Kluivert resta al Nizza, alla Roma 15 milioni

92
2449

CALCIOMERCATO ROMA ULTIME NOTIZIE – Justin Kluivert ha convinto il Nizza, e per la Roma sono in arrivo altri soldi a fine stagione. Denari, scrive l’edizione odierna del Corriere dello Sport (R. Maida), da reinvestire sul mercato.

Dopo Pau Lopez e Ünder, che hanno raggiunto le condizioni necessarie perché il Marsiglia li riscattasse per un totale di 20,4 milioni, anche l’attaccante olandese si avvia a diventare un calciatore del Nizza a titolo definitivo.

Tiago Pinto lo ha piazzato in prestito con diritto di acquisto vincolato l’estate scorsa: in questo caso i francesi si sono impegnati a rendere definitivo il trasferimento dopo il 50% delle presenze associato alla qualificazione alla Champions League.

Considerando che il Nizza è secondo in campionato, quindi in zona Champions, e Kluivert ha già toccato quota 20 partite (con 5 reti), la Roma può cominciare a contare su un buon introito, così pattuito tra le parti nel mercato di agosto: 15 milioni di euro.

Ad ogni modo, secondo quanto filtra da Nizza, l’allenatore Galtier è molto contento di Kluivert e ha chiesto alla società di tenerlo.

Fonte: Corriere dello Sport

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedenteVoeller: “I tifosi della Roma mi amano oggi come quando giocavo. Prendere Mourinho è stata una mossa eccezionale”
Articolo successivo“ON AIR!” – ROSSI: “Vitesse rivelazione dell’Eredivisie, non mi fido per niente”, MAGNI: “In ansia per Smalling, senza lui è un’altra Roma”, CATALANI: “Il derby sarà la partita della stagione”

92 Commenti

  1. Erano tre giocatori che qui il famigerato ambiente aveva completamente azzerato, erano impossibile da vendere, il tanto vituperato Pinto, prima scelta dei Friedkin addirittura peggiori di Pallotta, alla fine ci fa 35 milioni, bel gruzzoletto per un novello Ds che non è neanche Ds

    • Bravo Luca Roma, dicono di Pinto come un figurante incapace, secondo logica è come dire che, i Friedkin cacciano soldi, ma non capiscono…

    • Non ti preoccupare che il modo di dare contro si trova sempre.
      Prima erano scarsissimi e solo il nostro DS equamente scarso poteva complarli.
      Adesso se li riusciamo a vendere non è il nostro DS che è bravo, ma quelli degli altri che sono ancora peggiori che comprano tali pippe al sugo.
      Tra un paio di anni se si saranno confermati ad alti livelli sarà ” come è possibileche abbiamo venduto tizio solo per 10M e caio solo per 15 che adesso valgono 5 volte tanto? Quanto ca*** era scarso XXX”.
      Non esiste via di uscita.

    • Qui io non difendo nessuno, ne pinto, ne friedkin, difendo me e l’ASRoma, che è la mia squadra e la sola, insieme ai miei amici, per la quale faccio il tifo.
      P.Lopez, Under, Kluivert tre giocatori pagati per quello che non gli ho visto fare.
      Vanno via? Bene.
      Nessuno è stato bravo, ciascuno sta facendo il proprio lavoro. Giocatori, procuratori, DS.
      Smettiamola di tifare i presidenti americani, i ds portoghesi, gli allenatori che vanno e vengono come pure i giocatori, c’è una sola cosa da difendere, onore, affetto e tradizione, la nostra maglia e il nostro stemma: ASRoma!

    • Sì, ma dovreste spiegare meglio il concetto secondo cui Kluivert, Under e Pau Lopez sarebbero stati “azzerati dal famigerato ambiente”… Se sarete convincenti, ma tanto, vi darò volentieri ragione.
      Dico questo perché Kluivert e PauLopez, a mio modestissimo giudizio, sono stati due acquisti penosi, in pieno stile monchiano, e non lo dico da ora. Per Under il mio giudizio è meno tranchant, e lo preferisco tuttora all’evanescente Carles Perez.
      In tutto ciò, mi sfugge l’influenza dell’ambiente… Anche se mi è chiaro che a qualcuno piace riempirsi la bocca continuamente con questa parola… Ma un bel bignè non è meglio?

    • Luca, sono d’accordo con te dalla A alla Z.
      Ho sempre sostenuto questa proprietà, che ha il merito di averci liberato da Pallotta, e questo DS…ricordo che il primo acquisto fatto è stato Felix.
      Ma quale ambiente…la Roma è una squadra ambiziosa. Secondo alcuni scoreggioni da divano, che vorrebbero far diventare la Roma una specie di Udinese 5.0 (ovvero che compra calciatori promettenti, che fa esplodere e poi vende), dovremmo aspettare Schick & co. 4/5 anni dopo averli profumatamente pagati. E badate bene che con Kluivert si realizza anche una plusvalenza.

      35 mln incassati. Con i quali prendere un ottimo calciatore, magari proprio in mediana.

    • Pinto giudicatelo, per i risultati. E poi i 30 mln di kluivert, lopez e underground li praticamente spazzati via con eldor e vinha. Perciò aspettiamo, anche perché la classifica piange.

    • grande kawa hai perfettamente ragione. chissà perchè a falcao batistuta totti emerson cerezo voeller cafù candela ecc l’ambiente non ha influito. Sarà perchè sapevano giocare a calcio??

    • @Andrea si però “falcao batistuta totti emerson cerezo voeller cafù candela” hanno vinto molto meno di quanto meritassero… quidi se Falcao e Totti, che sono fenomeni nella storia del calcio, vincono “solo” uno scudetto mi pare normale che gente più scarsa vinca meno o possa andare in crisi dopo qualche errore. Per me quello che dici è la prova che l’ambiente esiste eccome (d’altronde tutti gli ex ne parlano e dicono che è difficile vincere a Roma) e sarebbe al prima cosa da cambiare, sopratutto l’ambiente lato “politica sportiva” che ci ha sempre visto come “nemici del potere”, ma anche un certo “so tutto io” di molti tifosi che giungono a fischiare gente di altissimo livello e a fargli passare la voglia (vedi l’ultimo caso, cioè Dzeko)

    • Quindi, erik, il povero Kluivert a Roma ha miseramente fallito perché è stato fischiato da tifosi incompetenti e beceri, non perché è una specie di turbo-ruzzolone col cervello da bimbominkia?

    • Si ma i mercati come le fasi del gioco esistono in due parti! e nella proporzione positiva delle due parti il lavoro di un Ds va valutato. Non stiamo mica in football manager (gioco che ha macchiato troppi romanisti sul modo di riflettere sul mercato della Roma).

      Liberarti dei giocatori non più utili alla causa è un esercizio completamente accessorio se poi vai ad inserire elementi sbagliati in rosa e spesso anche strapagati. Come ricominciare sempre da zero.

      Pinto è arrivato a novembre 2020 ed in un anno e mezzo non ha preso un centrocampista degno de sto nome.

      Shomurodov a 18 milioni è una follia, Oliveira e Niles sono aggiunte irrilevanti per contributo tecnico che non spostano niente e per di più anche con caratteristiche opposte a ciò che ci serviva e ci sei arrivato non programmando in anticipo di andare su altri profili.

      Vina è un investimento cosi azzeccato visto il rendimento? quei 13 milioni non potevano essere spesi in modo più intelligente? Hai 3 centrali difensivi, uno è Smalling che presenta interrogativi sulla tenuta fisica, Mancini e Ibanez non affidabilissimi diciamo; al primo hai inspiegabilmente rinnovato in una stagione di disastri con uno stipendio sostanzioso e in tutto sto tempo non hai mai pensato ad un centrale difensivo…

      Cerchiamo di guardare l’operato a 360°…

    • Tranquillo, adesso qualcuno dirà che lo abbiamo svenduto perché è un futuro campione

    • Roma ambiente assai adatto agli impieghi statali, alle barzellette e alla mantecazione dei bucatini. Città un po’ meno adatta al calcio, dato che parliamo della sola capitale mondiale che nella storia del football non è mai riuscita ad aprire un vero ciclo vincente. Però ci siamo distinti per aver detto NO allo stadio di Proprietà, sia mai che si migliora nella vita.

    • Luca kluivert under Pau Lopez li hai venduti facendo minusvalenza Pinto non ha fatto niente di eccezionale in questo, piuttosto bisognerà chiedergli come ha investito i 30 milioni e passa su 90 investiti complessivi in estate in determinati giocatori inservibili.
      Inoltre se per eccezionale vuol dire anche regalare dei giocatori a delle contendenti o perderli a zero allora il DS alla Roma può farlo chiunque senza manco essere stipendiato.

    • a pinto gli imputo l’uzbeko e vina. quelli di gennaio no erano gli unici che non dovevi pagare.
      sperando che anche quei due si sveglino, ma vina tecnicamente mi sembra scarso

    • Siamo sicuri che Shomu sia davvero talmente scarso da preferirgli un’impresentabile Felix ?
      Bocciato con sole 4 presenze da titolare?

    • JulianB non è impresentabile ma non vale neanche 20 milioni con quella cifra di sicuro trovavi di meglio e soprattutto dato che non era una necessità a differenza del centrocampo li investivi su un benedetto regista che manca da anni.

  2. Disporre di 35,5 mln sul mercato, per adesso, più mettiamoci, Olsen e Florenzi, più mettiamoci le percentuali sulle vendite di Schick e Frattesi sono un 65 ml buoni, buoni…. Non è male come malloppo…. Se poi, Veretout va via per 25 mln, ecco che 90 mln di euro!!!! GIUSTI, GIUSTI…

    • Molti di questi soldi son già impegnati. I soldi di Pau Lopez servono precisi per il riscatto di Rui Patricio,altri per le rate di Shomurodov e Abraham….

  3. apollo statti con gli dei nun ce rompe il ………. adesso rimpiangiamo chi e stato cacciato …………..addirittura ce fai pure li soldi !!!!! e che diamine

  4. Bene altri 15 cucuzze 💪🤞….
    Più I 20 dal Marsiglia…….

    In totale fanno 35…..
    Una buona base di partenza…..

    Con questi 35 te vai a prende Douglas luiz…

    A sto punto, piazziamo diawara e Villar in Francia 💪🤞🤞🤞🤞

  5. Dentro de se se dirà: “Finalmente ho coronato er sogno mio fin da bambino, giocà a vita cor Nizzellona”

  6. ma una volta bastava la qualificazione alla europa league, adesso 50% di presenze con CL , poi uno li chiama giornalai…

    • Buongiorno @Nomenomen mi permetto di dissentire sul termine da te usato:se li chiami “giornalai” vai a denigrare un’onesta categoria di lavoratori…
      Dovrebbero attenersi al “testo unico dei doveri del giornalista” e se non lo fanno vanno chiamati per quello che sono:disonesti e/o venduti.

  7. Diciamo che i suddetti. Giocatori per dare modo alla Roma di ottenere ciò che ha chiesto hanno dato sicuramente una mano importante,se avessero fallito anche nel Nizza e a Marsiglia,ce li saremmo ritrovati a Trigoria e il Povero Pinto sarebbe stato considerato meno abile di quello che ora sembra….alla fine sono sempre i giocatori che decidono i destini di Allenatori e DS….

  8. Secondo me Pau Lopez, Under e Kluivert non sono i giocatori così scarsi visti a Roma. Qui li abbiamo massacrati e/o hanno avuto esperienze sfortunate. In ogni caso, mi risulta difficile credere che quei tre calciatori messi assieme valgano solo 35 milioni. Però tant’è, è il frutto di gestioni errate da parte nostra, sulle quali hanno pesato anche ingaggi consistenti. In questo momento la priorità è sfoltire la rosa da elementi che non servono e dobbiamo concentrarci sui nostri obiettivi.
    Ai 3 faccio i migliori augguri per la loro carriera (a parte quando incontreranno la Roma, ça va sans dire).

    • Pau Lopez a Roma ha combinato disastri inenarrabili, lascia perdere è indifendibile. A me di quello che fanno da altre parti me ne fotte, devono fare bene alla Roma e lo spagnolo dopo l’errore del derby non solo non si è ripreso, ma ha dato vita ad una vera e propria galleria degli orrori (basti ricordare la ricola rete presa con il Siviglia). E con il Marsiglia non è che sta facendo sfracelli, limitandosi a non fare errori. Ormai è acqua passata, ma dire che è stato massacrato è fuori dalla realtà, visto che si è massacrato da solo.

    • aspetta a vedè che ce fa Pinto coi mioni de Klivert…da brivido solo a pensacce,orngè

  9. detto che per Under mi dispiace, stiamo pari col ffp, più o meno, e questa è la notizia importante (c’era il -30). più o meno è sempre dovuto al fatto che non si sa quanto ci è costato svincolare Pastore, Nzonzi e Fazio.
    e altri giocatori potrebbero essere riscattati.
    quindi, innanzitutto non credete a chi scriverà “tesoretto Roma”, così non avrete brutte sorprese, secondo poi, bravo Pinto.

    • Anche perché ci sono sempre da considerare i vari “pagherò” per Rui, Shomu e le rate di Tammy, più qualche altro che sicuramente dimentico.
      Ma è scontato che non mancheranno i riferimenti al presunto “tesoretto” nelle mani di Pinto, quando magari la somma algebrica tra dare e avere sarà vicina allo zero…

    • i bonus, se scattano. sono stati tutti presi definitivamente. 5 Tammy, 1,5 Rui, 2,5 Shomurodov. anche Vina ha un bonus mi pare

    • A me sembra di ricordare che Rui Patricio lo pagheremo a giugno 2022, così come 16 mln da versare per Shomu, e infine 20 da versare per Tammy entro il 2024 (più 15 per il 2025) che non so come verranno distribuiti sui vari bilanci.
      L’unico che dovrebbe già essere stato pagato (bonus esclusi) è Vina. E non dimentichiamo che balla anche l’eventuale riscatto di Sergio Oliveira a 13 mln.
      Inoltre non so se avanza ancora qualcosa da saldare per le precedenti sessioni di calciomercato.

    • a me non sembra, ma cambierebbe niente: anche Abraham lo paghiamo in 5 anni, ma per il ffp, essendo acquisti definitivi, a giugno il tot va negli ammortamenti, scorporato del 1 anno. quando scattano i bonus, li aggiungi al tot

    • ps: non c’è nessun altro in sospeso (dato che nessun Walter ha preso 2 giocatori in prestito con obbligo, che poi ti costringono a vendere entro giugno).
      Sergio se decidono di riscattarlo, chiaramente va aggiunto ai conti, ma non ne fa parte adesso. e comunque
      abbiamo altri 4 giocatori fuori che possono essere riscattati: Olsen, Florenzi e un par di giovani. e da questa quota, mancano anche tutti i giovani per cui è scattato o scatta l’obbligo di riscatto e di cui non si sanno le cifre (D’Orazio, Celar, Sdaigui, Cardinali e Valeau).

    • ah, ecco qual’è il dubbio: Kumbulla. e il contratto più incomprensibile di sempre. loro presero Cetin e Diaby per 10,5 totali, che vanno scalati dal totale. totale che era 18,5+8 di bonus?

  10. Alla fine della ligue 1 mancano 11 partite e il nizza ha solo 3 punti di vantaggio sulla quarta (che va in europa league), quindi sto riscatto automatico a 15 non mi sembra ancora così in cassaforte. Speriamo

  11. 3 giocatori magari anche validi,
    ma assolutamente non all’altezza quanto a personalità di una piazza come Roma
    (vedasi Schick, Mario Rui, Olsen e compagnia).

  12. Under, pau lopez e kluivert ma ci metto anche gerson fanno parte del MAL mercato della Roma in questi anni.

    Under, 24 anni, tolti i fenomeni del psg, è considerato la rivelazione del campionato francese con 9 goal e 3 assist stagionali. A roma massacrato quando era uno dei pochi che nei big match era sempre presente: battere il calcio d’angolo della remuntada sul barca era simbolo di grandissima personalità. Contro la juve a torino era l’unico che nel secondo tempo fece qualcosa, contro la lazio fece ammattire lulic… etc… era grasso, nano, non faceva la vita del calciatore… di ogni se ne sono dette. Manco il leicester lo vuole… quando fece un ottima esperienza in inghilterra per chi lo ha seguito.

    Pau lopez è un buonissimo portiere come lo fu ad inizio esperienza romana e ancor prima al betis, comprato dal marsiglia agli stessi soldi di rui patricio ( buon portiere ) in scadenza di contratto a 34 anni contro uno che ne aveva 26 e nazionale spagnola.

    Kluivert classe 1999, cioè 22 anni, quindi giovanissimo, venne alla roma all’età di 18/19 anni, l’età di zalewky oggi, ma massacrato dalla seconda partita, fece al secondo anno 7 goal stagionali, che per no di 19/20 anni non erano pochi. Anzi.

    Gerson idem un giocatore scarso ed è uno dei migliori cc in francia.

    TUTTI GIOCATORI GIOVANI che la roma ha comprato, venduto per poi stare con diawara, perez, felix sulla fascia, el sharawy dalla cina con furore e cosi via…

    Senza parlare di borja mayoral che riscattandolo per 15 mln, gia ne valeva di piu dopo 17 goal stagionali e 7 assist stagionali a 23 anni… non riscattato per uno che a 26/27 anni non ha fatto nulla in carriera spendendo la modica cifra di 17.5mln di euro.

    C’è talmente un incompetenza su determinati giocatori e mosse di mercato che mi domando come sia possibile… come sia possibile che si commettano tanti errori. Come sia possibile che non si calcolino le conseguenze delle azioni che si fanno.

    • Lory ti seguo solo quando parli dei sostituti non all’altezza, se vuoi vincerei i vari Pau, Kluivert, Under e compagnia bella non sono all’altezza, ti possono spostare se lotti per arrivare in europa league, se vuoi arrivaare primo lasciali perdere. Hai visto Tammy ? Ecco servono giocatori come lui. Fidiamoci di Mou.

    • Battere il calcio d’angolo della remuntada (si direbbe rimonta, in italiano…) è indice di grandissima personalità: arrivato qui sono cascato per terra dal gran ridere. A me Under piaceva, ma dire che battere un calcio d’angolo è sintomo di grande personalità è una cosa fuori dal mondo.
      Per quanto riguarda Gerson le partite del Marsiglia le vedo sempre e le sue prestazioni non valgono assolutamente i 28 milioni spesi. Altro che tra i migliori centrocampisti, basta vedere Thuram del Nizza per notare la differenza tra un ragioniere e una vera e propria ruspa, nell’ultima gara si è incarrato da solo l’intero centrocampo del PSG. Prima di scrivere bisognerebbe conoscere la realtà.

    • ciao ales e giorgio, vi rispondo: Il mio commento era riferito alle parole di sabatini dove disse:”il problema non è vendere, ma compare”, ed è proprio questo il riferimento che ho usato.

      Quando vendi under a 7 e compri un anno e mezzo fa perez a 13 milioni ( stessa età ), vuol dire che hai fatto un pessimo affare.

      Lasciare andare via borja mayoral e prendere shomurodov a 17.5mln per poi far giocare un primavera di che sa solo correre, è un affare pessimo.

      E cosi via. Non era meglio kluivert, 21 enne, che aveva gia fatto vedere qualcosa, che el sharawy ridotto cosi?

      Sono queste le cos che dico sostanzialmente.

      Concordo che questi giocatori non ti avrebbero portato alla vittoria DA SOLI, perche neanche zaniolo lo fa, ma meglio di certi che hai strapagato sono.

      Tammy secondo me è un potenziale top player assoluto, ma lo hai pagato tanto e li vale tutti quei soldi.

      PS: Secondo me sul 2 a 0 contro il barca, andare a battere il calcio d’angolo nella bolgia dell’olimpico a un passo da un impresa storica, ci vuole personalità secondo me e sopratutto batterlo in quel modo. Poi sono punti di vista. Ovvio che battere n calcio d’angolo contro il verona è un conto, contro il barca, in quella situazione la ne è un altro.

  13. Speriamo che anche questi soldi non finiscono il Portogallo considerato che anche il parametro Zero acquistato dal Benfica comporta il pagamento dell’ingaggio è un terzo da versare al Benfica in caso di rivendita a Roma questi affari si dicono di Maria calzetta

    • Se lo vendi a 20 milioni e ne devi dare poco più di sei al Benfica vuol dire che ci hai guadagnato non solo ottime prestazioni, ma anche 14 milioni o poco meno, più 20 di plusvalenza. Mi sa che gli affari di Maria calzetta sei abituato a farli tu.

    • Oliveira c’ entra poco in un 4231. In un 433 o 352 ci sta pero’. Troppo presto per bocciare o promuovere Oliveira per me.

  14. Qualche riflessione dando un’occhiata su Google ai dati (fonte Sky sport…) del mercato di giugno in Francia: PSG (76 milioni) Marsiglia (44,72), Nizza (38), Rennes (35), fino ai 34,5 milioni di euro del Monaco, le 5 squadre che han speso di più. Seguono il Troyes (14.6, meno del riscatto del solo Kluivert), e 7 il Lens con 8,3 milioni complessivi, ben sotto la cifra per Kluivert.
    Poi, come valore per i singoli giocatori, i top 20 vedono il più costoso, Hakimi, al PSG per 60 m., GERSON ( é l’ex romanista?) dal Flamengo al Marsiglia per 25, Bade’ (unico in classifica movimento interno al mercato francese, dal Lens al Rennes per 17), Badu dall’Az al Monaco per 17, e Danilo Pereira riscattato dal PSG col Porto per 17. Seguono un paio di giocatori a 15 milioni (i soldi che prenderemmo per Kluivert) poi uno costa 11 milioni, poi da 8,5 in giù…
    Questo per contestualizzare il fatto che, secondo le classifiche concernenti l’ultimo giugno in Francia, Kluivert sarebbe un top acquisto da primi 6.
    Sicuramente un altro mondo rispetto non solo a quello ad esempio inglese, ma pure al nostro “mercatino italiano”…
    Rammentando KAMARA del Marsiglia (che il nostro Pinto disse chiaramente alla stampa di non aver mai, l’unico nome fatto tra molti, fu infatti Zakaria…) poi, vedo che l’Olympique Marsiglia ha speso complessivi 44,72 m. nella campagna estiva, portando per 25 milioni Gerson a casa. Se il ragazzo francese che credo sarebbe molto utile (é un giovane mediano nazionale di ordine e personalità, impiegato spesso come centrale di difesa) lo avessimo preso o prendessimo in futuro, viste queste cifre, potremmo ripagare buona parte del mercato francese del Marsiglia…

  15. Onore a Monchi.
    Lontano da Roma,tutti i suoi presunti “bidoni” si sono rivalutati,a uno a uno.
    Chissà perchè.

    • Infatti guarda Pastore, Coric e Nzonzi. Per inciso, Pau Lopez era un acquisto di Petrachi.

    • Zeno’, ho saputo che si terrà un raduno straordinario dei “veterani di Pallotta” a Mariupol domani alle 12.00. Affrettati…

  16. Quando sento che è corpa daa ambiende perché lopez nun riesce a bloccà na palla n volo innocua divento un abbestia…. ah già, l avversario l ha spostato con un twerke…😏

    • Pure Rui Patricio contro er sassuolo s’è ingrippato su na mosciarella rasoterra a rimbalzella , eppure già nessuno se lo ricorda.Tu invece te ricordi bene bene na cosa de 3 anni fa.
      Ammazza che memoria,compà!

  17. 20,5 dal Marsiglia, 15 dal Nizza, più monte ingaggi abbassato, commissioni ridotte ad 10 percento, più i vari prestito e cessioni. Ora dico mi raccomando Pinto investili in qualche altro shomurodov, Cristante, Oliveira, niles o Vina del caso. Mi raccomando sperpera anche questi!!!

  18. Le solite notizie senza senso, che possono essere interpretate a proprio piacimento.
    Ci sono 2 elementi vincolanti per rendere effettivo l’acquisto:

    – Le presenze
    – Il Nizza in Champions League

    Di questi 2 elementi uno è sicuramente raggiunto, l’altro per niente dato che mancano ancora 10 giornate e in Champions League si qualificano solo le prime 3 in Francia.

    In poche parole l’ottimista vede i 15 milioni, il pessimista non li vede proprio, il giornalista ha sfangato anche questa giornata con una non notizia.

  19. Il lavoro che attende Pinto :
    Olsen
    Florenzi
    Reynolds
    Bianda
    El Shaarawy =ingaggio pesante , poca utilità .
    Coric
    Villar
    Diawara
    Darboe
    Kluivert
    C Perez
    Milanese ? da provare con la Roma
    Afena Felix o Shomurodov in prestito
    Celar
    Riccardi
    Providence
    Discorso a parte Veretout : da confermare col giusto ingaggio .

  20. Nel valutare le operazioni Kluivert ed Under fatte dalla Roma bisogna considerare vari fattori:
    – se le loro cessioni hanno generato plusvalenze
    – se sono stati ceduti ad un prezzo congruo
    – se i loro sostituti sono stati all’altezza

    Per Kluivert Pinto potrebbe prendere quasi il massimo per un giocatore che ha giocato poche partite nell’arco dei 18 mesi che hanno preceduto il suo passaggio al Nizza. La plusvalenza è stata buona.
    Il suo sostituto Elsha purtroppo non ha mantenuto le attese che erano state riposte sul suo ritorno.
    Complessivamente si può dire che la Roma non si è rinforzata ma almeno non abbiamo buttato soldi nel cesso.

    Per Under invece Pinto ha operato una svendita imbarazzante ricavando una miseria.
    Nonostante tutto sarà comunque una plusvalenza discreta ma pesano sul giudizio gli 11 ml spesi per Carles Perez che ha dimostrato di non essere minimamente all’altezza del turco.
    Operazione complessivamente disastrosa.

    • Dandalo ho fatto un’analisi su operazioni fatte “dalla Roma”.
      I reietti e i loro sostituti sono stati tutti acquistati da altri DS (Elsha è un’operazione fatta da Fienga).
      Tu ovviamente essendo prevenuto nei confronti del sottoscritto l’hai interpretato come un attacco al tuo amico Pinto.

    • Veramente sei tu che, essendo notoriamente prevenuto (in negativo) nei confronti di Pinto, gli attribuisci sciagure o presunte tali, non tutte addebitabili a lui però, ma appunto anche ad altri DS. Se tu ometti (volutamente) di dire quale DS ha comprato chi e quando, fai un quadro falsato della situazione attuale e l’unico nome che esce fuori alla fine dalla tua ricostruzione, a fosche tinte, è solo quello di Pinto, che peraltro è il solo DS che nomini, curiosamente. Mentre la situazione è più complessa, come ben sai. Ti ho infatti ricordato come è andata la vicenda Carles Perez, che stando al tuo commento sembrava invece l’avesse preso Pinto. E peraltro hai pure scordato Pedro, se vogliamo dirla tutta, preso da Fienga, con ingaggio pesante, e di cui Pinto s’è liberato quest’anno. Nel computo credo vada inserito anche lui, se ci abbiamo messo pure C. Perez. O sbaglio?

    • Vabbè Dandalo, io capisco che possiamo avere opinioni differenti e su questo ci si può anche scontrare ma a te piace travisare i concetti espressi pur di dare addosso a qualcuno. Il ragionamento che ho fatto era molto chiaro.
      Nella tua foga inquisitoria non ti sei nemmeno accorto che Pinto l’ho menzionato relativamente a Kluivert specificando che potrebbe ottenere quasi il massimo dalla cessione del giocatore: tradotto, gli ho fatto un complimento.
      Se poi devo pure informarti su qual era il DS che ha ceduto o acquistato Tizio o Caio, scusa ma non ho tempo per farti ripetizioni.

  21. Per me lamilgior cessione rimarra Palo Lopez e Villar con Nzozzi e Bianda, quelle erano popo sarache difficili da piazzare, Under e Kluivert qualche pazzo te se li piava sempre, i primi che ho detto eranodifficili da piazzare.

    in uscita ha fatto buon lavoro, ma in entrata Rui Patricio pagato 13, per dire Maignan 15 con 6 anni de meno…per dirne 1.

    Vina 13 stesso prezzo di Dumfries? bohhh

    Spreca 18 per Shomu che non gioca mai e poi a Gennaio pia 2 sarache senza soldi perche c hai li buchi a centrocampo…

    Pinto da rivedere, ma sappiamo che sta facendo praticantato, male che va lo mannamo in prestito a farlo da qualche altra parte

  22. @Zenone
    so completemente d’accordo a metà..ma perché te sei buttato su Eliseo Zanò..tanto ciuccio eri prima e ciuccio sei adesso..dimmi dove stà la..differenza eh eh eh..

    • s’è nascosto perchè osannava pallirchio e denigrava i Friedkin e ha toppato !ahaha

    • io de toppe pleie avevo alisson che tu definivi panzarolo!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome