La Roma Primavera passa anche a Frosinone (1-3) dopo un finale rovente

15
1255

AS ROMA NEWS – Altra vittoria, stavolta molto pesante, della Roma Primavera che passa sul campo del Frosinone, squadra che stava facendo molto bene in campionato.

I giallorossi la spuntano col punteggio di tre a uno: apre le marcature Faticanti nel primo tempo, a segno di testa da pochi passi dopo un calcio d’angolo.

Nella ripresa raddoppia Pisilli, centrocampista molto interessante col vizio del gol, in rete con secco destro rasoterra sul primo palo dopo che Pagano aveva premiato il suo inserimento in area.

Nel finale però la partita si infiamma: Maestrelli, complice il portiere Baldi, realizza la rete che riaccende le speranze dei padroni di casa. Il recupero è incandescente, gli animi si accendono: nella massima spinta del Frosinone, la Roma riparte in contropiede e si procura il rigore del 3 a 1 (realizzato da Pagano) tra le proteste furibonde dei ciociari.

La Roma di Guidi continua a volare alto, in testa al campionato. Domani la Juventus dovrà rispondere per restare a braccetto con i giallorossi in vetta alla classifica.

Giallorossi.net – F. Turacciolo

IL TABELLINO DEL MATCH

FROSINONE CALCIO (4-3-3) : Palmisani; Rosati (85′ Mulattieri), Maura, Maestrelli, Bracaglia (C); Milazzo (85′ Jirillo), Bruno, Ferrieri (62′ Gozzo); Condello (62′ Voncina), Selvini, Cangianiello.
A disp.: Stellato (GK), Di Chiara (GK), Kamenšek-Pahič, Stefanelli, Zettera, Miller, Crecco, Benacquista, Pozzi, Macej, Stazi.
All.: Gorgone.

AS ROMA (4-3-3) : Baldi; Louakima, Keramitsis, Chesti, Oliveras (78′ Falasca); Pisilli, Faticanti (C) (59′ Vetkal), Pagano [C]; João Costa (46′ Cherubini), Satriano (68′ Padula), Cassano (78′ Pellegrini).
A disp.: Razumejevs (GK), Del Bello (GK), Missori, Foubert-Jacquemin, Misitano, D’Alessio, Majchrzak, Silva, Ruggiero, Ciuferri.
All.: Guidi.

Arbitro: Sig. Luca Angelucci di Foligno.
Assistente 1: Sig. Davide Stringini di Avezzano.
Assistente 2: Sig. Mattia Regattieri di Finale Emilia.

Marcatori: 38′ Faticanti (AS Roma), 70′ Pisilli (AS Roma), 90′ Maestrelli (Frosinone Calcio), 90’+10 rig. Pagano (AS Roma).

Ammoniti: 22′ Bruno (Frosinone Calcio), 49′ Milazzo (Frosinone Calcio), 55′ Faticanti (AS Roma)., 90’+2 Jirillo (Frosinone Calcio), 90’+3 Baldi (AS Roma).

Note: recupero 3’pt, 4’st. Calci d’angolo: 4-5. Temperatura: 13°C (Parzialmente nuvoloso).

Articolo precedenteTIAGO PINTO: “Romanisti speciali, non vincere per me è una vergogna. Il derby? Serve cuore caldo e testa fredda. Mou felice solo qui”
Articolo successivoTrionfo della Roma Femminile in Supercoppa: battuta la Juventus ai rigori (5-4 d.c.r.)

15 Commenti

  1. Grandi ragazzi ho letto na cosa che ancora sto a ride. Roma favorita perché le assenza della lazie so più importanti di quelle della Roma, come le savic e immobile so più forti de wijnaldum e dibala, ma che se fumano i laziesi?
    Daie ragazza primo tempo marcate per ora le zebre

    • Ma stai a vede le ragazza che sta a fa l arbitro il secondo tempo? Gente che casca da solo fallo

    • Verissimo il pareggio della Juve nasce da una punizione contro la Roma che assolutamente non c’era. Era invece simulazione della Giacinti. Una vergogna.

  2. Partita difficile
    Partita dove mi sembra sia stato protagonista il campo pesante
    che probabilmente era peggio di quello che sembrava
    E anche la conoscenza del campo penso abbia pesato tanto
    La Roma e’ stata cinica e utilitaristica facendo giocare molto e colpendo di rimessa
    I cambi,comunque necessari, hanno favorito il Frosinone ( fatta esclusione per l’entrata di Cherubini ) e la Roma si e’ intimorita e chiusa troppo in difesa un poco troppo presto in un finale diventato troppo frenetico
    Comunque squadra che con Cassano, Cherubini, Faticanti ,Pisilli che cresce , e una bella difesa specie nei due centrali, puo’ metter in difficolta’ chiunque

  3. un arbitro che dà un rigore a tempo scaduto in un ambiente surriscaldato non è poi così scandaloso. poteva tranquillamente non darlo. Ho visto rigori non dati più netti di quello. Comunque sia questi ragazzi sanno vincere con il cinismo delle grandi squadre. Complimenti e avanti così!

  4. Grandi e sempre primi, 3 pallini ai ciociari primavera che se non erro avevano battuto l’Inter.
    Comunque vittoria nonostante un arbitraggio a senso unico, ho notato che anche i guardialinee non facevano altro che sbandierarci fuorigioco all’istante compreso l’annullamento del gol di Keramitis dopo la respinta del portiere ciociaro mentre agli attaccanti ciociari pur sembrando in partenza sui contropiedi oltre i difensori della Roma non veniva sbandierato nulla.
    E poi a centrocampo su una pericolossima ripartenza della Roma, quel fallo da dietro del ciociaro andando direttamente sull’uomo, oltretutto alzando la gamba per dare un calcio sul ginocchio, punito con l’ammonizione mi sembrava qualcosa più di un cartellino giallo.

  5. Nonostante un arbitraggio che definire “ridicolo” è poco, i ragazzi di Guidi ottengono una vittoria importante contro una squadra di ottimo valore Se non vado errato la prossima dovrebbe essere contro la rubens Altro Match tutto da seguire Forza Roma💛💖

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome