La Roma Primavera torna subito a vincere: 4 a 1 all’Atalanta, Volpato e Pisilli in evidenza

9
872

AS ROMA NEWS – La Roma Primavera travolge l’Atalanta a Zingonia e torna a sorridere dopo il passo falso interno contro il Bologna.

Il primo tempo è tutto di marca giallorossa, con la squadra di Guidi che spinge alla ricerca del vantaggio che accarezza soltanto con Cherubini: l’attaccante con un grande destro a giro colpisce la parte interna della traversa.

Ma è solo il preludio al gol dell’uno a zero, realizzato da Volpato con un perfetto sinistro dal limite che si spegne sotto il sette: il portiere avversario può solo guardare la sfera insaccarsi all’incrocio dei pali.

Nella ripresa la gara si infiamma: passano 10 minuti e Satriano va in gol con un destro potente dopo un bell’assolo. La Roma si rilassa e l’Atalanta trova immediatamente il gol che riapre il match con De Nipoti, scappanto in velocità ai centrali giallorossi sul filo del fuorigioco e bravo a battere Baldi con un preciso piatto destro.

Ma la squadra giallorossa è più forte e lo dimostra subito: Satriano, scatenato, se ne va in contropiede con forza e velocità, poi l’attaccante serve l’accorrente Pisilli, il centrocampista scarica un destro micidiale che sbatte sulla parte bassa della traversa e poi entra in rete.

L’Atalanta cerca di reagire, ma sono ancora gli uomini di Guidi a creare occasioni da gol. La partita resta vivace, poi la Roma va ancora a segno, stavolta con Cassano, subentrato nella ripresa proprio come Louakima, l’autore dell’assist per il giovane attaccante giallorosso. A ispirare l’azione del gol del 4 a 1 è Volpato, con un gran lancio a innescare l’esterno francese. Per i bergamaschi è la rete del definitivo ko: troppo ampio il divario visto oggi in campo, la Primavera giallorossa torna subito a vincere e convincere.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini 

IL TABELLINO DEL MATCH

ATALANTA BC (4-2-3-1) : Bertini; Bordiga (46′ Bernasconi), Guerini (46′ Del Lungo), Regonesi (83′ Riccio), Ghezzi; Muhameti, Chiwisa; David Pérez, De Nipoti (C) (59′ Omar), Palestra; Fisic (64′ Colombo).
A disp.: Maglieri (GK), Saleh, Roaldsøy, Ramaj, Vitucci, Stabile, Armstrong, Vavassori, Bevilacqua, Tornaghi.
All.: Fioretto.

AS ROMA (4-3-3) : Baldi; Missori (C) (81′ Louakima), Keramitsis [C], Chesti, Oliveras (70′ Falasca); Pisilli, Vetkal, Tahirovic (81′ D’Alessio); Volpato, Satriano (81′ João Costa), Cherubini (70′ Cassano).
A disp.: Razumejevs (GK), Del Bello (GK), Foubert-Jacquemin, Pagano, Pellegrini, Koffi, Misitano, Graziani.
All.: Guidi.

Arbitro: Sig. Bogdan Nicolae Sfira di Pordenone.
Assistente 1: Sig. Marco Ceolin di Treviso.
Assistente 2: Sig. Stefano Franco di Padova.

Marcatori: 45′ Volpato (AS Roma), 55′ Satriano (AS Roma), 56′ De Nipoti (Atalanta BC), 58′ Pisilli (AS Roma), 84′ Cassano (AS Roma).

Ammoniti: nessuno.
Espulsi: nessuno.

 

Articolo precedenteCALCIOMERCATO ROMA LIVE – Tutto il mercato giallorosso minuto per minuto
Articolo successivoROMA-MONZA: 3-0 (18′, 32′ Dybala, 61′ Ibanez). Gara senza storia, giallorossi momentaneamente da soli in testa

9 Commenti

  1. Molto interessante questo Federico Guidi fa un bel gioco, un 433 moderno, avvolgente sfrutta tutto il campo ottimo allenatore.
    E poi c’è questo Volpato che è molto di più del solito trequartista, questo qui gioca a tutto campo e ha i colpi di Baggio,guardate il gol che ha fatto.
    Da non darlo a nessuno e tenerlo in considerazione anche per la prima squadra

  2. Coraggio ragazzi , bene cowi’ poteye solo migliorare (forse e’ servita la scoinfitta per tornare à vincere , e che vittoria ) continuate cosi’

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome