Kalinic e Cristante out per infortunio: le condizioni

14
6567

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Bryan Cristante e Nikola Kalinic sono dovuti uscire per infortunio nel corso del match Sampdoria-Roma giocato questo pomeriggio a Marassi.

Il centrocampista giallorosso ha riportato un fastidio al pube ed ha abbandonato il campo dopo appena sette minuti di gioco: le sue condizioni andranno monitorate nei prossimi giorni. Con gli infortuni di Diawara e Pellegrini, la paura di Fonseca è che il giocatore possa saltare le prossime partite lasciando la Roma senza alternative in mezzo al campo.

Kalinic invece è uscito dal campo per una contusione al ginocchio: sembra solo un dolore per colpa di un colpo subito, ma il giocatore svolgerà esami nelle prossime ore per scongiurare problemi più seri.

Redazione GR.net

Articolo precedenteNUNO CAMPOS: “Abbiamo avuto difficoltà, i cambi non ci hanno aiutato. Strani i cartellini a Kluivert”
Articolo successivoRANIERI: “Buon pari, sono contento. Non volevamo far entrare centralmente la Roma e ci siamo riusciti”

14 Commenti

  1. Oggi con questo spirito è gioco poteva giocare anche Maradona senza risolvere nulla.
    Tanti infortuni si ma non si può passeggiare in campo senza idee.
    Mi sento frustrato più dalla prestazione che dagli infortuni. Kalinic femminuccia ha fatto entrare Dzeco con la faccia rotta per una botta al ginocchio con lo staff che ha fatto di tutto per tenerlo in campo. Mi dispiace ma a alcuni giocatori manca il carattere e gli stimoli.
    Che due pa…e dovevamo vincerla questa.
    Forza Roma.

  2. Mi viene una tristezza…giocatori semplicemente fracichi sportivamente….ma come si allenano…se si allenano….due giocatori a partita….infortunati…..

  3. E niente…..cambiano i tecnici, i preparatori, i calciatori ( fracichi ) i direttori sportivi, i dirigenti ma non cambia il Trend di questa squadra e di questa Proprietà ……Zero assoluto, solo risultati negativi, atteggiamento remissivo, filosofia tinta da testa grigia, gioco utopistico, portieri volanti,allenatori esotici….una tragedia e una vergogna per i nostri colori. Sconforto, umiliazioni, disaffezione e spaccatura tra la tifoseria…..questo ha prodotto Pallotta. Ci è toccata sta sciagura, il progetto tecnico e’ fallito! Come al solito leggo commenti entusiastici dei sostenitori del bostoniano invisibile….ma a voi e a lui della Roma non ve ne frega una Cippa! Vergogna! A me de Pallotta e dello Stadio per il suo business non mi interessa….io soffro per la Roma e per come ci hanno ridotto! Incredibile…..neanche con l’ultima in classifica a cui hanno segnato tutti, dico tutti, questa società ci ha tolto tutto, anche il dritto di emozionarci per una partita di calcio! Un vero schifo!

  4. Zenone qua sono contenti se la Roma perde perché cosi possono parlare di Pallotta!!! Bisogna capirli non avendo una vita se sfogano così. Stamattina quel gatto nero di Blouson aveva previsto lo 0 a 0 e se l’e andato pure a giocare…se sarà appollaiato sul trespolo per tutti i 90 minuti!!!Purtroppo abbiamo una negatività che è difficile da sconfiggere. Tra l’altro questi sono gli stessi che si augurano come Presidente Ferrero…sono orfani di Ciarrapico dato che ai bei tempi parecchi c’hanno magnato!!!

    • Esattamente!! Forza Roma, le squadre stanno ancora tutte li`, speriamo di inanellare una serie di vittorie e fare bene in Europa

  5. Troppe assenze in aggiunta a una complessiva mediocrità dei giocatori .il problema sarà giocatore ogni 3 giorni con cosi pochi giocatori e riserve modeste.dzeko costretto a giocare fuori area è la sintesi del momento assurdo che stiamo passando. Ovvio che non poteva giocare e onore a lui che ha rischiato .

  6. Indubbiamente c’e’ una involuzione, una fase di stanca….
    Ma proprio ora dobbiamo “tenere”, credere nelle scelte fatte, sostenere…!!
    Certo che tutti sti infortuni iniziano a condizionare la stagione, come in passato..
    Se fosse possibile, chiederei il prestito di Pauilinho (ex Barca) all’Evergrande (China).

  7. Gufi? Quali gufi? Io penso che solo un bambino o una persona in malafede possa dire che si tratta solo di iella. E’ evidente che c’è qualcosa che non va. Questa degli infortuni è una cosa che si ripete ogni anno anche con staff diversi e con diversi allenatori. Quindi è logico pensare che si tratta di giocatori che vengono acquistati con problemi fisici di base. Ma ovviamente alla società questo interessa poco, basta plusvalenzare.
    Come si fa a gestire così una società professionistica e pensare di ottenere qualche risultato ?
    Il campo sta bocciando inesorabilmente e impietosamente le politiche della società.

  8. Squadra senza carattere. Da anni. Pallotta-non Pallotta, Totti-non Totti, Spalletti si, Spalletti no, Zeman-Garcia, mo’ Zorro… si vergognassero tutti e si godessero i milioni di euro alla faccia di noi tifosi che vediamo la Roma ridotta così.

  9. A Curvasudforteromana hai visto quanti pollici versi hai ricevuto solo perchè hai detto la verità?…questi o sono romanisti da bar…o pensa quanti formaggiari sbiaditi (ci vorrebbe solo il 20% della loro fortuna e della simpatia degli arbitri ) ci sono su questo sito…eheheheh

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome