La Roma insiste per Pasalic, Tiago Pinto incontra di nuovo l’Atalanta. Perez verso il Celta

51
1948

AS ROMA NEWS – Nuovo incontro tra Tiago Pinto e la dirigenza dell’Atalanta: nella giornata di ieri il general manager giallorosso ha avuto un colloquio con il club bergamasco nel quale, ovviamente, si è parlato di mercato.

Sul piatto un possibile scambio: i nerazzurri vorrebbero avere Carles Perez e sono disposti a offrire il trequartista russo Miranchuk, che però non sembra scaldare i cuori della Roma.

I giallorossi preferirebbero avere Mario Pasalic, 27 anni, centrocampista croato bravo nell’inserimento e dal piede educato. Il giocatore però è molto considerato nell’Atalanta e Gasperini preferirebbe non perderlo. I colloqui proseguono.

Intanto però proprio lo spagnolo Carles Perez è di nuovo finito nel mirino dei club spagnoli, Celta Vigo in testa: l’accelerata potrebbe arrivare a breve.

Fonte: Il Messaggero

Articolo precedenteROMA-SPORTING LISBONA 2-3: top e flop del match
Articolo successivoLa lunga giornata di Dybala: lo scatto che ha fatto arrabbiare Mou, la partita vista in tribuna e la firma in arrivo

51 Commenti

    • Guarda che il problema sono sempre quei due: Ibanez e Mancini. Ieri con fantasia anche qui è stato attribuito a Kumbulla il fallo da rigore quando è palese che sia Roger a fare fallo.

      Mi dispiace che la realtà venga manipolata.

      Comunque, urgono due centrocampisti se parte veretout e un difensore forte: passando a 4 fissi, basterebbe anche cederne uno (proprio Ibanez) e poi comprare il sostituto. A me Senesi piaceva, come il ragazzo di colore del Francoforte.

    • 1° pensate davvero che chiellini e bonucci non abbiano fatto caxxate?? questi hanno 26 e 23 anni se non sbaglio , poi senesi l avete visto giocare un intero campionato cio 30/35 partite?? no perche qua giudicate i giocatori su 35 partite poi arriva senesi lo vedi una volta giocare fa il fenomeno e allora “aoo compramo senesi” poi magari le altre partite le fa da sega , oppure guardate youtube dove fanno vedere solo gli interventi stupendi le caca..te no, quindi io per adesso mi tengo i miei poi se arriva nuovamente rudiger allora ok ma per senesi me tengo peppe mio

    • Tifoso giallorosso Perdoname, qua il problema è propio il centrocampo. Perchè è il centrocampista che core appresso al portatore de palla, e se viene saltato ce sta il difensore in seconda battuta che spazza. È sempre stato così, quindi matic non basta ovviamente. A meno che non passi al 4-3-3 o al 4-3-1-2 ossia in cc composto da veretout matic cristante , uno tra veretout e cristante probabilmente sostituiti da pellegrini, e la davanti dyabolik o pellegrini Abraham zaniolo

    • Mah, ieri direi che la squadra ha giocato maluccio, ha fatto male sia la fase difensiva che quella offensiva, quindi non so se si possa attribuire la colpa solo ai difensori.
      È certi cmq che servono almeno un centrocampista e un difensore.Mi pare che sul primo la società ci stia lavorando, sul difensore non so.

    • Tifoso giallorosso i giocatori che servono sono tre non uno e cioè un centrocampista veloce titolare un difensore mancino sinistro titolare e un vice abraham, quindi se fossi la Roma prenderei uno tra pasalic o l’olandese del PSG specie se arriva in prestito senesi per la difesa e belotti svincolato come vice abraham.

    • Fra, ma come diavolo fai a paragonare Chiellini e Bonucci a Ibanez e Mancini? Consigliami il tuo pusher, soprattutto fra poco che andremo in vacanza.

      Vale no. Il problema non è solo il centrocampo: Cristante corre più di tutti nella Roma e nessuno se ne rende conto. Perchè? Perché il compagno di reparto non fa la stessa cosa. E poi la storia del filtro in mediana è una parziale giustificazione: ieri ho visto “orrori difensivi”. Ibanez riesce a far giocare male anche i compagni. Mancini è meno affidabile di Ibanez.

      Alessandro, Pasalic è un ottimo calciatore. Resta il fatto che io oltre a lui prenderei renatino sanchez.

    • Tifoso Giallorosso d’accordo su sanches che è un ottimo giocatore ma alla Roma non serve quel tipo di giocatore ora è già coperta in quel ruolo.
      Sanches lo prendi se cedi zaniolo, quindi al momento è un giocatore che non serve, quello che va preso assolutamente è un centrocampista dinamico magari il regista che sappia far ripartire l’azione e recuperare palloni un difensore centrale mancino sinistro e un vice abraham.
      Per me se i soldi non sono molti e hai il mercato bloccato dalle cessioni degli esuberi farei così prenderei belotti svincolato l’olandese del psg in prestito e spenderei i soldi per senesi ed hai completato così la squadra, soprattutto se Mourinho intende proseguire con la difesa a tre.

  1. Il problema è che con sta crisi non riusciamo a sistemare tutti i vari catenacci che abbiamo in rosa… Un difensore discreto se vendessimo i vari scarpari che si aggirano a Trigoria o in Portogallo si potrebbe prendere.
    Il grande mistero della fede poi è il rinnovo a Mancini a quelle cifre. So che è costato un botto ma visto il livello si poteva benissimo lasciar andare in scadenza… Anche nzonzi o pastore sono costati lo stesso e non ci si è minimamente posti il problema.

    • Con la differenza che Mancini le gioca tutte, Nzonzi e Pastore…… Lascia perdere…. ..ma che paragoni stai facendo?

    • Guarda che Mancini è pagabile in 5 anni…..e se pagano Bremer 47 milioni…..l’affare lo abbiamo fatto noi. Poi che ne serva un’altro….. è evidente.Peccato che per mille ragioni non si possa prendere Acerbi.

    • Pasquì è vero che Mancini è diffidato 3 giornate si è una no. Ma non puoi paragonarlo a quelle due sanguisughe de pastore e nzonzì… allora a sto punto paragonarlo a diawarà e hai fatto tombola…

    • Tifoso giallorosso mo che c’entra il pusher, perché devi insultare un nostro tifoso x un suo parere ..forse ciò che pensi tu è vangelo?sti termini che usi falli usare ai coatti..di cui la società ne ha le palle piene.il coattismo è peggio della mafia ..dettato dall’ignoranza,cerchiamo di cambiare un po’ sta mentalità.poi un altro appello faccio alla stampa romana cercate di non remare contro prendete esempio da quelli del nord che difendono ed esaltano le loro compagini.forse penso che si sia capito che con i friedkin il famoso a ‘ambiente’ormai è passato di moda ce fa’ na pippa l’ambiente ricordatelo sempre

  2. Pasalic è un trequartista e non ci serve a nulla, urge un centrocampista davanti alla difesa, uno di quelli che macini km ogni partita e morda le caviglie degli avversari, uno tipo naingollan o barella.

    • Leo72 Pasalic è un tutto fare a centrocampo, uno davanti alla difesa ce li abbiamo già che sono matic e cristante quello che manca è proprio un corridore che ti recupera e ti fa ripartire l’azione questo te lo faceva in parte veretout tempo fa, ma ormai il francese è il lontano parente di quello del primo anno perciò per sopperire il problema a centrocampo o ti prendi il tuttofare pasalic o frattesi o l’olandese del psg o il low cost regista che la gambina ce la mette torreira.
      Infine altri due giocatori che mancano sono proprio il difensore centrale mancino titolare con senesi sarebbe perfetto e un idoneo vice abraham con belotti svincolato sarebbe perfetto.

  3. l’Atalanta non è una società amica, gasperini ci odia…non so perché vanno a pescare lì pseudo fenomeni, che poi tra l’altro han pure finito dietro di noi… ma vabbè, bisogna dire che c abbiamo anche a che fare con pseudo giornalisti. Speriamo comunque che accertino su Perez al Celta, società seria e Vigo città dinamica 😉 FORZA ROMA!

  4. Bene Pasalic e Solbakken per Veretout, Carles Perez ed El Shaarawy con le valige pronte (rosa numericamente ancora da sfoltire un pochino), ma la vera urgenza è il mediano da affiancare a Matic.
    Serve uno che faccia la differenza e che abbia movimenti e mobilità differenti dal Serbo, per assortire meglio il centrocampo, più anche uno nuovo di riserva.
    Cristante alternativa solo da mezzala, non lo riproporrei in mediana al di là delle urgenze assolute.

  5. Pasalic? E’ un centrocampista esterno alla Veretout. Qui occorre gente che sa impostare,gestire i ritmi della partita,far salire la squadra e all’occorrenza fare filtro in fase di non-possesso.
    E’ questo Pasalic ? No. E’ questo Frattesi? Nemmeno.
    Ieri sera ho rimpianto Sergio Oliveira,che pur coi suoi ritmi sincopati,sapeva dialogare il pallone senza buttarlo a casaccio e soprattutto non se lo faceva soffiare al limite dell’area,come spesso succede ai Veretout e ai Cristante.
    Vogliamo parlare poi di Mikhytarian? Quello che dava qualità e profondità al gioco romanista e che a tutt’oggi non ha un sostituto,dal momento che Matic è una copia di Cristante e niente di più.
    Quando si afferma che urgono rinforzi pesanti a centrocampo,non significa biasimare la Presidenza della Roma,come ottusamente ritengono i Tifosoni del sito,ma soltanto evidenziare con la matita blu le lacune tattiche e tecniche della Roma attuale.
    😱😱😱

    • ahahahah

      e hai ragione.
      Oliveira sarebbe stato buono al posto di cristante, sono molto serio a riguardo. A me NON è mai dispiaciuto tranne in due/tre prestazioni. MA è stato incisivo per la vittoria della Conference e c’è chi necessita di più tempo per ambientarsi: il portoghese a me, non mi ha deluso.
      Di Mikhitarian non me ne frega una ceppa di niente e lo scrivo qui come lo ribadirò all’infinito.
      Tiago me lo ha sostituito con Dybala. Amen. SE riuscissimo a prendere due centrocampisti top, godo come un riccio. Poi per la difesa si può pensare anche alla prossima sessione di calciomercato.

    • A parte il giudizio su Matic che per me sottovaluti, concordo con la tua analisi Zenone.
      Qui si sottovaluta troppo la perdita di Mkhitaryan e Sergio Oliveira.
      Mkhitaryan era un giocatore di un’intelligenza calcistica superiore.
      Matic può sostituire numericamente uno dei due ma ora serve inserire qualità.
      Serve disperatamente, ormai da parecchio tempo, un giocatore che a centrocampo riesca a sradicare palloni agli avversari tipo Strootman, che sappia dettare i tempi di gioco tipo Pizarro, che sappia mordere le caviglie come Naingollan, che sia ovunque e corra per 90’ come Kantè.
      Giocatori così completi costano un botto, uno dei pochi ancora prendibile a costi moderati è Camara del Salisburgo.

    • io per non sbagliare prenderei subito con Grillitsch ( peraltro a parametro zero non mi incide sul bilancio ) e Senesi per mettermi in zona di sicurezza.

      a quel Punto, Pinto 🙂 sapendo che la squadra è già carrozzata e coperta bene potrebbe concentrarsi serenamente per

      – cercare un secondo mediano ( il colpaccio )
      – cercare un centrale che possa alternarsi con Smalling minimo di pari livello.
      – smaltire gli esuberi: Villar, Perez blablabla

    • Paolo33 Grillitsch l’ha preso il galatassary se proprio dobbiamo prendere qualcuno a centrocampo low cost che ti imposta il gioco e recupera allora torreira o l’olandese del psg

    • Zenone ma dai, hai la memoria corta? S. Oliveira s’è fatto fregare il pallone più d’una volta. Era troppo compassato per il nostro campionato.

    • prima dell’inizio del mercato vi dissi che sarebbero arrivati Matic e un centrale difensivo di piede sx che individuai in Senesi, vuoi vedere che li azzecco tutti e due!
      Poi avrei voluto Gundogan, (Matic è sx e Gundogan è dx) ma lì mi sa che perdo la scommessa.

  6. A centrocampo ora abbiamo un giocatore di personalità e qualità come Matic vicino al quale bisogna mettere un mediano più dinamico di Cristante e che faccia tutto il lavoro sporco che il serbo per ragioni anagrafiche non può garantire.
    Pasalic non è quel tipo di giocatore, lo vedo più come un’alternativa a Pellegrini, ma appunto essendo una riserva non investirei nel ruolo tutti quei soldi anche perché stiamo parlando di un 27enne.
    Se si vuol fare un’investimento nel ruolo di trequartista l’età dovrebbe essere più bassa e con potenzialità superiori a quelle del giocatore dell’Atalanta.

  7. La partita di ieri, al netto del fatto che le gbe di tutti erano evidentemente imballate, e giustamente, sottolinea alcune cose:
    – Cristante va bene per la panchina.
    – Perez e Elshaa meglio se vadano a giocare in altre piazze.
    – Serve un centrale mancino.

    Alla fine servono due acquisti di livello, un regista e un difensore.
    Ovviamente con Perez , Diawara, Veretout, Kluivert, Villar, Coric e magari anche Elshaa sa piazzare temo dovremo aspettarw un po’….

    • Per Veretout, Kluivert e Villar, dovremmo poter trovare una soluzione. Per gli altri, la vedo dura, anzi di più !

  8. E allora? Per il Celta Vigo si parla di un prestito con diritto di riscatto,quindi non è vero che l’Atalanta sia così interessata a Perez!

  9. A centrocampo non ci vorrebbe uno più ” cattivo” di Pasalic? Poi, anche se è bravo, per carità, non mi sembra il ” regista” che ci serve. Ma è una mia opinione.

    • Fatico a credere che se sfuma Frattesi si vada su Pasalic. Mi sembrano due centrocampisti diversi e Pasalic non mi sembra una priorità per noi sinceramente

  10. Pasalic può giocare sia come sostituto di Pellegrini, sia come attaccante sulla sinistra, e uno che lo scorso anno ha fatto 13 goal, per me se prendiamo lui liberandoci di C. Perez abbiamo sistemato il reparto avanzato.

  11. sacrificherei zaniolo(alla juve per cuadrado e 35 milioni), con i soldi di zaniolo prenderei un centrocampista top, poi proverei a fare li scambio muriel elsha, infine, se kumbulla va al toro proverei a prendere un difensore da affiancare a smalling. Questa lamia squadra ideale: Rui ibanez smalling nuovo acquisto, a centrocampo cuadrado matic nuovo acquisto zalewski, in attacco pellegrini dybala dietro a tammy. TIAGO PINTO LEGGI IL MESSAGGIO!!!

  12. Al centrocampo serve uno cattivo, recupera pallani e che sappia anche segnare ci vorrebbe il ninja allore si fa il salto al centro serve solamente il centrale dell’aston villa douglas luis e s’abbracciamo

  13. Ibanez e Mancini vanno bene per la Fiorentina, se vuoi andare in champions o qualcosa in più serve almeno un ottimo difensore. Inoltre a centrocampo la coppia Matic-Cristante è troppo lenta, non credo possano coesistere, quindi serve un centrocampista totale, rapido e bravo tecnicamente.

  14. servono rinforzi a centrocampo e in difesa
    pochi ma buoni come Dybala
    Solbakken ad esempio non serve
    Gundogan sarebbe un grande innesto

  15. ancora con le ca@@ate dei giornalai del menzoniere, sono altri i ruoli da occupare altro che Pasalic, serve un altro gran centrocampista che non è Pasalic e un altro gran difensore, poi se dopo che sono arrivati questi due mi prendono pure un vice Abraham che di due non ne facciamo uno secondo me e Pasalic allora mi può andare anche bene l’arrivo di Pasalic, tanto è inutile che ci provano nessuno sa nulla di quello che fa la Roma sul mercato. Forza Roma

  16. secondo me manca un riferimento in uscita dall’area, con Matic fuori siamo andati in crisi più volte e poi un c.c. che fa legna e si inserisce. Non credo che si possa riproporre il cc dello scorso anno. Il vice Abraham è di contorno anche se Shomurodov non mi sembra granchè considerato. Afena improponibile. E spero che Senesi arrivi da aggiungere lì dietro: per me diventa subito titolare

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome