L’allungo di Kean. Roma, è lui l’uomo del futuro?

17
3392

ULTIME CALCIOMERCATO ROMA – Il modulo è sostanzialmente lo stesso dell’Everton, un 4-2-3-1 dove Moise Keane – quando Marco Silva l’ha mandato in campo – ha giocato quasi sempre centravanti e qualche volta trequartista esterno.

Ma non a sinistra (dove in passato aveva giocato anche in nazionale e con la Juventus), bensì dall’altra parte, a destra. E di un giocatore così, versatile e capace di giocare in più ruoli, la Roma ne ha bisogno eccome. Perché finché Dzeko sarà ancora al massimo delle sue potenzialità lo si potrà sfruttare in abbinata al bosniaco o – eventualmente – al suo posto quando Edin dovrà riposare.

Fermo restando, comunque, che la necessità di andare a trovare un vice-Dzeko per il futuro nella Roma c’è ed è forte. E quel vice-Dzeko, capace di raccoglierne definitivamente l’eredità in un paio di anni, potrebbe essere proprio Kean.

Gli manca un po’ il gioco aereo, ma è anche vero che la Roma di Fonseca crossa poco (53 traversoni in 12 gare di campionato, peggio solo Parma con 37 e Sassuolo con 41). Con lui Pellegrini troverebbe spazio anche per andare dentro, visto che Kean è uno che sa giocare anche spalle alla porta e fare la sponda per gli inserimenti da dietro.

E da centravanti si avvarrebbe anche delle giocate e della fantasia di uno come Mkhitaryan, ad esempio, con la possibilità di andare a fare spesso l’uno-due in velocità. A sinistra, invece, potrebbe eventualmente andare a sfruttare la sua forza fisica, la progressione e l’esplosività che ha quando è palla al piede.

(Gazzetta dello Sport, A. Pugliese)

17 Commenti

  1. Non so se sarà possibile prenderlo ma a me il giocatore, per quello che ha fatto vedere ed anche intuire in serie A, piace moltissimo. E’ forte, tecnico, veloce e con notevole esplosività nelle gambe. Con Zaniolo (che come Gaetano spero non venga mai ceduto) formerebbe una coppia fortissima, inserita in una squadra con grandi e giovani talenti.

  2. io sono convinto che tutto dipende dall’ambientamente di un giocatore in una squadra nuova,città nuova?vita nuova.. a parte i campioni veri (che sono pochi al mondo), tutti i giocatori sia “buoni” sia “scarsi” possono diventare dei crack o dei brocchi.. è ovvio che giovane è meglio per il futuro, ma chiunque venga a prendere il posto di dzeko nei prossimi anni, non avrà un compito facile, speriamo che cmq si adatti a tutto l’ambiente(descritto prima)

    • N’antro commento cosi e tuo figlio te fà la pipi’sul braccio..eh eh..è ovvio..eh eh..

  3. A me piace come giocatore naturalmente non lo conosco a livello caratteriale. Si potrebbe prendere con contratto relativamente basso ed elevato premi in base al minutaggio in campo. Se fai il pazzarello non giochi non guadagni e diventi progressivamente un ex giocatore (vedi Cassano e Balotelli)

  4. Ma si dai, come attaccante PANCHINARO, bisogna puntare che ne so, Lewandoski?.. Benzema?.. Un attaccante che ha un nome, e che ti fa 20 goal l’anno oltre che pagarlo tanto (e non te lo puoi permettere)… Non ti viene a fare panchina… Nemmeno la Juventus ha un attaccante da 20 goal che fa panchina!!

  5. L’allungo a Kean…cit. Barbie!

    Con la juve ha fatto benino con l’Everton ha fatto malino, per il momento potrebbe ricoprire il ruolo da panchinaro, al posto di Kalinic se poò fa’!!!

  6. Ho visto un pò di statistiche di questo ragazzo… Per ora ha totalizzato 51 presenze tra rubentus ed Everton… Ed ha segnato 12 gol… 11 Partite tra Nazionale A e Un21 siglando 5 reti… Tutto questo in 3 anni e qualche mese con 19 anni di età attuale… Ora mi domando… Come fa a valere 40 mln (transfermarkt) senza aver fatto neanche una stagione intera da protagonista? Ha una buona media per le possibilità che gli sono state date, ma di certo non è Mbappè che a confronto e con un anno in più in 4 anni ha totalizzato 170 presenze e già 100 gol! + 20 gol tra Nazionale A e Un21 vincendo titoli da protagonista e non da panchinaro… Questo si che è un mostro! Scritto ciò non sto denigrando Kean… E’ che non capisco proprio come siano possibili queste lievitazioni di prezzo senza aver fatto praticamente nulla! Anche rispetto a Zaniolo che pur non essendo una punta a totalizzato le stesse sue presenze (più o meno), siglando 11 reti… Non vorrei che questo ragazzo avesse dei seri problemi di carattere e di vita privata (stile Balottelli). E’ vero che ho scritto anche che da questi ragazzi si possono ottenere 3/4 anni al top prima che si bruciano con le proprie mani… Però non penso che sia questo il profilo che serve alla Roma ora, soprattutto per lo spogliatoio… Che sia anche il benvenuto, per carità… Ma prima di fare un acquisto a titolo definitivo proverei a prenderlo in prestito e vedere bene tutti i pro e i contro diquesto ragazzo… Ammesso il fatto che l’Everton sia d’accordo, visto che l’ha acquistato solo quest’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome