JURIC: “Gara dominata per 70 minuti, poi la partita è cambiata”

14
664

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Ivan Juric, allenatore del Torino, commenta a fine gara la prova dei suoi ragazzi nel match di campionato che si è appena giocato allo stadio Olimpico contro la Roma.

Di seguito tutte le dichiarazioni del tecnico dei granata ai microfoni dei giornalisti:

È stata una doppia partita come ha detto Mourinho?
“Sì, fino al 70’ è stato un dominio assoluto, poi è cambiata la partita. A noi è mancata clamorosamente la fisicità, la stiamo pagando da un po’. C’erano tutti i presupposti per portare a casa facilmente il risultato. I ragazzi erano stanchi, hanno giocato 3 partite in una settimana e inoltre non avevamo i cambi giusti infatti non c’erano Lukic, Schuurs e Aina. È un grandissimo rammarico perché per 70 minuti abbiamo disputato una grandissima partita”.

Si vede una squadra che sa quello che deve fare.
“Abbiamo giocato veramente bene, specialmente i due centrocampisti in mezzo, che riuscivano a fare i movimenti giusti e a spostare la palla da una parte all’altra. Abbiamo fatto benissimo, quando arrivano gli ultimi minuti sapevamo che sarebbero arrivati lanci lunghi e sarebbe iniziata la battaglia, diventa una partita diversa. Ci sono mancate alcune cose e alla fine è chiaro che si pagano. Oggi abbiamo fatto tanto e bene, poi magari avendo qualche cambio giusto potevamo portare a casa la partita in modo sporco ed era quella che ci voleva oggi”.

Linetty dà tanta qualità lì davanti.
“Ha fatto benissimo, ha creato difficoltà agli avversari. Linetty sta facendo proprio bene quest’anno. Lukic, Ricci e Linetty mi danno grande soddisfazioni”.

Avete 3 punti in più rispetto all’anno scorso.
“Siamo andati oltre quello che mi aspettavo. Abbiamo perso Bremer e altri giocatori in altri ruoli. I ragazzi sono stati splendidi, sono molto contento della crescita e ora bisogna fare ancora di più per comportarsi ed essere ancora più competitivi”.

Articolo precedenteDYBALA: “Sarei voluto rientrare prima, volevo aiutare la squadra. Karsdorp? Le cose rimangono dentro lo spogliatoio”
Articolo successivoMATIC: “Giocare così non va bene nemmeno ai tifosi. Cosa manca alla Roma? La mentalità”

14 Commenti

  1. Tener palla come ha fatto il Torino non significa dominare, come ha affermato Juric. Ha cercato di congelare il gioco senza mai affondare in area romanista. Negli ultimi venti minuti è stato un assalto a Fort Apache, con ripetute occasioni per la Roma. Rimango della mia idea : la Roma doveva vincere 4 a 1.

    • Infatti, quante occasioni ha avuto il Torino, quanti tiri in porta ha fatto? Se non concretizzi nulla, il dominio non serve a niente.

  2. Allenava il Verona e creava calciatori , scongiggeva le “. grandi”.
    Si sta ripetendo a Torino.
    Gran bravo ALLENATORE di campo .ma a Roma…
    riuscirebbe a reggere la pressione della stampa ?
    i calciatori sarebbero piena disponibilità?

    • “ma a Roma…riuscirebbe a reggere la pressione della stampa ?”

      No. Nemmeno se lo vedo.

      “i calciatori sarebbero piena disponibilità?”

      Un altro “NO”.

  3. Non capisco la stima che leggo nei confronti di questo allenatore. Gioco aggressivo ma sterile. Abbiamo regalato il gol. Il Torino è una squadra mediocre e noiosa.Qualsiasi allenatore gli metti farebbe il suo anonimo campionato da metà classifica.

    • “Non capisco la stima che leggo nei confronti di questo allenatore”

      Perche’ tutti parliamo di calcio, ma non significa che ne capiamo.
      E soprattutto molti di noi non capiscono il “contesto” delle situazioni.
      Allenare il Verona o il Torino e’ una cosa, allenare la Roma tutt’altra.
      Se fosse il nostro allenatore, considerando il carattere, gli verrebbe l’esaurimento nervoso dopo due mesi.

  4. Magari un allenatore cosi……comunque Juric ,non sei il solo che domina la roma….tutte le squadre ci fanno girare la testa,anche quelle che stanno all’ultimo posto.Però vedo un sacco di….contenti.

    • Ahhh magari un allenatore così. Un tiro un porta e poi il tikkite takkete ..vediamo ma noi già lo abbiamo fatto sto gioco…mi pare con Fonseca…e non andava bene ..juric a Roma dura tre mesi.. e gli ho voluto bene . Ahhh lui può lamentarsi degli assenti…noi no…noi…

  5. Dire che hanno dominato tirando in porta 3 volte mi sembra esagerato. Comunque noi abbiamo fatto l’ennesima partita di m.

  6. oddio…dominio assoluto non direi, e tutti sti tiri in porta sinceramente non li ho visti eh…
    però è vero che la partita è cambiata, il cambiamento ha nome e cognome: Paulo Dybala… e il resto scompare (cit.)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome