La Roma ha scelto la sede del ritiro: sarà al St. George’s Park, nella “Coverciano inglese” di Burton

31
772

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – La Roma, salvo clamorosi colpi di scena, ha deciso la sede del suo ritiro estivo che seguirà quello iniziale svolto a Trigoria: i Friedkin hanno scelto il St. George’s Park National Football Centre come luogo in cui la squadra dovrà preparare al meglio la prossima stagione.

Si tratta di una Coverciano inglese, la casa del calcio britannico, dove le 27 selezioni (maggiori e giovanili, sia maschili che femminili) preparano i grandi appuntamenti. Ma non solo visto che negli ultimi anni ha ospitato la bellezza di 150 squadre, e non solo calcistiche: dalla nazionale di rugby inglese a quella di Hockey, passando per quelle di Judo e nuoto. Il punto nevralgico dello sport inglese, i campi dove Bellingham e compagni hanno preparato la spedizione tedesca per Euro2024.

All’interno del St. George’s Park la Roma di De Rossi troverà ogni possibile comfort: oltre a una fornitissima sala allenamento, c’è una sala dedicata all’idroterapia e diverse altre facilities che lo rendono un centro sportivo davvero all’avanguardia. La struttura si trova a Burton, nella contea dello Staffordshire, a pochi chilometri da Birmingham, nel cuore dell’Inghilterra.

Il clima in quelle parti è decisamente più fresco e umido rispetto a quello della Capitale: a luglio e agosto a Burton le temperature massime medie sono di 20-23 gradi contro i 35 di Roma. La squadra raggiungerà il St. George’s Park i primi d’agosto e ci resterà una decina di giorni prima di fare ritorno a Trigoria. Scontato il fatto che si giochi almeno un’amichevole contro un club inglese.

Fonte: Il Romanista 

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedente“ON AIR!” – FERRAZZA: “Potrebbe arrivare presto un’offerta importante per l’acquisizione della Roma”, CORSI: “Se i Friedkin non spendono ci sarà contestazione”, CASANO: “Hummels? Un fenomeno, verrebbe qua a fare il titolare”, MORONI: “E’ il calcio dei morti”
Articolo successivoCalciomercato Roma, c’è anche Holm in lista per il ruolo di terzino destro

31 Commenti

  1. considerando che 3/4 della rosa arriverà solo a fine luglio, e che il mercato comunque andrà avanti per un altro mese,
    ha senso.
    Andare in ritiro con 7 giocatori e 15 primavera ha poco senso

    • @Anto
      se non fosse per l’insignificante dettaglio che il campionato inizia il 17 agosto, e che i 3 punti delle prime partite pesano come quelli delle restanti.
      basti pensare a quanto questa ultima stagione sarebbero serviti 4 o 5 punti in più, dilapidati ad inizio campionato contro salernitana, verona, milan, empoli, torino, genoa: 1V, 2P, 3S.
      magari i tempi ed i metodi della preparazione oggi sono diversi, ma a me rimane il dubbio che fare il “fondo” ad una settimana dall’inizio del campionato (1-10 agosto, secondo l’articolo) sia una follia; a meno che il fondo lo facciano prima, ma allora in questo caso inghilterra non vanno di certo perchè fa fresco.
      staremo a vedere

    • @Ric
      Da 50 anni a questa parte si e’ stravolto il modo di fare preparazione, sono lontani i tempi di Michels e Clough, i gradoni di Zeman sono stati sostituiti dalle macchine “legstation” ed altro, al posto dei torrenti di acqua gelata c’e’ la cryosauna, l’unica cosa che conta e’ lavorare senza distrazioni in ambienti dove regna la serenita’, con un programma bene definito.

      Quello che contera’ maggiormente sono i calciatori, la loro qualita’ abinata alla loro intelligenza calcistica, alla loro velocita’ sia di gambe che di pensiero e tutto questo dovra’ essere scelto e coordinato nell’insieme nell’unita’ di intenti che dovra’ essere trasmesso da De Rossi ed il suo staff con la stretta partecipazione del Direttore Tecnico Ghisolfi.

      A mio parere credo che conti molto il fatto di avere un responsabile come De Rossi che conosce ogni sfaccettatura dell’ambiente che lo circonda e che sara’ lui a proteggere la sua creatura da ogni spiffero o tempesta.

      Se tutto questo avra’ un seguito positivo e la partecipazione e integrazione di ogni singolo,
      i risultati saranno la logica conseguenza.

    • Ric,
      il campionato inizia il 17, ma nel caso fosse sfuggito ci sono gli europei e dopo anche la coppa america.
      Tutti i giocatori che partecipano dovranno essere a disposizione della squadra 3 settimane dopo.
      Per cui mi spieghi chi ci sarebbe a metà luglio?
      A parte quelli (si spera) in partenza come Belotti, Karsdorp e Solbakken?
      Anzi, attenzioni agli U21 Spagnoli e Francesi che rischiamo anche di andare alle Olimpiadi.

      Ovviamente vale per TUTTE le squadre.
      E pensa che Inter e Juve l’anno prossimo il ritiro non lo faranno proprio,
      c’è il mondiale per club negli Stati Uniti fino a metà Luglio.
      E poi TUTTI i giocatori dovranno andare in vacanza.

    • Quindi Umberto era una fake quella di DDR amante del ritorno al ritiro in montagna? 😂 solo per capire eh d’altronde io credo che le pippe restano tali al freddo e al caldo e nel caso della Roma penso che il problema non sia il clima di allenamento. Ciao
      Forza Roma

    • Forse poi sarebbe mejo nun prende i giocatori che fanno l’ossatura della squadra un mese dopo l’inizio del campionato. L’anno scorso sei partito co Belotti e basta in attacco, solo pe fa un esempio.

    • Comunque lì il clima è più o meno come qui: una melda. Pensate che bello, piove da un mese e non si vede mai o quasi il sole. E fa pure freddo. Che balle!!
      FR

    • i primi di agosto saranno tutti presenti, a parte quelli che acquisteremo dopo.
      Almeno leggi l’articolo.

    • Frate’ ma perche’ te risulta che DDR abbia rilasciato interviste in merito al ritiro precampionato dicendo che si abdava in montagna?
      La Roma comunque dovra’ iniziare il ritiro precampionato cosi come sara’ per le altre 19 squadre della serie A, poi che nel periodo di Roma credo che ci saranno pochi calciatori a disposizione, molto dipendera’ da quanto saranno impegnati i nazionali tra europei e coppa america.
      Poi non ci saranno chi parte e forse vedremo qualche volto nuovo.
      al momento la rosa e’ questa, togli tu le pippe e vedrai che rimangono veramente pochi.

      Non dimenticare che in rosa uefa ci vogliono obbligatoriamente 4 calciatori del viaio Roma e 4 calciatori del vivaio vazionale.

      SVILAR, MASTRANTONIO.

      KARSDORP, CELIK.

      ANGELINO, OLIVERAS.

      MANCINI, NDIKA, SAMALLING, KUMBULLA, KERAMITSIS.

      PAREDES, CRISTANTE, BOVE, AOUAR, PELLEGRINI, ZALEWSKI, DARBOE, PISILLI, PAGANO, VETKAL.

      DYBALA, BALDANZI, HABRAHAM, ELSHAARAWI, BELOTTI, SHAMURODOV, SOLBAKEN, JOAO COSTA.

  2. Mi sembra di aver letto che, in caso di multiproprietà l’Uefa non rilascia 2 licenze per lo stesso torneo. In soldoni, se Roma e Everton dovessero qualificarsi per la stessa coppa, una non potrebbe partecipare. Ci sarà da divertirsi…

    • Anche Girona e City avevano lo stesso problema.
      Hanno cambiato il CDA spagnolo e ostacolo aggirato.
      Luefa fa finta di niente e si accontenta di queste operazioni creative.

    • il Girona col City la fa
      il Salisburgo col Lipsia la fa

      non conviene ridere se prima non ti qualifichi…

  3. Liverpool-Burton on Trent sono 2 orette di viaggio.
    Mentre noi ipotizzavamo ritiri dolomitici, ad alta quota, per fare finalmente una preparazione con i controcaxxi, altrove si sceglieva la località secondo altri parametri.

  4. Abbiamo gatto tanto sarcasmo sulle possibili sedi del ritiro che UN ONESTO APPREZZAMENTO si poteva pure “sprecare” per la location scelta!
    Un fiore all’occhiello vero e proprio!
    COMPLIMENTI ALLA ROMA DAL SOTTOSCRITTO.
    FORZA ROMA

  5. Questi stanno in fissa per l’Inghilterra… il ritiro in quota sulle dolomiti in Italia gli faceva schifo… boh, li vedo sempre più periferici, con in testa una Roma succursale. Spero di sbagliarmi
    Forza Roma

  6. Un po’ in generale, ma non ve sta mai bene ‘na cippa?!? E prima non cacciavano na lira per andare in ritiro e mo non li portano sulle dolomiti ma cacciano li sordi pe’ ‘n centro all’ avanguardia e non va bene lo stesso. Se li portavano sulle Alpi e usciva che erano stati ospitati dal comune di turno e erano pulciari scrocconi. Vorrei sape’ quanti capiscioners c’hanno 3 o 4 miliardi di dollari in tasca pe’ potesse permette tutte ste critiche a uno che sta nella classifica dei più ricchi del mondo

  7. e quindi che lo scemo del villaggio di josè non li portava in montagna, mentre tutto il resto del globo (terrakkuo😅🇮🇹) si…..

    era ‘na caxxaaaataaa ?

    ma guarda, non l’avrei mai detto !

    ❤️🧡💛

  8. Io veramente vado al manicomio.. la Roma organizza ad agosto un ritiro in un centro sportivo tra i più importanti al mondo.. e c’è chi trova da ridire. È incredibile come alcuni riescano a vedere il marcio ovunque… siete da compatire.. e lo dico con affetto.

  9. Beh saranno contenti la famiglia di Pellegrini, Cristante, Paredes, Mancini, Elsharawi, Abrham e gli altri vacanzieri che abbiamo in rosa……io li porterei in Sicilia a spalare sale ……sti 4 cadaveri chiamati calciatori, altro che Inghilterra. ..

  10. Un gran bel centro sportivo e bei campi di calcio da fare invidia ai campi di patate della Serie A.
    Ma io ancora mi ricordo quando andai in vacanza a Londra un normale campo di calcio di quartiere e rimasi affascinato dal terreno di gioco, un manto erboso perfetto mentre da noi c’erano campi in terra e pozzolana e quelli col manto erboso ma con diverse chiazze di terra.
    Per fare il ritiro estivo Burton è un’ottima scelta, anche il clima è ideale per allenarsi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome