KRISTENSEN: “Sono un giocatore forte e potente, in campo do tutto. Non vedo l’ora di vivere la Roma”

56
2447

AS ROMA NOTIZIE – Nella giornata odierna la Roma ha ufficializzato il suo quarto acquisto in questa sessione di mercato e si tratta di Rasmus Kristensen, arrivato dal Leeds con la formula del prestito secco. L’esterno danese ha rilasciato la sua prima intervista da calciatore giallorosso ai canali ufficiali del club. Ecco le sue dichiarazioni:

Quanto sei felice di essere qui alla Roma?
“Sono davvero molto entusiasta, felice ed orgoglioso di far parte di questo grande e storico club. Direi che questa storia si respira quando si attraversano questi corridoi e non vedo l’ora di esserne parte anche io”.

Quali sono state le tue prime impressioni di Trigoria?
“Come ho detto, ho provato una sensazione di storia e di grandezza. Ti rendi conto che qui si è vinto molto e che il club ha una grande storia, per cui ho provato subito un forte senso di ammirazione per questa società. E non vedo l’ora di immergermi nella mia nuova quotidianità qui a Trigoria”.

La Roma viene da stagioni molto positive nelle competizioni europee, quanto anche la crescita del club a livello internazionale ha giocato un ruolo nella tua scelta?
“Sì, credo sia normale seguire sempre un club come la Roma. Ovviamente anche la mia volontà è quella di giocare nelle competizioni internazionali ed europee e i successi che questo club ha ottenuto negli ultimi anni hanno influito molto sul mio desiderio di farne parte, di far parte di questo percorso e della direzione intrapresa dalla società. Credo che i successi ottenuti dalla Roma in Europa abbiano avuto un forte peso ovviamente, ma lo hanno avuto anche i risultati ottenuti nelle competizioni nazionali”.

Danimarca, Olanda, Austria, Inghilterra e adesso Italia. Ti aspetti qualcosa di diverso?
“Sì ovviamente. Ogni Paese è diverso, ogni cultura è diversa e anche ogni competizione è diversa. Ma non vedo l’ora di vivere questa avventura, credo di avere l’età e l’esperienza per partire con il piede giusto e spero di adattarmi rapidamente. Chiaramente ci sono alcuni aspetti da capire e da imparare quanto ti trasferisci in una nuova città ma, ripeto, non vedo l’ora e l’Italia mi è sempre piaciuta, per cui in questo senso sono già molto felice di essere qui”.

Sei anche un difensore di grande duttilità. Come ti descriveresti?
“È sempre difficile descriversi e in genere lascio che siano le persone a farsi un’opinione, ma direi che sono un giocatore forte fisicamente, potente, capace di correre e lottare molto, ma soprattutto credo di essere un giocatore che dà tutto per la squadra e per il club. Dare il 100% è sempre stato l’aspetto più importante per me. Posso dare il mio contributo sotto diversi aspetti, ma la mia caratteristica più importante è quella di dare sempre il massimo per il club e per la squadra”.

Quanto è stimolante il fatto di lavorare con José Mourinho?
“Ovviamente Mourinho è un grande tecnico, uno dei migliori di sempre, se non il migliore, per cui non vedo l’ora di lavorare con lui, di imparare e capire il calcio attraverso i suoi occhi. Come ho detto prima, non vedo l’ora di iniziare questo percorso. Credo che sia una grandissima opportunità per me ed è un privilegio giocare per questo club e con questo allenatore e farò tutto il possibile per ripagare la fiducia che mi è stata concessa”.

Presto conoscerai anche la passione dei tifosi.
“Sì, lo spero. Ne ho sentito parlare molto e non vedo l’ora di vivere questa passione. Attendo con trepidazione di vedere com’è con i miei occhi”.

Articolo precedenteUFFICIALE: Kristensen è un nuovo giocatore della Roma. PINTO: “Seguito a lungo, con lui saremo più forti” (COMUNICATO)
Articolo successivoCALCIOMERCATO ROMA LIVE – Tutto il mercato giallorosso minuto per minuto

56 Commenti

    • Se questo è forte per quanto imbruttisce sulle foto e’ na specie de animale !!!!!
      Benvenuto Rasmus. Fatti valere !!!

    • Vero 007 è dall’epoca di Sebino che non abbiamo più avuto uno che sulla fascia faccia veramente paura… Daje Rasmus

    • La sua squadra è retrocessa e negli accordi c’era quello che di lasciar partire chi avesse proposte concrete. Non è un fenomeno ma almeno migliore di Karsdorp e non sia qui in prestito per un anno, di eRasmus
      Forza Roma, sempre!

  1. Benvenuto Rasmus, ti auguro di entrare nei cuori giallorossi e mettere le basi per il tuo acquisto definitivo

  2. Un benvenuto a Kristensen a Trigoria . Un calciatore dotato di uno strapotere fisico importante e di buona tecnica . Potrà far bene in Italia con queste caratteristiche…

  3. benvenuto alla Roma e speriamo possa fare meglio di kardroop e celik. Forza Roma. P.s ora lo compriamo un regista ed un attaccante oppure Pinto pensa di far giocare la squadra con 50 difensori, belotti e Cristante? grazie

  4. Benvenuto!
    Sono sicuro che sarai una piacevole sorpresa.
    La tua tigna si sposerà alla grande col resto del reparto.
    Certamente non ti immagino moscio e svogliato come talvolta abbiam patito su quella fascia…
    FORZA ROMA

  5. Sembrerebbe uno cattivo e concreto. Fosse così sarebbe il benvenuto, sono stanco di femminucce prime donne che toccano la palla con la paura di farle male.

    • Si, quel passaggio ha colpito anche me… purtroppo i calciatori parlano spesso per frasi fatte, si perde un pò il senso di queste interviste

    • Non capisco chi spollicia! Sei mica laziale? Unico piccolo dubbio..per il resto hai oggettivamente ragione! 3 scudi,9 coppe Italia,2 supercoppe ita,1 delle fiere 1 conference ,…aspe…ricontiamo😂

    • guarda che per giocare con i 2 esterni come gasperini che spingono come forsennati e creano superiorità numerica sia in avanti che dietro ne servo 3 da ogni parte se no a metà campionato li trovi all ospedale

  6. Questo già me piace per tigna e grinta. Voglio 23 Lupi in squadra che diano tutto quello che hanno e Ancor di più stile il Ninja in campo.
    Forza Magica Roma sempre. Dajeeee

    • In realtà no.. Cosa dice?

      E lunga.. Raccontaci cosa dice.. E retrocesso..

      Potrei fare una lista di calciatori che hanno giocato in serie B.. Iniziando da Kante.. Oppure Mr 70 mln Sandrino Tonali.. Che è retrocesso in un campionato molto peggiore rispetto alla premier.

      Quindi tu che valuti un calciatore solamente.. Per la sua squadra.. Oppure per una retrocessione..

      Ti racconto una cosa.. Il calcio è uno sport di squadra.. Se la tua squadra retrocede significa che molte cose vanno male.. Ed anche quei giocatori capaci rendono di meno..

      Il singolo non ha nessun potere su un risultato di squadra.. A meno che.. Non ti chiami Diego Armando Maradona.. Che vinceva a volte anche da solo..

      Onestamente non so come è Kristensen.. Magari è scarso.. Chi lo sa.. A volte sarebbe meglio tacere, invece che uscirsene con la stupidaggine che hai appena detto..

      Un tempo mi piaceva pensare che il calcio era per tutti.. Ora più leggo.. Più mi rendo conto che non è così..

      Ed il tuo commento ne è la perfetta dimostrazione..Valutare un calciatore per un risultato collettivo, che può dipendere da mille fattori.. Anche dal mister e dalla società.. Significa che non capisci una virgola di calcio..

      Forse la squadra che tifi tu è piccola..

      La Roma.. Anche la Roma di Piacentini è Bonacina e sempre stata grande..

      Forza Roma

  7. L’unico appuntino : qui si è vinto molto cosa? Noi tifosi abbiamo una fame boia di vittorie! Guarda meglio la bacheca 😂…hai firmato per la Roma vero? Non per il Real Madrid giusto?😂 …comunque sia: Daje Roma Dajeeeeeee!💪🏻🔥🔥

    • hahahahha grande questa hahahaha muso duro alla Kevin!
      Che poi dando una spulciata su Transfermarket ho notato che prende poche ammonizioni/espulsioni considerando faccia e fisico.
      Dalla stagione 20/21 tra campionati e coppe 120 partite 9 gialli e 0 rossi, pure troppo pochi!!! Se fosse “cattivo” (tignoso)e pulito sarebbe Top, dico se perchè non l’ho ancora visto giocare.
      Cmq benvenuto e sempre Daje Roma Dajeeeee

    • Dimenticavo, sempre nelle 120 partite che menzionavo (calcolato il minutaggio effettivo, sono un maniaco lo so hahaha) ha collezionato 17 gol e 18 assist.
      Come realizzazioni non male direi, un gol ogni 6.5 partite considerando i nostri esterni degli ultimi anni, come assist pure dai, uno ogni 6.

  8. Farà il quarto o il quinto? Non è banale la domanda.
    Solo sulla fascia è destinato a soffrire come Karsdorp e Celik.
    Il danese è potente ma lento in partenza, ha bisogno di spazio e sovrapposizioni per arrivare sul fondo.
    Se ci arriva ha un discreto cross e non ha timore a provare la conclusione.

  9. È il giornalaro che ha saltato poco. Voleva dire: ti rendi conto che qui si è vinto molto POCO eche adesso è ora di iniziare un ciclo vincente. Per il resto c’ha na faccia che mette paura pure a dije buongiorno

  10. santa un buon animale dotato di personalità e coraggio…ottimo …daie rasmus…ti vogliamo tosto e cazzuto…benvenuto

  11. Benvenuto Rasmus !!!
    Con quella faccia da cattivo, chissà come lo soprannominerebbe Carlo Zampa.
    Credo che Kristensen sia davvero un terzino forte oltre al fatto che i numeri in carriera parlano decisamente a suo favore.
    Daje !!!

  12. mah, mica parte bene , si autoproclama forte, mah!! e chi sarebbe il nuovo nela? parlate de meno e cotrete in campo va’, solo la maglia, forza MOU, forza ROMA

  13. e se giocasse dietro con rui, ktistensen (td), Mancini smalling (DC), ndicka (ts bloccato) ? una difesa a 4,ma coperta… centrocampo con Matic cristante (bove) pellegrini (Aouar).. . a sinistra uno tra Zalewsky ed el sharawii, a destra Paulo (Solbakken)… e un Morata davanti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome