La Roma si prepara al dopo Mou: tre nomi in lizza che piacciono a Pinto

158
6735

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Josè Mourinho spaventa i romanisti con le sue dichiarazioni al termine di Monza-Roma nelle quali sembra lanciare un messaggio che sa di addio al club giallorosso, reo di non avere le capacità di assecondare le sue ambizioni.

E così oggi la Gazzetta dello Sport rivela i nomi dei possibili eredi dello Special One per la panchina della Roma nel caso in cui Mou decidesse di lasciare Trigoria al termine di questa stagione.

Il profilo che piace di più è quello di Roberto De Zerbi, ex allenatore del Sassuolo che sta vivendo una grande esperienza in Premier League con il Brighton. Il tecnico però è legato agli inglese con un contratto blindato e liberarsi a fine stagione non sarebbe facile.

L’altro nome che a Trigoria apprezzano sarebbe quello di Thiago Motta, ex centrocampista dell’Inter e attuale trainer del Bologna. Sul podio anche un nome più esotico, e cioè quello di Ruben Amorim, 38 anni, portoghese come Tiago Pinto, attuale tecnico dello Sporting Lisbona. 

Fonte: Gazzetta dello Sport

Articolo precedente“ON AIR!” – CORSI: “Mou solo come Zeman ai tempi di Pallotta”, PUGLIESE: “E’ esploso, forse non sente più la fiducia intorno”, FERRETTI: “Quello che ha intenzione di fare lo sa solo lui”
Articolo successivoINZAGHI: “A Roma per giocare una grande gara. Abbiamo l’obbligo di andare in Champions”

158 Commenti

    • Nooo, la Roma la prossima strapazza l’inter e torniamo l’ottima squadra che siamo, e Mou e il futuro ci sorrideranno.

    • Le possibilità che Mourinho parta e che Pinto possa restare sono pari a zero.
      Se la stagione si chiude male è giusto che cadano delle teste e MR Mercato 7,5 non può restare ..
      Ha sbagliato una serie di acquisti (Shomu Vina Camara), svalutato il patrimonio da cedere (vedi zaniolo e ibanez), ha sperperato isorse su Abraham..peggior dirigenti dai tempi di Monchi.
      Non so il livello di complicità di Mou ma se parte l’allenatore non può restare il corresponsabile del mercato.

    • pronto cazzetta?sono Pinto.
      dica pure?
      voglio informarvi nomi di 3 allenatori che mi piacciono.
      si perché Mourinho va via
      il nuovo CEO va via
      friedkin vanno via
      Dybala va via
      rimanendo io e Oronzo pugliese (buonanima)

    • “ma se parte l’allenatore non può restare il corresponsabile del mercato.”

      Sono assolutamente d’accordo.

    • @Asterix leggere ogni tanto un’analisi non faziosa e lucida è diventato difficile. Concordo in tutto

    • A me di quello che piace a Pinto onestamente non me frega una mazza! Alla fine torniamo sempre allo stesso punto, cambiamo allenatore che risolviamo il problema. Ne abbiamo cambiati un casino di allenatori ma alla fine quella che non cambia mai è l’idea che basti quello per vincere. Invece purtroppo devi essere bravo anche a cambiare i giocatori e prendere quelli giusti perché mai come quest’anno Mou ti ha dimostrato che senza una rosa all’altezza le probabilità di raggiungere certi traguardi diminuiscono. Siamo in una semifinale di EL con una squadra che perde pezzi, senza Mou li non ci saresti mai arrivato.

    • Il motivo per cui scrivono questi articoli. Non capisco come fate a crederci tutte le volte, è il solito gioco al disfattismo già fatto lo scorso anno e questo gennaio… (ricordi che era fatta prima con la nazionale del portogallo e poi con quella brasiliana?)

  1. cosìfinalmente i maniaci del -1 saranno contenti: un bel maggiordomo in panca,mercatini da Spezia e il pinguino, i calabresi della giuvendus e i ballotta2 sono soddisfatti

    • a partire che io adoro Mou, ma guarda che nn siamo messi bene kn campionato eh, e basta con la scusa degli arbitri perché col Monza è stata una vergogna. Andiamo a vincere sta cavolo di coppa.

    • CALABRESE SI rubentino MAI…due amori calcistici con lo stesso simbolo ROMA&COSENZA ,forse si capisce dal nickname…

    • @mimmo anche le mosche non sono tutte nere

    • mha…….questa delle mosche neanche l’ho capita…..comunque lasciamo stare…non sto a perdere tempo,io ho la consapevolezza di essere Calabrese e Romanista,io sono cresciuto tifando Roma con intorno tutti contro,ci sono stati pochi anni in cui ho vinto, tanti in cui ho perso,ci ho litigato,fatto a botte,ma sempre con l’orgoglio di essere ROMANISTA,ora magari tu lo sei più di me perché sei a Roma,circondato da molti fratelli Romanisti, ma se posso permettermi non denigrare chiunque solo perché non vive all’interno del raccordo….

  2. La scorsa settimana ho visto un intervista al prode De Zerbi in cui affermava che a lui non interessa vincere ma vuole stare bene. Aiooo stai bene dove stati. Lunga vita a Mourinho

    • de zerby è perfetto per dargli i ragazzini beatificarsi col bel gioco e non vincere niente che Dio ce ne scampi

    • Beh, per stare bene due anni fa è andato a Donetsk quando già ululavano un giorno sì e l’altro pure gli allarmi antiaerei.
      E poi ha accettato la sfida della Premier con una cenerentola papabile per la Championship.
      Che invece ha portato al sesto posto (con due partite da recuperare) e in semifinale di FA Cup dove ha ceduto solo ai rigori al Man Utd.
      Se gli fosse interessato solo “stare bene” sarebbe rimasto nella accogliente e opulenta Emilia, coccolato e riverito da tutti, dove gli chiedevano un piazzamento a metà classifica o giù di lì e di valorizzare i prossimi ragazzi da rivendere a peso d’oro.
      Non esiste professionista nel calcio al quale “non interessa vincere”. Vedrai che se lo chiama una big in Premier non risponderà “no, grazie, preferisco il mare di Brighton”.
      Piuttosto interpreterei la cosa come “condizioni per fare bene il mio lavoro”.

    • Piuttosto interpreterei la cosa come “condizioni per fare bene il mio lavoro”.

      Concordo con l’interpretazione, perche nessun professionista a questi livelli credo che ambisca semplicemente a vivacchiare (e tra l’altro sarebbe un fesso ad ammetterlo pubblicamente).

      Ma di una cosa sono certo al 100%: A Roma non ci sono le “condizioni” (tantissimi aspetti entrano in questa parola) per cui un allenatore faccia bene il suo lavoro. Tutto il contrario. Da decenni ormai.
      Quindi per riuscire, l’allenatore della Roma ideale deve avere un certo tipo di personalita’ che non credo De Zerbi, secondo me un signor tecnico, abbia.

      Non mi sembra un caso che gli unici a vincere qualcosa a Roma negli ultimi vent’anni e passa siano stati tre soggetti caratterialmente alquanto sopra le righe che stavano/stanno sullo stomaco a una larga fetta di non-Romanisti: Capello, Spalletti, Mourinho.

    • Concordo dtf sul fatto che a Roma le condizioni non siano semplici, ma questo vale d’altronde per ogni altra grande piazza, sia essa di successo o meno.
      Un altro scudetto lo abbiamo vinto con Liedholm, un signore che non credo stesse sulle palle a nessuno; altri due stavamo per vincerli con Eriksson e Ranieri se non ci fossimo suicidati da soli in entrambe le occasioni a un metro dal traguardo.
      Qui a Roma si fa presto a forgiare e nutrire leggende metropolitane come questa che vuole che solo il cosiddetto “sergente di ferro” possa portarci a qualche successo.
      E poi da cosa evinciamo che Roberto De Zerbi sia una mammoletta? Uno che va a guadagnarsi il pane in un posto dove si spara e cadono le bombe non deve essere proprio un cuore di latta. Ovunque abbia lavorato finora mi sembra si sia guadagnato il rispetto e la stima dei suoi calciatori.
      Fermo restando che nessun tecnico può nulla se non ha alle spalle una società che si faccia rispettare e imponga le regole ai suoi dipendenti. Nemmeno Mourinho.

    • “Un altro scudetto lo abbiamo vinto con Liedholm, un signore che non credo stesse sulle palle a nessuno”

      Ma proprio per quello ho scritto “da decenni” e non “da sempre”!
      Ai tempi di Liedhom, il mondo del calcio (e il mondo in genere) era molto, molto diverso da adesso. Non mi far elaborare perche’ senno’ finiamo come al solito ad ammettere quanto siamo vecchi tutti e due…

      “altri due stavamo per vincerli con Eriksson e Ranieri se non ci fossimo suicidati da soli in entrambe le occasioni a un metro dal traguardo.”

      Abbiamo perso anche finali (coppa campioni, UEFA, Italia ecc.), se per questo, ma proprio quello e’ il punto: la differenza tra vincere e andarci vicino. La Roma e’ arrivata nove volte seconda in campionato negli ultimi 22 anni credo. Roba da far venire una crisi di nervi.

      “Uno che va a guadagnarsi il pane in un posto dove si spara e cadono le bombe non deve essere proprio un cuore di latta”

      Vabbe’, diciamo la verita: Lui in Ucraina c’era andato quando le bombe non cadevano, e se n’e’ andato appena ha potuto quando hanno cominciato a cadere. E direi anche ci mancherebbe altro, e’ la stessa cosa che, in quella situazione, avrebbe fatto qualunque persona di buon senso.
      Pero’ lasciare la serie A per il campionato Ucraino in tempi non sospetti non so cosa significhi da un punto di vista di orizzonti professionali. Sono scelte che possono avere vari motivi e significati, anche Spalletti ando’ allo Zenit che sembrava un auto-esilio e adesso vince lo scudo in Italia…Dipende.

      “leggende metropolitane come questa che vuole che solo il cosiddetto “sergente di ferro”

      Non lo so se e’ una leggenda metropolitana. Ma come tipologia di persona intendevo piu’ arroganti figli di, che sergenti di ferro.

      “Fermo restando che nessun tecnico può nulla se non ha alle spalle una società che si faccia rispettare e imponga le regole ai suoi dipendenti”

      E qua sono d’accordo e tocchiamo il punto piu’ dolente secondo me, ma e’ un discorso molto lungo

  3. chi???????…. a friedkinnnnnnn te ne vai a focene o sai si? poveri noi tifosi,povera ROMA mia da ballotta a friedkin e’ stato un attimo, e questi so i risultati, povero mou,grazie friedkin! solo la maglia forza ROMA

    • Tu sei il più credulone di tutti. Sti articoli li scrivono per fare piangere quelli come te che poi si sfogano qui e sui social. Poi siete gli stessi che dicono che la destabilizzazione e “l’ambiente” sono scuse e che non influenzano. Come vi chiama il grande Carlo Zampa “i tifosi delle proprie idde”. Datte all’ippica che fai prima.

    • a Zi Bah ma che ta fatto Focene de così male che so due anni che la nomini e lascia sta il presidente che lui và al mare ai Caraibi

    • a zi pensa che a me me ce trovi domani mattina al mare a focene se voi te mando na foto te resta dentro roma che te diverti co quei 4 kg al giorno che te pippi de smog

    • Ottimo, meno male che ora prenderai tu la Roma e metterai qualche centinaio di milioni al posto loro. O sei troppo impegnato a Focene?

  4. Tutti e tre perfetti per ritornare alla mediocrità, perfetti per dargli qualche giovane da svezzare e qualche pippa allucinante

    • A De ZZERBOLIHH gli hanno appena tolto Mac Allster per dargli Milner a 37 anni.

      Tutto bene, pizza buona

      Ha detto!
      Il Liverpool ringrazie a tanti saluti, mai a noi ste fortune che se piano gli scarti e ce danno quelli buoni!

    • Da come parli sembra quasi che gliel’abbiano regalato.
      Il Brighton lo prese 5 anni fa a quattro spicci, lasciandolo in prestito in argentina finchè non è maturato per la premier, poi è stato toccato dalla grazia divina al mondiale.
      Da lì è assunto al ruolo di top player indiscusso (ohibò) e il Liverpool sborserà circa 60M di sterline.
      Milner arriva integro, a zero, ha 37 anni, ma non sostituirà il fenomenale argentino visto che è un esterno e l’altro è un centrale puro.
      Ma poi, ‘sta cosa di storpiare i nomi in continuazione, ma manco in terza media.

    • Tutto bene,
      pizza buona!

      Dezzerbolih prepara gente per mandarla a vincere altrove

      milner 37 anni

      che spasso i kapishonerZZZ

    • E poi a te chi l’ha detto che De Zerbi la prossima stagione sta ancora nella ridente Brighton?
      La Fuente? Quella che dispensa grappa barricata?

  5. A Mourinho gli hanno messo a disposizione una squadra di scamorze ,per giunta ammuffite,tranne qualche eccezione, e qui si vaneggia su un eventuale successore ?
    Ma comprassero i giocatori veri,i giocatori forti,invece di gettare fumo negli occhi della gente,come se l’allenatore fosse un veggente capace di inventarsi miracoli.

    • Zeno’ , guarda che la rosa che dispone Mou non e’ inferiore a Lazio e Atalanta che non hanno Dybala, Matic , Gini , Belotti, Habraham ; tutta gente che ha voluto Mou e non sono fumo agli occhi ; stanno tutti dai 3 ai 6 milioni di ingaggio. Quindi smettila di sentenziare a vanvera. De Zerbi e’ un ottimo allenatore che dove e’ andato , si e’ fatto valere per la sua idea di calcio , cosa che Mou ancora non ci ha fatto vedere. Fino ad adesso c’e’ stata la coppetta, ma nulla piu’. Il pelato co pizze e fichi ha vinto uno scudetto in due anni , con una squadra rivoluzionata e ridimenzionata , ma, con un GIOCO che ha fatto stravedere in tutta Europa . Spalla non fa sceneggiate, lavora e fa GIOCARE le sue squadre, cosa che non fa il generale tutto chiacchiere e distintivo. Ti voglio bene Zeno’. Forza Roma.

    • A Zeno’, ripiate. Napoli (difende con Jesus e Marione Rui ex nostri, e Raaaamani!), Atalanta (!), Alazie (!!!) stanno pari/peggio di noi; Rube con Pasta&Fagioli, Gatti-morti, Rugani, Miretto, Sufle’, e altri non-giocatori; Milan con BennyHill, Krunic (!), Salesmaker, Messi-as, pippone DeKentelado’, Giroud che c’ha 50 anni. La rosa migliore ce l’ha l’Inda che infatti batte il Mila e va in finale scempions. Co’ le altre se giochi a carcio e no a carci ta’a giochi. Invece si lottas per il 6/7 posto come l’anno scorso. Bravo, continua a difendere Mou tuo bello de mamma. Che al prossimo tornamo in conferenz.

    • @Aridetece li sordi, infatti è proprio grazie a JJ e Nano Rui che il Napoli è uscito dalla CL contro il Milan!!!!! Non è che siano diventati grandi giocatori ,sono in un contesto che funziona. Se è per questo JJ ha vinto con noi contro il Barcellona e Zaniolo è stato l’eroe della finale vinta, non per questo sono campioni!

    • bravi , quello che non va detto -zenone è che noi faremo quasi 60 partite a lazie e i bergamaschi si e no se arrivano a 40 , questo è il problema e guardate il napulegne se non usciva dalle coppe e c erano altre 10 giornate perdeva pure questo de scudetto

    • “guarda che la rosa che dispone Mou non e’ inferiore a Lazio e Atalanta”

      Si, ma diciamola tutta la cosa, non solo a meta’.

      A Monza, la Roma NON poteva schierare:
      Karsdorp (rotto, stagione finita), Smalling (rotto, spero non stagione finita), Llorente (rotto, stagione finita), Kumbulla (rotto, stagione finita), Matic (squalificato), Wijnaldum (rotto, spero in procinto di rientrare), Dybala (rotto, spero di riaverlo per la coppa), Belotti (rotto, forse rientra). Poi durante la partita abbiamo perso anche El Shaarawy (rotto stagione finita). Una situazione che definirei RIDICOLA per non usare altre parole.
      E glisso sulle condizioni fisiche di quelli che in campo c’erano.

      Ma QUANDO MAI ai burini laziesi, che piangono da mesi fiumi di lacrime agrarie sul fatto che non abbiano potuto disporre del grande Ciro Ignobile (che ha saltato qualche partita quest’anno dopo anni di 30ine di presenze), dico QUANDO MAI gli si e’ azzoppata mezza squadra in questo modo? Hai mai visto la lazzie senza la difesa titolare ques’t anno?
      Tra l’altro sul piu’ bello a manco un mese dalla fine di tutto?

      Gli infortuni sono colpa di Mourinho?
      Se ne puo’ parlare, ma e’ un’altra discussione che riguarda che tipo di calciatori gioca nella Roma da 5-6 anni a questa parte, perche’ questi infortuni mi sembra ci fossero anche prima di Mourinho…

    • Due anni di nulla, solo figuracce, gioco penoso e polemiche da bar. Che se ne vada finalmente!

    • e sbagli. guarda la media punti e come gioca il bologna da quando è arrivato thiago motta.
      oltre che la salvezza dello spezia dello scorso anno dopo che gli hanno venduto alcuni giocatori importanti.

    • To dico io te non ti ricordi la roma in semifinale di europa ligue dopo aver vinto la conference!

    • Vero? E quando mai quel perdente di Spalletti vincerà il campionato col Napoli…

    • x alé lazzie….due anni di lotte contro tutto e tutti con un trofeo europeo vinto dopo 60 anni e in semifinale di Europa legge…e in lotta x la champion…..
      vattene a vede la squadra tua….a Formello
      dajjee Roma con Mourinho fino all’inferno

  6. Ahahahahahahah! Che stronzata, mandano via Mourinho e rimane Pinto. Nun ce se crede! Olimpico vuoto!

  7. Tre cadaveri tre invenzioni del fogliaccio rosa tutto intento a tirare la volata Champion per le sue strisciate! Radiolari e giornalai feccia della feccia! Mou da fastidio dice la verità!

    • sisi decidono loro chi metterci in panca, intanto sempre dal Nord FRIDKIN A GIUGNO VENDE ! ahahahaha

  8. E i trofei arriveranno a palla…Solo famme passa..scansate ci sono prima io… e tu chi sei?
    Sono lo scudetto ..seeee i sono la coppa Italia… tiè , spam sbaaam…
    ao e allargate sta coppa che non ci sta spazio per entrare…
    Gli stessi che per due anni ci hanno ammorbato che con il tikki takka di Di Francesco e Fonseca non si andava da nessuna parte, gli stessi che ce l’hanno ammorbato fino a oggi con dove sta il gioco, appena arriva De Zerbi o chi per lui , inizieranno con ” Madonna santa eccone un’altro con il baricentro a centrocampo, tipo Italiano che fa gol , ma prende 3 gol a partita da cani e porci.
    3 gol dai polacchi del Poznan
    3 dal Monza
    3 dalla salernitana…
    Poi una volta che non potranno attaccarsi al gioco , inizieranno con la sindrome di ZI BAH,
    Solo contro il palazzo non dicono mai niente, ehhh se no facciamo ridere i polli….
    Manco una parola su IZZO, un’altro che gioca come un dannato contro di noi, accusato di associazione a delinguere di stampo mafioso…
    Shhhhh non dite niente.
    Eh ma il codice etico, eh ma dobbiamo dare l’esempio, eh ma la colpa e’di Mourinho che fa le sceneggiate…
    Che pusillanimi.

    • Gaetano, sai cosa mi preoccupa dell’eventuale addio di Mourinho?
      Mi preoccupa che lo stadio tornerà semivuoto, perché oramai è pieno di mourinhisti che abbandoneranno la Roma quando il mister andrà via.
      Mi preoccupa questa deriva del tifoso diversamente romanista che tifa Mourinho più della Roma, che fischia Spalletti secondo in classifica col record di punti nella storia della Roma, che insulta Pallotta reo di aver chiamato una ventina di dementi col loro vero nome, che lascia lo stadio semivuoto perché ci sono le barriere.
      Mi preoccupa che una volta che Mourinho andrà via, e prima o poi accadrà perché la media della sua permanenza in una squadra è di 2 anni e mezzo, al tifoso diversamente romanista verrà a mancare l’idolo su cui appoggiare i propri sogni e la compattezza attuale diventerà nuovamente la divisione pre Mourinho.

    • E’ bello vedere che c’è qualcuno che usa il cervello su questo sito. Gli altri o hanno due neuroni o gli piace tanto farsi prendere per il culo dai soliti 3/4 che spalano sistematicamente melma nei momenti decisivi della stagione. Poveri neuroni solitari. Zi Bah non sa neanche scrivere in italiano, spero per lui sia un ragazzino under 14 o sta messo male male.

    • 4-0 a udine.
      6-1 a Bodo.
      3-4 col sassuolo.
      0-3 con l’inter.
      3 derby persi su 4.
      Eliminazione in CI con la cremonese che non aveva mai vinto, con bis in campionato puntualmente concesso.
      Bisogna fare attenzione a perculare sempre e solo gli toppe altrui.

    • “accusato di associazione a delinguere di stampo mafioso…”

      L’ho scritto di la.
      Pero’ non semplicemente “accusato”. Condannato a 5 anni.
      Per frode sportiva e associazione mafiosa.
      La sentenza apparentemente e’ venuta dopo la partita.
      Ma come facesse un giocatore ad essere regolarmente in campo, senza sospensione cautelare, considerata la gravita’ delle accuse e’ un mistero giocondo…

    • Da Sarno giallorossa a zaniolo non si tocca ed ora svanarola… Però a mio avviso tafazzi ti dono a pennello

  9. Se deve succedere il saluto con Mou, che ognuno vada per la propria strada con un reciproco grazie e la consapevolezza che conta solo la AS Roma. Detto ciò, prendere subito Roberto De Zerbi e poco importa se si deve pagare una penale.
    Sempre Forza Roma!!

    • Vedi caro automaMente vedi ?? i jiulianB portano il conto solo di ciò che gli fa comodo.
      Delle porcherie non lo fanno mai l’elenco.
      A cremonese e Sassuolo arbitraggi e sfortuna, non lo menzionare mi raccomando..

  10. strano che non mettano il lista anche Gonte ;D
    avrei scommesso tornasse in auge ….
    piu’ si alza il rumore dei nemici piu’ gli facciamo paura !!!
    ragazzi state tranquilli la qualificazione in champions avverrà e dalla porta principale !!!!
    Forza Roma oltre gli ostacoli !!!

  11. se Mou entra in coppa dei campioni, e magari con la vittoria in Coppa , questa corsa al totoallenatore è ridicola. Non è degna della categoria dei giornalisti. Mia figlia pur giovane giornalista non lo scriverebbe.

  12. Ve lo do io il titolo:
    “In itaglia si sogna MOURINHO vada via”!

    Perché nei primi due anni ha messo nel mirino le coppe, ma per il terzo si teme possa “minacciare” lolito & company!!!

    P.S.
    la riprova comprovata di quanto sia squallido questo sistema itagliano, è che non si sta facendo nulla per supportare una squadra che da anni mette una pezza al ranking nazionale a beneficio di tutti!
    Ma, non bastasse la Lega, ce pensa la stampa a cakaerkaxxo!!!
    FORZA ROMA

  13. ale…si era capito..momento clou della Roma e parlate di fango per destabilizzate tutti. e tutto..questa e anche colpa un po’ di mou perché in questo casino attuale rovesciare dichiarazioni sulla società del genere non era il caso…forza Roma !!!!

  14. Mourinho resta
    i friedkin lo vogliono
    so tutte cazzate…e non è difficile capirne il perché…so tutte ipotesi solo x danneggiarci..ma a Trigoria lo sanno…sanno come andranno le cose.
    poi i friedkin che vogliono vendere? altro motivo x destabilizzare ma a Trigoria lo sanno…sanno…come andranno le cose…la Roma poi andrà in Champions e dalla porta principale.

  15. è pinto che deve andare via…. comprate 3 giocatori decenti a mourinho oppure vendete la società…. Pure i fredkin non cacciano soldi per la roma…. pensano solo al business dello stadio!!!!

    • Poco idee e pure confuse. Puoi informarti, leggere i cominicati uffiali, gli approfondimenti sul calcioefinanza.it e quelli della UEFA. Oppure puoi fare il saccente, criticare Pinto senza cognizione di causa e blaterare cose a caso. Mi dispiace tu abbia scelto la seconda opzione.
      I “fredkin”, come li chiami tu che hai difficoltà ad esprimerti, hanno immesso nelle casse della società più di 800MLN e la tua critica è sui soldi? Che tristezza ca**o.

  16. Io sono stanca di tutto questo parlare a vanvera intorno alla Roma, veramente stanca.
    Mi prendo una vacanza da tutta l’informazione sulla Roma fino alla fine del campionato, non reggo più…
    A presto, e sempre forza Roma💛❤💪🏻💪🏻💪🏻

  17. È indicativo che nella fase finale e con ancora tutto da decidere si continui a bersagliare la Roma.
    Vogliamo fare il conto degli articoli per dissestare?…..usciti tutti con un timing perfetto….tra stadio e Follieri e mercato e Muo se ne va e i Friedkin e Pinto e chi più ne ha ne metta….una vergogna inaudita che accade solo qui purtroppo.

    • Peggio. Tiago Pinto.
      Lo scendiletto dei neofocenensi.

  18. Il guaio più grosso è che sia quell’incapace di Pinto a doversi occupare di queste questioni! Che Dio ci protegga, se non lo fa Dio non ci può aiutare nessuno.

    • Vai tu che sicuro sei più bravo. Non sai neanche la differenza fra DT e DS ma sono sicuro saresti un ottimo DS.

  19. de zerbi è un di francesco che ce l’ha fatta, ma resta un mediocre. Gli altri due non li prendo nemmeno in considerazione, il portoghese poi mai sentito nominare

    • Mah? Poi biosgna metterci d’accordo sul ” ce l’ha fatta”. Non vedo cosa ha dimostrato.
      Sarebbe l’ennesimo allenatore cervellotico, fissato di tattica la cui squadra alle prime difficoltà si andrebbe a sciogliere come neve al sole.
      Ma dopo Pinto vogliamo fare scuola guida anche a lui?
      Ma il Sassuolo ed il Brighton sono delle piazze “probanti”?

    • Dan con “ce l’ha fatta” non intendevo niente di che, ma rispetto a un di Francesco che colleziona esoneri da qualche anno, direi che gli è andata un po’ meglio.
      poi appunto come dici tu, parliamo di Sassuolo e Brighton, manco avessi detto Parigi

  20. Scusate domanda idiota: Ma da quando in qua un (GM) sceglie il nuovo allenatore? Al massimo può suggerire qualche nome, dopodichè saranno i Proprietari (In questo caso i Friedkin) a decidere chi deve rimanere o chi deve andar via. Triste a chi va dietro ste Fandomie solo per scanzonare. Ps: Ricordo che Mourinho e Pinto, arrivarono nel silenzio piu’ assoluto. Fecero 300 nomi senza azzeccarne nessuno. Ci credo poco, in quanto lo Special One ha ancora un anno di contratto ma scommetto che (in caso di un avvicendamento) anche stavolta sarà cosi’!

    • Sbagli.
      Di solito funziona così.
      La proprietà sceglie il DG.
      Il DG sceglie il DS con l’avallo della proprietà.
      DG e DS scelgono l’allenatore con l’avallo della proprietà.
      DG, DS ed allenatore scelgono i giocatori con l’avallo della proprietà.

      Alla Roma le dinamiche non sono di facile lettura poiché Pinto come GM ha funzioni sia da DS che da DG.

    • Tu sei un altro che ha il cervello e lo sa usare. Merce rara. Purtroppo quelli come te qui sono una minoranza. Gli altri si bevono tutti i giorni le stesse fandonie dagli stessi 3-4 speudogiornalisti e vengono qui a piangere, scrivere in italiano e storpiare il nome di Pinto come se fosse offensivo per lui.. che poi è la stessa cosa che piace tanto fare ai laziali. Suggerirei agli analfabeti un attimo aricolo di Calcioefinanza sulla storia di Pinto, ma non credo sappiano leggere o comprendere un testo a questo punto.

    • Vegemite, capisco che non vedi l’ora che Pinto se ne vadi (daltronde il disprezzo emanato nei suoi confronti è ben noto) ma almeno non mistificate inutilemente. O volete far passare veramente le persone per imbecilli?! Che io sappia, in una qualunque Società (O Azienda che si rispetti) son sempre i Proprietari a decidere chi deve andar via e chi deve rimanere mai i sottoposti. Poi se vuoi aggiustartela come ti pare solo per aver ragione per me non problem.

    • Naggia, chiedo scusa ma mi dimentico sempre che sui Social girano una moltitudine di esperti. Autentici Professori, esperti logopedisti e laureati in “anonimo”, pronti a correggere qualsiasi strafalcione. Colpa mia. Grazie di esistere🙃

    • Capisco che vi state divertendo, quindi ci passo sopra. Però Zio Dan datosi che ti ho sempre trattato con un certo rispetto ammetto che son un pò deluso. E Non è la prima volta che capita. Posso capire un idiota qualunque che si attacca ai commenti nel tentativo di far bella figura sbeffeggiando il prossimo ma in tutta sincerità ti facevo meno infantile Senza offesa nè!

  21. si gioca domani .. oggi si cazzeggia ..
    1) Mou tutta la vita ..
    2) Thiago Motta mi piace ..
    3) De zerbi mi incuriosisce ..
    con l’Inter sara’ partita drammatica e credo decisiva ..
    spero Maresca sia Arbitro giusto ..
    se perdiamo giocheremo in Conference ..
    se vinciamo si riapre una bella lotta, prevista sin dall’inizio, per chi meritera’ la Champions ..
    in caso di pareggio credo che comunque potremmo rigiocare l’Europa League e che la Propriera’ sapra’ rinforzare al meglio possibile la squadra ..
    detto tra noi, la sfida e’ troppo gagliarda e , quantomeno, Mou rimarra’ ad onorare il contratto ..

  22. Mourinho é appeal internazionale
    Mourinho é marketing
    Mourinho è passione
    Mourinho è il motivo dell’Olimpico sold out
    Mourinho è conoscenza del successo
    Mourinho é……… TITULI!

  23. I tre nomi non sono profili da AS ROMA. Almeno per il momento. Lo ripeto anche qui. A noi serve una persona, ovviamente capace (ma questo è il minimo sindacale richiesto ad un allenatore) che infonda, o contribuisca ad infondere, una MENTALITÀ VINCENTE. Senza quella non si va da nessuna parte. A questo dovrebbe anche concorrere la Società come faceva Berlusconi con il Milan. Ma qui silenzio assoluto anzi … ASSORDANTE. Bah!!

  24. vergognatevi! anche voi che rispondete a questo articolo e altri come questo dando seguito e rafforzando la macchina del fango lanciata contro il nostro allenatore. vergognatevi tutti!

  25. il sostituto di Mourinho probabilmente non sarà nessuno di questi tre, ma data la situazione non certo confortante non è che c’è da aspettarsi molto di meglio eh

  26. Se Mourinho dovesse lasciare, la cosa non passerebbe inosservata, come inosservati perche’ noti a tutti, non passeranno i paletti del FPF.Dunque, scordiamoci eventuali Conte, klopp Ancelotti ecc. Sotto con Italiano ,Juric, De Zerbi, E perche’ Fonseca (tanto ha gli stessi punti di Mou), solo che poi ai Dybala, I Matic, i Wijnaldum di turno chi li chiama Pinto? Quindi sotto coi vari Vina, Eldor, Kumbulla, Reynolds, e scarseria discorrendo. Basteranno 3 vittorie, scudetto, ma poi mazzate, e via le solite, colpa del var, dei pali, del vento forte , della cataratta, ecc, ecc, ecc, scuse, alibi, alibi e scuse, perche’ a dispetto delle classifiche che la Rona e’ scarsa non si puo’ se no sei laziale.

  27. A parte Mou tutta la vita!!!!!
    Ma poi in base a cosa si sceglierebbe sti allenatori?
    Thiago Motta è nono, come Juric ed ha 2 ounti in più di Sottil, direi in linje con gli obiettivi del Bologna 9-12 posizione. Non mi sembra che stia facendo un campionato straordinario e neanche negli anni precedenti.
    De Zerbi è sesto ad 1 punto dal Totthenam ed Aston Villa (vediamo alla fine dove si posizionerà). Vogliamo dire che sta facendo bene con la rosa a disposizione? Ma prendiamo Thomas Frank (è una provocazione) che con il Brentford è a 4 punti da lui.
    Ruben Amorim è attualmente quarto nel CAMPIONATO PORTOGHESE ed ha buttato fuori l’ARSENAL in Europa League per diversi motivi che non sto a spiegare ma se vi andate a vedere la partita c’è una gran bella dose di FORTUNA. Ah! il BRAGA che è terzo lo ha staccato con 7 punti.
    Ma di che parliamo? Se mi dite che subirebbero le decisioni della società, “accontentandosi” di quello che gli danno siamo tutti d’accordo. Forse gente del genere per un periodo farà anche giocare la squadra ma alle prime difficoltà vedremo sempre la solita storia….
    Saremo decimati, partiremo svanatggiati, perderemo….ma come lo scorso anno abbiamo dato un senso alla stagione almeno fino all’11 Maggio, ricordiamoci quando a gennaio la nostra stagione era praticamente conclusa.

  28. Il napoli, non la juventus, ha vinto il campionato con Spalletti ma anche grazie ad un giuntoli capace di scovare ottimi talenti. Basta con le scuse tipiche dell’era pallottiane, del tipo “non c’è niente da fare, vincono sempre le stesse”: non è vero la Roma deve puntare al titolo, ogni anno.

  29. Nomi da conati di vomito.
    Occhio, friedkin, che abbiamo già dato con ballotta e non vi daremo tregua.
    I cesarocommercialisti nella realtà non esistono, Olimpico docet.
    Questa gente portatevela a casa vostra. Quella in texas, grazie.

  30. Anche a me.. Sentire Mou nel post partita a Monza aveva fatto pensare ad un suo addio..

    “Fino all’ultimo minuto di questa stagione”

    Ora però.. Tra il poter pensare che se ne potrebbe andare.. Al trovare i sostituti.. C’è ne passa di strada eh..

    Parlando per ipotesi.. Tanto il gioco è questo..

    Come tecnico, tatticamente parlando, De Zerbi viene indicato praticamente da tutti come l’opposto di Mou..

    È un tecnico che fa giocare la squadra in modo offensivo, non viene indicato dalla stampa come un leader, e specialmente non ha mai vinto nulla..

    In sua difesa direi che non è facile vincere con Sassuolo e Brighton.. Tuttavia il Brighton domenica gioca contro il Wolves e li fa 6 goal.. E la domenica prima va sul campo del Chelsea e vince..

    Detto questo.. Mourinho è un altro genere di tecnico.. Per vincere servono i calciatori.. Anche solo il nome.. “Mourinho allenatore della Roma”.. Ci permette di avvicinarci a giocatori come Dybala

    Mou e questo.. Il suo gioco si basa più sulla ricerca di un gioco difensivo.. Prima non prenderle… A livello puramente tattico, non è divertente.. Però funziona..

    Prima dell’arrivo di Mou questa squadra perdeva tutti gli scontri diretti.. E perdevamo anche male a volte.. 4 goal dall’atalanta.. 4 dal Napoli.. Con Mou sono partite più equilibrate.. E qualche vittoria l’abbiamo portata a casa..

    Ma il maggior merito di Mou sono le sue richieste.. Mou chiede calciatori forti.. E quando non succede lo dice.. Parla di mercatino..

    Se si vuole veramente vincere servono allenatori simili.. Il Capello di turno che pretende Batistuta.. Il Mou che anche se non ci sono soldi convince il Matic.. Il Dybala.. Il Wijnaldum a venire a Roma..

    Questo non significa che De Zerbi sia un allenatore mediocre.. Perché tatticamente le sue squadre giocano un calcio offensivo, divertente.. Ma questo significa perdere tanto potere per portare calciatori di un livello più alto..

    Il punto è questo.. Mou non è solamente un allenatore.. E un brand.. Che chiede e che ha il potere di portare calciatori che non sceglierebbero Roma in altre circostanze..

    Forza Roma..

    • Saranno pure più equilibrate, e lo sono, non discuto, ma alla fine fanno finora 9 punti su 33 che potranno diventare massimo 12 su 36, cioè 1/3 dei punti disponibili (sempre se).
      Vuoi fare tu la fatica di controllare se i predecessori abbiano fatto peggio?

    • Parli degli scontri diretti Zio Dan?..

      Con Fonseca ad esempio non ricordo una sola vittoria contro.. Juve, Milan, Inter, Napoli, Atalanta.. Forse un paio di pareggi.. Ma nulla di più..

      Solo quest’anno almeno Inter e Juventus sono state battute.. Con il Milan due pareggi..

      Con l’Atalanta all’andata abbiamo perso.. Ma lo possiamo dire che è stata una delle migliori prestazioni dell’anno?

      Chiaramente si può e si deve migliorare anche da questo punto di vista.. Ma da Fonseca a Mou un miglioramento anche su questo esiste..

      Non ho detto che è abbastanza.. Ma per migliorare ulteriormente, per come la vedo io, serve una vera e propria rifondazione..

      Troppi infortuni a lungo andare.. Accadeva già con Fonseca.. Perché abbiamo giocatori che hanno dei problemi già presenti da tempo.. E perché abbiamo giocatori non più giovanissimi..

      Smalling, Llorente, Wijnaldum, Dybala, Elsha, Belotti, Kardsorp, Kumbulla..

      Tralasciando Kardsorp è Kumbulla sono tutti calciatori che si avvicinano oppure superano i 30 anni.. Mentre Kardsorp così come Spinazzola.. Sono calciatori che hanno sempre avuto dei problemi..

      Poi prendi un Abraham.. Che può piacere oppure no.. Ma sta bene fisicamente e abbastanza giovane e ti gioca 50 partite l’anno senza problemi..

      Questo è un altro problema che pesa da anni nella gestione della Roma.. Dalla semifinale con lo United a quella con il Leverkusen con problemi simili..

      Forza Roma

    • Fonseca vinse contro Milan e Napoli il primo anno all’andata, in quello che ritengo il periodo migliore della Roma negli ultimi 4/5 anni, una volta contro la Juve, anche se contava poco, un’altra contro la Lazio.
      Non ricordo il computo totale dei punti fatti negli scontri diretti, ma francamente non credo fossero meno di 9.

    • Zio Dan suppongo che ci sia sia un mix dei due anni.. Onestamente quelle due vittorie non le ricordavo nemmeno. Mi fido di quello che ricordi tu..

      Io mi ricordo tante partite che finivano con circa tre goal di scarto.. Mi ricordo la vittoria con la Juve.. Una Juve che giocava con più di un under 23 all’ultima di campionato..

      Mi ricordo il due a zero alla Lazio ma quello era il secondo anno, con Darboe titolare..

      Non cerco minimamente di sminuire il lavoro di un tecnico che è stato attaccato fin troppo.. E lo dicevo anche due anni fa.. Ma ogni scontro diretto era un vero e proprio massacro..

      Chiaramente come oggi.. E forse oggi qualcuno se ne è accorto.. Le colpe non erano sue.. Ma di una squadra costruita male.. Una squadra che non può giocare un calcio veloce.. Una squadra che se presa in contropiede non ha uomini che possono recuperare.. Una squadra anche vecchia ed acciaccata..

      La Roma è stata distrutta nel 2018 se non erro.. E non è stata più ricostruita veramente..

      Per questo io vorrei la permanenza di un allenatore che non è solo un allenatore.. Ma è un brand.. Capace di portare calciatori veri..

      E su questo punto l’unica cosa che mi preoccupa di Mou è che cerca l’esperienza.. Questo lo potrebbe portare nella scelta di altri vecchietti..

      Anche se i vecchietti alla Matic non mi dispiacciono.. Ma la rosa in generale.. Ha bisogno di abbassare l’età media..

      Perché poi nel finale ti ritrovi senza 10 calciatori.. E il finale di campionato ma anche una semifinale Europea si bruciano entrambi per mancanza di calciatori..

      Il discorso sugli scontri diretti era per dire che fino a due anni fa venivamo umiliati.. Ora se perdo contro un Inter so che ci sta perché l’Inter è chiaramente più forte.. Ma magari evitiamo l’umiliazione..

      Anche se per oggi ci potrebbe anche stare per come siamo messi.

      E come al solito spero di sbagliare..

      Forza Roma

  31. Invito tutti i facili denigratori di De Zerbi a dare un’occhiata alle partite del Brighton e a guardare la classifica Premier.

    • Il Brentoford in confronto ha fatto un campionato super. Cmq aspetterei la fine del campionato per vedere dove si piazzerà in classifica.
      Un conto è fare un calcio divertente, un altro è ottenere dei risultati. Se hai dei campioni puoi fare l’uno e l’altro ma se non li hai tutt’altra storia.
      Evitiamo di fare la scuola guida, come abbiamo fatto con Di Francesco e Fonseca.
      Roma ti da e ti toglie tanto per 1000 motivi.

    • Solo per chiarezza.

      Brighton 32 partite giocate, 56 punti, 62 gol fatti, 40 gol subiti, 6 in classifica con le squadre che lo precedono che hanno giocato una o 2 partite in più, una semifinale di FA cup persa ai rigori contro lo United dopo aver dominato la partita.

      Brenford 34 partite giocate, 50 punti, 52 gol fatti, 44 gol subiti, 9 in classifica.

      Mi spieghi perché il Brentford al confronto avrebbe fatto un campionato super?

  32. Con ancora 15 punti in palio in campionato e due partite di Coppa, mettere i titoli di coda è non solo imprudente per chi è del mestiere ma anche un tantinelo jettatorio per chi si definisce “tifoso”. Per quanto io intercetto commenti di utenti che pur di vedere JM si mascherano da pessimisti, per non perdere la faccia.
    Forza Roma

  33. a parte il fatto che mou ha un altro anno di contratto, la roma dopo mou ha bisogno di un altro allenatore importante…. secondo me, meglio tenerselo magari con un direttore sporetivo che sa spendere meglio i soldi…

  34. Se Mou ci lasciasse, la prima cosa da fare sarebbe scegliere uno che affianchi Pinto nella scelta del nuovo allenatore e nel mercato.

  35. Ma mandare a casa Tiago Pinto e i milioni che ha buttato al cesso no eh?

    è da confermare un dirigente che spende più di 85 milioni per Abraham, Shomurodov, Vina, Rui Patricio?

    Pinto come ci sta da fare investimenti li sbaglia, mettendoci più nei guai di quanto già non stiamo. Va davanti le telecamere e si da 7 e mezzo da solo con un sorriso sornione e quasi provocatorio. Ma è gente seria questa?

    Quando lo si capirà a Trigoria che una società seria si struttura principalmente mettendo gente competente nella dirigenza?

    De Laurentiis antipatico quanto volete, ma parla del progetto Napoli a viso aperto, senza paura e con idee chiare da anni. Anche con un pizzico di megalomania ma con criterio.

    Noi siamo passati da un pagliaccio di Boston a due muti snob che dopo 3 anni ancora non hanno capito nulla di come si gestisce un club, manco si sono presentati. Hanno messo dei soldi per gli aumenti di capitale e qualcosa per il mercato e questo gli va riconosciuto.

    Ma per fare il salto di qualità sia in termini economici che gestionali, serve un altro modo di fare. No il gioco del silenzio, manco fossero gli estranei di GOT.

  36. Se passi da un alto profilo come Mourinho a profili bassi come questi i tifosi li demoralizzi invece che farli entusiasmare, poi se vogliamo tornare ai tempi di Pallotta con i vari Zeman, Di Francesco e scelte esotiche come Luis Enrique, Garcia e Fonseca poi ti devi aspettare oltre a critiche feroci che lo stadio si svuoti.

    • Certo i tifosi li demoralizzi perché loro vogliono la Conference/Europa League di Mourinho non ne vogliono sapere di Champions!! 🤣🤣🤣

  37. Premesso che vorrei il terzo anno di Mou, dico che chi critica i nomi usciti (secondo me cmq notizie bufala) non capisce di calcio. De Zerbi è un signor allenatore (è sesto col Brighton!!!) è Amorin fa giocare alla grande lo Sporting che è uscito immeritatamente contro la Juve. Mi pare che per molti esista solo Mou… Abbiate rispetto per allenatori che fanno ottimi lavori

    • Parlo a livello del tutto personale. Io parto del presupposto che la differenza la fanno i giocatori per cui più sono forti e più ce la possibilità di centrare qualcosa.
      Mourinho rappresenta, almeno per me, un catalizzatore di grandi giocatori, uno che riesce ad imporre certi profili alla società, uno che non si accontenta di quello che passa il convento ma che punta sempre a qualcosa in più.
      Su questi nomi ho molta perplessità nata dal fatto che non hanno mai a vuto a che fare con grandi piazze o piazze complicate e non sappiamo se siano in grado di gestire certi momenti della stagione. Banalmente De Zerbi non ha mai preparato una stagione dovendo fare le coppe ed il campionato Portoghese è quello che è! Sarebbe l’ennesimo salto nel buio che secondo me non possiamo permetterci. Io li rispetto ma è meglio che stiano dove sono.

    • fanno giocare bene le squadre ma non c’è vinci co sta gente, abbiamo già avuto allenatori di questo tipo e abbiamo visto che bei risultati

    • non mi sembra che ora abbiamo chissà quale potere, anzi…abbiamo il potere contro…difficile che possa andare peggio di così nei rapporti col palazzo

  38. ecco da vari tifosi subito bocciati,invece sono bravi e giovani ma qui subito nruciati in piazza come Giordano Bruno, mou ha vinto scudetti? se non gli dai i giocatori..

  39. ma fatela finita pennivendoli sciacalli . la roma deve rimanere concentrata. le vostre invenzioni non ci destabilizzeranno. de zerbi con la clausola rescissioria che costa più dell’ingaggio? ma inventate cose più credibili. mourinho ha un altro anno di contratto a meno di accordi tra le parti se va via lui immagino debba pagare una penale, se la roma lo caccia lo mantiene gratis per un anno pagando anche un altro allenatore. ma per favore

  40. Certo che comunque riusciamo a infamare pure l’unico allenatore che ci ha fatto vincere qualcosa negli ultimi dieci anni

  41. quali Sia l’allenatore Che vieni non sara accettato dai tifosi vogliamo Che Mourinho resti e Che la società l’accontenta sul mercato.

  42. Basta prendere uno dei tre e vedi come i giocatori si accapiglieranno tra loro per venire a giocare colla Magica….Ci sarà una processione che c’è sarà l’ imbarazzo della scelta….Se vede che sto a scherza’…si….?

  43. Almeno che non siano Conte, Ancelllotti, Klop e Guardiola non saranno accettati dalla piazza, starebbero tutti pronti col fucile puntato pronti a sparare al primo errore, durerebbero un anno. Speriamo resti Mourinho

  44. Prevedo feroce Contestazione a Trigoria prima che parta il Campionato! Basta Pinto, vogliamo un Direttore Sportivo vero non uno che non si accorge che sono 2 anni che giochiamo senza portiere e che insiste nel confermare quelle 2 sciagure di Karsdorp e Spinazzola! E’ MOU il nostro allenatore il resto sono solo poveracci!

    • Ma possibile che non si fanno nomi per il dopo Pinto quante campagne acquisti deve ancora toppare per capire che va sostituito

  45. se la gazzella dello spork smette di scrivere cazzate ad hoc per destabilizzare l’ambiente Romano e romanista in vista dell’Inter ci fa un favore. La paura che i Friedkin e Mourinho possano fare della Roma un top club vincente ed aprire un ciclo ha scosso il palazzo dal primo giorno di Mou. Pinto nemmeno lo nomino è finito il suo tempo ed è l’unico che andrà via il futuro sarà tinto di giallorosso e noi tifosi saremo sempre al fianco del vero acquisto top della proprietà Friedkin “José Mourinho, nostro grande condottiero, vinci per noi “. Daje Roma Dajeee

  46. CALABRESE SI rubentino MAI…due amori calcistici con lo stesso simbolo ROMA&COSENZA ,forse si capisce dal nickname…

  47. Non scherziamo… il problema non è l’allenatore… ma il livello medio della qualità della squadra ed i troppi infortuni… originati dal fatto che se si vogliono giocare 3 competizioni allora servono ricambi all’altezza dei titolari per fare turnover. Mou è fondamentale… ci sono molti parametri zero che si possono ingaggiare per completare ciò che serve ma senza di lui i big non verranno.
    L’attuale delusione è tanta. Quel che dice Mou è tutto vero/giusto anche se a qualcuno può non piacere… ma si cresce guardando in faccia la realtà e trovando le soluzioni ad i veri problemi.

  48. mha…….questa delle mosche neanche l’ho capita…..comunque lasciamo stare…non sto a perdere tempo,io ho la consapevolezza di essere Calabrese e Romanista,io sono cresciuto tifando Roma con intorno tutti contro,ci sono stati pochi anni in cui ho vinto, tanti in cui ho perso,ci ho litigato,fatto a botte,ma sempre con l’orgoglio di essere ROMANISTA,ora magari tu lo sei più di me perché sei a Roma,circondato da molti fratelli Romanisti, ma se posso permettermi non denigrare chiunque solo perché non vive all’interno del raccordo….

  49. io aspetto con ansia una parola da parte dei Friedkin. Una parola prepartita o post, una parola sul presente, sul futuro, sui giocatori, su Pinto , su Mourinho, sugli arbitri, una parola. Mai si e’ visto un mutismo tale, da parte di un presidente di una squadra di calcio.

  50. dtf , il fatto che ci sono molti infortuni secondo me , e’ che Mou cerca di far giocare sempre i suoi fedeli pretoriani, anche quando non sono in forma (Pellegrini su tutti) , poi, e’ logico che dopo mesi di panchina e sensa ritmo partita , quelli che entrano , fanno brutte figure. Camara…Solbakken…Bove… Kumbulla….LLorente , sono ottime riserve che ogni tanto le devi utilizzare piu’ pienamente , non quando hai l’aqua alla gola ; questo e’ saper gestire la rosa , cosa che Mou fino ad adesso non ha saputo e voluto fare , con le conclusioni che oggi ti rimane mezza squadra fuori. Forza Roma.

  51. Senza una società seria e presente non si va da nessuna parte! Prendiamo solo giocatori a parametro zero e non ne indoviniamo uno, compriamo male e vendiamo peggio! Così non si fa molta strada! Rimpiango i tempi di Dino Viola e Franco Sensi non torneranno più purtroppo ci rimangono solo i rimpianti il futuro non è certo roseo con questi presupposti. Mou non è adatto per la Roma non possiamo mettergli a disposizione la squadra che vorrebbe, lui vuole vincere come noi tifosi ma ci sono troppi problemi a Roma guardate la telenovela dello stadio!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome