JUVENTUS-ROMA 1-3: le pagelle

62
4323

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Si è appena concluso col punteggio di 1-3 il match tra la Juventus e la Roma. Queste le pagelle assegnate dalla nostra redazione ai calciatori giallorossi scesi in campo questa sera all’Allianz Stadium e al tecnico portoghese Paulo Fonseca:

Fuzato 6 – Sufficienza di incoraggiamento. Qualche sbavatura di troppo, specie nelle uscite.

Fazio 6 – Partita positiva, chiude una stagione di certo non esaltante con una buona prestazione.

Ibanez 6 – Gara attenta, senza grossi picchi. Dal 56′ Jesus 6 – Entra quando la partita della Juve era praticamente finita.

Smalling 6,5 – La speranza è che non sia la sua ultima con la maglia della Roma. Un difensore così serve come il pane.

Zappacosta 6,5 – Attento in difesa, nel primo tempo spinge meno del suo giovane collega a sinistra. Nella ripresa la sua prestazione cresce di livello.

Villar 6,5 – Lascia intravedere qualcosa di buono. Ha qualità, gli serve minutaggio ed esperienza.

Cristante 6,5 – Buona partita, mette sostanza in mezzo al campo.

Calafiori 6,5 – L’emozione di fa sentire e i primi 20 minuti sono costellati da errori banali. Poi però fa vedere di avere grandi qualità con un gol annullato e un rigore procurato. Dal 60′ Bruno Peres 6 – Entra e si mette a sinistra, ma si vede poco.

Zaniolo 7 – Giocatore di qualità superiore. Quando parte centralmente è imprendibile. Splendida l’azione con assist per il gol di Perotti. Dal 56′ Under 6 – Ha le chance per fare bene ma è troppo generoso. Dopo un paio di scatti ha il fiatone, dimostrando scarsa forma fisica.

Perotti 7 – Protagonista della serata con una doppietta. Chiude alla grande una stagione, e forse la sua avventura alla Roma. Dal 73′ Kluivert sv.

Kalinic 6,5 – Segna un bel gol, assolutamente non facile, confermando di avere confidenza con la porta. Nel secondo tempo impegna Szczesny con una conclusione potente dal limite.

FONSECA 7 – La Roma col nuovo modulo si conferma inarrestabile. I giallorossi battono finalmente una squadra davanti in classifica, anche se la partita aveva poco significato.

Giallorossi.net – G. Pinoli

62 Commenti

  1. Villar giocatore ultra interessante, se questo è il suo livello come ha dimostrato stasera cristante per me può partire

    Under perotti e Kluivert sono palesemente prossime cessioni, è un mese (post napoli) che fonseca schiera la formazione come se non li avesse.

    Dispiace solo per under, potenzialmente più forte di zaniolo a parer mio, è pieno di lacune ma di livello mentale/tattico, quindi colmabili. Ha dei colpi che ho visto in pochi giocatori. Speriamo quantomeno di cederlo all’estero o in serie a solo per contropartite interessanti.

    • Under potenzialmente più forte? Rispetto la tua idea ma in tre anni non l’ha mai dimostrato. Quindi, per la mia di idea, non lo è. Vogliamo mettere come scusa l’infortunio? Bene, mettendo a confronto i due pure su questo, Zaniolo che è rientrato da poco sta dando “il bianco”… E Under? Zaniolo è più forte sotto tutti i punti di vista, potenza, velocità, dribbling e freddezza sotto porta e soprattutto CARATTERE e PERSONALITA’! Under invece mi sembra pure un pò goffo nei movimenti… Vorrei sapere dove vedete tutta questa classe e forza in questo giocatore! Molti dicevano le stesse cose su Menez, Lamela e addirittura Ljajić… Che fino hanno fatto? E questa sarà anche la fine di Under! Medi giocatori senza carattare! Discontinui e qualcuno pure permaloso! Questi sono i classici giocatori/parassiti che saltano da una Squadra all’altra senza mai trovare pace fino a fine carriera! Nella Roma vorrei 22 Zaniolo! Giocatori come Zapata, Gomez, Boga! Ragazzi che spingono e danno tutto! Non Signorine raccomandate! Nel calcio… O sei forte, o no! E si vede da subito, no che bisogna aspettare 1/2/3 anni ecc! Under appartiene alla classe dei medi giocatori… Zaniolo a quella dei TOP PLAYER, come Alisson e Salah… Ed è NOSTRO!!!

    • under e un buon giocatore in premier in campionati molto piu aperti in italia fara fatica almeno che non hai un naingolann strottman che ti coprono allora puoi far bene

    • Under più forte di Zaniolo?
      Mariaaaa fammi quella iniezione di sedativo…

    • Under ha bisogno di avere dietro un terzino destro decente e di ruolo che la roma non ha da 20 anni.

    • sul nick fiFIloFOsoFIfiFOco non dico nulla, secondo me potevi impegnarti e trovarne un più semplice, Zio, per esempio…;) ma il tuo commento su come dev’essere un giocatore con la maglia della Roma è la summa dell’essere tifoso, della competenza calcistica, l’affermazione della prassi sulla teoria. Per l’AS Roma, per noi, fedeltà, sudore e poi bravura!
      Bravo!
      Forza Roma, sempre!

    • Grazie Fred! troppo zelo! Sul nick (ahahahha) mi sono basato su un vecchio gioco di parole che facevo da ragazzino! Ci si divertiva con poco! E comunque già era tanto… Forza Roma! by Fifiecc… O Zio! se preferisci! ehehhehe!

  2. Sarà ragazzi, ma a me zaniolo ricorda un kaka moderno, cioè meno elegante ma più potente, moderno infatti.

    Ma un plauso particolare vorrei farlo a un giocatore che lo scorso anno è stato il miglior giocatore della serie B spagnola, cioè Gonzalo Villar: Tecnica, visione di gioco, velocità nello stretto, dribling, freddezza.

    Non giocava contro dei primavera, ma contro rabiot, ramsey, ma sopratutto matuidi. Non gli rubavi il pallone!!

    Una tecnica e freddezza nello stretto impressionante e più gioca e più migliora. Secondo me, sarà, ma io al posto di veretout metterei lui con il siviglia, tanto piu che giochi contro una squadra spagnola, cioè poco fisica ma tecnica.

    Sarà ragazzi, ma io continuo a vedere cristante un giocatore inutile in fase di possesso e in fase difensiva.

    • Ancora dai chance a cristante? Eddai su da te non me lo aspetto!
      Villar già dopo contro il Cagliari vi avevo detto che era valido… Deve mette su un paio de chili sulle gambe però.
      Gengis anche da svogliato e fuori forma è palese che è tecnicamente sopra spanne a tutti li davanti tranne Edin e miki, e si a Zaniolo compreso, che lo surclassa sul fisico invece…. Sono quasi convinto che Villar in un modo o nell’altro comunque entrerà contro il Siviglia 🙂

      Ps : se sta Roma giocasse di contropiede con Gengis e kluivert in fiducia e Zaniolo a CC sarebbe veramente devastante… Peccato che non la vedremo mai.

    • Ottima analisi “lorysan”, concordo su tutto. Su Cristante… Il ragazzo è stato completamente smontato nella Roma! Usato come centrocampista difensivo, mediano e ancor peggio difensore centrale… Quando lui è tutto l’incontrario. Veramente un peccato. Zaniolo? GUAI a chi lo tocca! E’ un mostro!

    • David, capisco che le passioni sono irrazionali. Ma nel calcio professionistico a un certo punto bisogna quagliare. Altrimenti rimani un Cassano. Se uno è svogliato e fuori forma non è un’attenuante, tutt’altro.

  3. Villar a mio parere ha fatto una partita incredibile. Danzava liberamente tra i giocatori della Juve come se giocasse da sempre, ha fatto intravedere davvero belle cose. Contento per Kalinic e Perotti, nonostante non li ritenga essenziali (anzi) per la squadra del prossimo anno. Su Zaniolo, invece, non credo serva dire proprio nulla

  4. Sempre bello vincere contro la Juve, anche se ogni tanto sarebbe il top vincere quando conto qualcosa.
    Cmq partita che doveva dire poco e niente, ci stava tanta curiosità per alcuni elementi e devo dire che soprattutto Calafiori mi è piaciuto.
    Cmq campionato andato, si poteva fare molto meglio, ora testa alla coppa e cerchiamo di toglierci qualche soddisfazione.

  5. Come dico da un paio di settimane la Roma ha una sua fisionomia … questo è l’aspetto più importante perché hai una squadra in campo … quindi tutti sembrano sapere cosa fare … Smalling sarebbe un delitto perderlo, fate sto sforzo! … Villar non mi è dispiaciuto, servirebbero minuti per vederlo meglio … Zaniolo, che lo dico a fare, ha una forza fisica impressionante condita da una tecnica importante … Calafiori, le premesse ci sono tutte … Perotti una doppietta da incorniciare … stasera tutti bravi, anche tanta pressione e tecnica da parte di Zappacosta … il merito è dell’allenatore che ha saputo trovare la quadra dagli errori del passato …
    Vittoria importante per il morale in vista della EL

  6. Finalmente non vedo più Black out mentali. Vedo partite giocate con concentrazione fino all’ultimo secondo e spirito di squadra. Ovvio che scrivo con una mano e l’altra sta sulle palle ma sono veramente soddisfatto di come abbiamo terminato il campionato.

  7. In una partita inutile, per me la prima vittoria nella tana dei ladri è ancora da venire, tralascio il resto e spendo solo due paroline per Villar: mi piace perché non ha paura di giocare con l’uomo addosso e questi sono segnali di personalità. Mi sembra un profilo sul quale si può lavorare e cavare qualcosa di interessante.
    Contro il Siviglia sarà importante il controllo del pallone, e vedrei di buon occhio una coppia Diawara – Villar.

  8. 10- Zaniolo, è un fuoriclasse
    9- Perotti, doppietta per finalmente sbancare lo Stadium (anche se non conta niente)
    8- Smalling, The New Wall
    7- Villar e Calafiori, tanta personalità ed iniziativa
    6-tutti gli altri
    5,5- Fonseca, deve trovare una soluzione per difendere i calci piazzati.
    0- Rocchi venduto, fetente cognato di Moreno
    ADESSO SOTTO CON IL MAGO DE SEVILLA
    FORZA ROMA

  9. Ma di Villar ne vogliamo parlare? Bollato come sega per 2 gol sbagliati da non attaccante, quale non è, ma oggi ha gestito la palla con grande eleganza, qualità ed intelligenza. E non c’entra nulla che di fronte c’erano l’under 23, un potenziale top player lo vedi da come tocca il pallone e dalle scelte che fa in campo.

    Ci penserei anche per la gara contro il Siviglia, dato che l’alternativa è Cristante…

    • Sì, giusto stavolta. Io almeno non ho bollato proprio nessuno in quel caso. Mi darai atto che bollo quelli che poi scarsi si dimostrano veramente.

    • Deve ancora crescere ma io lo terrei in rosa per il prossimo campionato. Troverà il suo spazio.

    • in realtà davanti aveva un certo matuidi per dire ehehe.

      Io lo ripeto e azzardo, per me oggi villar è superiore ai vari cristante e pellegrini.

    • Sì, confermo che UB non era tra quelli, ma infatti parlavo di altri, forse anche esterni a questo forum. Riguardo a Cristante, è un bravissimo ragazzo, ma tecnicamente non ci siamo proprio… e purtroppo, lo sapevo anche quando arrivò, all’Atalanta aveva fatto il suo da incursore, ma certe sue carenze sono sempre state evidentissime.

    • A parte tre giovani, la Juventus si è presentata con Higuain, Bonucci, Bernardeschi, Matuidi, Rabiot, Szceszny e Danilo, altro che under 23!

  10. vittoria contro la juve u23, non si può di certo esaltarsi.
    mi esalterò se vedrò un gran cammino in europa league.
    parlando della partita molto bene ibanez e smalling (il cui non riscatto sarebbe imperdonabile) e bene villar e calafiori.
    per me villar ha qualità importanti ma pecca ancora nel fisico.
    con un prestito che lo portasse a giocare con continuità per me ritornerebbe sbocciato
    oggi perotti ha fatto una gran partita ma il suo fisico regge una partita si e 3 no, quindi a malincuore è da cedere.
    mi è piaciuto anche under che nonostante non sia al 100% ha fatto vedere che le giocate le ha.
    continuo a dire che la società sbaglia a venderlo per tenere carles perez

    • Vittoria della Roma “B” contro la juve “B” Formazione juve: Szezny (Titolare), Danilo (T), Bonucci (T), Rugani (Riserva), Frabotta (U23), Muratore (U23), Matuidi (T), Rabiot (T), Bernardeschi (R), Higuain (R/T), Zanimacchi (U23). La Roma Furzato (R), Fazio (R), Smalling (T), Ibanez (T), Calafiori (U23), Villar (R), Cristante (T/R), Zappacosta (R), Perotti (R), Kalinic (R), Zaniolo (T). La Juve aveva 6 potenziali titolari e la Roma 4… Vero le motivazioni, però alla fine dico quello che penso da sempre: la juve ha alcuni giocatori strapagati che fanno le riserve e che sono MENO FORTI, sopratutto di carattere (Rabiot, Bernardeschi, Rugani), delle riserve della Roma.
      Forse lo venderemo, MA per me se troviamo una ossatura di squadra fissa, avere come Riserva Perotti sarebbe un bel lusso! Se avesse voglia di fare quello che entra a partita in corso… Magari così eviterebbe anche di farsi male ogni secondo!

  11. Un modulo che si poteva applicare prima,ma lascia ben sperare per il finale EL. e la prossima stagione, il nuovo modulo funziona

  12. Staaera voglio spezzare una lancia per un giocatore che finora avevo giudicato nè carne nè pesce…VILLAR…averlo pescato nella serie B spagnola è un altro colpo di quel DS che io tanto rimpiango,PETRACHI…uno che faceva parlare i fatti…
    Grazie Petrà,di tutto quello che hai fatto per la Roma…non ti dimenticherò facilmente…👍👍👍

    • Ringrazia pure il tuo ballotta da focene se petrachi e’ andato via.
      Mi raccommando eh!! Viva ballotta!!
      Forza ballotta!! Mi raccommando eh mo pure quando andra’ via er focenense ..sempre viva ballotta eh! Fedeli alla linea eh che scherzi!
      Forza romaaaaaaaaa

  13. commento inutile il mio ma lascio un voto a chi mette i voti: 4.
    fuzato, personalità e posizione. 6
    kalinic, olte al gol, 0zero0. perde tutti i palloni, non fa salire la squadra, non prende un fallo ma, buono per la roma, fa un gol e se ne mangia due. 5.5
    Villar 7. nulla da dire.
    Zanna 7. oltre la falcata che diventa ormai un repertorio, poco.
    Smalling, un muro. 7.
    il resto 6.

    Rocchi, pure sta sera lascia intravedere la passione per i bianconeri, regalando, soprattutto nel vinale, piccoli regali dammore.

  14. Il rammarico più grande che questa squadra vale molto di più di un quinto posto.
    Si poteva fare molto di più, comunque di positivo c’è che Fonseca ora sembra aver capito bene il calcio italiano

    • Vero,ma vero anche che bisogna saper guardare avanti, ottimo il calio di Fonseca, ma lacunosa la gestione nel “caso” Zaniolo.
      Blindare i giovani. Vullar e Calafiori sono molto interessanti.
      Ma ora tutto dipende dalla nuova proprietà
      Buona domenyca

  15. A tutti quelli che non sono contenti di vincere contro i gobbi dico questo… Cambiate squadra! Ho subito troppe ingiustizie da questi ladri per non godere anche per la vittoria in una partita che non conta niente.
    Senza se e senza ma.
    Forza Magggica Roma Sempre

    • Di più… Ora tiferò a squarciagola il Lione. E nun venite a dirme che bisogna tifare il calcio italiano in Europa…
      Io tifo solo la Roma

  16. Grandi tutti,
    Giocatori 10
    Allenatore 10
    Ballotta sempre meno 98876678
    Forza roma!! Campionato chiuso malamente al quinto posto….purtroppo smembrando tutti gli anni la squadra si e ‘ srmote piu’indebolita…e queste sono le conseguenze, sono molto positivo per il futuro dato che ballotta da focene e’ andato via ormai.
    Forza romaaaaaaaa

  17. bene cosi la Roma sta crescendo sempre di piu’ e non perde piu’ buon allenamento in ottica siviglia, zaniolo e’ un animale in senso buono quando parte palla al piede non lo prendi mai e sta crescendo molto anche villar bella partita e kalinic ogni volta che gioca segna buon segnale per la coppa. Forza Roma

  18. Se leggete sportmediaset dice che la Roma ha giocato contro Higuain ed i suoi ragazzi perché hanno la testa al Lione.
    Ronaldo nemmeno in panchina… insomma, la Roma ha giocato contro la primavera dei gobbi.
    Non lo sapevo…intanto tre 🍐🍐🍐 e muti.

  19. Spero con tutto il cuore che riusciremo a tenere Smalling, grande giocatore, grande professionista, pilastro imprescindibile in questo momento. Villar finora ha sempre mostrato spunti interessanti nei minuti che ha giocato, bravissimo e lucido nel giocare anche sotto pressione. Sicuramente deve crescere dal punto di vista fisico, però ci penserei due volte prima di mandarlo in prestito, perché secondo me nelle rotazioni può starci benissimo. Zaniolo è di un altro pianeta, forse di un’altra galassia. Un treno, uno strapotere fisico pazzesco, inutile ogni commento per un giocatore così…

  20. Sta soprattutto all all’allenatore saper gestire i ragazzi che ha a disposizione. Di sigarette si parla lontani da orecchie indiscrete
    Saper gestire Zanoolo sara la cartina tornasole per Fonseca.
    Non è errato valutare il nro22 180 milioni

    • In realtà Rocchi è bravissimo, uno dei migliori al mondo. A livello internazionale ha quasi sempre fornito prestazioni impeccabili.
      In Italia ha capito ben presto quello che serve per far carriera, anche dopo il ritiro.

  21. Io Perotti lo terrei…se devi allargare il gioco è saltare l’uomo è ancora uno dei migliori…ovviamente con questo modo di giocare sarebbe un’alternativa. Ma farebbe comodo…

  22. Villar è stato il migliore in campo. Forse la partita era facile, ma questo è.
    Sta di fatto che la roma b è un abisso sopra la juve b, il che prova che la squadra c’è, ma non sfruttata a dovere.
    Smalling ha fatto una buona gara, ma si può sostituire. Anche Manolas era insostituibile, ma poi si è visto. Come era insostituibile Benatia. A 15 uno buono si trova.

    Under è il giocataore migliore della roma dopo zaniolo e per questo ha mercato. Spero che il cambio societario avvenga prima possibile, perchè la roma c’è, e pure troppa.

    • Con tutto quello che abbiamo pagato Mancini, non vedo queste ristrettezze per Smalling, che oltretutto darebbe tranquillità a Mancini, Ibanez e Cetin. Non avremmo bisogno di toccare il centro della difesa, e ci si potrebbe dedicare ad altri ruoli. per una volta evitare di smontare e rimontare la squadra come il cubo di Rubik;pochissimi acquisti ma precisi. Ma questo va contro plusvalenze e procuratori. Semplice, no?

  23. Quello che non siamo riusciti a fare a Torino contro la juve dopo 8 anni di sconfitte,lo abbiamo fatto con una formazione imbottita di seconde linee, che anche se in una partita pseudo/amichevole hanno dimostrato di non essere inferiori ai rincalzi della juve, che poi tanto rincalzi non erano.Zaniolo chiaramente sugli scudi,seguito da Smalling,Villar, Colafiori e a ruota tutti gli altri.Fuzado lo vedo ancora immaturo per essere titolare, e Under impalpabile come al solito, nonostante ci sia ancora chi si arrampica sugli specchi per difenderlo, ma ormai la sua avventura a Roma penso sia finita.Spero che rimanga Smalling, e che non venga Vertonghen che se messo in coppia con Mancini ci fra prendere gol a carrettate, urge un’ altro forte centrale visto che anche Ibanez non mi da tutta questa fiducia!

    • Sei troppo negativo per me. Sia su Under sia su Ibanez.
      Abbiamo tanti gioiellino da far crescere. Sarà compito dell’allenatore farlo nel migliore dei modi. Chiunque se non sente la fiducia non rende o rende poco.
      Forza Magggica Roma Sempre

  24. Pagelle a parte, io sono sempre felice quando la Roma vince, e lo sono ancor di più quando la nostra squadra del cuore batte rivali storiche come la Juve. Spero solo che ora non arrivi qualche “fenomeno” a sostenere che questa bella vittoria (benché inutile ai fini della classifica, questo è vero) ci sia stata regalata dai bianconeri come “anticipo simbolico” sul prezzo di Zaniolo: purtroppo anche tra i tifosi romanisti ci sono molti amanti della dietrologia, persone che non riescono a godersi neanche i piccoli e i grandi momenti di gioia. Peccato per loro.

  25. Godo, vittoria meritata, la prima volta allo rubentus stadium (e ne sono capitate di occasioni in cui la partita non valeva niente, visto il distacco medio degli scudetti rubentini). Non avrà giocato Ronaldo ma c’erano tutti gli acquisti falliti come Rabiot, Danilo, Ramsey etc… Che guadagnano quanto Dzeko se non di più.
    Under è fisicamente indietro, immagino per demeriti personali, se non riesce a fare vita d’atleta va bene vederlo, ma è comunque un peccato perché i colpi li avrebbe.

    • Under è un ragazzo che dopo l’avvio ottimo al primo anno si è attestato su una serie di infortuni continui, e tatticamente non è cresciuto per nulla. Di gente del genere ne abbiamo già avuta, Menez, Lijaic… quindi perderlo può dispiacere, MA bisogna tener presente i limiti. E’ vero magari fa come Ilicic che improvvisamente a 32 anni dopo anni in cui “sembrava ma non era”, improvvisamente diventa forte… Ma dobbiamo aspettare che Under arrivi alla maturità? Ci arriverà mai? La vita d’atleta e la testa non sono secondarie… teniamoci chi le ha, che il resto si impara s si migliora, di giocatori “fumosi” ce ne sono tanti e la storia del calcio è piena di “Se solo avesse avuto la testa…”. Prendiamoci gli Smalling, Mancini, Ibanez, Perez, Miki, Pellegrini e sopratutto Zaniolo… loro la testa ce l’hanno e chi più chi meno possono imparare dagli errori… invece insegnare a uno a sfruttare il talento, a essere un professionista, a essere SERIO, risulta sempre difficile con quelli che non lo sono per natura. Non puoi “obbligare” un giocatore ad essere ambizioso, a dare l’anima anche quando è stanco, a essere serio per evitare cali fisico, etc. etc.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome