primo tempo in una azione d ‘attacco nostra viene commesso un analogo fallo su zalewski che l’arbitro non solo non sanziona con il rosso, ma non chiama neanche fallo! Chi doveva giocare in 10 e per piu di un tempo erano loro. E’ questo che non capite o fate finta di non capire.

  20. Questo cia faccia per culo..la roma si è solo difesa.ma che cosa avrebbe dovuto fare in inferiorità numerica? Me sta proprio sul caxxo sto cretino

  21. con la formazione iniziale ,con Dybala , zalewski e Lukaku ,la partita l avremmo vinta senza problemi . purtroppo ogni volta che abbiamo l occasione per fare un saltino in avanti toppiamo sempre .
    peccato !
    FORZA ROMA SEMPRE!!

  22. Ci sono parecchi, forse hanno corta memoria, che giudicano corretto l’arbitraggio di ieri… potrebbe anche darsi, malgrado i presupposti e le scelte della terna, MA mi sovviene CALCIOPOLI (anno 2006, se non volete sforzarvi troppo digitate su Wiki: Calciopoli!) dove i maximi dirigenti del Calcio Italiano: il Presidente della FIGC Carraro, il Vice Presidente Mazzini e i vertici arbitrali: Tullio Lanese Presidente dell’AIA, i designatori Bergamo e Pairetto (padre), furono praticamente “presi col sorcio in bocca”, insieme agli arbitri Massimo De Santis, Pasquale Rodomonti, Paolo Bertini, Paolo Dondarini, Marco Gabriele, Domenico Messina, Gianluca Rocchi, Salvatore Racalbuto e Paolo Tagliavento, più una pletora di dirigenti di varie squadre.
    Da allora non venite a raccontarmi storielle sulla buonafede dei comportamenti della classe arbitrale. Quando vedrò che le stesse decisioni che vengon prese quando gioca la Roma succedono anche a Torino o Milano inizierò a cercare di ricredermi… per ora vedo solo arbitri che in certi stadi arbitrano col pannolone.
    La terna di ieri parlava chiaro a Mou: c’è Maresca, perciò alza un sopracciglio in modo critico e ti cacciamo, al VAR Aureliano-Dionisi pronti a esaminare al microscopio le immagini e Rapuano che non vedeva l’ora di estrare cartellini gialli contro di noi alla velocità del “Monco” di “Per un pugno di dollari” per poi completare (“al cuore Rapuan, al cuore…) appena possibile l’opera con un bel rosso, ma che dico UNO … DUE… bravo Rapuan, DAJE che farai carriera; sempre che qualcuno non v’intercetti, ma l’aria mi pare cambiata.
    Con Tangentopoli c’era stata la speranza poi delusa che le cose migliorassero, con Calciopoli è stato lo stesso, perciò non mi venite a raccontare della buonafede arbitrale che come la sudditanza psicologica, frase con cui ce l’hanno mischiata per anni; se sei SUDDITO sei PARZIALE e non puoi arbitrare.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome