Koopmeiners: “Situazione snervante, i colloqui con i club sono in svolgimento”. E alla domanda sulla Roma…

64
2380

AS ROMA NEWS“Pensavo che sarebbe andato tutto più liscio. Nella mia testa c’è molto da fare. Questa situazione porta stress, perché alla fine ci pensi ogni giorno. Se il trasferimento non avverrà prima dell’inizio della stagione dovrò solo giocare bene e mettere più minuti possibile nelle gambe”.

Sono le parole pronunciate da Teun Koopomeiners, centrocampista olandese che sembra sul punti di lasciare l’AZ Alkmaar per approdare in un club più prestigioso. L’Atalanta sembrava sempre sul punto di chiudere l’affare, ma la fumata bianca tarda ad arrivare. E così ora anche la Roma è tornata a farsi sotto.

“Capisco che la gente pensi che io abbia detto addio al club da tempo, ma soprattutto in questo periodo, contraddistinto dal coronavirus, un addio è vero solo al momento delle firme, ha proseguito il giocatore. “Come ho detto è una situazione stressante, ma riesco ad essere abbastanza calmo, anche perché sono in una situazione di lusso: l’Az non è un club che voglio lasciare a tutti i costi”.

Poi gli vengono chiesti i nomi dei club che lo vogliono, lui risponde così: “I colloqui sono in pieno svolgimento”. E quando gli vengono fatti i nomi di Atalanta e Roma, lui si limita ad un sorriso e a confermare con un gesto di assenso della testa. Come dire, sì, sono loro le squadre.

Fonte: Gazzetta.it

Articolo precedenteLa Roma vira su Koopmeiners e Douglas Luiz
Articolo successivoRITIRO ROMA: Veretout progressivamente in gruppo. Individuale per Cristante, Shomurodov si allenerà in hotel fino all’annuncio

64 Commenti

  1. Giocatore molto simile al primo strootman. Giocatore che a me piace tantissimo.

    Molto diverso da xhaka che è più classico mediano, koop può giocare ovunque in campo.

    Finalmente avremmo un battitore di calci piazzati. Finalmente.

    • …facciamo tutti gli scongiuri…. che non ripetesse gli errori di strootman che si e’ fatto operare da pierino medico della saub olandese….fino a che mariani non ci ha messo una pezza

  2. E daje e prendiamocelo! Altro che Xhaka, per quanto lo svizzerotto fosse un buon giocatore Koopmeiners ha 6 anni di meno, un futuro roseo e il dinamismo che ci manca. Inoltre da un contributo in zona gol che, da parte dei centrocampisti, nella nostra squadra senza Veretout è pressoché nullo. Daje Roma, daje Mou e piena fiducia ancora a Pinto, che è stato bravo a non farsi prendere per i testicoli dai simpatici inglesini

    • E se lo vuole anche l’Atalanta allora è una garanzia. Io li seguirei a ruota su ogni affare. Anzi gli toglierei Sartori. Non sbaglia quasi nulla e, grazie anche alle sue plusvalenze, l’Atalanta è una società sana, solida, stabilmente in Champions e veddrte che quest’anno se la giocherà con juve e Inter per lo scudetto. Quindi all in per Koopmeiners.

  3. A noi servono due centrocampisti e non sarebbe per nulla male l’accoppiata koopmniers-delaney (se è vero che costa 10 ml). Alla fine con trenta milioni avresti sistemato il centrocampo

  4. Mamma mia quanto parla e quanto si stressa da 3 mesi…l”Atalanta appena ne cederà Romero per 40 mln avrà i soldi per il giocatore,la Roma chi si vende?

    • Aspetta e spera con tutti i soldi che girano Romero a 40 milioni…già venduto infatti è un mese che ha problemi col pullman per raggiungere il ritiro del tottenham

    • Deve prendere il difensore con quei soldi perché a loro(ovviamente) non basta Lovato. Si dice che virino su Demiral che costa 30-35 milioni quindi i soldi non ce li dovrebbero avere

    • Monika l’Atalanta ha la Champions non credo che i 40 possa metterli sul centrocampista, ma una gran parte sul difensore…..Lovato non credo sia subito idoneo ( se aveva tanto da spendere non vendeva Romero). La Roma l’olandese lo può prendere perchè è comunque un investimento vista l’età.

  5. Quell’altro metteva i cuoricini e ogni fine settimana stava per arrivare, questo ha fatto segno con la testa quindi è già nostro, la roma però non parla, e mentre stavano a aspettare sarri ecco Mou.. Solo comunicati ufficiali.

  6. L’Atalanta a differenza di noi non avrebbe problemi economici a prendere Koopmeiners, visti gli introiti della Champions.Se non lo fa,ci sono altri motivi,e io eviterei di prendere questo giocatore, Gasperini e’troppo esperto nello scegliere i profili giusti per la sua squadra,e evidentemente tentenna per la,’Olandese…

    • un conto è averli e uno spenderli, la politica dell ‘atalanta è sulla quantità,ma non hanno mai speso tanti soldi per un giocatore, basti pensare che nella loro storia il centrocampista che hanno pagato di più è de roon e ci hanno speso 16 milioni, poi Miranchuk per 15

    • Tentenna pechè al momento per loro non sarebbe titolare è sarebbero 20 milioni in pachina in attesa che entri nei neccanismi dell’Atalanta

    • Ma, ribadisco io ho visto giusto un paio di partite dell’ az e nn mi permetto dare giudizi ,ma se adesso sono tt esperti del campionato olandese……
      Mah speriamo bene!

    • l’atalanta pensa di essere una realtà sconoscita dove i calciatori chiedono poco e fanno altrettanto le squadre. Tra poco la musica cambierà

  7. Evidentemente comprare è difficile per tutti, anche per chi da due anni si becca i quattrini della champions,ma guarda un po’ che strano.
    E pensare che i mriuloni cesaroni, loro siccome so grandi tifosi de mariolone, vorrebbero il tutto e subito, vogliono Holland, altrimenti dissoterano l’ascia di guerra,e sarà rivoluzione marionettista

    • Ancora che insisti coi cesaroni???
      siete voi tifosi col paraocchi i cesaroni, siete voi che qualunque cosa faccia o chiunque acquisti è sempre la mejo de tutti, perché la maggica, epiteto che personalmente odio, nun sbaja mai, sempre lì più mejo de tutti…
      È per quelli come voi che ce perculano tutti in Italia.
      Quelli de vacanze de Natale, quelli dei cesaroni appunto…quindi cerca di prenderti i tuoi epiteti serenamente, se vuoi usarli proprio, ma non accollarli ad altri!!!

    • Sei sicuro che vogliono Holland? No, perché si, in effetti uno come Spiderman servirebbe, con le sue ragnatele a fermare ogni pallone ma… Forse è un po’ troppo “teatrale” ma, in effetti sembra abbastanza bravo in questo e magari è pure simpatico

    • Hai perfettamente ragione Olandese.Ora secondo il buon Luca, noto gran pallottiano e acerrimo seguace ed estimatore del grande sonatore de nacchere dà dei cesaroni agli altri dopo che per anni Loro,i veri tifosi, sono andati appresso (senza mai osare metterle in discussione) alle panzane del bostoniano giustificandone in ogni modo la sciagurata gestione basata su sfrenate plusvalenze, naturalmente zero tituli e da cui a oltre 500 milioni di debiti complessivi e una buona dozzina di super esuberi milionari che nessuno vole neanche con intero ingaggio a carico e che tanti problemi sul mercato stanno creando alla nuova dirigenza che non sa proprio come liberarsene.

    • Regà, la verità sta sempre (o quasi) nel mezza, pallottiani o cesaroni, sbagliano entrambi, il, neanche tanto, “buon” Pallotta ci ha comunque permesso di mettere delle buone basi,anche perché volete che vi ricordi la squadra prima che arrivasse lui? fino a quando poi er mago de Siviglia non ha deciso di cambiare tutto, e prima Petrachi e adessoThiago Pinto, passando per il realmente “buon” Fonseca che sono o stanno passando per degli incompetenti. Sinceramente non bisogna nè dire che la Roma fa tutto per bene, perché non è vero, ma nemmeno criticare ogni mossa come fanno in molti, anche perché quelli competenti stanno da un’altra parte e non a scrivere su un sito

  8. Saró altamente impopolare, ma i centrocampisti della Roma, ad oggi, sono veretout, cristante, Villar e diawara che acme personalmente sta convincendo in questo precampionato.

    Gli ho visto fare persino lanci lunghi, cosa che non faceva mai gli scorsi anni.

    Se lo scorso anno dicevo “abbiamo Darboe, quindi via diawara”, vedendo questo precampionato dico che a 24 anni diawara un altro annetto a Roma potrebbe farselo e Darboe mandarlo in prestito.

    Uno che mi convince è Bove che ha un talento molto spiccato che non lascerei ad altre squadre.

    Aggiungere koopmeiners a questa squadra vorrebbe dire aprire la possibilità di giocare a tre, come infatti a giocato Mourinho varie volte durante le partite.

    Dia come mezzala che come mediano.

    Speriamo non faccia, in caso, la fine di cristante che da giocatore in doppia cifra si è messo a fare il difensore.

    • Anche schick era un fenomeno in precampionato per poi sparire nelle partite vere. Ci vogliono giocatori con le [email protected] e diawara non lo è oltre ad essere un giocatore di media classifica.

  9. Il discorso e’ puro e semplice. Se non si investe e rafforza l’organico arrivare 4 sarà un autentica impresa ad oggi juve inter napoli e Atalanta sono piu forti…allo stato attuale ci giochiamo tra il 5 e 7 posto con milan Lazio purtroppo…..mancano 2 centrocampisti forti e un vice karsdorp….3 anni senza champions hanno devastato i conti economici della società…

    • per come la vedo io, manca solo un centrocampista e non 2 . giocano 2 mediani e abbiamo, Darboe, Veretout, cristante villar ,diawara . sono 5, ne prendi un altro sono 6. pellegrini non lo considero, uno tra vilalr o diawara spero lo cediamo. ma il reparto mi pare ben coperto.
      come trequartista gioca Mikitarian e all’occorrenza pellegrini

    • occhio alla fiorentina che se italiano trova la quadra giusta quella squadra è da 7/8 posto.

  10. Economicamente noi in questo momento non possiamo competere manco con l’Atalanta, per me andrà a Bergamo purtroppo perché questo è un bel giocatore

    • vorrà dire che lì sta bene.
      E’ mia opinione che il centrocampo è ben coperto, quindi chi pigliano pigliano fanno il giusto.
      Comunque Mazzitelli merita una chance.

  11. non nego una notizia cosi: l’olandese e in viaggio per roma per svolgere le visite mediche.
    ma questo e il tifoso sfegatato che parla non fateci caso so che bisogna aver pazienza

  12. Premetto che quel che segue non è una provocazione.
    Al limite frutto di ignoranza di cose note (ma anche sconosciute, ovviamente) ai più.
    Mi riferisco ai problemi del centrocampo e al parco B giocatori.
    Ciò detto, se Nzonzi (e sottolineo se)
    – è integro fisicamente;
    – non presenta problemi caratteriali e comportamentali insormontabili;
    – non ha litigato in modo definitivo con Mou;
    – è compatibile con il tipo di gioco che ha in testa l’allenatore,
    allora, è del tutto improponibile un suo reintegro in prima squadra?
    Nell’ultima stagione ha collezionato 34 presenze in campionato con il Rennes (non conosco il minutaggio), poi finito sesto con 58 punti (fonte: Wikipedia).
    Ovviamente non ipotizzo di rinunciare a un buon acquisto a centrocampo (due buoni forse è più difficile).

    • Le tue osservazioni “ci stanno”, ma sono quelle di MOURINHO che contano…
      Se avesse “sospettato un’idea del genere”, la ROMA non si sarebbe già mossa x piazzarlo.
      Il messaggio è stato chiaro: fuori dal progetto!
      Giusto o sbagliato non lo so (anche se propendo x il “giusto”), mi sta bene però questo approccio deciso della società che non dia adito ad incertezze sul da farsi.
      Tutta a dritta quindi.
      I Friedkin per 1 anno hanno acquisito le info per partire col loro programma.
      La cosa che ha più valore oggi è proprio questa: ci si muove con la sicurezza di chi sa cosa va fatto!
      FORZA ROMA

  13. L’evoluzione dell’Atalanya si e’compouta negli ultimi 3 anni,prima era una squadra di provincia costretta a fare i conti come tutti gli altri,anche se gli ingaggi dei suoi giocatori non sono paragonabili a quelli delle big.Le ultime tre partecipazioni alla champion hanno sicurente portato dei notevoli introiti ai Bergamaschi, che oltre a questo hanno un parco giocatori che valgono oro e che chiunque vorrebbe depredare.Il merito e’sicuramente di Gasperini che sa scegliere i giocatori idonei per il suo gioco,non facendo spendere alla società una fortuna,e valorizzandoli oltremodo.Hanno ceduto Gollini,Gomez, e probabilmente cederanno Gosens,Romero,Ilicic e Pessina,e sono sicuro che manterranno la qualità del loro gioco.
    Per noi c’è il procedimento inverso,li paghiamo una cifra e oltre a svalorizzarli abbiamo difficoltà pure a darli in prestito dati i loro sontuosi ingaggi.Come si vede due politiche diverse che hanno portato i Bergamaschi nell’élite del calcio sia Italiano che europeo,e noi a lottare con affanno per un posto champion, dove ormai manchiamo da tre anni…Alla base di ciò se l’Atalanta volesse prendere Koopmeiners,non avrebbe difficoltà a prenderlo,tra l’altro il giocatore se potesse scegliere magari preferirebbe fare la champion invece della conferenze, ma come dicevo il fatto che non approda ancora dai Bergamaschi e’sicuramente perché non convince Gasperini,per questo istintivamente lascerei perdere e mi concentrerei su altri profili…

    • L’atalanta continua a tenere gli ingaggi bassi, quindi può essere che se koop chiede 2 netti l’anno, la trattativa se blocca lì..al contrario la Roma 2 netti l’anno li può dare senza problemi, ma non può spendere troppo (in questa sessione) x il cartellino.. certo che se come ho letto oggi, i centrocampisti potrebbero restare questi, allora me vengono i brividi

    • E se invece convince Mou ti fidi?
      L’allenatore della Roma non mi sembra che sia Gasperini.

  14. Ora bisogna concludere, non si deve attendere ancora, se non sarà Koopmeiners, sia un altro, corrispondente al profilo che serve, non importa, ma si muovano, che adesso non c’è più spazio per i giochini al ribasso infiniti, basta…!!

  15. Se Koopmeiners lo vuole l’atalanta , allora è forte, i nostri osservatori non capiscono una mazza da decenni, quindi prendiamolo e non facciamo la fine dell’altro pupazzo

  16. Vincent76, no sicuramente ,ma Gasperini ha dimostrato in passato sui giocatori di vederci lungo.Alla Juve ancora si stanno mangiando le mani per Romero,che ora i Bergamaschi rivenderanno a 40 milioni.Comunque in questo momento non siamo in grado di fare aste con nessuno…

  17. Bel centrocampista, dotato anche di lancio lungo e preciso, l’ideale per rovesciare il gioco servendo frecce come Zaniolo, ma anche Shomurodov, che ha una progressione niente male.
    Con lui potremmo vedere anche un 4-1-3-2 in fase di possesso, dove l’olandese è l’1 davanti alla difesa e i 2 davanti Dzeko e l’uzbeko, con una batteria di 3 incursori (Mhki-Veretout-Zaniolo) più accentrata per far spazio ai terzini che avanzano. Un modulo che può diventare un 4-4-2 in fase di non possesso, come abbiamo visto nelle amichevoli portoghesi.

  18. a me xhaka piaceva ed era il profilo adatto per il ns centrocampo, mediano aggressivo e ruvido con un ottimo lancio e buona capacità di dettare i tempi… a noi serve uno così. vabbè

  19. Ci vuole una cattiveria notevole del DS per arrivare ai giocatore, a dama, contano i soldi, certo, ma no n solo, conta anche il tempismo le l’intuito, credo che ed ha tempo di dimostrarlo, il buon Punto sia un ottimo manager, organizzatore, ma come ds lo vedo un tantino moscio, e’ ancora giovanissimo ed ha bisogno probabilmente di tempo..Lo dico senza rimpiangerlo, ma lo svizzero che a me piace molto Sabatini l’avrebbe già impacchettato e portato alla Roma, dopo gli europei ..ho fiducia nel presidente comunque, forza Roma !..

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome