La Roma U18 vince nettamente il derby: Lazio battuta a Trigoria 3 a 0, doppietta di Misitano

16
983

AS ROMA NEWS – La Roma Under 18 ha battuto nettamente i pari età della Lazio col punteggio di tre a zero nel derby di campionato disputato oggi a Trigoria.

Una partita senza storia, con la squadra del tecnico Tuğberk Tanrıvermiş che supera agevolmente quella di Salvatore D’Urso.

Apre le marcature Misitano al 23esimo di gioco, pochi minuti dopo è Cichella a raddoppiare. A inizio ripresa arriva la doppietta di Misitano a chiudere i conti.

IL TABELLINO DEL MATCH

AS ROMA (4-2-3-1) : Razumejevs; Cavacchioli (80′ Bah), Plaia, D’Aprile, Mannini (90’+4 Boldrini); De Angelis, Cichella [C]; João Costa (62′ Nardozi), Graziani (62′ Marazzotti), Bolzan (C) (90’+4 Natale); Misitano (80′ Tarantino).
A disp.: Mengucci (GK), Karagiorgis, Polletta.
All.: Tanrıvermiş.

SS LAZIO (4-3-1-2) : Polidori; Cannatelli, Zazza, Petta, Milani (58′ Casonato); Di Porto (65′ Napolitano), Nazzaro (C), Sardo (58′ Bigonzoni); Oliva (78′ Giubrone); Brasili (58′ Bigotti), Rossi (58′ Reddavide).
A disp.: Ierardi (GK), Petrucci, Di Venanzio.
All.: D’Urso.

Arbitro: Sig. Alessandro Silvestri di Roma 1.
Assistente 1: Sig. Gianmarco Macripò di Siena.
Assistente 2: Sig. Angelo Spoletini di Rieti.

Marcatori: 23′ Misitano (AS Roma), 32′ Cichella (AS Roma), 47′ Misitano (AS Roma).

Ammoniti: 31′ Petta (SS Lazio), 45′ Graziani (AS Roma), 85′ Napolitano (SS Lazio).
Espulsi: nessuno.

Articolo precedenteRoma e Mou sempre più giù: nuovi malumori e vecchi vizi, serve una scossa
Articolo successivoL’Argentina è campione del Mondo: battuta la Francia ai rigori dopo una partita pazzesca. Dybala a segno dal dischetto

16 Commenti

  1. Come sta bene quel tricolore sulla maglia giallorossa… e poi, vincere il derby è sempre cosa buona e giusta 🌞❤️ daje Lupi

  2. Sono contento che La Roma Under 18 ha battuto nettamente la Lazio.
    Un po’ meno contento, invece che poi quando arrivano a venti anni li regaliamo come Tripi

    • I veri campioni sfornati dalla Roma in questi anni li si contano sulle dita di una mano, tra qualche anno ci dimenticheremo pure di lui come ci dimenticheremo di gente come Riccardi.

  3. …si questo “pezzo” di ASROMA di certo lo curano i vari Ferretti, Corsi e Focolari (la Lazio…). Chissà se PINTO lo è venuto a sapere…😊
    E MISITANO lo avrà convinto MOU con una telefonata?

  4. non sono d accordo! Roma non centra niente se abbiamo la bacheca quasi vuota! anche Milano è una città che ha mille distrazioni specie x un giovane.. anche più di Roma… eppure le milanesi hanno ben altro palmarès… perché? perché nel corso della loro storia hanno avuto presidenti con i soldi che hanno portato campioni veri creando squadre forti in Italia ed in Europa! quando mai a Roma ci sono stati proprietari come Moratti Berlusconi Agnelli? oppure gente come Abramovich o chi x lui? portami i Modric i casemiro i Ronaldo i Piquet i Beckham i Lewandowski ecc ecc… e poi vedrai che anche a Roma si festeggiava molte più volte! questa è la verità! aldilà poi degli errori di mercato o allenatori sbagliati.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome