L’Argentina è campione del Mondo: battuta la Francia ai rigori dopo una partita pazzesca. Dybala a segno dal dischetto

97
2820

AS ROMA NEWS – E’ trionfo argentino al Mondiale del Qatar. Battuta la Francia nella finalissima giocata oggi dopo una partita incredibile, bellissima e combattutissima e che resterà di sicuro nella storia del calcio.

Primo tempo dominato dall’albiceleste, che impone subito un ritmo forsennato al match: qualità e pressing asfissiante le armi messe in campo da Messi e compagni, che hanno chiuso la frazione in vantaggio di due gol.

La sblocca proprio Leo Messi, l’uomo più atteso: Di Maria scappa via a Dembele che stende maldestramente lo juventino, e dal dischetto il 10 argentino è implacabile. La Francia accusa il colpo ma non riesce a reagire, e così sono sempre i sudamericani a fare la partita fino al gol del raddoppio: azione magistrale tutta di prima finalizzata da Di Maria con un perfetto sinistro.

Deschamps, sotto shock, cerca di dare una scossa ai suoi cambiando Dembele e un perplesso Giroud prima dell’intervallo, inserendo Kolo Muani e Thuram. Ma la frazione si chiude sul 2 a 0 per l’Argentina.

Nella ripresa i transalpini non sembrano in grado di scuotersi, con l’Argentina che controlla il match. Poi Scaloni decide di togliere Di Maria, il migliore in campo fino a quel momento, per inserire Acuna: una mossa conservativa che non dà i risultati sperati. La Francia cresce lentamente e trova il momento di svolta a dieci dal termine: Otamendi stende in area Kolo Muani, l’arbitro assegna il rigore che Mbappè, evanescente fino a quel momento, realizza con freddezza.

Passa appena un minuto e arriva il gol del clamoroso 2 a 2: l’attaccante del PSG duetta con Thuram e poi lascia partire un destro potente e angolato che batte ancora Lloris. La Francia ci crede e insiste sulle ali dell’entusiasmo, ma nel finale è Messi a sfiorare il gol partita.

Si va ai supplementari, con le due squadre che ci provano senza fare calcoli. E anche nell’extra time succede di tutto: Messi trova il gol del 3 a 2 che sembra decidere la finale, ma la Francia mai doma trova il pareggio con Mbappè, ancora su rigore dopo un netto fallo di mano di Montiel in area. Scaloni inserisce Dybala a pochi minuti dalla fine in previsione dei penalty.

E infatti, nonostante le continue emozioni, la finale viene decisa ai rigori: segnano Mbappè e Messi, segna anche Dybala, sbagliano Coman e Tchouameni. Decisivo il tiro dal dischetto di Montiel: fa festa l’Argentina, che torna a vincere un Mondiale dopo troppi anni. E’ il trionfo di Leo Messi, che oggi ha dato spettacolo insieme all’altro giocatori più forte del mondo, Kylian Mbappè.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

 

Articolo precedenteLa Roma U18 vince nettamente il derby: Lazio battuta a Trigoria 3 a 0, doppietta di Misitano
Articolo successivoDybala campione del Mondo, i giocatori giallorossi esultano al rigore. La Joya: “Grazie Roma, questo è anche vostro” (VIDEO)

97 Commenti

    • e vai …sono felice soprattutto x Dybala e avevo detto che entrava in campo alla finale x segnare qualora l’argentina fosse arrivata a giocarsela ai rigori.

    • Mamma mia che paura..se sbagliava quel rigore aveva finito la stagione.
      Una ulteriore conferma che è un campione vero..

    • Una partita spettacolare che ancora una volta ha sancito, semmai ve ne fosse bisogno, che la differenza la fanno solo i grandi giocatori e che gli allenatori incidono pochissimo.

    • 🤷‍♀️🤷‍♀️🤷‍♀️🤷‍♀️🤷‍♀️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️

    • Rod mio, stiamo sempre al solito discorso però. Se incidono pochissimo, qual è il valore aggiunto di prendere un allenatore da 7,5 mln l’anno invece di uno che ne guadagna un terzo?
      Io non credo che incidano pochissimo, e se pure fosse un 15%, spesso questo può fare la differenza.
      Liedholm rilevò due volte una Roma impantanata nella zona retrocessione, la prima volta proprio da un altro “Mago” (con brevi interregni di Trebiciani e Scopigno), e la portò una volta al terzo posto (una vera “Rometta”) e un’altra allo scudetto.
      Incise oppure no?

    • Rod senza dubbio hai in parte ragione..

      In campo ci vanno i calciatori.. Una squadra deve essere costruita bene, con le caratteristiche giuste.. E se ci sono queste caratteristiche un allenatore a vita facile..

      Però un allenatore a modo suo incide.. Ci sono gli allenatori che chiedono un tipo di gioco.. Guardiola e famoso per questo.. Le sue squadre le riconosci subito..

      Ma per fare quel gioco Guardiola ha bisogno di avere calciatori tecnici in tutti i reparti.. Se gli dai un “Camara” (senza nulla togliere al ragazzo).. Il suo gioco perde forma.. Perché non ha la tecnica per fare un passaggio forte preciso e rapido..

      Perché è lui che chiede di giocare così.. Ma senza quei calciatori, con quelle caratteristiche non potrebbe giocare così..

      Mourinho è l’esatto opposto.. Mou ha bisogno di calciatori forti.. E lui gli da quel qualcosa di più sotto l’aspetto mentale /emotivo.. Li porta a crescere mentalmente.. Ma anche in questo caso.. Gli devi dare giocatori importanti.. E lui può aggiungere qualcosa..

      Tatticamente invece è un tecnico che punta solamente al risultato.. A costo di mettere un autobus davanti alla porta..

      Mourinho può dare qualcosa di più ad una Roma piena di grandi giocatori.. Ma può dare qualcosa in più anche a questa Roma?.. Con pochi giocatori importanti.. E con reparti costruiti malissimo..

      Ed è questa la colpa più importante che do al mister.. Doveva imporsi.. Chiedere un regista difensivo.. Un regista di centrocampo.. Un sostituto di Miky.. Rapido e tecnico..

      Anche a costo di lasciare la Roma.. Ma questo doveva fare.. Questo mi aspetto da Mou..

      Se non fa questo dovrà lavorare con una squadra con pochissime individualità.. Costruita male, con un centrocampo lento, una difesa fatta da 3 marcatori.. E con poche alternative..

      È Mourinho non è adatto a lavorare così.. Lui è un vincente se gli dai grandi squadre.. Se gli dai questa Roma attuale un De Zerbi non farebbe peggio.. È probabilmente neanche meglio.. Perché il centrocampo è lento per un allenatore che cerca velocità.

      Da Mou mi aspetto richieste per i ruoli che vanno cambiati..

      Sono andato completamente OT.. Chiedo scusa..

      Forza Roma..

    • pollici versi..dei lazialotti ,si è merito di Dybala nn è facile segnare un rigore in finale una responsabilità che pesa quanto una cattedrale e il campione nn ha sbagliato..forza Dybala “CAMPIONE DEL MONDO”

    • 🤷‍♀️🤷‍♀️🤷‍♀️🤷‍♀️🤷‍♀️🤷‍♀️🤷‍♀️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️

    • Ma per cortesia…la Francia oggi ha cominciato a vedere la palla al 70esimo e solo perché hanno un MOSTRO in squadra

    • La Francia ha giocato male, ma dire che l’Argentina non ha vinto questo mondiale per pura fortuna (e qualcos’altro )è non aver visto le partite. 5 rigori tutti dubbi in 7 partite, avversarie tutte abbordabili (tranne la finale) due volte ai rigori, ma per favore, questa dell’Argentina è la vittoria dell’anticalcio e dimostra il basso livello del calcio di oggi. Pure la peggiore Francia della storia stava tenendole testa.

    • E lo dico adesso che l’Argentina è campione del mondo: a parte Messi (che è un campione indiscusso) l’Argentina è un BLUFF!

    • Io parlavo del mondiale non della finale dove ha dominato per 70 minuti (e sbloccato il risultato grazie a una simulazione di Di Maria) per demerito della Francia più che per meriti propri.

    • se anche fosse vero quello che dici… sai a chi interessa?

      nella Storia ci rimane l’Argentina.

      ❤️🧡💛👊

    • Hai dormito fino all’80esimo e ti sei svegliato al rigore…bene così domani bello riposato ti rivedi i primi 70 minuti!
      ciao!

    • Come detto anche più giù, a metà secondo tempo è apparsa una schermata con le conclusioni verso la porta delle due squadre: il computo diceva 15-0 per l’Argentina.
      E’ alquanto azzardato affermare che non si tratti di una vittoria comunque meritata.
      L’Argentina ha avuto il torto di non azzannare definitivamente la giugulare di un avversario che era completamente alla sua mercé, e questo nel calcio spesso si rivela un grave errore, soprattutto se dall’altra parte c’è un alieno, fino a quel momento sopito e domato, che nel giro di un paio di minuti te la può ribaltare anche da solo.
      Per almeno un’ora abbondante i sudamericani hanno sciorinato un calcio corale spettacolare, del quale Messi è stato naturalmente uno dei principali interpreti, ma attorno a cui hanno giganteggiato i vari De Paul, Fernandez, Mac Allister, Alvarez, Di Maria. E alla fine pure il portiere.
      Va da sé che senza un pizzico, pure abbondante, di fattore C queste competizioni così serrate non si vincono, ma affermare che l’Argentina sia solo Messi è, per essere benevoli, una palese mistificazione.

    • mi sembra evidente ,che non hai guardato la partita .
      la Francia per 70 minuti non ha mai visto la palla

    • Se avete visto tutti la partita cari professoroni boriosi, allora avrete anche visto la colossale simulazione di Di Maria trasformata in rigore, colpevolmente non rivista al var sennò era giallo, come per Thuram nel secondo tempo. L’Argentina non ha vinto con merito ma con rigorini, incroci abbordabili e tanto C..o. Poi lo ribadisco, per 70 minuti ha dominato ma sia in semifinale che in finale l’ha sbloccata con due rigori “generosissimi”. Comunque a me frega poco, a me interessa la Roma e basta!!

  1. devo dire questa partita si che riconcilia con il gioco e soprattutto il pathos del calcio.
    70 minuti di lezione di calcio dell’Argentina alla Francia, poi è successo di tutto.

  2. complimenti Dybala, torna domani!
    curioso come l’oggetto del desiderio di tanti romanisti, fra cui io, Ndicka, neanche giochi in nazionale, e noi di una generazione con 7000 centrali francesi che sono i più forti al mondo, abbiamo preso Bianda. col lumicino so andati a cercarlo…

  3. Contentissimo per Messi, un fenomeno che meritava questa coppa. Ma ancora più felice per Paulo… Scaloni gli ha fatto una carognata mettendolo per tirare il rigore, anche visti i nefasti precedenti. Ma Paulo è stato più forte 💪

    • Decide Messi non Scaloni.
      Scaloni giocava alla Lazio

  4. bella partita, combattuta, ricca di corsa, tecnica, voglia di vincere, forza fisica e coraggio .. chi abbia vinto non mi importa, anche avesse vinto la Francia sarebbe andato bene per me, ma grazie ad Argentina e Francia e grazie ieri a Croazia e Marocco per le belle partite di calcio che ci hanno regalato .. questo il calcio che mi piace ..

  5. Da quando De Paul è stato inserito a centrocampo in 2 anni coppa America e mondiale. Quando esce lui l’Argentina “inchioda” il passo paurosamente. Corsa, garra, leadership, tira, segna, assiste, recupera.
    Qualcuno qui a Roma ha preferito Pellegrini a 22 milioni piuttosto che lui a 28 dall’udinese…… Misteri……. Ma il dramma è che qualcuno “ancora” preferisce Pellegrini a De Paul e a chiunque altro….. Adesso se non diamo 8 milioni a Dybala prepariamoci a salutarlo a giugno, impensabile resti alle stesse cifre attuali ovvero meno di Pellegrini al netto dei bonus e delle rovesciate in partitella……. Buon Cadiz a tutti!!

    • partita gigantesca di De Paul.
      Anche MacAllister, che non so manco dove gioca, mi è piaciuto molto, è andato in crescendo per tutti i mondiali

    • Pellegrini a 22ML??????
      Per De Paul comunque sono 35 + 7 d’ingaggio netto all’anno, tanto per…..

      Ma poi ti pare che qui si commenta la finale dei mondiali e tu devi venire
      a sfogare i tuoi fallimenti e la tua vita frustrata su Dybala, Cadiz e la rava e la fava???

      Ma che problemi hai?

    • Stefano potrei anche essere d’accordo ma concludere il tuo pensiero con ” buon Cadiz a tutti” ti fa una persona piccola piccola ma veramente piccola.
      io preferisco chiudere con FRS.

    • Pellegrini a 22 milioni….ma de che? la Roma lo ha riscattato a 10 ma aveva pure preso dei soldi per darlo….per De Paul servivano altri 30 Milioni…

  6. Contento per Dybala….Meno per Scaloni….Ma quello sarebbe Alvarez…. Quello più forte di Dybala e Lautaro? ….Mi tengo Dybala tutta la vita….Se fa la riserva al City ci sarà un motivo….

    • Si, perché il titolare è un certo Haaland.
      Alvarez grande partita, magari avercelo al posto di Abraham.

    • Magari un tridente Alvarez Abraham Dybala, si potrebbero vendere Pellegrini Cristante e Mancini per fare cassa. Ma Guardiola non lo vuole Pellegrini? Strano…

    • Sta all’Atletico. Servono almeno 50 milioni, ammesso che lo cedano. Budget Roma 0. La vedo dura.

  7. Devo essere sincero: sono contento soprattutto per Dybala, per ovvi motivi, dato che non tifavo né per l’Argentina né per la Francia. Comunque una grande partita: complimenti a entrambe le squadre.

    • Lionel Messi: nonni italiani.
      Su 47 milioni di abitanti 30 sono di origine italiana.
      E che, vuoi tifa’ per la Francia?

  8. Felicissimo per Dybala che alla fine ha potuto segnare uno dei rigori decisivi per questo mondiale visto il suo scarso impiego. Mbappé e Messi sono due giocatori di un’altro pianeta nulla da dire.

  9. Incomprensibile lautaro al posto di dybala, si è mangiato 5 gol in 35 minuti +2 mangiati ma “salvato” dal fuorigioco, anche contro Olanda una volta entrato la celeste è crollata…….piu che un toro…. una mucca….

  10. Dybala decisivo nella lotteria dei rigori come DeRossi nel 2006 .Quindi il titolo di campione del Mondo se lo e’ guadagnato Assieme a Dybala anche l’ex Paredes c’e’un po’ di Roma in questo titolo mondiale

  11. Contento per Dybala, anche se rimane impensabile che quella mezza s@ga di Peredes sia diventato campione del mondo….ormai quasi tutte le pippe al sugo che hanno lasciato trigoria hanno vinto dei titoli…comunque partita degna di una finale,anche se sul 2a2 pensavo che vincesse la Francia,e quell’occasione fallita allo scadere dai transalpini grida ancora vendetta.Mbappe’ mi ha impressionato piu di Messi,e ‘veramente di un’altro pianeta…

  12. Emiliano Martínez pagato 17 mln due anni fa.
    Mac Allister pagato 8 mln tre anni fa, Enzo Fernández 12 mln quest’estate
    I giocatori forti che costano relativamente poco ci sono..vanno trovati

    • Emiliano martinez sino a 28 anni non lo voleva nessuno nemmeno in prestito ,non è facile azzeccarle

  13. Di questo mondiale ho visto solo due partite, compresa quella di oggi (ne valeva la pena); adesso torniamo a focalizzarsi sulla magica. Forza Roma!

  14. Resta il fatto che questo mondiale di infamia merd. e vergogna non si doveva giocare in qatar. Migliaia di animali e 6’500 lavoratori morti lasciano un segno di marcio sul calcio. Per fortuna l’ italietta di mancini ed immobile non c’ era. Chiunque lo vincesse era una manifestazione che grondava sangue. Per non parlare dello scandalo dei soldi dell’ Unione Europea connessi con la trafficante greca. Un bell’ esempio per i giovani !

    • In effetti l’olimpico è uno stadio dove non si vede bene il campo: per vedere bene Dybala, con la pista d’atletica in mezzo, serve il binocolo… Però il telescopio mi sembra davvero troppo.😁 FR

  15. qualcuno la butta in politica!! sulla francia x i respingimenti.infatti detesto.macron.ma la squadra di.immigrati sovrasta i.puristi nostrani

    • ci fanno la morale, i signorini….poi pero’ chi gli serve per vincere….

    • non è molto coerente vedere una squadra europea composta, nella parte finale dell’incontro, di soli giocatori di origine africana. non puoi chiamarla più una “nazionale”

  16. Sono contento per l’ARGENTINA , paese con il più alto numero di Italiani del Mondo.
    Contento per Dybala e per Messi , lo meritano.
    Emiliano Martinez , il portiere è quello che ci vorrebbe per la nostra Roma.
    Bellissima partita, speriamo che la nostra Italia torni a farci sognare.
    Forza Roma

    • Ma è anche la nazione che di più detesta l’Italia (calcisticamente parlando) e quindi al loro odio non posso ricambiare con simpatia. Mi dispiace abbiano vinto loro.

    • martinez sino a 29 anni cambiava ogni anno squadra in prestito.sino all esplosione di questa stagione

  17. Gli argentini hanno tirato dei rigori come non si fa!!! Era destino che vincessero ma a vederli sono stati dei pazzi! Buon per loro 👏🏾

  18. Une delle più incerte e bellissime finali mai viste, che sarebbero 2/ 3 giocatori di questi per noi….onore ai francesi non sono da meno , avevano più giovani in campo, ma il futuro è loro

  19. Partita pazzesca, senza storia per 80 minuti e poi qualcosa di epico a livello di Italia-Germania 70.
    A metà secondo tempo si contavano 15 conclusioni a 0 per l’albiceleste che poi è stata miracolosamente salvata dal suo portiere a un secondo dalla fine dei supplementari.
    Questo è il calcio e le emozioni che riesce a dare, facendoti palpitare anche da spettatore neutrale.
    Ho tremato soprattutto per Dybala, praticamente spettatore non pagante, e poi chiamato a dare il suo contributo nel momento supremo.
    Speriamo che questo sia di buon auspicio per il prosieguo della nostra stagione.

  20. Devo dire che l’Argentina ha dato tutto e pressato per 70 minuti, la Francia tolto Mbappe non è mai scesa in campo. Praticamente è stata Argentina contro Mbappe. Sono contento per Messi che finalmente ha vinto il suo mondiale, Maradona al livello di leadership è stato unico, ma Leo su tutto il resto non ha nulla da invidiargli, chissà magari fra 30 anni si parlerà di chi è stato il migliore al mondo tra Pelé, Maradona e Messi.

  21. Partita noiosa fino al 70. Poi è successo di tutto…se avesse vinto la Francia ci sarebbero stati diversi suicidi in Argentina…e la parata di Martinez è stato il gesto tecnico più bello del Mondiale. Contento x Paulo che può dire di aver partecipato a questo Mondiale grazie soprattutto al rigore tirato (male) e segnato. Il momento più triste…la zanzariera messa dall’emiro sulle spalle di Messi che lo accompagnerà in tutte le foto e video. Adesso altre 2 settimane di vacanza prima di ricominciare a soffrire in casa nostra

  22. Contento per l’Argentina ma ad ogni modo il primo rigore non l’ho visto chiaro ed il goal di Messi doveva essere annullato per invasione in campo di due giocatori argentini al momento dell’azione che ha portato messi al goal del 3 a 2…

    • Se non l’hai visto chiaro tu, l’hanno visto chiaro i francesi che se la sono presa quasi niente con l’arbitro e molto con Dembelé.
      Inoltre, se c’è stata una chiara simulazione nella partita, è stata quella di Thuram, punita dall’arbitro.

  23. Grande finale davvero!
    Bello vedere che “i più attesi” abbiano rispettato le aspqttative.
    Messi è stato in tutte le giocate illuminanti dell’Argentina (anche nel 2 – 0, con un esterno sinistro a disorientare la difesa).
    Mbappe’ “gli si è opposto” da par suo!
    Una partita, che per l’importanza, rimarrà nella storia!
    Povera Italia… se continua con la sua fallimentare politica interna, ci farà attendere altri 20 anni prima di PARTECIPARE al prossimo mondiale!!! ((50 per vincere…).
    Il Marocco attuale ce ne darebbe 4, figurarsi un Argentina o un Mbappe’!!!
    FORZA ROMA

  24. gli Emiri hanno avuto la loro Play Station vivente …….tutto molto be organizzato….gli arabi eroi proprio con l Argentina, la prima Africana in Semifinale, Messi finalmente con la Coppa e il finale pieno di emozioni…
    forse merita L Oscar…💰🤡⚽

  25. Se Dybala avesse sbagliato il rigore… e l’Argentina avesse perso il mondiale, sarebbe stata una iattura anche per la nostra “magica” squadra.
    Non era facile calciare quel pallone a freddo…
    Invece ci ritorna un calciatore felice e caricato…
    Rimango basito, del poco impiego, da parte dell’allenatore argentino, riguardo il nostro grande campione…che sicuramente ci aiuterà a farci vincere l’Europe league…

  26. se po’ di’ che i galletti me stanno sul cavolo quasi quanto le quaglie?
    poi, sono contento per Dybala che non ci torna a casa con la depressione ma gasato a mille.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome