Kumbulla, distorsione al ginocchio destro: si prevede uno stop di circa un mese

57
4400

NOTIZIE AS ROMAAGGIORNAMENTO: Filtra ottimismo dallo staff medico della Roma rispetto alle prime indiscrezioni lanciate dal giornalista Jacopo Aliprandi. Sembra infatti che il giocatore abbia subito una distorsione del ginocchio destro con una leggera lesione al menisco. Confermato che il giocatore non subirà un intervento chirurgico: l’obiettivo della Roma è provare a recuperarlo nel giro di un mese.

NOTIZIA ORIGINALE – Ancora brutte notizie in casa Roma: il difensore giallorosso Marash Kumbulla, secondo quanto scrive il giornalista Jacopo Aliprandi, ha rimediato una lesione al menisco.

Purtroppo, quindi, la stagione del centrale albanese finisce qui.

Il giocatore aveva accusato i primi sintomi dell’infortunio nel corso della sfida tra Albania e Andorra, e purtroppo gli esami strumentali hanno confermato i timori riguardo la lesione.

Il giocatore però non si opererà: sarà infatti seguita una terapia conservativa. Si prevedeva uno stop di circa tre mesi.

Articolo precedenteAS ROMA FLASH NEWS – Tutte le notizie in giallorosso minuto per minuto
Articolo successivoMangiante (Sky Sport): “Su Fonseca serve chiarezza da parte di Pinto. Ibanez pensa di essere già arrivato, frettoloso il suo rinnovo”

57 Commenti

    • Tolta una giornata di squalifica a REBIC del Milan
      Il giocatore era stato squalificato due giornate, perché a termine di Milan -napoli aveva pesantemente insultato l’arbitro ..
      Mi sembra tutto nella norma….

  1. Dopo aver fatto la cagata nella lista uefa inserendo solo 4 difensori in una squadra che gioca a 3 dietro, Almeno in campionato ora integrassero a pieno regime Juan Jesus che a differenza di Fazio ci starebbe più che bene

    • Quelli ce so rimasti! Vorrei capire, Nazionali a parte, come fanno a fracicarsi così questi giocatori! Eppure Kumbulla non ha giocato tutte queste partite! Ad allenarsi c’è sempre andato… Fuori forma non lo era… Vorrei veramente capire! È possibile che sia solo sfortuna?

  2. …e chiaramente quel figlio di lana buona di Edy Reja (laziale, e come ti sbagli…) gli ha fatto giocare tutti i 90 minuti più i supplementari per intero…

    • Si , ma il calciatore intelligente chiede il cambio se sente um fastidio caz.o! Tutti idioti i nostri??

    • Pienamente d’accordo con te, Stefmin87… mi sono chiesto la stessa cosa. Mi piacerebbe chiederlo a lui, se é stato così pollo da avvertire un problema e restare in campo. Certo, l’articoletto dice “…accusato NEL CORSO della sfida…” . Buf, se i giornalisti facessero il loro lavoro!, invece di inventarsi di tutto e di più.

    • @Silvio1967 Come ho già detto a qualcuno in precedenza: sì, certo, Reja ha tenuto in campo Kumbulla nonostante fosse infortunato appositamente per farci un dispetto. Poi, che gliene importa del fatto che anche la sua stessa squadra (l’Albania) ha perso Kumbulla per le successive due gare: l’importante era fare un dispetto alla Roma, anche contro i suoi stessi interessi.

    • Come i medici oggi (NON sto parlando della situazione covid) che con 3,8 te dicono se prende 4 tachipirine 1000 e stare 3 giorni a casa… 🤷‍♂️

      Società devirilizzata

  3. Continua il magico momento dell’A.S.Roma con il recorod annuo di infortunati !!! Tutto a noi la sorte avversa, il pessimo periodo ma sì …..mettemoce pure oltre alla jella,…pure la magia nera !!!! Che caxxo !!!!

  4. Ma se ti operi in un mese e mezzo torni in campo perché fare una terapia conservativa di 3 mesi… Bah aspettiamo i comunicati ufficiali che è meglio..

  5. Sarò un po’ meno giovane, ma io ricordo che Eraldo Pecci, molti e molti anni fa, si operò di menisco e dopo 7 giorni torno ad allenarsi. Dopo tutto questo tempo occorrono 3 mesi? Capisco che i menischi non sono tutti uguali, ma da 7 giorni a 3 mesi c’è una bella differenza. Speriamo nella scienza! FORZA ROMA SEMPRE

    • L’ho scritto anch’io. Io mi ricordo addirittura che giocó dopo una settimana. Magari era solo un pezzetto di menisco tolto in artroscopia. Però tre mesi sono proprio tanti…

  6. Con tutto il rispetto per il ragazzo e per questo infortunio dal quale speriamo si riprenda prima di quanto c’è scritto, tra infortuni e prestazioni opache non si può dire che sia stato una aggiunta positiva.
    Tra l’ altro vedendo anche la scorsa stagione a Verona nel girone di ritorno ha passato più tempo in infermeria che altro.
    Mi domando come con soli 4 difensori di ruolo in rosa dato che Fazio è jesus sono fuori progetto e cristante è chiaramente una pezza (a mio avviso nemmeno buona) , non sia arrivato un buon difensore a completare la rosa in quel di gennaio… soprattutto con smalling in situazione in e out.
    Sarà colpa di mangiante, carina, zazzaroni, cecchini , ferrazza, corsi e der palazzo???

    • E certo facciamo na 15 di difensori centrali…Fazio e Jesus sono ottimi difensori.
      Solo che a Roma. Il primo che si sveglia la mattina scrive che sono pippe …Si e”colpa di mangiante .zazzaroni ..Trani. Balzani. Pinci. Cecchini.. Corsi e di tutti quelli che gli vanno dietro.
      Ibanez non e’buono..
      Mancini non ten e palle
      Kumbulla ha fatto schifo
      Fazio e Jesus sono pippe
      Smalling se era buono se lo teneva il Manchester…
      Si si . Sarà colpa mia…

    • Sei difensori centrali . Tutti di ottimo livello.
      Solo a Roma vengono trattati come ho scritto sopra. ( Per qualcuno. Ero ironico )
      Se poco poco. Fonseca si permetteva di inserire uno tra Jesus e Fazio per la Coppa.. sai gli accidenti che si beccava.
      Comuque una domanda ma in caso di numerosi infortuni. Si può ripescare uno dei due ?
      Altrimenti sabato, fine ho già scritto giocano
      entrambi a Sassuolo. E il resto lo si tutela in vista dell’Ajax..
      A sto punto. Si potrebbe tornare anche al 4-3-3 o 4-4-2..
      Contro l’Ajax così
      Lopez
      Karsdorp
      Ibanez Mancini
      Spinazzola
      Cristante
      DIAWARA
      Villar
      Pellegrini
      Dzeko
      Elsha

    • Ferrazzo guarda che jesus e fazio fuori rosa ce li ha messi L’ allenatore che ora difendi ma che rinnegherai se va via.
      Quindi di conseguenza mettendoli lui fuorigioco ne restano 4 più un adattato, il che vuol dire che se giochi a 3 stai risicato.
      Va bene ignorare i principi di ragionamento ma qua è lesa maestà alla matematica spicciola. Per
      Smalling guardati le partite che ha fatto , poche e non ai livelli dello scorso anno , parliamo di uno che venero tra l’ altro .
      Il rendimento di kumbulla con i suoi continui infortuni hanno fatto si che il giocatore non mantenesse le premesse, se poi cambieranno le cose festeggeremo.
      Ibanez è stato una sciagura ogni volta che ha giocato, purtroppo parlano i fatti anche qua, è bello da vedere nei movimenti,tipo Chivu, ma ne combina più di Carlo in Francia.
      Il portiere nemmeno lo nomino nella speranza che entri presto nel dimenticatoio.
      Però se a te va bene il virtuale settimo posto ed aver preso gol da tutti è tuo diritto pensarla così, L’ importante è sempre lamentarsi dei torti dei quali sono colpevoli gli altri ma mai degli sbagli fatti in casa.

  7. Menisco stagione finita?
    Per carità ogni lesione ha le sue peculiarità mediche.
    Io però ricordo che un “tale” ….FRANCO BARESI…..ai mondiali del 94 nella prima partita con l’Irlanda si infortuno’ proprio il menisco. Tornò dopo circa un mese nella finale di Pasedena giocando una partita monumentale ma purtroppo sbagliando il rigore.
    Per cui per un’eventuale finale di EL?
    MAH speriamo in Smalling per un degno finale di stagione.
    FORZA ROMA

    • Anno prossimo i malleoli….che io direi malleamoli subito (se te fa male – semicit.) e tojemose er pensiero….

  8. Sono spossato spiritualmente da questo momento negativo, spero solo che la ROMA possa darci miracolosamente delle soddisfazioni almeno in E.L.
    Ci servirebbero come il pane… La psiche e il fisico sono strettamente legati ed è possibile che i miasmi di negatività che spesso raggiungono Trigoria per ragioni più o meno giustificate abbiano fatto il loro sulla psiche di una rosa relativamente giovane (escludendo un paio di elementi) e quindi non ancora abbastanza emozionalmente coriacea da reggere tutto questo peso mentale.
    Forza Marash e ovviamente sempre forza Roma. Passerà anche questo momento di melma.

  9. Come sempre la fortuna è cieca ma la sfiga ci vede bene e purtroppo non è daa Roma. Ma una volta i menischi li toglievano e tornavano in campo dopo 2-3 settimane. Mi ricordo che a Pecci, quando giocava nel Bologna anni 80, tolsero un menisco e tornó addirittura dopo una settimana. Adesso si usa la terapia conservativa.. Boh?
    Cmq qualcuno sa dirmi se, visto l’infortunio, la Roma può sostituirlo in lista Uefa? Grazie anticipatamente.

    • Dall’altezza della mia conoscenza di medicina prossima allo zero, credo che sostituire il menisco (anche con le protesi moderne) porti quasi sicuramente ad artrosi nell’articolazione interessata nel giro di una ventina d’anni. Soluzione utile nell’immediato ma alla lunga la paghi e se recentemente non si sente più spesso di operazioni simili un motivo ci sarà, non conosco le condizioni attuali di Pecci ma ho la sensazione che possa non stare in gran forma da quel punto di vista. Spero per lui di sbagliarmi, ovviamente. Comunque meglio sempre tenere, finché possibile, i pezzi originali che madre natura ha messo nella ‘confezione’ piuttosto che rischiare di ritrovarsi con il girello a 50-60 anni.
      Per la lista uefa non saprei proprio dirti…

    • Solo per opportuna conoscenza: un primario ortopedico di Genova (di cui non ricordo il nome) con eco e stampanti 3D ricostruisce perfettamente arti danneggiati. Ora sta studiando il modo di ottenere arti con lo stesso tessuto osseo del paziente.
      Orgoglio italiano.

  10. Bene, sempre belle notizie dalle soste per le Nazionali .
    Il Sig. Eddy Reja (proprio lui) CT dell’Albania ha mandato in campo il giocatore non al meglio … se può fare una cattiveria alla AS Roma non si tira certamente indietro .

  11. Kumbulla cretino che continuo’ a giocare. L’ha detto lui. Se sente una fitta al ginocchio deve uscire, lui non l’ha fatto. Puo darsi che non faceva una differenza ma per rispetto di chi te paga bisognava uscire.
    Allora Kumbulla fuori, Smalling perpetualmente fuori, Cristante infortunato, Ibanez squalificato, Mancini diffidato … a posto siamo

  12. Le federazioni dovrebbero pagare degli indennizzi ai club per gli infortuni. Un milione a salire. Poi noi, con il nostro rapporto con crociati e menischi, ci faremmo tanti di quei soldi che veramente Håland sarebbe sllo una formalità

  13. Tre mesi x una terapia conservativa di un Menisco lesionato è una STRONXATA GIGANTESCA…..questi sparano numeri a caxxo senza avere la benché minima idea di ciò di cui parlano….Nun je abbasteno e parole che scriveno pè dimostrà quanto sò ‘gnoranti e allora penseno de mischiacce pure lì nummeri……così accoppiati diventeno mejo😱😱😱

  14. 3 mesi per un menisco mi sembrano davvero eccessivi.
    Detto questo, 6 settimane ci sono tutte, e quindi si può parlare di stagione finita comunque.
    Non è stata una stagione fortunata,
    questo va detto.

    • “una leggera lesione al menisco. Confermato che il giocatore non subirà un intervento chirurgico: l’obiettivo della Roma è provare a recuperarlo nel giro di un mese.”

      Appunto.

  15. Aldilà di tutte le considerazioni giuste e i ricordi di simili infortuni verificatisi in passato, oggi corrono come lepri rispetto ad allora (piuttosto in relazione, tartarughe), in campo. E non essere al massimo fisicamente non é la stessa cosa.

  16. nèvverouncaxxo…pare che sia solo una distorsione e che dovrebbe stare fuori un mesetto. Con questo però so’ 58 infortuni in una stagione, segno che qualcosa è ancora da migliorare…evidentemente l’acqua santa per benedire Trigoria era un po’ annacquata

  17. X Gaetano da Sarno:
    Mi spiace ma ci vorrebbero eccome più difensori in rosa.
    Giocando con difesa schierata a 3 centrali, e pensando bastino 6 giocatori in lista, ti basta 1 infortunio, 1 squalificato ed un Covid ed hai gli uomini contati. La nostra ASR naturalmente non si fa mancare un po’ di sfiga, e ti aggiunge un secondo infortunato, ed uno degli “abili” rientrante da infortunio.
    Ed eccoci qui a schierare in difesa terzini o centrocampisti (pure lì coperta corta) e/o ragazzi della primavera.
    P.S. Fazio mi piaceva 3-4 anni fa. Però negli ultimi mesi lo ricordo in campo solo col Milan (rigore), a Sofia (assist al centravanti bulgaro), col Benevento…

  18. Io passo. Ci vediamo l’anno prossimo. Troppo provato da tutto ciò che ci prende direttamente e indirettamente. Mi arrendo. Mi basterebbe una dico una dichiarazione dei proprietarim e invece niente. Muti. Presenti ma muti. Forza la Roma sempre.

  19. Diciamo la verità: a volte (anzi, quasi sempre) sarebbe meglio attendere le notizie ufficiali anziché cominciare subito a lamentarsi: a quanto pare l’infortunio di Kumbulla è meno grave del previsto. Meglio così per lui, ovviamente, e anche per la Roma.

  20. tra i giornalai della zozzetta e questo aliprandi stanno facendo a gara per chi la spara più grossa addirittura stagione finita, adesso pur di affossarci si inventano anche dottori sempre più ridicoli. Forza Roma

  21. Scusate ma soprattutto a quell’età non si chiede il cambio mai, chiedete a chiunque abbia giocato a pallone, anche a livelli semi-professionistici. Pensate tra l’altro quando si gioca per il proprio paese.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome