“ON AIR!” – FERRAZZA: “Potrebbe arrivare presto un’offerta importante per l’acquisizione della Roma”, CORSI: “Se i Friedkin non spendono ci sarà contestazione”, CASANO: “Hummels? Un fenomeno, verrebbe qua a fare il titolare”, MORONI: “E’ il calcio dei morti”

54
1422

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Fuori Smalling, 35 anni, 4,5 milioni di ingaggio, 5 presenze in stagione, e dentro Hummels con stessa età e stesso ingaggio, ma integro ed eletto miglior difensore dell’ultima Champions: per me la Roma diventa più forte… Sul mercato dei nomi fatti non ce n’è uno che mette d’accordo tutti i tifosi, nemmeno Chiesa, Morata e Icardi, figuriamoci i giovani…se ne troviamo uno che mette d’accordo tutti facciamo festa…”

Fabio Maccheroni (Rete Sport): “Hummels? Se vuoi abbassare l’età della squadra e il monte ingaggi, e poi offri un biennale a tre milioni e mezzo a uno di 35 anni…beh io non glieli darei mai… Io Smalling nemmeno vorrei più vedere qui a Roma. Meglio uno come Huijsen, meglio un giovane su cui scommettere…Io potrei riflettere giusto su Morata, ma alla fine non prenderei nemmeno lui…solo giovani…”

Tiziano Moroni (Rete Sport): “Hummels? Potresti fare un’ottima Roma partendo da Mancini e Ndicka, confermando Llorente e prendendo un quarto difensore più giovane. Se la Roma prende un quarto, il pacchetto di centrali è buono. Non capisco perchè andare subito a spendere soldi per un reparto che è l’ultimo che devi toccare. Poi non ci lamentiamo se facciamo il mercato come faceva Pinto, in base a quello che passa per l’aria…Una società seria non si fa ingolosire dall’Hummels del momento, ha 36 anni, lascia il Borussia, che non è la squadra più forte d’Europa, e chi lo piglia? Il Mallorca. O la Roma. Questo è il calcio dei morti…A me sinceramente pensare di partire con Icardi e Hummels mi mette un po’ tristezza…”

Checco Oddo Casano (Rete Sport): “Hummels qua viene a fare il titolare, mica il quarto… E con lui miglioreresti. La coppia Mancini-Ndicka non è affidabile, lo ha dimostrato nelle ultime partite da campionato. Il difensore non è una priorità? Ma ci sono momenti e momenti sul mercato, adesso è la fase dei costi zero e impostare determinate operazioni. Hummels è un fenomeno, ha fatto una finale di Champions un mese fa! Ha giocato 40 partita! Se devi prendere due terzini e spendere 30 milioni, il centravanti a 30 milioni, Chiesa a 25, la mezzala a 15…per completare la rosa devi prendere per forza prendere un paio di prestiti e parametri zero…”

Fabio Petruzzi (Rete Sport): “Se la Roma dovesse prendere un quarto centrale che non sia Hummels, dovrebbe pagare il cartellino 5-6 milioni e poi dargli uno stipendio…e allora prendi Hummels. E’ un acquisto che economicamente non ti sposta, non è che vai a spendere 30 milioni per Hummels…”

Mario Corsi (Tele Radio Stereo): “Leggo che i Friedkin stanzieranno 5 milioni di euro per il mercato del Cannes, squadra che milita in serie D francese… Io non ci posso credere che spenderanno 700 milioni per l’Everton, 5 milioni per il mercato del Cannes, e non spendono per la Roma. Stavolta non la passerebbero liscia, ci sarebbe una sonora contestazione…Ieri ho visto un certo Kantè che correva il triplo di Pellegrini…ho visto un Kantè enorme…ma non si può comprare? Ma che sta a fa in Arabia, ma venisse alla Roma… Guadagna 25 milioni l’anno? Ok, allora non si può fare, leviamolo…Non chiedo Mbappè, ma giocatori che sono in Italia: un Chiesa, un Vlahovic, un Pavard, un Dumfries. Un tempo andavamo sotto ai giocatori di Inter, Juve o Milan, ma servono i soldi…”

Francesca Ferrazza (Rete Sport): “Mi arriva adesso la notizia che l’operazione dell’Everton e l’abbassamento dei costi della Roma sia un’operazione volta a rendere il club più vendibile, e che questa estate potrebbe essere quella utile per l’arrivo di un’offerta importante per l’acquisizione della Roma. E’ una voce che ricomincia a serpeggiare: potrebbe arrivare presto un’offerta importante, non so se gruppo arabo o gruppo americano, ma ricomincia a circolare negli ambienti questa possibilità…”

Piero Torri (Radio Manà Manà Sport): “Hummels? L’agente dice che vuole una vita tranquilla…e allora andasse a fare una vita tranquilla. E’ uno che ha staccato, che vuole vivere gli ultimi fuochi di un’eccellente carriera in infradito e col mare davanti. Qua non se le può mica mettere le infradito… Io un’operazione del genere non la farei mai, non vorrei che il giocatore fosse sazio…vecchio per vecchio mi tengo Smalling, che magari mi fa un’ultima stagione da 30 partite… A me sembra strano che la Roma, con tutte le cose che ha da fare, sta pensando a un difensore centrale…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “C’è chi dice che la Roma va rivoluzionata e chi dice che gli bastano 3-4 giocatori, io spero solo che abbiano le idee chiare. Nel mercato francese ci sono tante opportunità che sul campo ti danno ritorni importanti. La squadra va migliorata: sostituire Smalling con Hummels potrebbe essere un affare, sembra un giocatore integro. Ma poi devi pensare all’attacco…senza Lukaku e con questo Abraham, bisogna mettere le mani al reparto offensivo…”

Redazione Giallorossi.net

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteDalla Francia: Friedkin pronti a triplicare il budget di mercato del Cannes
Articolo successivoLa Roma ha scelto la sede del ritiro: sarà al St. George’s Park, nella “Coverciano inglese” di Burton

54 Commenti

  1. Non so se la Ferrazza ha altre fonti o legge i nostri commenti ma come ho già detto sabato da Liverpool mi è arrivata notizia che ci vendono agli arabi a breve…

    • Volesse il cielo.
      Della mediocrità americana non se ne può più.

    • a pasqui’, chi te lo ha detto il cugino dell’ amico del procuratore che lo ha saputo, dritta incontrovertibile, dal custode dello stadio?

    • So quindici anni che ci devono venne all’arabi e
      al più si è fatto vivo lo sceicco di Perugia.
      Poi, chi lo sa, magari a forza di gridare al lupo, quello alla fine viene.

    • @Salmacis
      Lo sceicco barista di perugia, pace all’anima sua, è un soggetto che giusto pallotta lo poteva portare. Era a tutti gli effetti un personaggio in perfetta sintonia col mondo cialtronesco del lazial-bostoniano.

    • basta che non passa di nuovo in mani di un’altro americano per la sostanza non cambierebbe ,i Franklin non sono sicuramente Pallotta sono persone serissime e presenti,ma sono essenzialmente bunniss man e oggi al livello sportivo, la loro avventura alla Roma sarebbe ricordata senza né infamia né lode, dal punto di vista aziendale/economica positiva ma senza avere approntato una squadra per il futuro.

    • Io non lo so.
      Ma dal punto del vista
      del business (prospettiva critica per investitori americani ) avere 2 squadre che nel panorama internazionale (fondamentale oggi ) in concorrenza ha poco senso; la prospettiva che non possono fare entrambe le stesse coppe europee, la vedo in forte rotta di collisione.
      Non mi stupirebbe affatto che la prima scelta possa diventare l’Everton. E che quindi La Roma possa essere la sacrificata

    • Certo che stare dietro alla Ferrazza, l’Attlee di Churchill nella sua gelida metafora, è roba da coraggiosi o disperati a seconda dei punti di vista:

      “mi è giunta ora notizia che l’operazione dell’Everton e l’abbassamento dei costi della Roma sia un’operazione volta a rendere il club più vendibile, e che questa estate potrebbe essere quella utile per l’arrivo di un’offerta importante per l’acquisizione della Roma…”.

      Ma che roba è? Comprando l’Everton si rende la Roma più vendibile? E come mai?
      E l’abbassamento dei costi non è un obiettivo sbandierato da tutti, ieri persino da Marotta?
      Cioè, se la vuoi tenere invece alzi i costi?
      L’offerta poi è ben lungi dall’essere in qualche modo arrivata ma…potrebbe arrivare!
      Si possono fare dei film su questa sequela di insulsaggini?
      Ma un minimo di ragionamento con la vostra testa signori, che diamine! La Roma costava relativamente due spicci quattro anni fa e non si è presentato nessun cammello.
      E se voi foste un fondo sovrano voglioso di investire in Italia, non pensate sarebbe meglio puntare a Inter o Milan più o meno con gli stessi soldi, con bacini d’utenza tre o quattro volte quelli della Roma e ricavi doppi?
      Le milanesi sono di proprietà di fondi di investimento, fagli una buona offerta e te le cedono di buon grado. Perché dovrebbero prendersi proprio la Roma, luogo in cui troverebbero più di qualche resistenza per motivi facilmente comprensibili ai più.

  2. Si pensa al mercato del Cannes si spendono soldi per acquistare l’Everton.. poi venendo alla Roma le solite cose bisogna prima vendere che compare e non si sa che mercato si farà. Ma chi la sa la verità che cosa vogliono fare da grandi sti proprietari (Friedkin).. nessuno lo sa tutti brancolano nel buio i giornalai italiani.

    • In realtà si sa con buona approssimazione, è probabile che vogliano fare quello che fanno tutti i club e cioè fare la squadra migliore che si riesce a fare con le risorse e le competenze disponibili…

      Cosa altro vuoi fare nel calcio?

    • @zitti e pedalare, investire denaro? gli altri investono e migliorano la squadra ecco quello che devono fare altrimenti tornassero a casa.
      abbiamo visto molti club diventare importanti a suon di milioni spesi a noi ci toccano sempre proprietari micragnosi in 97 anni abbiamo vinto 3 scudetti non se ne può più. Adesso ci superano anche le squadre di città con una manciata di abitanti (bergamo e bologna), vergognoso

    • Possibile che non riusciate a capire che pur volendo non possono investire più di tanto a causa delle regole UEFA?

    • Ricordatevi tutti. Smalling, se è recuperabile fisicamente, è 2 categorie sopra Hummels, ma tanto non cambia niente perchè l’inglese quest’anno non è stato presente. Ovviamente parlo di questa fase finale della carriera. Qualche anno fa era un grande giocatore.

    • Alessia ma è difficile capire che pagando una penale/multa te ne sbatti della regola? quindi non è pur volendo ma non vogliono proprio. la multa oggi se non erro sarebbe sui 15 milioni di euro e forse meno ma fa comodo così

  3. Hummels per Smalling? tutta la vita, anche se non credo all’operazione.
    Dicono che verrebbe a fare la vacanza. Lo dicevano pure di Matic. I professionisti restano tali anche a 35 anni. Casomai bisogna vedere se quelli che ne hanno 10 di meno sono alla sua altezza.

  4. Tu mettete la con l’aspirapolvere e quando te faccio un segno tu annunci quello che te pare:
    Din don volo in partenza da nova iorche, din don arriva un giumbo da collefero, din don cio la voce che la roma e in vendita, din don parte il volo trastevere frosinone, din don arriva hummels, din don….

  5. Beh se i friedkins dovessero prendere l’Everton e solo “dopo” vendere la Roma, “iperbolicamente” potremmo dire che avrebbero violato il principio cardine delle loro campagne acquisti cioè VENDERE prima di COMPRARE! Non hanno questa filosofia?

    • Magari l’accordo per la cessione della AS Roma è stato già raggiunto nel mutismo (stavolta sacrosanto…) prima che i friedkin prendessero l’everton.
      L’incipit “magari” è quanto mai indicato….

  6. D’accordo al 100% con Mario Corsi stavolta! Sarebbe ora che li prendessimo a pomodorate i due texani. I soldi per la Roma non li cacciano e poi comprano l Everton! Al povero Sensi per molto meno lo abbiamo messo in croce.

    • I soldi per la Roma non li cacciano… infatti i finanziamenti che saranno convertiti in aumento di capitale da oltre 500 milioni di euro immessi nelle casse dell’AS ROMA li hanno fatti con i pomodori che gli tirate te e Corsi.. hai proprio ragione.. Beata l’ignoranza.. se sta bene de mente , de core e de panza.. vero?

    • @Marco, è mario corsi che bisognerebbe prendere a pommidorate, altro che i Friedkin…
      Ma tutte le mattine, appena esce di casa.
      Al grido di “vai a lavorare!!! marione vai a lavorare !!! vai a lavoraaareeeee, marione vai a lavoraaaareeeee””

    • Diego senti ma “aumento di capitale” “euro immessi” sono giocatori ?? no perche a me non me ne frega una benemerita ceppa dei soldi che mettono se non comprano giocatori e mi fanno vincere qualcosa , il resto i commercialisti focenesi fateli voi .

    • Ciao Nando Mericoni.. no.. sono soldi immessi nella Roma. Visto che Marco dice che non cacciano i soldi, ho risposto con dati di fatto.. questi dati di fatto certificano che questa è tra le proprietà che più ha investito in una società di calcio a livello europeo. Sono stati fatti degli errori, anche per inesperienza nel mondo del calcio magari.. ma continuare con il refrain che questo gruppo imprenditoriale non “ cacci li sordi” e non capire la grande ambizione che hanno , significa vivere in un’altra dimensione.. fuori dalla realtà. Poi, se a voi piace vivere fuori dalla realtà, fate voi. Ma non si possono spacciare per verità delle assodate assurdità.
      Saluti e Forza Roma !

  7. Ferrazza 🎶🎶Ferrazza 🎶 🎶 facci vivere una gioia pazza🎶Meravigliosa ragazza 🎶
    😂😂😂😂😂
    Forza Roma

  8. Ferrazza .. ma quali ambienti.? Quali sarebbero gli ambienti dove sei inserita? Però , inconsciamente , devo riconoscere che hai usato il termine più giusto..: “ serpeggiare”…
    Proprio perché siete serpi e volete fare ascolti sul nulla.. sulle buffonate che vi inventate , quando , in realtà, non sapete nulla! Ma nulla nulla!

    • Potresti ancora coltivare speranze.
      Lei parla dell’offerta di un fondo arabo…..o AMERICANO. Nella seconda ipotesi, le prove ormai le abbiamo, la partenza a gennaio per focene resterebbe un must.

    • Diego, gli ambienti suoi no?… La cucina de casa sua, il bagno, la cantina, la parrucchiera dove va… gli ambienti suoi, insomma.

  9. Io la Ferrazza nun la reggo, dai tempi della Signora in giallorosso. Nun cia’ mai un’idea sua, ed è sempre accondiscendente con chi le sta’ vicino, a prescindere da quello che dice.

  10. Come dicevo un paio di mesi fa, secondo me l’hanno già venduta. Pensavo dessero l’annuncio a fine campionato, ma questo livello di disimpegno fa pensare che l’affare sia già stato chiuso. Non sono tra quelli che spera in una proprietà araba. Io vorrei la Roma ai Romanisti. Ci arriveremo, quando avremo capito che con le regole del Financial Fair Play esiste un limite a quello che si può spendere e i soldi che entrano nelle casse della società sono quelli che escono dalle tasche dei tifosi.

  11. Io lo scrivo qui da almeno un anno…. mi sono beccato insulti e spolliciate per sperare che i friedkin vendano agli arabi VERI RICCHI NO LIMITS!!!…… Francè è arabo, non americano, gli yankees nun sò bboni per gestire il calcio. Non sono così facoltosi come pif & C.
    Che il Dio del calcio ci ascolti…..

  12. Non c’entra niente (o quasi),

    ma pensando al nostro mercato mi e’ venuta in mente sta frase

    da uno dei Migliori Film della Storia del Cinema Italiano :

    “Vabbé,

    na cipolla se rimedia sempre…

    ma io tutte ste salse, salsette, mostarde e salmoni ndiii trovo ?”

    E questo siamo noi : i tifosi vogliono la roba esotica e sfiziosa, ma

    noi qua dopo 10 anni de PALLOTTO dobbiamo sfamarci colle CIPOLLE !

    Lascia sta Conte col ristorante a 100euro o a 10euro…

    tutto quello che dovete sapé del Calcio e della Vita lo trovate in Troppo Forte :

    ARIGUARDATEVILL’ !!!!!!!

  13. Una cosa è certa se Cip e Ciop se ne vanno non avremmo mai sentito le loro voci!
    Forse davvero sono Muti!
    E cmq Basta Americani senza un dollaro bucato e pure sfigati!

  14. Vabbè, anche oggi nessuna novità. Solo cassate. E manco siciliane che con cannoli e marzapane portano dolcezza e colore. No, so cassate e cassate e basta. FR

  15. beh noi non siamo la lazzie e non manifestiamo contro la Roma e poi se non servono neanche le smentite ufficiali lasciamo perdere il giornalismo

  16. Se veramente comprano l’Everton vor dì che la Roma la vendono quanto prima. Aspettano solo un’offerta che gli consenta de nun rimettece. Ragioniamo un attimo: in premier si fanno molti più soldi. Lo stadio ce l’hanno bello e pronto. La squadra c’ha una storia e un bel seguito. Mo’ adesso chi glielo fa fare di rifondare da quasi zero una squadra che gioca in un campionato che vede la metà o meno dei soldi che girano in premier, che per fa’ no stadio te metteno I bastoni tra le ruote a ogni pie’ sospinto, che è in prospettiva un investimento a perdere ancora per un po’ di anni. Ma mica c’hanno scritto in fronte JoCondor!

  17. L’EVerton è una minaccia per la Roma. Diventeremo una succursale ed i presupposti ci sono tutti…la Roma sta investendo sui ragazzini, poi li manderà all’Everton. Gli americani dovrebbero vendere la Roma per poter sperare di vincere.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome