La furia di Mourinho sull’arbitro Taylor: “Sei una fot*uta disgrazia” (VIDEO)

69
3895

ULTIME NOTIZIE AS ROMAFuria Mourinho contro il fischietto Anthony Taylor, direttore di gara inglese scelto per arbitrare la finalissima di Europa League.

Diverse le scelte discutibili di Taylor, dalla scelta dei cartellini gialli (a senso unico contro i giallorossi) alla mancata espulsione di Lamela fino al rigore non concesso per fallo di mano in area di Fernando.

E così a fine partita la tensione dell’allenatore portoghese era alle stelle, tanto che Mourinho si è sfogato con il fischietto inglese dopo averlo incrociato nella pancia dello stadio.

“Sei una fo**uta disgrazia”, ha urlato Mourinho, in inglese, a Taylor nei garage della Puskas Arena. Poi, in italiano, ha aggiunto: Anche Rosetti è stato capace di dire che non è rigore. Nemmeno tu sei stato capace“.

GUARDA IL VIDEO

Articolo precedenteGrazie lo stesso
Articolo successivo“ON AIR!” – CIARDI: “Scandalo arbitrale, la partita non doveva arrivare ai rigori”, CORSI: “Taylor ci ha scippato un sogno, Friedkin si deve svegliare”, FOCOLARI, AGRESTI: “Il Siviglia non ha rubato niente”

69 Commenti

    • il commento del corriere al video è errato (redazione di GR andrebbe corretto, almeno qui).

      Mi sembrava infatti senza senso che mou avesse detto “Anche Rosetti è stato capace di dire che non è rigore. Nemmeno tu sei stato capace”, dalla quale sembra che mou faccia riferimento ad un rigore assegnato dall’arbitro, che invece non era fallo.

      Invece la frase corretta è:
      “io non sa chi è stato capace di dire che non è. e tu sei stato capace” riferendosi ovviamente al rigore negato dall’arbitro alla roma per il fallo di mano al’82 minuto.
      tra l’altro mou gli dice anche “non hanno tutta vergogna nella puta faccia”.

      grazie mou

      (l’era del giornalismo copia/incolla, in cui nessuno verifica più nulla…)

  1. Una fotxuta disgrazia e’ da rivedere, le disgrazie quando capitano capitano, purtroppo, questo infame inglese invece ha scelto di dirigere la partita a favore dei spagnoli. Io devo ancora dormire dato il forte rodimento di culo, sono venuto a budapest con tanta ambizione e sacrificio e mentre scrivo questo commento mi rendo conto che noi abbiamo dato tutto per questa finale, abbiamo cantato senza stop urlando i nostri colori in quel caxxo de stadio che manco le birre davano in tempo. Il rientro sarà un po’ triste per colpa di questo venduto inglese ma vi giuro che abbiamo dato tutto, ritornamo come semo venuti, cor core pieno de Roma.
    Grazie Mou per dire sempre la verità in faccia a tutti., spero proprio che la società ti dia garanzie di investimenti, ma qui bisognerebbe comprarsi gli arbitri.

    FORZA ROMA FORZA ROMA ALE’

    • Vi ho sentiti alla TV. Grazie per aver cantato anche per me e per noi che non c’eravamo. L’anno prossimo ci sarò!
      😊😊😊😊👏👏👏👏

  2. Quando Mourinho a caldo negli spogliatoi dice che lui e la squadra meritano di più ,è un chiaro messaggio rivolto alla Società ,ma soprattutto al suo Presidente.
    In quelle poche e scarne parole,c’è tutta la rabbia di un uomo che è stato lasciato da solo a combattere contro la classe arbitrale,contro i suoi soprusi,i suoi sberleffi,sì sberleffi perchè ieri sera l’ineffabile Taylor si è sarcasticamente accanito contro la Roma,negandole un rigore chiaro come il sole e salvando dall’espulsione Lamela.
    Anche in campionato abbiamo assistito ad una recita invereconda della classe arbitrale,partita dopo partita,torto dopo torto,senza che la società sprecasse una sola parola contraria,un solo commento a difesa di un suo tesserato. Nella Roma si pensa soltanto a sostituire un A.D. con un altro,nella vacua speranza che il fatturato s’impenni per miracolo o che il marchio si espanda in Asia o in Africa. Delle vicende sportive della squadra,a loro non gliene interessa granchè.
    Il loro progetto futuro è costruire lo stadio per monetizzare un asset che hanno scoperto essere scomodo e rovinoso dal punto di vista economico.
    La Roma,dopo la cocente sconfitta di ieri sera, è giunta a un bivio. O rilancia,come il giocatore di poker che sta perdendo,oppure partecipa facendo sempre cip senza mai “vedere”.
    Certamente un’altra stagione da vivere nell’equivico continuo,come è accaduto fino ad ora,non è più è possibile tollerarla.

    • Non è che in passato Viola e Sensi venivano considerati lo stesso dalla casse arbitrale sia italiana che europea parlando tanto.. se si vuole vincere purtroppo bisognerebbe comprare gli arbitri, i campioni e i grandi allenatori non bastano..

    • condivido @zenone in toto. È ora che la società abbia un presidente ed anche un ds.

    • Zenone concordo, i Friedkin a questo punto devono esprimersi e non solo per lealtà ai sold out permanenti ma anche per una sopravvivenza del club, visto e considerato che l’attacco dei loro avversari prosegue imperterrito.
      Ad una mia domanda insolente😂hai fatto orecchie da mercante: te la ripeto 😂 hai per caso un debole per le donne olandesi?🧐 rispondi si o no. Grazie e ciao😂😂😂😂
      Forza Roma

  3. Mi spiace che la direzione non pubblichi da ieri sera alcuni miei post, che pur indirizzati in modo “malevolo” nei confronti di quel’inconpetente di Taylor, non contengono frasi offensive… solo auguri di un precoce termine di carriera e altro.

    • come dici tuè un incompetente

      non credo che “tailor” sia corrotto ma come dici tu è un incompetente, che a un certo punto ieri non ha proprio capito cosa stesse facendo, e che nei primi 20/25 minuti ha deciso che la Roma gli stava sulle scatole (secondo me l’epilogo è arrivato con la simulazione di Pellegrini la cui ammonizione ci stava tutta) ma li ha deciso che ci avrebbe sfavoriti e così ha fatto per tutto l’incontro:

      1- Rackitic doveva essere espulso pe somma di ammonizioni
      2- Lamela idem
      3 – Il rigore negato. Quel braccio si è mosso per fermare il pallone e sarebbe bastato andare al var
      4 – Il rigore parato da Rui e fatto ripetere

      Quattro situazioni eclatanti che non danno scampo a noi ( ci hanno scippato l’ennesima coppa) e quella pippa di arbitro imparziale e per questo non dovrebbe arbitrare per mancanza di requisiti ( la capacita di essere imparziale è un pre requisito )

    • E’ risaputo che le Federazioni Calcio più forti politicamente in ambito UEFA siano quella tedesca e quella spagnola. In particolare il presidente di quella spagnola si è speso molto contro Barcellona e Real in occasione dell’ipotesi Superlega.
      Queste federazioni hanno molta influenza nella nomina del presidente; è ovvio che esista un rapporto di sudditanza (come in Italia vs. Rube e strisciate): tu mi eleggi e io ricambio.
      Aggiungiamoci chi è il capo degli arbitri e cosa ha sempre fatto contro di noi quando arbitrava in Italia (memorabile un ritorno di Coppa Italia Milan Roma con Cassano che lo manda affanc…o).
      Sin dall’inizio si è capito subito come doveva finire.

  4. A parti invertite il mani di Fernando con quest’arbitro ci sarebbe costato rigore e ammonizione. Mi stupisco che non ci abbia fatto rimanere in 10. Maledetto.

    • Ieri s’è assistito ad una pantomima degna del più becero spettacolo visto nel wrestling, la coppa era destinata ad una squadra che l’ha portata a casa senza mai tirare in porta, l’arbitraggio stile Moreno confessa, che in verità in questo sport non c’è più nulla di pulito, nemmeno se si esce dalle mura di casa, noi stiamo sotto botta di ffp e altri pompano soldi nelle casse dei club tramite sponsor falocchi che sono sempre roba loro, e dominano. Poi dove non si arriva , si truccano i numeri e dopo non succede nulla, anzi no, succede che si assiste alla serie A di quest’anno…
      Ero troppo piccolo quando ce l’ha scippata il liverpool, ero ancora piccolo quando ce l’ha scippata l’inter, ero meno piccolo quando c’ha scippato di nuovo il liverpool, ed oggi mi sento di nuovo scippato.
      Un “👏 ai ragazzi che hanno resistito alla tentazione, avendo quel burino praticamente tra le mani.
      mi scuso per lo sfogo

  5. Premesso che il rigore non c’era( se me l’avessero fischiato contro mi sarei avvelenato), quel pezzo di fango doveva espellere Lamela( rosso diretto o doppia ammonizione per fallo su Bove), Rakitic( doppia ammonizione) e Ocampos( doppia ammonizione. Ossia 3 rigoristi per loro. Senza contare che avrebbero giocato in 9 per almeno 60 minuti e in 8 per almeno 40. Per par condicio ci metto l’espulsione di Matic per doppia ammonizione. Anche così un furto clamoroso. Sugli attaccanti però stendo un velo pietoso: magnasse 2 gol come quello di Abraham e di Belotti non è accettabile. Bastava un Pippo Inzaghi e finiva 3 a 1 per noi con buona pace dei mafiosi Uefa.
    Comunque orgoglioso della Roma

    • Ciccio puffo perdoname, e il calcio in testa ricevuto da tammy in area lo vogliamo mette?

    • Basta vedere le foto della mano di Fernando.
      (vai su google e scrivi “mano fernando Roma”)
      Braccio largo, 3 metri di distanza fra Matic e Fernando, il rigore c’era e non poco.

    • quel pippo inzaghi ieri a 50anni e senza preparazione gli avrebbe fatto cmq un paio di golletti

    • il rigore era grosso come una casa, ed a parti invertite non avrebbero nemmeno controllato, mano in area staccata dal corpo alla giusta distanza, rigore…smettetela de tajavvelo pe fa torto alla signora , pe cortesia

  6. Altro che disgrazia, Per me Taylor è da considerarsi in perfetta malafede. Peggio di lui solo Moreno. Citando alcune giacchette italiane: Serra, Mazzoleni, Maresca e Orsato gli fanno da spalla!

  7. ormai questo è il calcio….l esempio è quello energumeno che hanno mandato ad arbitrare…un calcio malato di soldi…siete una massa di mxxxe come la mxxxa che ha arbitrato…..

    • E certo… Bisognava: Infilare la testa sotto la sabbia come gli struzzi, inchinarsi e ringraziare ad ogni fallo subito. “Unica soluzione: Baciare mani e piedi agl’arbitri che ci remano contro”😂🤣

    • certo perché se uno protesta è la prassi che l’arbitro si intraversi vero? lo vediamo ogni volta quando protestano i capoccioni che lo possono fare, meno idealismo sarbbe più utile.

  8. Ora capite perché “sperare” nella UEFA o dire che in Italia sono corrotti (vero) e invece in Europa le competizioni sono pulite sono cavolate?
    Eppure da Frisk a Skomina ne abbiamo visti di arbitraggi di parte pure in ambito internazionale.

    Questi fanno a gara a chi fa più schifo e noi ancora che gli andiamo appresso.

    Al di là dei nostri errori, che ci sono stati sia strategici che tecnici (tattica e atteggiamento, Wijnaldum a parte, mi sono sembrati più che giusti), non me la sento di dare addosso ai nostri dopo una partita in cui loro picchiavano e i nostri venivano ammoniti, dove c’era un braccio largo (era sì basso, ma tutt’altro che attaccato al corpo) in area che non viene neanche rivisto al var, dove quelli hanno vinto senza mai tirare in porta mentre noi siamo riusciti a creare più di qualche grattacapo a Bono.

    Sempre e solo forza Roma.

  9. immagino un bel villino amalaga a prezzi stracciati….
    la sua anima scende giu’ ogni volta che tira lo sciacquone

  10. Ha arbitrato male ? Un bel po…
    Ha giocato sporco? Sembra …
    Fa schifo ? Si…

    Ma, trovate intelligente L atteggiamento dei nostri ?
    Si devono prendere le misure all arbitro anche PRIMA della gara

    Mou sa bene come è Taylor …ed anche i calciatori

    Pellegrini, che senso ha buttarsi in area, ad esempio.
    Taylor e Mou si sono già presi a cornate più volte…e cosa si ottiene ?

    Pensate che Chiffi o Taylor saranno più “ bravi” con noi ?

    Vero e’ che la PROPRIETÀ o chi la rappresenta deve avere peso, su questo Mou ha più che ragione

    Purtroppo gli usa hanno una mentalità diversa …si spera che L greca serva qualcosa

    • “Pellegrini, che senso ha buttarsi in area, ad esempio” quindi pellegrini si butta invece quello del siviglia che sviene in area come se gli avessero sparato senza essere toccato , quello ce sta perche hanno preso le misure all arbitro .
      IO pretendo di vincere e perdere con le mie mani , non perchè orsato non mifa vincere perchè il milan non va in champion e perdono i 50 milioni che gli servono se no falliscono , io pretendo di perdere con le mie mani non perche taylotr ammonisce 5 giocatroi della roma e uno della panchina del siviglia con i sivigliani che con falli identici non vengono ammonito o che si permettono di dare gomitate e non vengono cacciati .
      Quindi caro amico ti ripeto voglio perdere con le mie mani se capi?

    • E io sono d’accordo fondamentalmente con te. L’arbitraggio di Taylor si è incarognito col passare di minuti nei nostri confronti.
      Quel continuo saltare in piedi a ogni fallo, richiedere cartellini a ogni intervento, possono intimidire l’arbitro se porti la “camiseta blanca”, la maglia dell’Inter, quella del Manchester, altrimenti ottieni l’effetto esattamente opposto; ed è quello che sperimentiamo quotidianamente sulla nostra pelle in Italia e in Europa.
      Ieri sera, a un certo punto, potevo quasi percepire la soddisfazione fisica dell’albionico mentre ci tartassava ad ogni decisione, ogni fischio.
      Occorre sciogliere questo equivoco che non ci porta da nessuna parte: Mourinho è un pacchetto completo, non si può scindere. Se lo prendi gli vai dietro, costi quel che costi, altrimenti vai in un’altra direzione.

    • Concordo anch’io con te e aggiungo, siamo sinceri, ma il rigore di Ibanez in Italia quante volte ce lo avrebbero tolto? Poche direi, perché non è rigore ma il pallone è proprio sfiorato.

    • aggiungo una cosa:
      quello che trovo in malafede, al di la dei tanti episodi diciamo dubbi è: perchè mandare taylor, che con mourinho ha un passato complesso? sarebbe come se nella partita decisiva mandassero Chiffi o quell’altro, il guardalinee.

      in questo, vedo dolo, ma non capisco perchè.

      potrebbe quindi essere come in Italia dove , forse e lo ridico, forse , esistono poteri forti…ma in Europa?
      in fin dei conti la Roma ha vinto l’anno scorso una coppa, quindi il discorso sembra non valere.

      ma se non è la Roma, nemmeno Mourinho può essere la vittima del millesimo complotto, dato che ha vinto tantissimo in Europa ( e pure l’anno scorso con la Roma..)

      allora, forse, non è che davvero è che gli arbitri, alcuni, gli giocano contro? non tanto come categoria “corrotta”, come piace pensare ai più ma perchè Mou è giustamente scomodo? a volte esagerando nella forma?

      per me non è smart attaccarli sempre frontalmente…ci dovrebbe pensare la societàm ma da dietro

      ma se lui attacca, i ns giocatori lo seguono, solo che loro hanno meno testa e si beccano gialli e fischi contro. vedi il giallo a Cristante che per l’ennesima volta protestava chiamando un giallo non so per chi ( che stava, tra l’altro arrivando)
      ho visto anche io che dovevano ammonire per simulazione uno di loro ed il penalty andava almeno rivisto…ma se davvero gli arbitri ce l’hanno con lui, serve a molto insultarli???

      non so

      io vorrei sempre Mou qua a Roma, ma la società deve mettere persone con abilità politiche ( boban, ad esempio) per gestire questa cosa

      ed i calciatori dovrebbero evitare di abboccare…

      e noi dobbiamo un po’ smetterla di fare le vittime…

      come ho detto in un post, serve tempo per creare mentalità, pagare i debiti, eliminare i cessi, creare una società prestigiosa, di peso…al di là di quanto per noi è un grande amore.

      se questo è il gioco…e sembra esserlo da sempre…io non riesco ad incazzarmi, ma confido che la Roma cresca in tutti i suoi ruoli, oltre che in campo.

      tutto lì…

      forza Roma

  11. L’arbitraggio di ieri sera è stato squallido, detto da uno che si sa non ama fornire alibi a nessuno. Lamela era da arancione già in occasione della gomitata ad Ibanez e pure Rakitic non doveva finire la partita. Due che poi hanno battuto i rigori.
    L’intervento di Fernando meritava almeno una revisione: è proprio al limite tra braccio attaccato/staccato ma comunque il cross arrivava da sette/otto metri e non uno o due. Poteva e doveva essere una discriminante.
    Ma in genere tutta la direzione è stata orientata in un certo modo, e questa non è stata l’unica gara in cui è successo, anche se peggio di tutte le altre.
    Ripeto che a mio parere non scontiamo tutto questo in quanto Roma, almeno in Europa, ma soprattutto per il rapporto eternamente conflittuale tra Mourinho e la classe arbitrale ovunque egli abbia allenato. Le cose che non potevano fargli pagare fino in fondo quando stava al Real (dove, ricordo a tutti, si definiva “alternativo” rispetto al potere detenuto dal Barcellona), all’Inter, al Manchester, le stiamo saldando noi, mi sembra evidente questo.
    Quindi o si decide che si va avanti con lui anima e corpo, e perciò supportandolo anche in questo diuturno scontro con gli arbitri, oppure si percorra un’altra strada.
    Perché non è possibile non avere ancora compreso se la società approva o meno l’atteggiamento di Morinho e del suo staff da questo punto di vista.

    • Contro il Liverpool non c’era Mourinho, eppure anche lì siamo stati fatti fuori con 2 gol irregolari all’andata e la parata del difensore al ritorno.

      La verità è peggiore di “Mourinho antipatico anche alla madre”: le competizioni sono pilotate a monte e noi siamo dei babbei che sprechiamo risorse dietro a questo carrozzone.

    • Amico mio, contro il Liverpool furono episodi di cui nessuno si accorse in diretta, nemmeno i nostri lì in campo.
      Qui parliamo di episodi visti e giudicati in un certo modo. Sempre a senso unico.
      In ogni caso, per quanto possiamo ricordare tanti soprusi, mai li rammento così sistematici e regolari, quasi ad ogni partita.
      La radice del problema mi sembra evidente. Va risolta, in un senso o nell’altro.
      Quando era all’Inter la società intera soffiava dietro di lui, malgrado i soprusi fossero allora perlopiù inventati di sana pianta, e servivano solo a rafforzare il concetto del “noi contro tutti ” tanto caro a Mourinho.
      La Roma ha voglia di farlo?
      Io, si sa, non amo il “pacchetto” Mourinho, ma se tu lo sposi devi accettare tutto quello che include.

  12. Ieri sera ai ragazzi non si chiedere di niente di più …..ma mou ieri sera avrebbe dovuto dire chiaramente che a questo punto la superlega è meglio della Champions visto che la uefa è pienamente corrotta e le partite e le vincitrici le scelgono loro ….

  13. Ragazzi, 2 finali in 2 anni. Una squadra che affronta il campo come noi romani affrontiamo le giornate. Mi sento rappresentato da questi giocatori e da questo allenatore che è nato x Roma. Danno tutto… è innegabile! Probabilmente ieri abbiamo pagato le zozzate e le schifezze perpetrate dalla nostra lega e dai nostri “amici” che girano con le maglie a strisce o sbiadite! Si , ieri è stato limpido come l acqua, la Roma non doveva alzare quel trofeo.
    Anni di incazzature e parole al vento contro la classe arbitrale non hanno però cambiato nulla (ero piccolo ma non dimenticherò mai il fallo laterale di Pluto contro le zebre e troppo altro). La Roma sta inesorabilmente crescendo. Abbiamo un allenatore più Romano de noi…. Giovani in rampa di lancio, nuovo sponsor di altro livello rispetto agli ultimi, uno stadio che stavolta mi sento che neanche una guerra potrà fermare, ed un presidente che sono sicuro abbia rapidamente capito il gioco di potere che c è dietro e che sta a braccetto con pezzi enormi del calcio. 10 anni fa neanche ci avrebbero fatto arrivare ai quarti! Sono triste si, ma al contrario del passato sento più sicurezza x la crescita futura. Sappiamo bene chi sono i nemici… quindi invece di sparare sul presidente e allenatore o Pellegrini (viva il capitano) smettiamo di leggere e cliccare questi mercenari con la penna (non tutti per carità) che non fanno altro che mettere noi l uno contro l altro. La dimostrazione al mondo la stiamo dando grazie a questo meraviglioso tifo… al resto vedrete… ci penserà ROMA. Orgoglioso di voi ragazzi in giallorosso! Abbiamo perso una battaglia vedrete che vinceremo la guerra! È destino. Non si fugge! La Roma nun se discute…chi lo fa’, ricordi sempre quale è il nostro fondamento: l’amore 🧡❤️. So’ 2000 anni che stamo in piedi… de che dovemo ave’ paura????

  14. cob n tutti gli ordini arbitri che ci sono in Europa che fa la mafia eufa, manda questo Taylor corrotto e potato ad orchestrare il delitto perfetto! incredibile non tanto il rigore ma la gestione dei cartellini contro di noi ed un modo di dirigere palesemente in malafede. provo disgusto! forza Roma

  15. A certi livelli arbitraggi simili non devono esistere! Cone si fa a non dare rigore sul fallo di Fernando? Il Var cosa fa?Ditelo prima che uno si organizza diversamente! Ke ammonizioni a senso unico, a Lamela il secondo giallo c’era tutto! Pensavo che uscendo dai confini le cose potessero tornare normali , na se a comandate sono sempre i soliti che abbiamo da noi, che vi andiamo a fare? Il prossimo anno non bisogna fare la conference-call, sarebbe so perdita di tempo e stanchezza inutile! Se la facessero loro! Se obbligato, io ai gironi manderei la primavera!

  16. Qua all’estero TUTTI sanno che il Siviglia sono il Real dell’Europa League.

    Cioé che sono forti, ma quando serve l’arbitro gli dà una mano.

    Ho visto la partita con dei fan del Benfica : fidatevi, hanno subito pure di peggio.

    Fiero della ROMA : con tutte le nostre difficoltà siamo arrivati fino a qui.

    Non e’ poco, ed e’ molto meglio che auto-eliminarsi dalle Coppa e stare

    fuori da TUTTO a febbraio per poi passare 4mesi appresso al quarto posto

    per andare a partecipare alla Champions fino agli ottavi e poi a Febbraio

    di nuovo fuori da tutto per puntare al quarto per poi uscire agli ottavi

    e stare fuori da tutto a febbraio per puntare al quarto posto ecc

    Fiero di arrivare a Giugno avendo visto una squadra scarsa ma volenterosa

    lottare fino allo stremo per cercare di regalare un TROFEO ai Tifosi.

    Prima o poi sta caxxo di Coppa la vinceremo, perché non c’ é piu’ PALLOTTO

    ad impedirci di competere e di sognare : il futuro e’ nostro e ce lo andremo

    a prendere lottando coi denti e colle unghie come fatto ieri sera.

    PALLOTTO E’ MORTO

    LA ROMA E’ VIVA !

  17. premettendo che secondo me se la sono mangiati fa soli la coppa facendo tirare a mancini e ibanez i primi gli ultimi 2 dei 3 rigori, non capisco e non capirò mai questo ordine del rigorosti quando hai belotti el sharawy o anche zalewski, di solito i difensori centrali tirano prima del portiere, ma l’arbitraggio, e non ne parlo mai di arbitri anche quando potrei, ha fatto veramente schifo, roba da roma liverpool, ma almeno li il var non c’era, qua si è come fai a non dare il rigore di mano non lo so, perché era staccato il braccio, ocampos ha simulato dopo tolto col var doveva essere ammonito come ha fatto con pellegrini, lamela doveva essere espulso, non so uno per essere espulso che deve fa, gli ha squartato un labbro con una gomitata, io ho visto una grande roma con bono che hai fatto almeno 3 miracoli. Detto questo, date un portiere un attaccante vero, un difensore di piede sinitro, e un centrocampista che si inserisce e vedete che fa mourinho con questa squadra, sveglia friedkin, non ve lasciate scappare sto allenatore

  18. Al netto dello squallido arbitraggio, la partita si poteva vincere sul campo. Basterebbe evitare di smrttere di giocare ogni volta che si e’ in vantaggio, e fare le sostituzioni giuste. Quindi, caro Jose, anche tu qualche volta potresti prenderti le tue responsabilita’.

  19. Non ho giustificato la Roma per tutto il campionato, anche se volte è stata penalizzata. Mai recriminato perché in 38 partite, se sai fare i gol arrivi in alto. La rosa dei titolari avrebbe meritato di più, ma se non hai panchina a sufficienza non puoi stare dietro a tutto.
    Qui però è diverso…l’arbitro, in una partita secca contro un’altra squadra che, se è arrivata in finale, vuoldire che è forte, può essere ago della bilancia. E lo è stato e come!!!
    – Pellegrini ammonito per simulazione su un possibile rigore: OK, ci sta;
    – Ocampos simula un fallo da rigore di Ibanez, il VAR lo smaschera…niente simulazione??: NOK
    – Ogni contatto e non dei nostri…ammonizione. Ammonizioni a fiume per la Roma nel 1T.
    – Falli speculari ed evidenti del Siviglia…niente ammonizioni
    – Mancano pochissimi minuti alla fine, mano in area su cross di Spina… evidente, interrompe una traiettoria, avviene a distanza dal punto del cross, quindi è un difetto di attitudine e di non prontezza a togliere il braccio, mentre i nostri per non fare mano sono costretti a correre SEMPRE con le mani dietro il sedere…

    Insomma, tutto evidenzia un arbitraggio a senso unico che ha ribaltato di 180° l’assegnazione di una coppa europea, esclude una squadra dalla prossima champions, nega una svolta epica alla Roma che aveva ed ha fame di trofei… così davvero non si può

  20. Friedkin sta’ cercando di entrare nella MAFIA CALCIO in punta di piedi e con basso profilo ma questo a Mourinho non va giu’. Lui e’ un vincente e non accetta di fare l’agnello sacrificale di nessuno. Adesso ci deve essere la svolta. O Friedkin decide di alzare la voce e accontentare il suo condottiero affidandogli (in barba alle restrizioni del fairplay finanziario) una squadra di legionari oppure ci sara’ la sofferta separazione. La seconda ipotesi sarebbe la piu’ cruda da digerire per il popolo giallorosso perche’ significherebbe ancora una volta una Roma senza ambizioni di vittoria.
    Il mese di Giugno designera’ il nostro futuro. Forza Roma!

  21. Rosetti è stato sempre un pezzo di mer.. con la Roma anche quando arbitrava,per quanto riguarda ceferin un velo pietoso.friedkin fu subito dalla sua parte quando volevano fare la super lega e poi basta . Detto questo non è possibile che Mourinho debba fare tutto in società l’arbitro lo deve attaccare al muro pinto o chi per lui non il mister . penso che i friedkin debbano strutturare al meglio la società, penso che con Boniek ieri per Taylor e rosetti non finiva bene.

  22. Grande Mou! Se restasse a vita sarei il più felice! Per anni ho aspettato un’allenatore che direbbe la verità alla faccia di questi tutti…
    Ma purtroppo ci fanno pagare caro…
    Sono ancora incazzato nero per ieri. Un’occasione come questa non so quando ci sarà nuovamente…

  23. La mia disamina a mente fredda, ma ancora con le lacrime agli occhi, è che l’arbitro inglese sia arrivato alla finale prevenuto verso la Roma, avendo arbitrato in due maniere differenti le due squadre: mentre con il Siviglia ha diretto “all’inglese”, facendo giocare e non punendo ogni singolo fallo, (anche se in alcuni casi è andato addirittura oltre, graziando più di un componente della formazione spagnola), con la Roma, Taylor, ha arbitrato “all’italiana”, punendo molto di più ogni singola azione fallosa. La prevenzione dell’arbitro, secondo me, deriva dal fatto che la Roma è stata dipinta da più e più parti come una formazione problematica e come quella che spezzetta il gioco e perde tempo. La presunzione dell’arbitro è stata quella di far capire ai romanisti in campo di non consentire loro questo tipo di comportamento. Sono straconvinto che la Roma, se Taylor avesse tenuto un unico tipo di arbitraggio, che sia quello all’inglese o quello all’italiana, avrebbe portato a casa la Coppa già nei 90 minuti regolamentari. Per quanto riguarda le due squadre di calcio in campo, invece, Siviglia e Roma, per come hanno giocato in campo, si sono abbastanza equivalse, la sconfitta immeritata, è da imputare pienamente all’attaggiamento ostile dell’arbitro e (purtroppo) non al Siviglia, che dal loro punto di vista, ripeto PURTROPPO non hanno rubato nulla.

  24. 🎶🎵 A mamma e Taylor e’na. po’****a
    A mamma e Taylor e’ na po’****a
    A mamma e Taylor
    A mamma e Taylor
    fatica e notte comp a Domiziana….🎶🎵

  25. Certi ragionamenti sull’antipatia degli arbitri verso Mourinho somigliano vagamente a chi in Sicilia va dicendo che la mafia offende solo chi gli si mette contro.
    Forza Roma

  26. Garcia Aranda (Liverpool Rima) e’ un dilettante nei confronti di
    Fredriksen (Roma Liverpool) finale coppa campioni
    Taylor (Finale E.L.)

    Tre bastardi di livello extraterrestre

    Poi ci metto Rosetti figliodimadreignota !!!

    MORTACCIVOSTRI !!!

  27. E non solo, quella fo***ta disgrazia del pelato inglese pseudo arbitro è dovuto pure scappare all’aeroporto di Budapest perché dopo che Mou gliene ha dette 4 ed erano pure complimenti perché avrebbe meritato ben altri insulti o peggio, i tifosi stavano inveendogli contro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome