La rivoluzione di Mourinho: silenzio assordante, difesa a quattro e zero titolari

63
2588

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Pochi sorrisi. E pochissima voglia di parlare. Josè Mourinho è tornato dal Portogallo determinato a cambiare marcia, ma anche approccio sia con l’esterno che all’interno di Trigoria.

Il tecnico si è trincerato dietro un silenzio assordante che potrebbe durare ancora a lungo, vista la squalifica di due giornate che gli impedirà di essere in panchina contro Bologna e Milan. Qualora dovesse confermare il copione seguito in passato, diserterà entrambe le conferenze stampa di vigilia.

Mourinho, che ha rispedito al mittente l’offerta del Portogallo, è stato chiaro: vuole di più, sia dai calciatori presenti in rosa sia dal club. Investimenti, giocatori pronti per alzare il livello di competitività della sua Roma. Solbakken, i ritorni di Dybala e Wijnaldum e magari Frattesi: quattro profili che possono cambiare volto alla squadra.

Chi lo ha ritrovato dopo il Giappone lo descrive meno incline allo scherzo, concentrato e molto esigente in allenamento. Lo Special One chiede voglia, intensità, personalità, per questo ha mandato un messaggio forte e chiaro: attenzione a considerarsi certi di una maglia da titolare, non ci sono più intoccabili.

Tra acquisti, rientri e possibile ritorno alla difesa a 4, il portoghese ha davvero la possibilità di stravolgere la Roma. E così, mentre sprona tutti a fare meglio, è lì che aspetta segnali tangibili, dal campo e dal mercato. Per analizzare non solo il presente ma soprattutto i risvolti futuri, per capire quanto il percorso in giallorosso possa conservare le giuste premesse per rimanere in sella.

Fonte: La Repubblica

Articolo precedenteDybala è già a Trigoria, accoglienza calorosa dei compagni: “Il campione è tornato!” (FOTO)
Articolo successivo“ON AIR!” – CIARDI: “Mou e il club scontenti di alcuni senatori”, FOCOLARI: “Smalling sta bene dove lo pagano di più”, AGRESTI: “La Roma fa bene ad andarci piano”, MORONI: “Allan? Magari…”

63 Commenti

    • Quantico, il bla era per il giornalista che inventa. Con calma cerca di leggere e poi pensare. Buone feste.

    • Forse hai qualche priblema nel tuo modo di comunicare.
      La maggior parte dei tuoi commenti sembrano opera forse di un romano, ma sicuramente non di un romanista.

  1. Se si vuole raggiungere il tutto, bisogna che tutti devono contribuire, i titolari, oppure intoccabili, non esistono, tranne RUI PATRICIO, vedrei, adesso per gennaio un portiere affidabile, di esperienza, come RUI, ma che non abbia pretese di titolarità, ma all’ occorrenza….

  2. a inizio campionato anche io ero di quelli che riempiono lo stadio. poi tutto mi ha infastidito: i risultati, lo spettacolo indecente del gioco, l’arroganza di un tecnico che vuole ragione a prescindere, l’atteggiamento di tutti i tatuati in rosa, l’incompetenza palese di pinto, la presidenza che manco ti saluta a natale: ahò i soldi sono sempre i miei eh? perciò no tv no stadio no magliette finché la musica no cambia. e speriamo presto che cambi.

    • Pessimo ragionamento. Se è un discorso di soldi lo capisco ma, ove possibile, la squadra si sostiene a oltranza e si manifesta il proprio dissenso in sede di calciomercato estivo.

    • completamente d’accordo con il tuo pensiero…. in realtà io ero dubbioso anche prima…. felice di mourinho solo perché poteva portare giocatori importanti alla roma(dybala) ma non per come fa giocare le sue squadre. Questo allenatore va bene se il presidente è un arabo!!! forza Roma

    • A me non sembra che nella nostra storia il dissenso si sia manifestato solo in “sede di calciomercato estivo”.
      Oggigiorno qualcuno vorrebbe farci credere ai bei tempi andati del Mulino Bianco in cui imperava solo il motto “la Roma non si discute, si ama” per togliere le castagne dal fuoco a qualcuno che non deve mai avere responsabilità a prescindere.
      Ma questa lettura è semplicemente un falso storico: società, squadra e allenatori del passato hanno subito feroci contestazioni in ogni momento e luogo della stagione.
      La Roma di Franco Sensi, solo per restare al relativamente recente passato, ne ha subite di durissime, tra assedi a Trigoria con macchine dei calciatori quasi ribaltate (Giannini e Cafu per esempio), e striscioni non certo amichevoli e di stima nei confronti del presidente (i famosi “quattro straccioni pagati da Moggi” che proprio quattro non erano).
      Ma anche la Roma di Viola ne affrontò un paio almeno per nulla da ridere.
      E tutto erano fuorché in “sede di calciomercato estivo”.

  3. grande stampa nazionale e soprattutto romana! zaniolo non rinnova per il gioco di Mourinho, sabatini la Roma è noiosa, karsdorp il legale attacca e la Roma vorrebbe 12 Mil quindi il fulham giustamente tace,a Trigoria silenzio assordante, smallimg se non è Champions va via….mi fate ribrezzo pennivendoli sempre col piede di guerra contro la Roma per motivi editoriali economici politici o ancora più squallido, per invidie, interviste negate o altre zozzerie.invito i tifosi della magica a sforzarsi di fare sempre un idea propria ragionata senza farsi influenzare da questa macchina del fango che tende a negativizzare l’ambiente. sicuramente non va tutto bene ma cadere nel tranello porta le cose a peggiorare più del dovuto . la stampa per la rubentus non è così e li , a parte gli illeciti che sono preponderanti, le situazioni cmq rimangono più nascoste e durano inevitabilmente meno.

    • quali sono i suoi uomini ? dybala e smalling e rui patricio , chi può prendere il posto di questi 3 ?
      matic non si è mai lamentato di fare la panchina, idem pellegrini e zaniolo.
      pensi il problema possa venire da mancini ?

    • Pellegrini non ha mai fatto panchina per scelta tecnica, aspetta 2 panchine e spunteranno articoli sulla sua grandezza e sui top club mondiali sulle sue tracce. Già ne esce uno ogni volta che Dybala riempie le prime pagine!

    • x monica, ti voglio ricordare che pellegrini è il giocatore della roma che vale di più dopo Abrham ed è tra i primi 5 giocatori in serie A come ranking sulle punizioni e tra i primi 10 come assist e passaggi dentro l’area

    • Toninho, Pellegrini è un ottimo giocatore, ma non ci sono top club pronti a sfidarsi per accaparrarselo, con i bonus guadagna già oltre i 5 mln ,un top club dovrebbe pagarlo quanto? E quanto dargli di stipendio? Quegli stipendi li danno ad altri giocatori!

  4. Come ben si saprà non prendo le difese di nessuno Tuttavia… “Ricapitolando”: 1) Per il Feyenoord la Magica ha vinto la Conference a causa di un “Teatrino Costante” – 2) Per Sabatini “La Roma di Mourinho è una squadra noiosa” 3). Per Moggi: “La Juventus non ha mai rubato nulla, fu la Roma a farlo con lo scudetto del 2001…” (Quest’ultima la considero La Bestialità dell’anno) – 4) Repubblica… Che dire? Meglio sorseggiarsi un buon caffè…👌😊🙃

    • quella di Moggi è davvero grossa, una delle più grosse mai sentite sull’argomento.

      un botto di capodanno !!!!

      ❤️🧡💛

  5. io invece dico magari questa volta L articolo fosse vero ed i giornalisti avessero ragione!!! basta con la gente che pascola in campo e gli basta giocar bene 2 partite x sentirsi titolare inamovibile ed andare a bussare a soldi con il procuratore! basta veramente! è ora che questi signori dimostrino veramente qualcosa(fatti i salvi gli evidenti limiti tecnici di qualcuno) oppure si accomodassero tranquillamente in panchina o tribuna in attesa della meritata cessione in estate.

  6. Effettivamente, questo articolo non fornisce una notizia, una informazione ma piuttosto un analisi, anche strutturata ma basata sul campo delle ipotesi… “…. Tra acquisti, rientri e possibile ritorno alla difesa a 4, il portoghese ha davvero la possibilità di stravolgere la Roma…”, cioè troppo uso delle parole “possibile/possibilità”, questa a mio modesto parere, non é informazione ma analisi.

  7. La difesa a 4 sarebbe auspicabile, ma trattandosi di repubblica la fonte vale meno del mio auspicio.

    Per puntellare tale difesa servirebbe un terzino destro bravo a difendere al posto di Karsdorp (Wan bissaka in prestito sarebbe l’ideale), nonché un centrale mancino da inserire nelle rotazioni dei titolari lì in mezzo (Inigo Martinez ha il contratto in scadenza tra 6 mesi e sarebbe l’ideale), con conseguente cessione di Kumbulla.

  8. Quelli de repubica so’ sempre li soliti spalatori de letame. Abbasta fosse na grassa risata e rimane’ concentrati sulla Maggica. A fine campionato se tireno le giuste e sacrosante somme de tutto e de tutti. SFR e SLM

  9. A volte le cose sembrano non incastrarsi e si stenta ma poi un tassello o due che vanno al loro posto e tutto cambia di colpo. Mi aspetto che questo succeda per la Roma di Mou: la stagione è lunga e tutti (tutti) gli obiettivi possibili. Forza Roma!

  10. il problema e’ la proprieta’ non possono allestire una squadra degna del nome che porta? lo dicessero mou.non.puo fare miracoli

    • i miracoli li stanno facendo tenendo Mourinho e portandoti Dybala Wjinaldum Matic Mady Solbakken Celik , e rimettendo a posto i conti … ricorda l’accordo che hai con la UEFA e i 5 mln di sanzione che hanno appena pagato … altrimenti ti bloccano loro totalmente il mercato e ti fanno fuori dalle competizioni europee … e sarebbe il disastro.

    • Ma sicuro che sei Romanista ?
      se lo fossi, sapresti le vicende vere, non quelle inventate dai pennivendoli, e quello che hai scritto non lo avresti mai scritto.

  11. bravo mou!!! diglielo a friedkin! basta caxxate, urgono campioni, basta seghe in squadra a partire da cristante!! vuoi i risultati friedkin? allora compragli sti campioni e annamo a vince, basta umiliare mou l’ allenatore piu’ vincente al mondo! io sono e saro’ sempre con mou e mai con friedkin, a meno che non compra i campioni per fare grande la ROMA, basta noi tifosi della ROMA meritiamo rispetto come lo merita mou, siamo ROMA e meritiamo rispetto,siamo ROMA, meritiamo una squadra degna di questo nome!! basta co ste squadrette da settimo posto!!!
    siamo ROMA!!
    forza mou daje mou siamo tutti con te,forza ROMA

    • Penso che Solbakken principalmente giocherà come alternativa ad Elsha a sinistra dietro Abrham, questo sia in caso di passaggio al 4231-433, sia con l’attuale 3421.
      All’occorrenza potrebbe anche giocare da punta centrale al posto di Abrham.
      Per me è un ottimo acquisto che migliora la rosa e che libera Shomudorov che, con ogni probabilità verrà ceduto per raggranellare i soldi necessari all’acquisto di Frattesi.

    • serviva eccome , Solbakken non è altro che il tassello lasciato scoperto da Carles Pérez , mai rimpiazzato … il suo ruolo naturale è da esterno destro d’attacco , ma puo’ ricoprire tutte e 3 le posizioni in attacco … di esterni d’attacco al momento avevamo solo Zaniolo e il Faraone

    • Esterni d’attacco? Quali esterni d’attacco? Noi non prevediamo tale ruolo, tanto che coloro che sarebbero naturalmente deputati a farlo, quando giocano, lo fanno da esterni a tutta fascia, per non dire proprio terzini di una linea che più spesso che no diventa a cinque.
      Per cui il dubbio di Monika è più che legittimo e l’ho più volte sollevato anch’io.
      O torniamo ad un modulo che abbia spazio per attaccanti esterni propriamente detti oppure abbiamo ingaggiato il prossimo (dis)adattato della lista.

    • Come dicono i “societaristi” se la Roma ha preso Solbakken avrà avuto il suo ok da Mourinho perché a Roma non si muove nulla senza che lui non voglia..
      Credo che Mou voglia puntare sul 4-2-3-1 ed in quel caso Solbakken avrebbe un posto nel futuro (in sostituzione di Elsharawy o di Zaniolo qualora non si arrivasse al rinnovo).
      Che sia un grande giocatore ho molti dubbi visto che del Bodo che ci diede una severa lezione molti furono acquistati dall’estero, mentre solo Solbakken è restato nel Bodo.
      L’ho visto al ritorno ed una Roma più accorta non gli fece quasi toccare palla.. e stiamo parlando di difensori scarsi come Smalling e Ibanez..

    • ASTERIX al solito dipende da come la vedi.
      Hai ragione, al ritorno non fece nulla.
      Potremmo/sti ricordare anche che degli ex BODO o norvegesi ben poco si è dimostrato fuori da casa loro mi sa, per ora, similmente ai campioni di Gasperini fuori Bergamo.
      Però la difesa della Roma non é poi questa sciagura in fondo a guardare i numeri, PATRICIO é in flessione ok, qualche roba la combinano, ma il clean sheet non é una cosa rara, e se l’attacco avesse rendimento pari ai difensori, per me saremmo già oggi, comodamente, nei primi 4…
      in fondo anche il tremendo KVARACOSO di Georgia non ha toccato palla quasi (uno su tutti).
      Poi SOLBAKKEN mi sa che era in condizioni precarie pure, o no?

  12. solite ca@@ate dei poveri giornalai che siccome non sanno nulla inventano solo quello, Mourinho e’ sempre lo stesso non ve preoccupate e col fatto che come sempre fatto non vuole parlare con voi giornalai se non raramente questa cosa vi fa morire e sbroccate e giù ad inventare ca@@ate, porelli che pena che fate, alla prossima conferenza. Forza Roma

  13. Se Mou riesce a fare una seconda parte di stagione “schiava del risultato”, con un po’ di fortuna e qualche prodezza dei top player che la Roma ha (se li ha) e macina punti invece che incidenti diplomatici coi giocatori e con Pinto, tutto bene, per me può stare zitto pure fino a giugno..mi piacerebbe soprattutto vedere qualcosa in campionato (e in coppa italia)

    • che scrivi a fare una supposizione e poi metti un interrogativo? la Roma ha qualche campione , e farà un girone di ritorno stupendo

  14. Io ammiro sinceramente quelli che scrivono pagine intere senza di fatto dire un ca@@o.
    Atteggiamento serio, voglia di cambiare, nessuno è più titolare…ma de che?
    Se avessimo avuto i giocatori acquistati a disposizione non ci sarebbero stati titolari?
    Io amo Mou, tanto quanto lo odiavo quando parlava di zeru títuli.
    È un genio della comunicazione, un motivatore eccezionale e ha un carisma straordinario.
    Se qualcuno cerca estetica si deve rivolgere altrove, così come chi avverte aria di mobbing invece che il fuoco sacro della motivazione…
    in più la sfiga di alcuni giocatori mai diventati campioni, tipo Ibáñez, che stecca sempre sul più bello…
    Non so se Klopp o il leccese avrebbero fatto di meglio, e sinceramente neanche lì vorrei…

  15. La paura che JM, in questa ripresa migliori la Roma, serpeggia non solo tra i giornalisti ma anche tra quei commentatori in questo blog che fino ad oggi lo danno per spacciato.
    L’anno che verrà porti salute e serenità a tutti, a noi Romanisti le vittorie anche se non faranno piacere questi signori.
    Forza Roma

    • …se il sito mi permette (parli di strappare giocatori alle big europee a 35/40 M.) una piccola aggiunta: vedremo chi tra Inter/Milan/Napoli/Juve… comprerà a gennaio (dopo giugno chi, DKT al Milan?…😁) un SOLO giocatore da 30/40 milioni, a fine mercato. O se saranno solo a zero, speranze, pagamenti pluriennali, come la sessione scorsa.
      Perché per me in A NESSUNO spenderà per gente valutata oggi 40 milioni. Altro che, esempio, OUNAHI a Inter o da ADL…

    • help!…visto ora, il commento qui sopra era, in aggiunta, per Tony73… doveva andar sotto!

  16. Solbakken è fortissimo. 97 partite in carriera con la bellezza di 17 gol fatti. Come? in premier? no in Norvegia. Ah ecco perchè per prenserlo abbiamo dovuto battere la concorrenza di City Real, Liverpool e Barca. Un po come Frattesi, fortissimo e più forte di tutti i centrocampisti in rosa ed infatti dopo aver militato in Spagna e Inghilterra, e vinto e segnato tanto lo strapperemo alle big europee, per 35 mln un affare vista la caratura del giocatore. Oppure da veri come i veri romanisti: ” bunker con kumbulla”, “bati con eldor”, “lucio con ibanez”, devo continuare?

    • Caro Tony 73 Solbakken credo sia un calciatore più forte di quello che le fredde cifre che lei ci propina vorrebbero dare a intendere . Penso al contrario che potrà avere una sua utilità nel gruppo giallorosso e rivelarsi una bella sorpresa…

    • caro TONY73 fai bene a mantenerti cauto sul norvegese, non si può negare che si presenta con credenziali non inpressionanti. Forse (anzi, tolgo il “forse”) l’ironia che si legge spesso nei tuoi post e in altri é vista male da quelli del, diciamo, gruppo storico:, “la Roma non si discute si ama”, più mio genere (età, carattere, indole?…bho’)…, ma è vero che parliamo di un norvegese cresciuto tra i fiordi (Haaland credo sia cresciuto no dov’è nato, inparagonabile).
      Vero pure che non costa 35/40 M., anzi zero, e ingaggio immagino molto basso in relazione, e questo lo rende poco attraente? come un Frattesi non é Frattesinho, figurati fosse gratis… certo GABIGOL arrivò a Milano con altre credenziali, o lo juventino dell’anno scorso come caspita si chiamava?…
      però a qualcuno cmq lo abbiamo soffiato, dai! Al NAPOLI sicuro (visto il loro mercato scorso non é poco), forse a LOTITO pure…
      per dirti che CONDIVIDO la tua visione su OLA, ma almeno oggi, prima che esordisca, la butto giù positivo e no disfattista…
      in fondo sono soldi in banca no? HAUGE costo’ 1 milione (noi zero) a Massara e fu rivenduto a 8 mi sa… noi a giugno scorso abbiamo anticipato cash solo 5 milioni per CELIK no?… se poi SFONDA? o sr cmq fa meglio di Carles Perez (ci vuole poco!) da fiato a Zaniolo, Gini, Pelle, si alterna con altri, va benissimo, di più…
      altrimenti se sarà poca roba (HAUGE giocò poco o nulla…) lo scambi o lo rivendi e ci hai guadagnato…

  17. continuero’ a non leggere piu’ Repubblica .. non e’ credibile .. i giornali che inventano notizie non sono giornali .. non sono attendibili .. creano solo illusioni e ansia ..

  18. rapportati in giro con rivoluzioni frasi roboanti progetti che in mano a un non allenatore sono assolutamente assurdi è veramente triste constatare come la gente si fa prendere per il naso e come media compiacenti vadano dietro al pifferaio magico Ma non avete visto le umiliazioni cui ha sottoposto il nome di Roma su tutti i campi anche i più miserrimi Ma non avete visto come ha deprezzato il patrimonio a giocatori della Roma e come a Super pagato giocatori ridicoli con ingaggi assolutamente sproporzionati È bello riempire lo stadio è bello mettere le nostre bandiere al vento ma ancora più bello sarebbe fischiare questo signor 0 titoli che ci sta prendendo per il c*** da quasi due anni

    • mbe zero titoli no, che non ti possa piacere il suo gioco posso essere d’accordo, ma zero titoli sarà la tua lazie forse?

  19. quando non si sa argomentare si dà del laziale e dall’altra parte si dà del romanista cartina tornasole di una città abituata a perdere che si rifugia nella provincialità

  20. io sosterrò sempre Mourinho
    per il bene della Roma perche dopo
    di lui ci sara la buca
    continueremo a riempire la bacheca
    di zeru titoli
    Mourinho unica garanzia

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome