L’Aia risponde a Mourinho: “Parole inaccettabili che possono creare violenza”

58
992

NOTIZIE AS ROMA – Come previsto, le dichiarazioni di Josè Mourinho su Marcenaro alla vigilia di Sassuolo-Roma hanno scatenato la reazione piccata dell’associazione italiana arbitri.

“Sono parole inaccettabili”, ha detto Carlo Pacifici, presidente dell’Aia all’Ansa: “Dichiarazioni che ritengo pretestuose, gratuite e inaccettabili.

Se qualcuno pensa di fare pretattica facendo pressione psicologica sugli arbitri è assolutamente fuori strada. Sono parole che possono creare violenza“.

Ora gli occhi si spostano sul campo e sulla gara di Sassuolo, ma soprattutto sulla direzione di Marcenaro e sulle scelte del VAR.

Articolo precedenteMartusciello, stoccata alla Roma: “I fischi dei laziali? Squadre qua vicino giocano peggio e vincono”
Articolo successivoPrimavera, la Roma pareggia per 1 a 1 sul campo dell’Inter: in gol Pagano

58 Commenti

    • Associazione
      Iniqua
      Arbitrale
      Ecco cosa siete arroganti aggiustatori di ritorno sultati
      2 pesi 2 misure
      praticamente favorite le squadre che vi passano la bustarella
      con questo sistema corrotto ormai siete una casta pericolosa che crea violenza.la verità che non vi garba non crea violenza.caro presidente dell’aia.

    • sono d’accordissimo con l’amico Giò e Don !! Associazione a delinquere di stampo mafioso!!
      Ricordiamoci quello che per anni hanno perpetrato con la Juventus dei farabutti di Bettega e soprattutto Moggi, il capo mafia !!
      VERGOGNA a questa classe arbitrale!!
      E per rispondere a Pacifici dico : siete voi che create i presupposti per la violenza, con le vostre decisioni orribili, sempre contro la Roma!! Vi ci vorrebbe un pò di …. violenza cari arbitri

    • adesso guardatevi le dichiarazioni di Motta dopo il rigore del Lecce….e aspettiamo….dimostrate di non essere quelli che state dimostrando di essere.

  1. la violenza la scatenate voi con imbrogli a non finire. non smetterò mai di invitare i tifosi a disdire abbonamenti televisivi. solo così, toccando il portafogli ai potenti, puoi cambiare qualcosa.

    • Bravo, finalmente un commento per un’iniziativa che, se messa in pratica, farebbe saltare il banco. Rimpossessiamoci delle nostre prerogative

    • Il portafogli ai potenti glielo gonfi ogni volta che metti un dito su uno smartphone, non è con l’ abbonamento televisivo che si sostentano e ci controllano.

    • Che siano dei lestofanti non ho dubbi.
      Però bisogna pure ammettere che in questo modo non si va da nessuna parte.
      Cerchiamo di vincere le partite piuttosto.
      Allenatore, giocatori e dirigenza.

  2. Mettendo da parte per un attimo antipatie e simpatie, dopo st’ennesimo intervento che puzza tanto di malafede, comincio a credere anch’io che vi sia un accanimento mirato da parte dell’AIA Non tanto contro Mourinho quanto nei confronti della As Roma Calcio e i suoi tifosi. Nessun pianto o lamentala ma non è possibile che (a partire da Allegri e Sarri) svariati allenatori possono dire ciò che vogliono senza intercorrere in alcuna sanzione mentre chiunque si sieda sulla panca della Roma viene puntualmente penalizzato (Garcia, Di Francesco, Fonseca…). Non dimentichiamoci del caso serra, delle svariate giornate di squalifica inflitte allo Special One, solo per aver fatto notare una palese scarsità arbitrale. Della chiusura delle curve, per gli scontri avvenuti sull’autostrada. Della sconfitta a tavolino inflitta alla Roma Primavera… Troppa durezza, troppi metri di giudizio diversi, troppe multe elevate in un unica direzione per non pensare a male. Nel frattempo nonostante svariati reati: Rubens, scazzie e Bilan (in nome del brand) vengono puntualmente salvaguardati. Son convinto che, il cui si aprirà un “procedimento” contro FIGC e AIA, salteranno fuori tanti di quegli altarini che se ne parlerà per lungo tempo. Ps: Da quando Rosario D’Onofrio – Ex Procuratore capo arbitrale, è stato arrestato per traffico internazionale di droga per me l’AIA ha perso ogni credibilità. Nessuno sapeva nulla ma tutti erano concordi nel sostenere la sua canditatura. Non mi stupirei se un giorno saltasse fuori, che riforniva anche il cosidetto Palazzo…

    • Orange, a me quello che fa veramente rabbia è la facilità con cui taluni “ipocriti” (tipo pacifici) s’innalzano a moralisti. S’imbevono d’onestà, quando non sanno neppure cosa significhi. Falsi, menzogneri, impostori, voltagabbana… Dotati di una parlantina fluida quanto squallida, arrivano ad occupare posti di potere, solo grazie a sotterfugi, intrallazzi e bustarelle. Un malcostume tutto italiano, che va avanti da anni ed è presente in qualunque settore.

  3. grande mou sente puzza di biscottino contro la magica .. purtroppo parla solo lui la società inesistente. Berardi pupazzo tuffatore e provocatore lo sanno tutti

  4. L’unico anno che ci fu il sorteggio arbitrale integrale il campionato lo vinse il Verona.
    Caro Presidente de ‘sta cosca serve altro?

  5. lo scandalo più evidente è che ancora una volta, dopo aver giocato giovedì in trasferta di coppa, di nuovo la domenica alle 18…..e l’Atalanta ancora di lunedì!!!!! RIDICOLI!!!

  6. Dichiarazioni scuola Failla (quello della “violenza pura”).
    Questo tizio potrebbe essere credibile se non si fosse fatto la foto accanto alla scritta FIGC, testimoniando così la dipendenza degli arbitri da una federazione di cui sappiamo chi regge il mestolo.
    A corredo, basta guardare come sono riusciti a neutralizzare l’efficacia del VAR e i trattamenti per Sarri, Allegri e Serra.
    Basata ricorda giustamente il caso D’Onofrio.
    La conclusione è che parla uno che non ha un minimo di credibilità o autorevolezza.
    Dimostrate sul campo che Mou ha torto, piuttosto.

  7. la violenza viene quando senti dire abbiamo tutelato il brend Juve li mi è scattata la violenza sapere che uno ha rubato scudetti falsificando il bilancio e con compravendite fittizie a guarda caso non si sente più parlare del caso mandragora e osimen come mai è tosta dire che il Napoli ha vinto uno scudetto con il suo uomo simbolo camuffando il bilancio paura e. Viene violenza quando con tutto il var non viene concesso il rigore alla fiorentina viene violenza ritornando a noi quando viene espulso kumbulla e Berardi no per evidente calcetto sui zebedei !fate pena Ve dovete vergognare per anni di scudetti rubati un varie maniere e questo odio verso Roma sia come città che come squadra dovremmo chiedere l indipendenza fare come San Marino se non veniamo considerati con rispetto da vera capitale e da chi fa andare a testa alta il nome Italia non è Torino o Milano ma è Roma mettetelo in testa complessarti.

    • caro Fra il tuo pensiero è condiviso e condivisibile al 100%…ma il punto è sempre uno… perché deve essere sempre Mou in odore di non rinnovo a prenderci sempre le parti e farsi sentire? I pupazzi sel palazzo(Pinto compreso) non vedono o a loro va bene così?

  8. Mo se sveglia quest’altro morto de sonno!

    Settimana scorsa quando in modo vergognoso è stato annullato un sacrosanto gol al Lecce,do Caxxo stavi?

    E a San Siro, con Thuram che gli viene ” abbonato” un rigore inesistente ai danni del Frosinone , te e tutta la combriccola, do stavate? A durmì!?

    Qua non avete perso dignità, ma soprattutto il ranking classe arbitrale!

  9. Inaccettabile è che il VAR faccia vedere all’arbitro la reazione di Kumbulla tagliando ad arte la provocazione di Berardi. È quello che eventualmente crea violenza e rende ridicola e invendibile la serie A. Dire che un pugno in faccia è una mascellata sulla mano è ridicolo, questa gente non ha il senso del ridicolo.

  10. Li mortacci vostra…li stramortacci vostra . e’il vostro trattamento che genera la violenza, servi plebei vassalli smidollati

  11. chissà quanto ci mette sto pagliaccione,ogni mattina, a arrotolarsi nelle mutande quel codone di paglia che si ritrova…

  12. AIA…???
    Dovrebbero cambiarvi l’acronimo con:
    JIM, sarebbe più rappresentativo…
    Juventus/Inter/Milan….
    Corrotti e venduti…

  13. Sarà strano ma non sento neanche un briciolo di meraviglia dentro di me…

    Il mestiere di Imperatore (di Setubal) è davvero ingrato e la squalifica, immagino, sarà epocale…

    E anche se personalmente ‘al suo posto’ (non so neanche come mi venga da osare anche solo pensarlo…) avrei usato parole meno esplicite, so di per certo (ho visto il documentario che mostra come si prepara alle conferenze stampa…) che ogni parola che ha detto è stata meditata e corrisponde a un’intenzione ben precisa: vuole che il mondo del calcio abbia gli occhi puntati su Marcenaro, su Berardi e sulla gestione dei cartellini…

    Questo, ne sono sicuro, per il bene dello sport che ama (a chi serve avere arbitri scarsi?) e della AS Roma. Quindi niente mezze misure: pane al pane e vino al vino: Serra non sapeva stare al mondo (ma sul serio…), Chieffi ha problemi di comunicazione e Marcenaro è abboccone e influenzabile: di conseguenza ‘casalingo’, come si diceva un tempo. E non ce lo devi mandare in trasferta quando lottiamo per le posizioni che contano.

    Mi immagino che all’AIA ci sia consapevolezza che le esternazioni dell’Imperatore si basano su un fondo di verità e come sempre, quando vedo un individuo affrontare da solo un nugolo di persone arroccate a difesa si un sistema incancrenito, non posso che provare ammirazione…

    Ciao a tutti 😊.

  14. La violenza è tutt’altro non le parole di Mourinho, sto scemo dovrebbe chiedere a quelle povere donne vittime dei malati cos’è la violenza. Mourinho vi ha scoperto dopo anni, all’Inter non subiva quello che sta subendo qui a Roma. Mou si è messo nei panni di chi è nato romanista, che subisce le zozzerie che fate voi associazione a delinquere da quando esistete.

  15. tutto vero la Roma è vessata da sempre, ma resto dell’idea che le battaglie non si vincono così.
    Ma mettendo le persone giuste nei posti giusti e questo la società non lo fa anzi latita completamente ed infatti anche in Europa siamo stati presi a pesci in faccia ed abbiamo perso una coppa. Così facendo non ottieni vantaggi

  16. panzoni , l’unica cosa che sapete fare è scroccare pranzi e cene lo sport il 90% de voi neanche sapete cosa sia, politicizzati lecca piedi.

  17. Mourinho sta facendo sulla questione arbitrale la stessa battaglia che fece a suo tempo Zeman sul doping .
    Loro sono dei novelli Don Chisciotte ,che hanno combattuto e combattono un sistema marcio,ramificato,colluso. Zeman e Mourinho ci hanno messo la faccia ,hanno pagato e pagano di tasca loro per cercare di darci un mondo calcistico meno grondante di sterco ,rispetto a quello che i signori del potere ci vogliono far ingollare.
    E’ per questo che di Zeman e Mourinho ,ammiro il loro coraggio oltre che la loro storia.

  18. Queste risposte fanno venire voglia di lasciar perdere.
    Ormai è chiaro come dei “soldatini ubbidienti” si schierano contro, andate aff….i miei soldi non li vedrete mai. Sistema marcio dal midollo e senza speranza.
    Sono abbonato e vado allo stadio finchè non mi verrà la nausea anche li….e non manca molto.

  19. cominciamo a pensare che alla prima occasione buona ci fischierà un rigore contro e ammonizioni a go-go .
    lo sto dicendo adesso domenica alle 13.
    FORZA ROMA SEMPRE!!!

  20. dichiarazione inutili e lesive per la Roma quelle di Mourinho, non mi capacito del come facciano la maggioranza dei tifosi ad appoggiare ancora un personaggio fuori da ogni realtà, sembriamo essere caduti in un incantesimo, un appiattimento verso la mediocrità senza pari. qui non si parla più di calcio, preparare una partita parlando di arbitri e di amenità varie è ura follia.

    • Solito commento tardivo, di parte e inutile. Rispiecchia pienamente la faziosità e l’idiozia di chi l’ha scritto. Spolliciatore seriale, vai a digitare sui siti delle quaglie quello è il tuo posto

    • 2 finali europee in 2 anni sarebbero mediocrità? Affidare la panchina ad uno degli allenatori più vincenti della storia del calcio sarebbe mediocrità? Io sono con l’allenatore perché sta cercando di fare di tutto per portare qualche punto in più, nel bene o nel male.

    • Ignorante…REI è re in Portoghese/Brasiliano.
      Ray significa raggio in Inglese, IGNORANTE.
      E la maggioranza dei tifosi, che a differenza tua sono alfabetizzati, di sicuro lo sa.
      Quindi con questi presupposti fatti due conti e chiediti chi, fra le due parti, forse ha capito qualcusa e chi manca nelle nozioni culturali basiche per poter anche solo formulare un’ opinione.
      Capito, Raggiofalcao?

  21. pupazzo in malafede! sono anni che mistificate i giochi a vostro piacimento ed ora vieni a fare la morale al Mr..la mia paura e’ che salti davvero la brocca Mou e metta le mani addosso al becchino di turno inviato dai cialtroni…altro che 4 giornate, ma se deve accadere, accadra’, la palla ora e’ in mano alla squadra deve fare una grande partita e raccogliere l’appello del nostro condottiero, forza Roma!!!

    • caro umbro coso , non capisco cosa ti importi del mio Nick name, ray proviene dal mio nome che è Raymond. hai dovuto fare una manfrina su una questione risibile, parlando di nozioni culturali e amenità di questo tipo, fai meno il presuntuoso e rispetta l’opinione del prossimo

    • Caro rayfalcao, a proposito di nozioni culturali e amenità di questo tipo, scendi dal piedistallo, provoca de meno rispetta l’opinione altrui e i colori giallorossi.

  22. Siete una manica di buffoni. C’è chi dice anche peggio (Sarri, Pioli, Inzaghi, Allegri) ma lì non fiatate. La Roma è stupida a non alzare la voce ma voi siete inqualificabili.

  23. Poi se per i torti arbitrali scateniamo una guerra altro che striscia di Gaza…..invece le polemiche o le verità generano violenza….e questo tutto manipolato da una di queste facce da caxxo

  24. a ray..ma.stai fuori?..pupazzo era per questo inetto della federazione che parlava..chi ti ha menzionato…..?.leggi prima di parlare a vanvera…grazie ..

  25. quando vi preghiamo di fare i bravi, non significa che dovete obbedire a Don Rodrigo ma ad un’etica, quella dello sport e della giustizia, che sembra non conosciate piu’ da tanto tempo ..

  26. Ma perché questi dirigenti di arbitri, lega e buffoni vari, rispondono solo a Mourinho e quando parlano e accusano pesantemente anche altri allenatori e dirigenti di altre squadre, stanno tutti zitti e fanno finta di niente?????
    Perché sono in malafede, sempre…..
    Pupazzi senza onore….!!!!

  27. Ma siete voi di stampo maf*** a creare violenza, le parole di Mourinho non creano alcuna violenza ed oltre che giuste sono state anche un pò troppo soft visto che gli appartenenti a tale sistema meriterebbero insulti veri e propri e qualcosa di peggio che va oltre le parole.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome