La Roma ha scelto: Mazraoui per la destra. Ma prima deve piazzare Bruno Peres

39
7765
AMSTERDAM, NETHERLANDS - DECEMBER 10: Noussair Mazraoui of Ajax reacts to a missed chance on goal during the UEFA Champions League group H match between AFC Ajax and Valencia CF at Amsterdam Arena on December 10, 2019 in Amsterdam, Netherlands. (Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)

AS ROMA CALCIOMERCATO – Non solo l’attacco. La Roma sta seriamente valutando di rinforzare anche un altro punto debole della sua rosa, e cioè il ruolo di terzino destro, e vuole farlo inserendo un giocatore di livello che possa diventare un titolare inamovibile come lo è Spinazzola a sinistra.

Il profilo individuato, scrive oggi il Corriere dello Sport (R. Maida), c’è già: si tratta di Noussair Mazraoui, 23 anni, laterale dell’Ajax e della nazionale marocchina. Nel ruolo è considerato uno dei giovani più forti d’Europa ed essendo bravo ad attaccare risponde all’identikit che arricchirebbe l’organico di Fonseca.

Mazraoui piace a molti club ed ha il vantaggio di essere nativo olandese. Nelle ultime settimane gli intermediari hanno lavorato per mettere in contatto la Roma con l’entourage del giocatore, che ovviamente sarebbe disponibile a valutare una proposta, mentre con l’Ajax niente è ancora stato imposto.

Marc Overmars, ex ala e oggi direttore sportivo, fa muro: “Non venderemo Mazraoui a gennaio“. Però il giocatore va in scadenza nel 2022 e non ha ancora trattato il rinnovo con i lancieri. Fienga però, prima di investire su un terzino, deve liberare posti nello spogliatoio: chi potrebbe andar via è Bruno Peres, che a giugno terminerà la sua esperienza alla Roma. La speranza dei dirigenti, e della famiglia Friedkin, è che il brasiliano trovi una squadra già nel mezzo dell’inverno.

Fonte: Corriere dello Sport

39 Commenti

    • Sicuramente! Poi però a Giugno al jolly di scorta gli scade il contratto: che fai glielo rinnovi? Così per 3 anni torna il Peres di sempre, all’ultima anno rimette la testa a posto. Dare via Karsdorp sarebbe una catastrofe perché il ragazzo ha finalmente cominciato ad ambientarsi. Ha delle ottime qualità in avanti, anche se pecca molto in difesa. Ma la situazione non la migliori con Peres o Mazraoui. Se vuoi fare il salto di qualità devi tirare fuori 40 cucuzze per un ottimo terzino che si adatti anche come esterno. Sennò con 15-20 peschi qualcosa in Italia (tipo un Lazzari che aveva rubato l’occhio con la Spal). Avresti anche un certo Florenzi, volendo.

    • Per me e per quello che ho visto finora se ne possono andare entrambi senza troppi rimpianti. Ma mentre Peres va a scadenza se non si commette il suicidio di rinnovargli il contratto (al più fattibile di anno in anno) l’altro NESSUNO è disposto ad accollarselo se non gratis o con contributi della Roma perché, oltre a non aver dimostrato niente sul campo, ha palesato anche una discutibile voglia di chiacchierare e polemizzare che mal depongono sull’eventuale investimento da fare per portarselo a casa

    • Si eh?! Se lo merita pe du mesi fatti da atleta normale, su 4 anni e mezzo de contratto…Io capisco che ognuno de noi c’ha er cocchetto suo personale, ma arivà a deformà la realtà pe simpatie personali me pare esagerato…

    • E una questione di età. Karsdorp ne ha circa 23 anni. Brunetto 30 e sta per andare in scadenza. Sappiamo cosa può dare e non dare Peres. Karsdorp può (e deve) crescere. Puntare su Karsdorp mi sembra la scelta giusta.

    • Tra Peres, Santon, e Karsdorp, nelle ultime partite dello scorso anno e in questo inizio stagione, Peres è nettamente il meno peggio.
      Detto questo, vanno ceduti (o non rinnovati) tutti e tre, e occorre prendere titolare e panchinaro degni di una squadra di serie A

    • @Ric dipende da quale punto di vista e dal modulo ovviamente

      Santon copre la fascia con sufficenti qualità difensive ma non è un fulmine in attacco, gli altri due attaccano ma coprono poco e male. Detto questo Santon E Peres hanno già fatto vedere tutto e non ci si può aspettare molto di più

      Karsdorp invece a Roma non ha fatto vedere ancora nulla ma è ancora giovane e se esistono delle qualità in lui questa ppotrebbe essere la stagione buona per tirarle fuori… insomma non si sa mai … ora o mai più

  1. Io credo che compreranno ugualmente a gennaio quello che manca, ma non so se venderanno, il motivo? Se vuoi arrivare in fondo hai bisogno di una rosa lunga, tra covid e infortuni tutto può succedere, dajeeeee! ❤️🧡💛

  2. A nessuno interessa che bruno peres stia facendo delle buone prestazioni, a nessuno interessa che ha fatto un gol e 2 assist nelle ultime 3 partite, a nessuno interessa che è stato tra i migliori del dopo lockdown…ogni volta si ricomincia con la stessa lamentela che é scarso e che è un ubriacone. Io lo difenderò fino alla fine…peres è un buon giocatore, che garantisce continuità fisica e intelligenza tattica. Garantisce una forma sicuramente superiore di florenzi, karsdorp e santon. Stranamente quando é stato dato via le prestazioni della roma sono crollate…stranamente quando è tornato sono migliorate.. io ci penserei 100 volte prima di mandarlo via

    • Anche per me andrebbe rinnovato il contratto a cifre più contenute…. Di solito regaliamo giocatori discreti e compriamo, pagando, giocatori inferiori.

    • Non è che basta giocare bene 5 partite al lustro per guadagnarsi sontuosi rinnovi triennali sai? Il ragazzo può mostrare il suo attaccamento alla maglia continuando ad impegnarsi e rifiutando eventuali altre proposte (che in ogni caso verrebbero da squadre più deboli della Roma e MAI alle cifre che prende qui).
      Fatto questo e guadagnatasi una dose di credibilità, che ora non ha per colpa sua, vedrai che il popolo giallorosso, sempre generoso, lo saprà ricompensare con tutto il proprio supporto.

    • Si anche il tuo è un punto di vista da tenere in considerazione e nel modulo attuale Peres si esprime bene.

      Ovviamente parlando di contratto ci andrei cauto sia nella durata al massimo una stagione per volta e sia per lo stipendio che andrebbe ridimensionato

    • Il rendimento non va sempre di pari passo con le qualità. Nessuno nega che B. Peres si sta esprimendo su buonissimi livelli, e che in parte, è anche il terzino più incisivo in fase d’attacco, ma poi bisogna guardare in faccia la realtà: esterno di 31 anni, con spiccata propensione offensiva, che però non è supportata da adeguate capacità decisionali. Questo, tralasciando la sua (notoriamente) scarsa affidabilità difensiva e caratteriale. Insomma, tanto di cappello per quello che sta facendo, però non possiamo certo considerarlo il terzino/fluidificante destro per il futuro.

    • Lupino ma magari le avesse giocate 5 di livello. Con questo scarsone in campo treni ogni volta è come JJ devi incrociare le dita quando partono titolari. Basta con questa mediocrità

  3. Magari riuscire a piazzare Peres e kardorsp, cmq stanno facendo prestazioni decenti, chissà che per loro il mercato non si sia un po’ smosso.
    Poi indubbiamente mazraoui ha qualità, e a lui ci affiancherei anche un altro giocatore magari italiano e con più esperienza

  4. Giornale: corspork…giornalaro: maida laziale al veleno…non credo a una sola parola….buffoni pennivendoli
    Daje Roma..soli contro tutti

  5. Io sono sempre diffidente nei confronti dei difensori Olandesi, che non mi sono mai sembrari dei fenomeni, e trovarne uno superiore al Peres attuale non mi sembra un’ operazione facile.Tra l’ altro Peres puo’ giocare indifferentemente su tutte e due le fasce,anzi direi che forse l’ ho visto meglio su quella sinistra, e non sta facendo rimpiangere Spinazzola. Quindi se c’ e uno che mi terrei stretto e ‘ proprio lui,e gli rinnoverei il contratto e pure di corsa.In lista di Partenza secondo me dovrebbe essere invece Karsdorp,che tra l’ altro era stato ceduto due volte a Cagliari e Genoa,e non ho capito cosa possa aver fatto cambiare idea a Fonseca su questo giocatore che per me e’ altamente inaffidabile,e che in due anni non ha fatto praticamente vedere nulla,oltre a non parlare una parola d’ Italiano,cosa non trascurabile.

  6. Sono di troppo tutti e tre con la situazione economica che abbiamo.
    A gennaio forse riusciamo a piazzare Bruno e Santon perché vanno in scadenza e se trovano chi gli fa un anno e mezzo di contratto partono.
    L’olandesina purtroppo dobbiamo tenerla perché non la vuole nessuno e lei ad andarsene non ci pensa proprio.

  7. Mazraoui a me piace. Non so se è credibile la notizia, è comunque un giocatore che viene accostato da un po’ di tempo alla Roma. Cedere uno o due fra Santon, Karsdorp e Bruno Peres, e prendere Mazraoui ci sta, comunque. Non so se a gennaio o a fine campionato.

  8. Ma prendere invece un terzino vero?
    Magari uno che sappia pure difendere?
    Non potremo giocare per sempre a 3 dietro!
    Mazraoui nasce centrocampista e poi è stato adattato a terzino.
    Ha tecnica e velocità ma a noi forse serve qualcuno con caratteristiche diverse da Peres e Karsdorp.
    Peraltro L’Ajax è bottega cara.
    In attesa di Bouah, io mi prenderei Gonzalo Montiel che essendo pure in scadenza potrebbe costare la metà di Mazraoui.
    Se invece la tipologia di giocatore cercata fosse quella di un centrocampista aggiunto, allora farei un pensierino ad Enrico Del Prato che oltre ad avere due bei piedi (sa fare il mediano) ha anche grandi doti di difensore.
    lo so che molti non sanno nemmeno chi sia, ma certi giocatori vanno presi quando ancora non si sono definitivamente imposti.
    È il discorso di Scamacca del quale da almeno 3 anni auspico un ritorno alla Roma e che per tale motivo sono stato anche irriso (ma che prendiamo uno della serie B?). Ovvio che ora dopo le reti segnate in campionato ed in Under 21 sia diventato ormai un obiettivo molto difficile.

    • Io rimango dell’idea che il calcio moderno, richieda sempre meno cavalli pazzi (quelli che piacciono a te, per capirci), e giocatori più bravi a giocare la palla e fare scelte giuste in mezzo al campo. Se andiamo ad analizzare le caratteristiche delle squadre top d’Europa, quante hanno terzini più bravi a difendere che ad attaccare? Io ne vedo poche da svariati anni, e ne vedo sempre meno, dato che in alcuni casi, ci sono addirittura dei centrocampisti e degli attaccanti che, visti i loro polmoni d’acciaio, vengono trasformati in terzini.

      Comunque, quando si giudicano i calciatori dell’Eredivise, occorrono delle distinzioni. Praticamente tutti i giocatori dell’Ajax, da anni si sono messi in mostra anche in campo internazionale e contro squadre top, cosa che non si può certo dire per svariati talenti del Feyenoord, del Psv, o dell’Az Alkmaar.

    • Non è vero che Mazraoui non sa difendere. Anzi è forte anche in fase difensiva. Però se deve spingere continuamente sulla fascia è normale che potrebbe trovarsi fuori posizione se gli avversari rubano palla e ripartono. Dipende l’allenatore cosa gli chiede. Inoltre è ambidestro e può giocare anche a sinistra e per la tecnica che ha (ricorda Ziyech) anche regista o trequartista. È un autentico fenomeno. Difficile trovare di meglio e soprattutto vista la scadenza contrattuale a meno. Se lo prendessimo avremmo acquistato un altro Top Player!

    • @@@ Pooh
      Comprendo il fine provocatorio del tuo post ma provo ugualmente a risponderti.
      Quali sarebbero tra i giocatori da me citati dei cavalli pazzi? Quelli che dici piacciono tanto a me?
      Montiel? Giocatore tatticamente fortissimo elogiato dallo stesso tecnico del River per la capacità di fare sempre la cosa giusta?
      O Del Prato? Già capitano della sua Atalanta primavera, mediano ma adattato a terzino destro grazie alla sua bravura in interdizione?

      @@@ Alda
      Ciao Alda. Ti reputo uno degli utenti più competenti del sito quindi terrò in considerazione il tuo giudizio sul giocatore. Sono d’accordo con te che Mazraoui sia un giocatore tecnicamente fortissimo, una sorta di centrocampista/attaccante aggiunto. Ma permettimi di avere qualche dubbio sulla sua solidità difensiva.
      Se ricordo bene contro la Dea tenne a bada Zapata, ma Gomez gli sfuggì più volte.
      Mi chiedo peraltro come potremo affrontare
      un’esborso piuttosto pesante per un giocatore in scadenza 2022.

    • Nessun fine provocatorio, semplice evidenza dei fatti, visto che mi sembra aver capito da quali giocatori sei attratto. Comunque, non mi riferivo tanto ai profili citati nei post, quanto ad altri giocatori che, in altri lidi non stanno rendendo: Kluivert, Under e, se non sbaglio, Federico Chiesa. A calcio si gioca prima con la testa, poi con i piedi, e in ultimo piano con i polmoni. Con la non trascurabile differenza che se hai solo piedi e intelligenza, puoi ampiamente cavartela, soprattutto in Serie A, invece se sei tutto muscoli e polmoni, forse nei videogame sei un ottimo calciatore, se non addirittura un top player.

    • Pooh il tuo modo di relazionarti col sottoscritto è ovviamente provocatorio.
      Cosa c’entrano Kluivert, Under e Chiesa????? (giocatore peraltro che non mi è mai piaciuto) in un’articolo dove si parla di terzini?
      Peraltro a Kluivert si può attribuire poca intelligenza calcistica ma non certo poca tecnica.
      E cosa c’entra Under con i cavalli?
      Uno che per quanto veloce è dotato di un fisico sgraziato e cicciottello ma che compensa con una tecnica ottima ed un sinistro che è una sentenza.
      Tante chiacchiere senza senso per sostenere una tesi bislacca.
      Premesso che l’intelligenza calcistica è un parametro difficile da valutare, e che la maggioranza dei calciatori è normodotata, per me la tecnica è la prima cosa che va valutata: la prima!
      Poi viene il resto, nella consapevolezza che nel calcio moderno la velocità e il fisico in certi ruoli sono molto importanti.
      Ovvio che se sei un portiere, un difensore centrale, un’ala, certe caratteristiche fisiche le devi avere, ma su questo credo ci arrivi pure te, forse.

  9. A gennaio nun se moverà na foja, nun c’è na brecca e l’unica operazione fattibile sarà er prestito, a cifre contenute, de Elsha…

  10. Il Peres visto alla fine della scorsa stagione e quello visto finora questa stagione non dovrebbe essere difficile da piazzare. Farebbe comodo a tante squadra.
    Mazroui sinceramente lo non conosco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome