La Repubblica: “Clima di terrore a Trigoria. A Lina Souloukou la situazione sta sfuggendo di mano”

86
1933

AS ROMA NOTIZIE – Non c’è giorno che passa senza che il quotidiano La Repubblica non dedichi alla Roma un articolo nel quale si delinea un quadro a tinte fosche di Trigoria.

Oggi il giornale descrive così, in un pezzo di Piero Torri dal titolo “Sos Trigoria: ora va rimessa al centro la squadra“, la situazione che si vive all’interno del club giallorosso: “Video proibiti, rubati e diffusi, con tanto di procuratori sportivi e civili all’opera. Licenziamenti chissà se legittimi. Ferie forzate. Veleni interni ed esterni. Un clima di paura che si taglia a fette appena qualcuno entra nella sede di viale Tolstoj o a Trigoria”.

Il quotidiano prosegue: “Che sta succedendo nella Roma? Di certo c’è che al Ceo Lina Soulouku, che sta assumendo i totali poteri nel club, la situazione sembra stia sfuggendo di mano“. Colpa, secondo l’estensore dell’articolo, anche della mancanza di figure apicali all’interno del club.

A parte la dottoressa Souloukou, chi mastica calcio? Non sarà il caso di rimettere al suo posto la priorità squadra per rispetto di milioni di tifosi che sono la cassaforte del club?”, conclude il pezzo.

Fonte: La Repubblica

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteCalciomercato Roma, De Rossi chiede Gollini come secondo di Svilar
Articolo successivo“ON AIR!” – PETRUZZI: “De Rossi intrigato dalla coppia Abraham-Lukaku”, ROSSI: “Zaniolo? Giocatore da Conference”, COSENZA: “Con la Champions 70 milioni da spendere sul mercato”

86 Commenti

    • Fonte La MONNEZZA delle Monnezze, non è vero che alcuni giornalisti appestano l’ambiente giallorosso,noooo è Gaetaniello da Sarno con i suoi piagnistei…
      Come mi diceva un tale? Che io sono la vergogna dei tifosi giallorossi…
      Io? 😂😂😂😂
      Però di fronte a sto schifo ,che a confronto la discarica di Malagrotta è un oasi protetta dal WWF, non dice niente.
      E perché non dici niente? Perché o sei uno di loro, o sei complice.
      Vergognati, tu e sta munnezza di giornalismo

    • questi scrivono disastro Roma per una cosa che con il calcio non c antracite nulla, Inter entro giugno 300 ml con presidente condannato e il caso acerbi, Milan gravemente indagato per i brogli della vendita societaria e sempre entro giugno come noi il ffp.
      i giornali: Milan rilancio 130 ml per il mercato, Inter si puntano tre campioni per la prossima cl, della gioventus in piena crisi e sempre coccolata, e loro non hanno meglio da scrivere sulla Roma che, attualmente, sta facendo un miracolo sportivo visto come eravamo messi, un super Capitano, eh niente solo melma🤘🦉🦉🦉🦉

    • ma questo giornalaio prezzolato, non è che, per caso, mi dà pure sei numeri buoni?
      questa è Roma, dagli antichi a oggi nulla è cambiato!!!!

    • si fa tanto parlare della “liberta” di stampa, in tal nome possono cadere i limiti della privacy, tanto amata e agognata in tutti i campi, l’onor del vero e della comprovata veriticità dei fatti, ovvero il dovere di far coincidere la moralità delle intenzioni con la legalità delle azioni, i due assi cartesiani della ragion pratica. Il diritto dovere di celare le fonti, poi, diventa alibi per scrivere tutto ciò che si vuole. Vorrei tanto sapere dai redattori della Repubblica, quali sono gli spunti che fanno nascere questi articoli, che piu si leggono e piu non si trovano nessi logici o la ragione per il quale si è preso carta e penna per scrivere, in poche parole non hanno alcun senso, se non quello di “demonizzare” la società con le persone che la identificano!
      Sempre, comunque e dovunque, forza ROMA

    • La Republica è una cloaca.
      L’ho scoperto qualche anno fa.
      Mi fa piacere che in molti se ne stiano rendendo sempre più conto

    • @ Gaetano il piagnone
      i post mia non li pubblicano però i tua si sono 8 fino adesso

    • vedete ..pochi giornalisti sono veramente a schiera dritta ..anche Torri è caduto nell assunto “tengo famiglia “.. se gli ordini degli Agnelli sono di massacrare la Roma la Roma va massacrata …e punto ..che amarezza

    • Più che dittatura direi dettatura visto che questi articoli sono presumibilmente scritti su precise indicazioni della linea editoriale.

    • Un giornale che mette solo zizzania…. Si occupassero di raccontare notizie certe… oggi però in nome di una “libertà “ che ha odore di presa per i fondelli hanno la presunzione di entrare dentro casa altrui……cara repubblica i tempi stanno cambiando..come direbbero a Napoli …. Acca’ nisciuno è fesso

    • Bravo nico, condivido pienamente il tuo commento e lo estendo a tutti gli ambiti dell’informazione e alla stragrande maggioranza delle testate mainstream.
      Un 8 in filosofia per la dotta citazione. 🙂

    • Eppure De Rossi e i calciatori parlano di ambiente idilliaco e sostegno totale da parte della dirigenza e della proprietà…
      Media caxxari come sempre

  1. Torri alle volte é pure simpatico anche se lo trovo sostanzialmente volgare. Questi articoli che non aggiungono niente e parlano solo sensazoni speffare da qualcuno che magari teme per il proprio posto o i propri privilegi sono solo fango. Questo giornale poi ha intrapreso la sua crociata contro la nostra squadra, vorrei sapere perché. un tempo lo leggevo con interesse, mi sembra sia diventato sempre piú fazioso, politica inclusa…

    • giuppichan, infatti cosa si nasconde dietro questa crociata ?
      Interessi sportivi ? Non credo che incutiamo così tanta paura.
      Interessi politici ? contro i Friedkin non vedo quali potrebbero essere
      Odio per Roma Capitale ? anche se sembra puerile e fantascientifico mi sembra la risposta più possibile.
      Il fatto è che Roma in Italia non è molto amata, ma questo riguarda il “popolino” e una certa classe imprenditoriale, ma non dovrebbe essere patrimonio di chi scrive sui giornali o dei loro editori e patroni.
      Quindi credo in qualcosa più sordido e nascosto.

    • Gli fai un complimento a sta gentaglia, parlando così.
      Questa roba schifosa,manco su Novella 2000 la pubblicano

  2. E ricicciato Piero torri ah ah per carità romanista vero ma scrive solo stupidaggini… Va preso con il sorriso…

    • Meno male che è un romanista vero,pensa che avrebbe scritto se era un romanista falso

  3. Si chiama “ristrutturazione”. Evidentemente Trigoria era diventato un carrozzone costoso e centro relax. Capita in tutte le aziende, ma alla Roma fa scalpore… Mah

  4. Troppi manager e pochi uomini che hanno un passato glorioso nel calcio giallorosso. Manca una figura di spicco che possa portare competenza, ordine e disciplina, e i nomi sono sempre quelli, Boniek, Montali, Panucci, Totti, Giannini e…..compagnia bella!!

  5. che la situazione sia borderline lo sappiamo tutti, Piero torri ha svelato una realtà nota a tutti noi, soprattutto dopo l’invio dei moduli a tutti i dipendenti due mesi fa….. quando si sta per vendere una società lo si lascia intendere e non si dice mai palesemente….. quando poi è venduta lo si sa soltanto dopo e mai prima….. in certi ambienti particolarmente facoltosi è la prassi, vedasi milan la scorsa settimana……

  6. Adesso si parla anche di video “rubati” al plurale? Giusto per instillare l’idea che in quel di Trigoria ci sia un traffico corposo di materiale “proibito”?
    Il precipizio etico e qualitativo in qui si è gettato questo giornale, un tempo autorevole, sembra non avere fondo

    • Indipendentemente da come finirà è palese la volontà denigratoria nei confronti della Società e della Dirigente alla quale non mi pare “stia sfuggendo di mano la situazione”. Mi auguro fortemente che si proceda contro che scrive per diffamare.

  7. L’unica situazione che sta sfuggendo è quella relativa alle spiate dei sorci amici dei giornalisti all’interno di trigoria, che uno ad uno stanno sparendo dopo la derattizzazione messa in atto dalla Dott.ssa Lina Souloukou.

  8. Non basta essere romanisti per diventare intoccabili. Qua c’è una linea imposta dal padrone che il giornalista, romanista o meno, subisce passivamente in nome del danaro. Questo vi pare un articolo degno di un giornalista? Schifo questo quotidiano e chi, prezzolato, ne asseconda la vile linea editoriale.

    • Nemmeno con la pistola puntata alla testa avrei scritto sto schifo, piuttosto mi davi malato…

  9. la repubblica.giornale ostile alla Roma da sempre. carta straccia e cazzate a ripetizione contro la Roma. mai comprato e mai letto in vita mia.

    • io purtroppo ero abbonato fino a 2 anni fa. poi non c’è l’ho fatta più a leggerlo trovandolo a mio avviso troppo fazioso in tutte le sue parti ed articoli.

  10. la Roma ha sfanculato i pennivendoli inventori. ma purtroppo ce ne sono tanti, e pe campa ‘ scrivono le stronzate più grosse che si possano scrivere. attaccando la Magica, ma noi non abbocchiamo !! Nevvero?

  11. Secondo me alla Roma succede tutto il contrario di quello che afferma La Repubblica senza prove tangibili e cioè che la Souloukou sta prendendo in mano la situazione interna della società,adottando provvedimenti disciplinari nei confronti dei lavoratori inadempienti e di quelli eccedenti e prendendo decisioni strategiche come la nomina del nuovo D.S.
    Almeno questa è la sensazione che si ricava dall’esterno.
    Ciò premesso ,una domanda me la faccio: ma quale sgarbo o sberleffo la Roma ha fatto nei confronti di Repubblica per meritarsi tutto questo?

    • repubblica? forse ,la butto li, siamo stati troppo veloci nel rifiutare la superschifezza e troppo vicini politicamente vicini a ceferin? mettici pure che DDR ha vinto una causa per diffamazione contro il giornale.

    • Nessuno sgarbo o sberleffo ma è il giornale che dopo la vendita al gruppo di matrice torinese è cominciato a precipitare in basso sia come credibilità sia come contenuti e le copie vendute calano sempre di più. Secondo me sono loro ad essere allo sbando e allora qualsiasi cosa va bene pur di vendere una copia in più. Scriverebbero anche che il Papa ha autorizzato le suore a dire messa se servisse a vendere di più e non venissero immediatamente smentiti. Purtroppo noi abbiamo un Presidente e il suo staff da Lega del filo d’oro. Nel senso che non sentono e non parlano. Qualcuno gli spieghi che se fanno partire qualche querela c’è modo pure di rimediare un po’ di quattrini che non fanno male alle povere casse del club

  12. Basta documentarsi per capire.Negli ultimi due mesi la repubblica ha meno 34.000 lettori quindi attinge e diffonde notizie dove può avere tornaconto e noi ROMANISTI siamo tanti e qualcuno ce casca e lo compra.

  13. Va bene che le cause costano ma che aspettano i diretti interessati a sporgere denuncia? Daltronde la legge parla chiaro:- “Nell’istante in cui, la reputazione di una persona o di una Società viene lesa in pubblico tramite mezzo stampa, si rientra nel reato di diffamazione. La pena prevista è la reclusione da sei mesi a tre anni oppure una multa non inferiore a 516mila euro!”. La Società ha tutto il diritto di proteggere la propria immagine e i propri tesserati. Questa non è piu’ informazione ma solo immondizia!!!

  14. “A parte la dottoressa Souloukou, chi mastica calcio? Non sarà il caso di rimettere al suo posto la priorità squadra per rispetto di milioni di tifosi che sono la cassaforte del club?”, conclude il pezzo.

    Secondo me la repubblica ha tutto per diventare un altra cassaforte del club basterebbe chiedere i danni per ogni articolo diffamatorio …. Che poi potrebbe bastare a farli chiudere per banca rotta

  15. Ci vorrebbe una bella “ristrutturazione aziendale” anche in molte testate giornalistiche, via il vecchiume di tanti soloni ed un bel cambio generazionale. Hai visto mai che una nuova generazione di giornalisti non risulti migliore di quella attuale?

  16. La direzione di una società è roba delicata, figuriamoci una società di calcio. Se ci si presenta con il pugno di ferro (a me, sta tizia, da’ proprio questa impressione) e manco sei proprietario, penso che stai lavorando male, di brutto. Io non la vedo per niente bene in quel ruolo.

    • Il CEO in un azienda è la diretta emanazione della proprietà e non si muove senza essere in accordo con la stessa.

  17. Qui si va oltre al giornalista che ha scritto l’articolo. Basta andare a vedere chi ha la proprietà de La Repubblica: la proprietaria è Giano Holding, partecipata dalla Exor, il presidente del CdA è John Elkann….ho detto tutto! Se la Roma vuole sapere chi c’è dietro il tentativo di destabilizzare il club deve bussare in casa Juve

  18. Ma chi scrive ste stupidagini, dire una cosa del genere fuori dalla normalita’, come possono sapere se c’e’ tanta paura o mancano i capi ? Io non amo gli americani e l’ ho scritto ma scrivere ste fandonie inaccettabili allora Dan ha ragione che si vuole attaccare la Roma in un momento cruciale della stagione !

  19. Mi auguro che la dott.ssa Lina, dopo aver fatto le pulizie interne, si “occupi” anche dell’esterno…
    Spero parta dalla “cazzetta” e dalla “repubblica di Savoia”.
    Le consiglierei di buttarle dalle TORRI….!!!!

  20. A prescindere dalle c.di quel giornale, ma voi siete tanto tranquilli per il futuro (sportivo) della Roma? Con un altro mercato alle porte lacrime e sangue, le plusvalenze entro il 30 giugno, 200 giocatori in prestito, senza ancora un direttore sportivo. Qui ancora si perde tempo e fiato a parlare di Mourinho, io sono terrorizzato da quello che ci aspetta

  21. io non ci vedo niente di sbagliato in questo articolo….ha solo descritto lo scenario di trigoria che un questo momento è alquanto confusionario…se i giornali del nord scrivono solo bene delle loro squadre sono loro a non fare informazione!!!

    • E chi a deciso che confusionario? torri? e come lo ha stabilito dalle soffiate dei topini visto che la società non parla? In questo momento è in atto una ristrutturazione aziendale necessaria o meno per l’efficienza dell’azienda o solo finalizzata al abbattimento dei costi lo sanno solo i diretti interessati.

    • È un articolo che non dice niente, che non ha fonti reali, se scrivi un articolo devi mostrare le tesi, è aria fritta. Se scrivo un articolo su di te e tua moglie che vi state lasciando, come minimo devo accennare al fatto che la tua vicina sono giorni che vi sente litigare. In questo articolo nemmeno questo.

    • confusionario..???in questo momento la società non parla…l unica dichiarazione sul sexgate l hanno fatto 15 giorni fa circa descrivendo la situazione che si stava prospettando contro la roma in questo momento delicato di stagione…vedo che ci sono alcuni tifosi che vanno dietro a questi giornalai senza usare la propria testa…

  22. La situazione sta sfuggendo di mano a te, Piero. Il licenziamento di Pietrafesa ti porta a non essere più lucido.

    Per favore, parla più di Monique e non più di ste str….

  23. Sono sempre stato mite con i giornalisti ma questa volta no. Il clima di terrore lo crea l’articolo non una semplice riorganizzazione aziendale. Non mi sembra assurdo che la società, magari a seguito di qualche consulenza, si sia accorta che da stipendi a destra e a manca per lavori che potrebbero farli la metà delle persone. Torri qui l’ha fatta fuori dal vaso

  24. Questo “galantuomo”è riuscito negli anni a compiere le seguenti imprese: Insultare per anni la famiglia Sensi ed in particolare la sig.ra Maria (anche in diretta televisiva, ricordo), esaltare le gesta dell’immenso Avv.Baldissoni catalogandolo come il campione del mondo dei giovani avvocati (e chissà perché…), non capacitarsi di come mai tanto odio verso Pallotta che a lui, parole sue, non riusciva proprio a stare antipatico…(e te credo…).Il personaggio è noto da anni quindi, basta offrigli una cena in qualche ristorante di categoria per poter “godere”dei suoi servigi…(Prendi nota Lina)

  25. Questo “galantuomo” è riuscito negli anni a compiere le seguenti imprese, Insultare per anni la famiglia Sensi ed in particolare la sig.ra Maria(anche in diretta televisiva, ricordo), esaltare le gesta dell’ immenso Avv.Baldissoni indicandolo come il campione del mondo dei giovani avvocati (ma…?), non capacitarsi di come mai tanto odio verso Pallotta che a lui proprio non riusciva ad essere antipatico (…e te credo). Dunque il personaggio è noto da anni, basta offrigli una cena in qualche ristorante di categoria per poter “godere”dei suoi servigi (prendi nota Lina) e sempre FORZA ROMA

  26. Per Romano: se ti chiedi a proposito di interessi politici chi avrebbe intenzione di danneggiare i Friedkin sappi che non è che la politica danneggia qualcuno per antipatia bensì devi considerare che l’intento potrebbe essere diFAVORIRE altri (in concorrenza con la Roma). Io vedo in generale una ingenuità disarmante… politica ed economia, soldi, tanto per intenderci, vanno a braccetto sin dalla notte dei tempi…e ricordo che l’azienda calcio muove miliardi di Euro e, se non bastasse, il calcio, con le veline, Tik e Tak e social vari rappresentano l’attuale oppio della massa…quindi il sistema calcio segue le obrobriose ma logiche regole del mercato e della politica. I maggiori flussi di soldini e di possibili consensi ecc. li muovono, dati alla mano, le strisciate del nord, facciamoceneuna ragione e non siamo tanto ingenui da stupirci sul perchè accade. O lo accetti o la domenica (e sarebbe tanto, tanto meglio) vai al mare o in montagna senza roderti il fegato (che è un organo importante per il funzionamento del nostro corpo).

    • anche se la massacri pubblicamente perché te lo ha detto il cugino del portiere in una chiacchera da bar non le vuoi bene

  27. Penso che l’A.S. Roma debba denunciare questi soggetti dediti solo a diffamarla. Ma che articolo è? Sul nulla !
    Per fortuna che non leggo Repubblica da anni.
    FRS!

  28. Provo a desumere in base a quello che sappiamo. Sappiamo da almeno tre anni che giugno 2024 è una data spartiacque per le finanze del club; sappiamo che negli ultimi tre anni gli obiettivi in termini di piazzamenti in UCL non sono stati raggiunti; sappiamo che la qualificazione quest’anno è in dubbio; sappiamo che la squadra con questo ratio tra costi e performance non è sostenibile; sappiamo che oggi la squadra opera (bene, per fortuna) in un interim da quando Pinto ha lasciato. Sappiamo anche che la squadra ha migliorato di molto la qualità delle prestazioni da quando i proprietari hanno fatto la sfuriata a Mourinho, e possiamo immaginare che anche i giocatori siano stati messi sull’avviso. Sappiamo infine che la società sta ottimizzando le strutture interne dopo anni di sostanziale inerzia. Mia personale conclusione: lo scenario più verosimile è che Friedkin stia uscendo. Probabilmente è in corso una trattativa per il prezzo di vendita e l’attuale proprietà sta provando da una parte ad eliminare dal bilancio debiti residui (es. ferie non godute), dall’altra a massimizzare i ricavi da qui a fine stagione (es. prezzo biglietti), lasciando la struttura minima per garantire una operatività sufficiente. Detto questo, per me già gli americani sono difficili da digerire, con gli arabi sarebbe la fine della questione.

  29. A prescindere se sia vero o no quello che scrive repubblica, il tempo degli americani presidenti della Roma, spero sia finito, chi a cuore la magica, non può che augurarti una cessione della società

  30. io dico di attendere tutti la fine della vicenda se ce ne sarà una. purtroppo ho scoperto spesso che quelle che sono definite solo ‘voci’ dei giornalai alla fine si sono rivelate vere, o abbastanza vere. una su tutte : che Mourinho e Pinto non potevano vedersi.
    l’altra, che Friedkin non avrebbe rinnovato Mou.
    insomma, non mi piace vedere il nome della Roma associato a questa storia, non mi piace il modo in cui Repubblica sta sparando sulla Roma ( e non è la prima volta) ma io non sottovaluterei queste voci.
    aspettiamo e poi potremo parlare con cognizione. poi vedremo i “cadaveri” passare trascinati dalla corrente…

  31. Voglio ricordare a quelli che ora strillano a più non posso che qualche anno fa era stato tolto il Reddito di Parassitanza rappresentato dal contributo pubblico ai giornali. Poi è arrivato un certo salvatore della patria, o meglio della Repubblica, tal Mario Draghi, venerato da una mandria di fregnoni, che lo ha rimesso. Ora i “giornali” sono tornati a fare quello che sanno fare meglio, la propaganda, tanto paghiamo noi, con le nostre tasse. Solo che bisognerebbe dirlo sempre che lo fanno, e arrabbiarsi di conseguenza, non solo quando toccano la Roma.

  32. Leggere Piero Torri
    Con tutto il rispetto
    E un operazione di misericordia
    Non ha mai dato una notizia in vita sua
    Ha campato al corriere con copia incolla
    Il problema che grazie alla radio
    Si spaccia per romanista da sempre
    Strascicando il romano ….
    Una vergogna

  33. certo La Repubblica sta ancora più a cocci di quanto credessi per far scrivere un semianalfabeta come Piero Torri, pittoresco per radio ma nullo come giornalista

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome