Kumbulla, il messaggio di addio alla Roma: “Grazie delle emozioni, non le dimenticherò mai”

29
632

NOTIZIE AS ROMA – Marash Kumbulla dedica un pensiero ai tifosi e alla Roma nel momento in cui viene ufficializzato il suo trasferimento in prestito al Sassuolo.

Grazie per come mi hai accolto e per le emozioni che mi hai fatto provare: sicuramente non le dimenticherò mai. Auguro al club e a tutti i suoi fantastici tifosi di fare un grande finale di stagione, in bocca al lupo”. 

Parole che suonano più come un addio che non un arrivederci. Kumbulla si trasferirà in prestito secco fino a giugno, ma la sua avventura con la Roma potrebbe essere finita qui.

Articolo precedenteCalciomercato Roma, Celik resta in giallorosso: no al prestito, sfumate le trattative con Marsiglia e Galatasaray
Articolo successivoUFFICIALE: Baldanzi è un nuovo giocatore della Roma. L’attaccante: “Ringrazio i Friedkin, hanno creduto in me” (COMUNICATO)

29 Commenti

  1. Ma da chi è stato scritto sto articolo? Kumbulla tra sei mesi torna a Roma e spero più forte di prima, non capisco con che criterio si tramuti un saluto ad una squadra e ad una tifoseria in un addio… fate pace con la penna ed il cervello

    • Speriamo…così possiamo assicurarci un Kumbulla nuovo completamente diverso da quanto visto a Roma

  2. Nella relazione di bilancio del 31 dicembre 2020 (quando la Roma era ancora in Borsa Valori) si evince che i 3 giocatori dati al Verona in cambio di Kumbulla sono stati iscritti così a bilancio:
    Cetin: 7.837 (plusvalenza 4.386)+ 155mila euro di prestito;
    Cancellieri: 2.500 (plusvalenza 2.500)
    Diaby: 2.500 (plusvalenza 2.500).
    In più la Roma ha versato in contanti 15.7 milioni per un totale di 28.5 milioni di euro.
    Ecco quanto alla Roma è costato Kumbulla.
    Chiedo : ha giustificato il rendimento di Kumbulla un simile esborso?
    Rispondo IO : assolutamente no.
    Lo sapete quanto pagò alla samp l’inter per Skrinjar? 5 milioni subito + 7 di bonus= 12 milioni.
    Il passivo della Roma di Friedkin si spiega con queste folli operazioni. Se non ci fosse stato Mourinho a garantire 3 anni di sold out,la Roma era già fallita.
    E qual è stata la riconoscenza a tutto ciò? Il licenziamento in tronco.

    • Zenone, se proprio devi ringraziare qualcuno
      per aver vinto qualcosa nei 2 anni e mezzo
      del tuo intoccabile amore,
      quel ringraziamento indirizzalo a Zaniolo
      e ai suo compagni di quella nell’avventura
      sei era per il gioco espresso il campo lasciamo stare, il nulla o poco piú.
      Comunque fossi io il presidente t’ingaggerei
      per la fare la contabilità, sembri molto
      sicuro di quello che dici.
      E che sono bruscoletti!!!!

    • siete sempre meno…dai che forse va al man utd che puoi tifare tranquillamente…F.C.Mourinho

    • Quindi… aspè, hai fatto tutti sti conti e non c’è manco un’invettiva nei confronti di Pinto?
      Ah vabbè, nel finale c’è la santificazione del vecchio lusitano.
      Ok, mi accontento lo stesso.

    • Zenone, sulle cifre dell’acquisto, vedo che ti spollicia è orfano di maestra di matematica.
      Su Mourinho è orfano di cervello….

    • due finali in due anni, una vinta e una rubata, sempre con Mourinho… contro due finali in 90 anni, cacciato da una rosa di scappati di casa….

    • Regà, spolliciate quanto volete ma se uno dice “sicuramente non le dimenticherò mai”, certifica un taglio definitivo con ciò che è stato, altrimenti avrebbe detto tipo “ci vediamo presto, tornerò piu forte” o cagate simili.
      Anche l’analfabetismo è un diritto, ma non approfittatevene.

    • Se fa schifo tanto torna (che spero di no per il nostro bene), deve ricostruirsi il suo mercato. A meno che ci sia una side letter…

  3. Ciao Kumbullino
    ti auguro il meglio
    intanto amSassuolo facci vedere che puoi ripetere lemorestazioni di Verona ..in bocca al lupo

  4. sta sempre al calciatore dimostrare con le prestazioni e poi cosa doveva dire … e ovvio che ha ringraziato i tifosi e la società in fondo e stato ceduto in prestito secco e se gioca bene e serve alla Magica nel prossimo campionato ritornerà nn può andare a giocare anche se in prestito deve pure dare qualcosa ai tifosi del Sassuolo che fino alla fine del campionato dovrà giocare per loro e impegnarsi per loro e io dico pure per noi

  5. Pure io avevo emozioni quanno giocavi, ah ops era tachicardia ogni volta che toccava un pallone, che faceva un intervento, sugli angoli e punizioni contro. Saperlo al Sassuolo e non a Roma mi tranquillizza.

  6. Per me sei mesi se gioca avremo un grande difensore! Per me è’ forte! Spero non facciamo la fesseria di regalarlo!

  7. la Roma non può permettersi il lusso di testare condizioni fisiche,ecco il prestito,che permette al giocatore di rilanciarsi e testare le condizioni fisiche e o migliorarle,alla Roma di valutarlo in piena serenità e al Sassuolo di usufruirne,e se ciò che penso di lui è vero,al Sassuolo appena partirà titolare una partita,le giocherà tutte!perché per me è un bel difensore,ma qui c’è chi si domandava ma su Simon, ma questo ki er?,eppure non mi sembra faccia così schifo….

    • Vado a memoria: Kjaer arriva a Roma nel 2011 e centrali ci sono oltre a lui, Juan, Burdisso, Heinze. E’ bravo ma ha amnesie difensive ed errori di posizionamento. Inoltre abbiamo una batteria di terzini che quelli di oggi sembreno fenomeni:
      J.Angel, Loic Nego, Cicinho, Cassetti a fine corsa, Antunes. Bisogna dire che anche lontano da Roma ci ha messo parecchio per trovare la quadra, e la capacità di concentrazione. poi non saprei, non seguo il Milan, ma la Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome