Karsdrorp è a Roma, cena con l’agente. Martedì summit con la dirigenza. E la Juventus…

80
1998

AS ROMA NEWS – Rick Karsdorp è rientrato a Roma. E nella serata di ieri è stato a cena in un ristorante della capitale in compagnia del suo agente.

Il giocatore dovrebbe dunque ripresentarsi a Trigoria e martedì incontrerà la dirigenza del club giallorosso di rientro dal Giappone per decidere il futuro del calciatore.

La Juventus è pronta a farsi avanti: secondo Goal.com la trattativa tra i bianconeri e il calciatore sarebbe in stato avanzato. Una versione però che non trova conferme sui giornali oggi in edicola: per Tuttosport la Juve starebbe puntando su Singo del Torino, Holm dello Spezia e Mahele dell’Atalanta.

Bisognerà poi capire quale saranno le intenzioni della Roma, che vuole cedere Karsdorp solo a titolo definitivo e non in prestito. Non è da escludere che si possa intavolare uno scambio con i bianconeri: il nome che circola da qualche giorno è quello dell’americano McKennie. 

Fonti: Il Tempo / Goal.com / Tuttosport

 

Articolo precedenteQatar 2022: Argentina-Messico, Dybala parte ancora dalla panchina
Articolo successivoWijnaldum in campo a dicembre: Mou spera di portarlo in Portogallo

80 Commenti

  1. Alla fine la tesi più probabile…:

    – La juventus che non fa più affidamento su Quadrado (per il 2023) ha contattato Karsdorp
    – Karsdorp che non si sentiva più sicuro del posto ha accettato le lusinghe
    – Mourinho lo ha scoperto e si è fatto girare le scatole

    Detto questo a noi anche un McKennie tornerebbe utile e proverei a portare a casa Quadrado (che un paio di anni te li fa ancora) e McKennie per Karsdorp.

    Se poi la Roma ne avesse (maledetto fpf) per investire su un laterale tipo Pavard (magari) ci ritroveremmo con Pavard Quadrado e Celik e fascia destra sistemata

    Vabbè … so fantasie di Sabato mattina

    • Paolo 33 la fantasia rasenta la realtà, può darsi che la trattativa con i gobbi esisteva, MOU ne è venuto a conoscenza e tutto può essere…Preparare una strategia in assenza del nemico è da olandesi… Non so se li faranno entrare a Trigoria…

    • Paolo 33 io mi farei fare più milik che mckennie così mi metto a posto l’attacco e mi vado a prendere subito lukic dandogli bove e shomurodov al Torino e farei scambio Belotti per Cuadrado.

    • Certo che ne avete di fantasia, eh? E direi non solo di sabato mattina.
      Adesso anche il polpettone a tinte poliziesche per cercare di dare a tutti i costi un senso a una storia che non ne ha.
      La Juve che tira su tutto sto impiccio per arrivare a una seconda linea da mettere al posto del decotto De Sciglio! Nientemeno.
      E per un giocatore che ha rinnovato l’anno scorso fino al 2025, manco a un anno dalla scadenza.
      Insomma, il Conducator ha sentenziato che l’olandese è un “traditore”, uno che peraltro l’anno scorso gli ha tirato la carretta senza tirarsi mai indietro, e a noi manco ci basta la motivazione ufficiale, dobbiamo anche trovare i retroscena per metterci il carico da undici.
      Tra l’altro, fosse Mourinho veramente venuto a conoscenza di una situazione del genere, dubito si sarebbe fatto scrupoli a spiattellarla urbi et orbi.
      Io direi che la Juve ha semplicemente approfittato della situazione creata, e che se il giocatore trova l’accordo con loro, tu dovrai darglielo per forza anche se magari trovi un club che ti offre due spicci di più.

    • Dove sta José e sai che grossa perdita karsdorp uno delle sole strapagate e ultimi regalini del monco.
      Certo che se la Juve prende karsdorp per sostituire Cuadrado fanno davvero un bel colpo ammazza come tremiamo dalla paura.

    • Diciamo regali e portato con mandato firmato in precedenza da un’altra persona dal Raiola che faceva come li pareva nella Roma allora (in pratica era lui che gestiva gran parte del nostro calciomercato in quei tempi e decideva lui chi arrivava e non).

  2. McKennie per carità… Un altro montato e sopravvalutato oltre al fatto che tende a prendere anche peso con facilità. La Patata americana bollente la juve se la tenesse pure

    • infatti soldi cash. tra l’altro mi è bastato vedere che gol si è divorato con la nazionale americana contro l’Inghilterra. a scarsi siamo apposto….

  3. Ominicchio karsdopp è a Roma con la primavera deve allenarsi se no via in tribuna tutte le domeniche anzi ti faccio allenare ti faccio scaldare tutte le partite e non ti faccio mai entrare come sgarri multa alla fine niente stipendio oppure porti i soldi che voglio e vai via

    • Mi pare che questa sega di Mckennie abbia segnato diversi goal, la maggior parte dei quali con inserimenti rapidi di testa sui cross tagliati di Cuadrado… Proprio ciò che a noi manca come il pane!
      Io prenderei volentieri entrambi… Problema semmai l’ingaggio di Cuadrado…

    • Non capisco la Juve vuole dare via Quadrado perché è bollito e non salta più l’uomo e sento chi volentieri se lo prenderebbe perché ha ancora da dare. Certo la Roma attuale è il suo habitat naturale gente da passaggio indietro e laterale o al massimo lancio lungo nel deserto qua’ troverebbe sicuramente sicuramente spazio. Ma non scherziamo per cortesia.

    • Dalla Juventus abbiamo preso solo fregature! A parte 1 stagione fatta bene dove ha avuto diversi infortuni anche Spinazzola non è stato un grande acquisto. È chiato che nn si possono buttare soldi per cui le entrate vanno studiate e valutate benissimo. Mckennie non ti fa fare il salto di qualità basta con le mezze figure.

  4. È tutta colpa di Mourinho e del suo non gioco!!!
    Secondo costoro mettendo qualunque altro allenatore al suo posto ce la giocheremo per lo scudo.
    No è colpa dei singoli!!!
    E allora arrivano gli odiatori seriali di Zaniolo, Pellegrini, Cristante, Mancini etc etc.
    Ora c’è una nuova corrente: quelli che i Friedkin non vogliono cacciare un’euro.
    La colpa? Ovviamente quella di non voler spendere per prendere campioni.

    Mi sorprende l’incapacità di analisi che hanno in molti, dal momento che la causa degli attuali problemi ha ben altra natura.
    Le difficoltà del tecnico, le prestazioni dei giocatori e i limiti di spesa della proprietà sono situazioni contingenti, direi meglio le conseguenze di un’unico vero problema, la madre di tutti gli errori, ovvero l’INADEGUATEZZA della nostra DIRIGENZA.
    Ma avete mai dato un’occhiata a come sono strutturate le altre società?
    Provate a guardare l’organigramma societario del Barça, del Bayern etc etc.
    Quelle sono società che hanno dirigenti in ogni campo, decine di osservatori, direttori generali, più di un direttore sportivo, direttori tecnici, decine di scout etc etc.
    C’è una tale quantità di competenze che fa paura.
    E noi vogliamo competere in questo mondo col solo Tiago Pinto al comando?

    Certe gestioni minimaliste possono anche funzionare di tanto in tanto, ma questo avviene quando chi prende le decisioni ha capacità, competenze ed esperienza che gli o le consentono di sbagliare poco.
    È il caso di Tare alla lazio o di Sabatini alla Roma quando Franco Baldini lasciò nel 2013.
    Ma sono situazioni più uniche che rare.

    La realtà è che a Mou non è stata data una squadra competitiva. Egli stesso comunque ha responsabilità avendo avallato e determinato il disastroso mercato dell’estate 2021 che ci ha pure impiccato da un punto di vista economico.

    La verità è che la pochezza tecnica della squadra deriva dal fatto che buona parte dei giocatori arrivati sotto i Friedkin è modesta, con le eccezioni di Dybala, Gini e Matic. Non possiamo prendercela più di tanto con i giocatori se sono solo degli onesti pedatori.

    La verità è che i Friedkin hanno immesso e continuano a immettere risorse nella società come mai nessuno prima d’ora e quindi chi li accusa di non voler spendere è un cialtrone.
    Semmai la loro responsabilità è quella di aver sottovalutato la complessità di una società di calcio, assumendone il controllo con un grado di impreparazione fisiologico che avrebbe richiesto di dotarsi di una dirigenza molto più strutturata e competente.
    Se si fossero insediati almeno con un direttore generale di loro fiducia (Braida? Voeller? Emenalo? Voeller? Baldini?) ci avrebbero risparmiato la topica di veder scegliere il nostro GM attraverso una società di ricerca del personale e non secondo le modalità consuete.
    Contesto inoltre loro il fatto di aver dato la Roma in mano a un dirigente che per quanto sveglio ed intelligente non aveva alcuna conoscenza della serie A e che non aveva mai gestito da solo il mercato di una società.

    Se vogliamo svoltare il miglior acquisto che possiamo fare ora non è un giocatore, ma dirigenti, in primis un direttore sportivo.

    • con un altro allenatore non faticheresti con la samp ultima in classifica . forse solo con gli squadroni effettivi … qua non segni nemmeno contro con il nagoya con la scusa di qualche primavera in campo

    • Ancora Co sta storia delka squadra competitiva? Perché serve una squadra competitiva per battere Sassuolo e Torino. Fate riderò i polli con sta barzelletta e fate il male della Roma continuando a inseguire il fantasma del non essere competitivi

    • Meno male che c’e’ TBEV (toast burro e vegemite) che sa come dirigere una societa’ e come strutturarla. I Friedkins, poverini, sono dei dilettanti e lo dimostrano il loro patrimonio personale (solo 4-5 miliardi, nulla contro i 44 ml di lotito) e il loro fatturato che ha sfondato il tetto dei 10 miliardi l’anno scorso. E poi, mettere la societa’ nelle mani di uno come Pinto, invece di un faccendiere come baldini, cacciato a calci da Franco Sensi. E annamo, che incompetenti! E chiaramente, non abbiamo un team di scouting, nooooooooooo! Mou non si e’ mai affidato a nessuno, vero?
      Italia, paese di 59ml di allenatori, dirigenti, scouts, allenatori, strateghi.
      Mi fate ridere!

    • Concordo in parte. Va bene che bisogna sempre e comunque crocifiggere qualcuno ma far passare i Friedkin e Pinto per benemeriti imbecilli non lo trovo giusto. Mourinho quando è arrivato sapeva benissimo quale sistuazione disastrata ci fosse. Nonostante ciò, non solo ha decantato piu’ volte la Presidenza, non solo ha avallato tutte le richieste di Pinto ma ha sempre creduto in un “Progetto triennale e nella rosa a disposizione” (parole sue) Di conseguenza non trovo giusto santificarlo a prescindere. Ad ognuno le sue responsabilità Comincio a nutrire il sospetto che il Mister, ci stia usando semplicemente come trampolino di lancio Alla prima congrua offerta se ne andrà alla chetichella scaricando veleni su terzi Storia già vista e rivista.

    • Mi permetto di rispondere pur condividendo molti argomenti toccati nel post.
      Sapevo che nell’era Pallotta c’erano tanti dirigenti a busta paga (eliminati dai Friedkin), di cui non si sapeva bene cosa facessero. Forse ti riferisci ad una figura tipo Giuntoli, Sabatini, ma non era per colpa di gente come Sabatini e lo spagnolo che i Friedkin si sono ritrovati a pagare commissioni immense?
      Noi tifosi proviamo a darci spiegazioni più o meno reali o logiche ma siamo a Roma….8 radio, qualche trasmissione su reti private, giornali, etc… Ci sarà un motivo se giocano 3 partite bene e 3 male da 15 anni.
      Non si può dare tanto potere a Mou ? E perchè no ? Chi più di lui può comprendere la situazione visto che ha i giocatori tutti i giorni sotto la sua guida.
      Qualcuno dice di far giocare i giovani, ma, se metti in panca uno con esperienza crei una spaccatura. Poi quando si fa male qualcuno sempre a quelli che hai degradato devi chiedere di giocare. A me sembra delicata come situazione e comunque i retropassaggi non li faceva solo Karsdorp ma anche altri quindi pollice verso a tanti giocatori che molto probabilmente non si stanno comportando da professionisti.
      A Roma è sempre così però lo stadio e l’AS Roma sono sacri

    • Vege concordo completamente. È la società a fare la squadra forte e a noi manca l’uomo mercato. Altre realtà calcistiche dovrebbero averci insegnato che con l’intelligenza si può sopperire alla carenza di fondi.Ma a noi manca. Pinto sarà un grande manager, non discuto, ma a fare la squadra non è buono. Decide Mou? Evidentemente non è buono manco lui…Quante sessioni di mercato abbiamo già bruciato? E siamo sempre al punto di partenza, se non peggio..

    • Vegemite, su alcune cose che hai detto sono d’accordo con te.. Intanto hai ragione quando dici che si cerca per forza un singolo colpevole.. E parliamo di uno sport di squadra.. Quando le cose non vanno ci sono sempre più colpevoli..

      Però faccione alcune riflessioni.. In primis la Roma ha una squadra di scout.. Che non conosciamo, ma ci sono..

      Poi io continuo a parlare di caratteristiche.. Caratteristiche dei calciatori..

      Abbiamo un centrocampo.. Lento, fisico, che non ha reattività.. Da molto prima di Pinto.. Ed è iniziato con Monchi.. Per poi passare a Petrachi.. Fino ad arrivare ad oggi..

      Eppure il “regista” di questa squadra resta sempre Cristante.. Che per quanto si possa impegnare non ha le caratteristiche per far muovere velocemente la squadra..

      Vicino a a lui c’è Matic.. Che era stato preso non per giocare con Bryan.. Ed è un giocatore più rapido di testa.. Ma di certo non è agile e nemmeno reattivo..

      Poi Pellegrini.. Tecnico si.. Ma anche lui manca di esplosivita’, reattività, agilità..

      Un centrocampo lento, sembra una squadra costruita per giocare male.. Perché non può giocare in velocità..

      L’unico calciatore Reattivo ed agile è Camara.. Che però manca di tecnica.. Senza considerare lo sfortunato Wijnaldum..

      Discorso simile vale per la difesa.. Da anni abbiamo tanti marcatori e nessun regista difensivo.. Petrachi ha portato l’ennesimo marcatore.. Pinto non ha portato nessuno..

      La Roma è una squadra che non può costruire da dietro.. E già questo crea problemi al gioco.. Con centrocampisti poco reattivi e lenti..

      Sono anni che la Roma è costruita malissimo per come la vedo io..

      E per rispondere anche a Nando Mericoni.. La Roma sulla carta (è ripeto sulla carta).. E più forte di un Sassuolo..

      Ma il Sassuolo può giocare in modo diverso, può giocare in velocità.. Ha un difensore capace di costruire da dietro.. Certo non ha Smalling.. Non sono forti in marcatura come noi.. Ma hanno più tecnica in difesa..

      A centrocampo hanno un Maxine Lopez.. Che è chiaramente meno fisico di Cristante, ma gli permette di giocare in velocità.. Perché è rapido, sa legare i reparti ed ha tecnica..

      Hanno chi si butta negli spazi.. Un Frattesi che sa fare fase difensiva recuperando l’uomo ma sa anche entrare negli spazi..

      Sono rapidi veloci ed hanno una buona tecnica in tutti i reparti..

      La domanda è.. Come puoi chiedere di giocare veloce se hai solamente calciatori lenti?… Come puoi chiedere movimenti se nessuno fa movimenti?

      Ci si fissa troppo sui nomi.. Ma in pochi guardano le caratteristiche dei calciatori..

      Ed intanto dal secondo anno di Di Francesco.. Poi Fonseca, ora Mourinho.. La colpa è sempre dell’allenatore..

      Non sarà invece che è proprio la rosa ad essere costruita male da anni?

      Ma è più facile spesso cercare singoli colpevoli..

      Poi entra Dybala e la Roma gioca molto meglio.. Perché sa legare il gioco, sa inserirsi, ed ha una tecnica così alta da cambiare gioco e partita..

      È su questo ti do ragione Vegemite.. Però è un discorso che va avanti da molto prima di Pinto..

      Forza Roma.

    • Grazie per le risposte.

      @@@ Akaikiiro
      L’equazione, successo nel proprio business = successo col club di proprietà, non sta in piedi e sostenerla denota una certa ingenuità.
      Detto questo i Friedkin non devono necessariamente essere degli esperti di calcio: devono esserlo i dirigenti preposti a guidare la società.

      @@@ Marco79
      Certo che la squadra è costruita male e che alcuni reparti sono modesti.
      Faccio anch’io spesso il confronto tra la qualità del centrocampo degli anni scorsi con Radja, Kevin, Pjanic, Keita, Paredes e DDR e il nostro attuale.
      Ma le scelte di mercato sono proprio una prerogativa del nostro GM, degli scout e di Mou: ne consegue che chi è preposto a scegliere i giocatori non è buono a farlo.
      Ci portiamo sicuramente dietro errori di Monchi e Petrachi ma sotto i Friedkin chi doveva fare mercato ha avuto 5 sessioni per migliorare le cose, quindi non ci sono scuse che tengano.
      Un saluto.

    • @Vegemite se posso, per quel poco che ne possa capire in materia e senza addossare colpe o prendere le difese di nessuno ma penso che qui si ometta (a volte anche volontariamente) un passaggio importante: Il GM non può acquisire giocatori senza l’avvallo del TECNICO E questa regola “non scritta” credo valga per qualsiasi Ds di qualunque squadra di calcio. Se il Mister chiede un giocatore con determinate caratteristiche quello dev’essere Altrimenti diventa un fardello inutile Poi magari sbaglio…

    • Il centrocampo della Roma è una commedia degli equivoci da quattro anni.
      Insisto con una mia fissa: quale è stato l’unico periodo in questo lasso temporale in cui questo reparto ha funzionato, e di conseguenza tutta la squadra? In quegli ultimi due mesi del 2019, nel 4141 ideato da Fonseca, e nel quale Pellegrini e Veretout fungevano da mezze ali e Mancini mediano davanti la difesa.
      Pellegrini e Veretout erano nei ruoli che sanno fare meglio e Mancini si rivelò una gradita sorpresa in quel ruolo, tanto che secondo me quelle restano le sue migliori prestazioni con la maglia della Roma.
      Non l’ho più rivista quella squadra…

    • “…Le difficoltà del tecnico, le prestazioni dei giocatori e i limiti di spesa della proprietà sono situazioni contingenti, direi meglio le conseguenze di un’unico vero problema, la madre di tutti gli errori, ovvero l’INADEGUATEZZA della nostra DIRIGENZA.
      Ma avete mai dato un’occhiata a come sono strutturate le altre società?
      Provate a guardare l’organigramma societario del Barça, del Bayern etc etc.
      Quelle sono società che hanno dirigenti in ogni campo, decine di osservatori, direttori generali, più di un direttore sportivo, direttori tecnici, decine di scout etc etc….”
      I Friedkins sono al vertice della nostra dirigenza e quindi si mette in dubbio la loro capacita’ di strutturare una societa’, di calcio o non. Il business dei Friedkins e’ molto diversificato. Spazia dalle concessionarie al cinema all’aviazione e ora al calcio. Campi distinti ma con un denominatore comune: per aver successo devi saper strutturare la societa’ e affidarti a persone competenti. Ma si sa, per certa gente, Pinto e’ un bamboccione e Mou e’ bollito.

  5. McKennie. Per Karsdorp magari ma quando te lo danno.
    McKennie è un motorino del centrocampo molto forte darebbe consistenza al nostro centrocampo.
    Ma dopo i guai che combina Mourinho, ora Karsdorp lo dai via solo in prestito, ma non ti posso pagare neanche tutto lo stipendio, se vuoi ti prendo questa patata bollente ma più del 70 % dello stipendio non ti pago.
    Purtroppo lo sbaglio è stato a dare tutto questo potere assoluto a Mourinho e ne ha combinate una peggiore della altra ora abbiamo una rosa svalutata al massimo, con una squadra che non segna neanche a porta vuota giocatori disorientati e depressi

    Ma giugno arriverà presto e li ci sarà la stesa Chi ha avuto, ha avuto, ha avuto, chi ha dato, ha dato, ha dato, scurdámmoce ‘o ppassato

    Ed è anche giusto che finisca così

    • La mediana della Roma secondo Luchetto: Mateus del Nagoya e McKennie…
      Tricolore sarà. Mourinho scansate proprio.

  6. La sensazione è che questo fpf è stata una manna dal cielo per la proprietà, sembra un film americano già visto qui a Roma.

    • Ha ragione Gaetano: qualunque cosa faccia la Roma, per voi quaglio-striscio-sbiaditi, dimostera’ sempre la sua debolezza.
      Poi ti accorgi che se alla lezzie non regalavano quel gol di acerbi in NETTO fuorigioco e se non si inventavano la regola assurda che rigore su gol e’ rigore, noi stavamo in CL gia’ quest’anno. Poi ti accorgi che, con tutti i malesseri e le caspitate che abbiamo fatto, siamo a due punti dal 4o posto e a 4 dal 2o o 3o. E meno male che facciamo schifo, che non c’e’ gioco, che siamo deboli, Mou e’ bollito, Pinto e’ un bamboccio, il mercato ha fatto pena e via blaterando.
      Ci vediamo a giugno. Quanti di voi ci saranno? Uhm………..

  7. io mi domando una cosa e veramente non me ne capacito! intendo x un club che non ha le risorse di un Psg e deve fare i conti con il FPF!… ma con tutti i campionati di calcio che ci sono nel mondo(e stiamo vedendo tanti giovani interessanti sconosciuti che si stanno mettendo in mostra al Mondiale).. con tutto il materiale umano che si può scandagliare a livello di scouting… ma possibile che a Roma siamo fermi da anni a fare prestiti e parametri zero di giocatori ultrà trentenni scarti di altre società? oppure andiamo a prendere ed interessarci a giocatori come mckennie o altri che si sa più di quello non possono dare? o rinnoviamo a cifre assurde a gente assolutamente mediocre come cristante e Mancini? ma dove sta la strategia societaria? dove è lo scouting? alla mal parata se prendi un giovane sconosciuto di belle speranze che poi fallisce.. lo hai cmq pagato poco di ingaggio e cartellino. stiamo veramente scivolando in una mediocrità dirigenziale e strategica veramente assurda.. che poi si riflette anche nei risultati sul campo.

    • sai cosa? che nel nulla dinamico del centrocampo nostro pure Camara pizza e fichi a momenti fa brillare gli occhi. L’americano ci potrebbe stare tranquillamente. anche Tyler Adams visto ieri sera ve farebbe schifo?

  8. Io con la Rubentus non voglio mai contatti ma per una volta di può’ fare però’ alle nostre condizioni! Datevi l’americano e Quadrado e ci salutiamo! Poi a giugno si provvederà’!

  9. Pure io vedo i campionati Mondiali ma terzini destri che crossano ne vedo ben pochi, vedo piu’ gioco se si puo’ chiamare tale al centro e i lanci lunghi e attacchi all’ arma bianca ai portatori di palla una sorta di Ragby e calcio insieme, se vi piace…Il calcio attuale e cosi… poi se la prendono con Mou perche’ gioca simile anzi non ha gioco cosi dicono….A me parte il Napoli in Italia e qualche squadra in Premier non ce ne un granche’. L’ olandese doveva andare via prima di Brunetto ma e’ rimasto perche’ non aveva richieste stiamo parlando all’epoca del primo anno di Fonseca e Mou l’ha tenuto…che dire le separazioni nel calcio succedono ma l’ ha fatta grossa ma ce ne dimenticheremo presto….

  10. io non sto parlando solo di terzini ma di tutti i ruoli in generale! guardate Davies.. scoperto dal Bayern x 2 tarallucci e un limoncello! il georgiano del Napoli! Antony scovato dall aiax!o i nostri Allison e Marquinhos! se questi giocatori avessero fallito li avevi cmq pagati pochissimo e non avrebbero inciso di nulla in negativo sul bilancio (anche questo aspetto è fondamentale). ma sembra che lo scouting a Roma sia bandito ormai da anni. solo giocatori a fine carriera o pippe strapagate provenienti dai vari Sassuolo o Atalanta di turno! ed infatti i risultati si vedono.. niente più champions e 6/7 posti come non ci fosse un domani! ma ce lo meritiamo! perché se lasciamo fare mercato a gente come pinto o peggio ancora fienga dove vogliamo andare! il calcio sforna sempre campioni da sempre.. o cmq giocatori forti! dal Sudamerica all Europa all Africa ecc.. basta solo saperli individuare. e molti club lo sanno fare bene e riescono ad essere competitivi pur non avendo grosse risorse da spendere! a Roma invece si fa tutto il contrario di quello che si dovrebbe fare.

  11. …😂😂😂😂… chi sono questi, il “Tempo” e goalpuntocom?

    Ma come ? il 23 c.m., una marea di messaggi, sotto le brillanti rivelazioni di Messaggero e Gazzetta dello sporco, in pratica l’altro giorno, raccontavano di un RICK KARSDORP (che, dando retta ai suddetti professionisti dell’informazione 😊) che, chiaramente, per certi commenti qui, era istruito su leggi e roba simile dai suoi avvocati, aveva fatto sapere: “estica…! non sono disposto a tornare a Roma…”

    oggi altri professionisti dell’informazione…😄 parlano di KARSDORP a ROMA ad incontrare la società…
    davvero, sbugiardare i giornali é come sparare sulla croce rossa !

    Le leggi del lavoro sono chiare, valgono per me, per insegnanti, netturbini, ingegneri, easy rider, e per il ganzo olandese, depresso o meno che sia.
    Se sta’ in Olanda non prende un euro e viene spedito in tribunale a pagare i danni.
    Se non si presenta convocato e rifiuta la visita fiscale, sempre che i periti trovino un reale malessere diverso dall’ordinaria amministrazione (ed essere cazziati dal Mister per non aver lavorato, giusto o sbagliato che sia, é ordinaria amministrazione) l’ingaggio (i danni) alla Roma li paga lui… se porta una squadra che lo paga può levare le tende altrimenti col cavolo che rescinde il contratto.
    Questo é, a meno che pure oggi siano invenzioni della stimabile stampa, e RICK sia a curar la depressione in un coffee shop di Amsterdam…
    Sicuramente la ROMA cercherà di liberarsi di questo tizio che corre soltanto (quando gli pare) nel modo meno dannoso possibile, certamente. Ma non pensi di fare come gli pare.

  12. Visto ieri sera il centrocampo degli usa, me lo porterei in blocco alla Roma..adams musah mckennie..il tanto decantato bellingham è stato maciullato (e pure gli altri due, Rice e Mount, pure loro valutazioni da 50 milioni in su)..gli americani rapidi aggressivi fisici..avercene UNO solo di centrocampista così alla Roma

    • Li è il collettivo che funziona, squadra corta ed aggressiva…si chiama tattica. La nostra è calcione da dietro in touche e mischia..semplice. Ecco perché zaniolo gioca a rugby

  13. Ieri ho visto inghilterra-usa e devo dire che mkannie sarebbe titolare a mani basse nella roma… Giocatore completo che per caratteristiche, ripeto, PER CARATTERISTICHE è un tuttocampista alla radja, cioè uno che sa giocare in fase offensiva, ma sa difendere e anche bene avendo tanta corsa.

    Per come la vedo io in una rosa ci sta benissimo uno con le sue caratteristiche, soprattutto in una roma dove a centrocampo ti mancano giocatori dinamici che sappiano giocare in ogni punto del campo.

    Karsdorp è un ormai un giocatore che non ha piu valore e se posso scambiarlo con un giocatore di 24 anni utile alla causa ben venga…

    Però è un simil frattesi, quindi per concomitanza di caratteristiche o prendi uno o prendi l’altro.

    • Prima o poi vi scapperà pure di chiamarla riomma come fanno i lazziali ahah Roma maiuscolo lotta tesoro de casa cesaroni ahahah
      Forza Roma

    • Io sono d’accordissimo come però serva questo difensore mancino di piede buono però come priorità perché altrimenti non possiamo nel calcio odierno passare ad una difesa a 4 dinamica come oggi dev’essere così purtroppo. Il centrocampista totale di quantità e qualità è la seconda priorità in tal senso ma prima devi risolvere questo problema per schierare in modo efficace la difesa a 4. Questo perché Mou è intervenuto durante la conferenza di Pinto per chiederlo come ultimo sforzo questo difensore che è saltato l’accordo per via dell’infortunio di Gini e hanno preso Mady. Penso che in verità che abbiano già l’accordo con il difensore mancino, solo che lo hanno rinviato a Gennaio.

  14. lagente gli ha detto guarda che la roma va per vie legali e ci inchiaxxettano .e lui gli risponde, miracolo fai il biglietto che sono guarito

  15. Scusa Io non ci sto mi sembra che la Samp non abbia mai tirato in porta e la Roma abbia amministrato la partita mi sembra pure che la signora Juventus e la Lazio ci abbia pareggiato o sbaglio quindi che dici

    • i campionati non li vinci amministrando ma segnando cosa che la Roma fa poco . in più dico che in campionato stiamo sotto .

  16. Viste le difficoltà economiche della Roma, un mercato da ‘zero’ si può trasformare in un mercato da 10: Ndika, Dalot, Depay, Bensebaini o Grimaldo, Aouar. Quasi o tutti a parametro zero. Una squadra che punterebbe allo scudetto o comunque arriverebbe tra le prime quattro. Tenendo Zaniolo e tornando con Dybala e Wijnaldum. Serve solo anticipare le altre squadre.

  17. A volte basta guardare qualche partita che non sia la Roma.. Guardate come gioca l Arabia Saudita da noi sarebberl 11 scappati di casa invece giocano bene e pur perdendo con la Polonia posso dire che gli ha detto male anche un super Pippone Szczęsny che ha fatto due super parate e ha parato un rigore cme tra due seghe del centrocampo Dell America e il 23 Dell Arabia sempre super seghe io me le prenderei li vorrei vedere con i nostri fortissimi pellegrini cristante e compagnia cantante. Poi continuate con sto disco rotto che la colpa è solo dei giocatori

  18. Datemi i milioni che sono un Professionista e poi… ngheee, ngheee!!! Mourinho m’ha fatto bubu settete!!! ngheee!!!

    • un po’ come Emerson, che a Roma era sull’orlo del suicidio e a Torino ha ritrovato il sorriso 🤡

  19. Prima w i Friedkin, poi Mourinho spara caz… per discolparsi dallo scempio in campo, e allora… adesso i Friedkin non sono più buoni. Che brutta cosa avere il cervello sempre dentro al GRA.

  20. Lo scambio alla pari ci starebbe alla grande in favore della Roma. KARSDORP è una sega, almeno l’americano sarebbe utile in mezzo al campo per dinamicità.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome