L’arbitro Serra a Le Iene: “A Mou ho detto ‘Ti stai mettendo lo stadio contro, vai nell’area’”. Ma l’esperto dei labiali lo smentisce

71
4653

ULTIME NOTIZIE AS ROMANon ho detto nulla che potesse offendere Mourinho“. Lo ha detto il quarto uomo Marco Serra commentando la discussione con Mourinho a Cremona, oggetto di un’inchiesta della procura federale, nel servizio che questa sera verrà trasmesso da ‘Le Iene’ su Italia 1.

A Giuliano Callegari, esperto della lettura dei labiali, viene sottoposta a Serra la frase che quest’ultimo avrebbe detto allo Special One. “Ti stanno prendono tutti per il c… Vai casa, vai a casa“, sarebbe la versione ricostruita da Le Iene e già emersa anche in questi giorni.

Non ho detto quelle parole lì – ha risposto ancora Serra – ho detto un’altra cosa”. “E cos’ha detto?”, gli viene chiesto. “Ho detto ‘Ti stai mettendo lo stadio contro. Vai nell’area, vai nell’area’”.

Versione che però non coincide con quanto ricostruito dall’esperto e che ha scatenato la reazione di Mourinho: “Vai a casa? Ma sei fuori?”, il labiale di Mourinho in risposta a Serra: “Però parli tu con me di educazione, giusto? Tu devi parlare di educazione con me? Bella educazione. E il rispetto? Educazione con me? Parli tu di educazione con me?“. Stasera su Italia 1 il servizio completo.

Fonte: Italia 1 / Le Iene

Articolo precedente“ON AIR!” – CARINA: “La Roma ha cambiato marcia”, AGRESTI: “Squadra discontinua, non vedo nessuna svolta”, ROSSI: “I punti fatti determineranno la stagione”, CORSI: “Cominciano a indebolirsi le mie convinzioni su Mancini”
Articolo successivoGiudice Sportivo: Cristante salta il Sassuolo. Terza sanzione per Matic, ammenda alla Roma

71 Commenti

    • Rendiamoci conto che se non venisse radiato questo bugiardo, odiatore, rosicone e gradasso, ovviamente con la ROMA mentre con il milan piangeva fra le braccia di ibrahimovic e veniva preso a mano in faccia da rebic, potrebbe arbitrare la ROMA o una partita in cui è coinvolta indirettamente la ROMA. INACCETTABILE.

    • Posso capire tutto, i sbagli del momento la rabbia di un attimo, ma un uomo dovrebbe avere il buon senso di rispondere delle proprie azioni, anche quando sono sbagliate, e prendersi le proprie responsabilità.
      Serra ti devi vergonare sei un mezzo uomo. Ridicolo!!!

    • Forse esagero ma volendo essere obiettivi in questa squallida vicenda dovrebbero essere “puniti” in tre: Serra perchè pur di coprire la sua malafede s’inventa una balla colossale. mistificando quanto è accaduto. Piccinini che appoggia il suo collega espellendo Mourinho ed infine quel pirla di un Giudice che ha emesso la sentenza condannando il Mister Non solo non ha aspettato il termine dell’inchiesta ma addirittura non ha tenuto conto dello svolgimento dei fatti. Mi spiace ma a mio modo di vedere, qui si sorpassa di gran lunga la negligenza…

    • Se un arbitro è capace di mentire cosi spudoratamente davanti all’evidenza, come puoi fidarti di lui su cosa scrive sui referti? Ha creato, oltre che a se stesso, alla società Roma, a Mourinho, un danno d’immagine a tutta la categoria arbitrale tale da far impallidire i vertici.

    • Basara, anche io non vedo l’ora che Serra riceva una punizione adeguata a questo schifo. Ma Piccinini non ha colpe, lui si è comportato esattamente come dovrebbe fare qualsiasi arbitro che viene richiamato dal suo quarto ufficiale: se il quarto uomo ti dice in cuffia che Mourinho merita il rosso e ti dà delle ragioni valide per espellerlo, lo devi cacciare, perché si presuppone che il quarto uomo stia dicendo la verità, come dovrebbe essere normale per un arbitro. Cosa avrebbe dovuto fare Piccinini? Celebrare un processo in mezzo al campo a partita in corso, magari sentendo l’una e l’altra panchina come testimoni dell’accusa e della difesa?
      Il problema qui è un altro, cioè il fatto che non si possa dare per scontato neanche più ciò che dice un quarto ufficiale sul comportamento delle panchine. Serra deve pagare per questo, ha infangato la dignità del suo ruolo.

    • Io a serra ho detto “sei un gran bonaccione” e non “sei un grandissimo cog. ..e”

    • @Ago, premetto che non sto difendendo Mourinho a spada tratta ma se (se) si volesse sindacare… Sarò maligno ma che Piccinini non si fosse minimamente reso conto di quanto stava accadendo ci credo poco. Troppe cose che non tornano e mi lasciano alquanto perplesso.

    • Piccinini aveva la sua partita da arbitrare. Il quarto uomo sta lì apposta per aiutarlo ad attenzionare le panchine, scaricandolo da una parte delle sue responsabilità e aiutandolo a mettere la massima concentrazione su quello che accade in campo. Può darsi anche che Piccinini abbia trovato strana la reazione di Mourinho, come tutti noi: infatti a fine gara non ha avuto problemi a farlo entrare nello spogliatoio degli arbitri per farlo parlare nuovamente con Serra. Ma se il quarto uomo ti dice di cacciare l’allenatore e tu che sei l’arbitro non lo fai, senza avere elementi concreti per contraddire l’opinione del quarto uomo che invece ti ha dato delle indicazioni precise e motivate, commetti un errore, perché quando arbitri una partita la fiducia nei tuoi assistenti è fondamentale.

    • @ Andrea Tol😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂

      Ed è vero: il labiale telepatico ci penalizza ma nessuno qui ha pensato male di Serra 😇😇😇…

    • @Ago, non ti do torto e Lungi da me qualsiasi tesi complottistica ma è la “concomitanza” degli eventi che non mi convince. Provo a spiegarmi meglio… Come dicevo prima: Se vado a collegare la “balordaggine di serra” (definiamola cosi’), l’espulsione immediata e la condanna del Giudice Sportivo (nonostante prova video e indagine in corso) la mia sensazione (forse sbagliata) è che si sia agito piu’ per “antipatie” che per obiettività. L’occasione era troppo ghiotta per non approfittarne P.s: Piccola domandina, perchè la prova video è stata fatta valere per Cristante e Buffon mentre in questo caso, non è stata neppure presa in considerazione? Daltronde, bastava leggere il “labbiale”. Forse si è voluto “coprire” Serra?!

    • Basara: Cristante e Buffon sono calciatori, Serra no. Gli arbitri non possono essere squalificati dal giudice sportivo come un giocatore qualsiasi, quindi non basta una semplice prova TV. Penso che il labiale verrà preso in considerazione come elemento probatorio nel procedimento contro Serra della Procura Federale, ammesso che lo deferiscono come tutto lascia supporre che avverrà.

    • un uomo che mente in questo modo plateale, per definizione, non puo fare l’arbitro nemmeno al calciotennis del dopolavoro.
      Veramente vergognoso.
      La punizione per Serra dovrebbere essere la revoca immediata della qualifica di arbitro da parte dell’AIA.

    • Tra l’altro, Giovanni Capuano con un suo tweet ha fatto notare una cosa: Serra non può parlare con i giornalisti senza autorizzazione. Quindi due sono le cose: o ha parlato senza autorizzazione, e se ne assumerà le responsabilità, oppure l’AIA l’ha autorizzato a parlarci. Non so quale delle due sarebbe peggio, francamente.

    • Le Iene? Ma così stiamo messi!
      Programma idiota per un pubblico sottomesso
      Forza Roma, sempre!

  1. Pagliaccio, ci sono le prove audio e video. Con il Milan hai pianto, con noi fai il galletto. PURA MALAFEDE. DA RADIARE

  2. Che schifo, non hai manco le palle per ammettere quello che hai detto. Tipico di questo genere di persone di livello infimo.

  3. il nostroister è un uomo di campo e un signore ti è venuto nei spogliatoi per chiarire e con delle scuse sarebbe finita lì invece hai fatto il vigliacco e ora il bugiardo. se ce l’hai a morte con i romani sono problemi tuoi e non puoi più fare il tuo lavoro. fuori dalle palle!!

  4. Con queste dichiarazioni si sta scavando la fossa professionale da solo. Non gli ha insegnato nulla l’esperienza precedente quando, ammettendo l’errore che aveva penalizzato il Milan, si era salvato. Ora ha scelto la strategia della negazione che si sta rivelando perdente e che dimostra la sua pochezza come uomo

  5. Se avesse detto quello che afferma lui, Mourinho non avrebbe sclerato. Facile. Caro Serra, ti conveniva dire la verità e chiedere scusa, da uomo serio.

  6. Un vigliacchetto ributtante.
    Un abusatore di potere da divisa, senza la divisa.
    E un bugiardo.
    Degno rappresentante della sua categoria di frustrati (perchè in OGNI arbitro c’è uno che avrebbe voluto giocare) e di tutti i vermi come lui che pur di attaccare il nostro allenatore hanno preso le parti di questa schiuma.

    • Faccio notare come questo essere disonesto e schifoso che mi rifiuto di chiamare uomo si sia preparato (nel suo patetico tentativo di farla franca prendendoci per il c***, cosa ulteriormente offensiva) le frasi più assonanti possibile con il labiale.
      In cui “culo” diventa “contro”.
      E “casa” diventa “area”.
      Pensando così di sfuggire a quella che, nella sua evidente, profonda ignoranza, non sa essere una scienza a tutti gli effetti.
      Pensate la stupidità. Pensate che c******e!

  7. A prescindere dalla carenza di attributi, questo modo di comportarsi ancora oggi, negando di essere stato “maleducato” anche con i gesti, nasce dalla consapevolezza di essere sempre protetti, qualunque cosa facciano.

  8. Magari lo fermano per le partite durante la sosta delle nazionali..come fermarono pairetto dopo spezia lazio per la bellezza di 3 partite

  9. Se con il bilan piange e con noi si permette quello che si è permesso di fare e dire,significa che si sente le spalle coperte.
    Vedremo quanto
    Forse è sfuggita la situazione di mano e più di tanto non potranno proteggerlo,ma sotto c’è del marcio, non c’è dubbio

    • hai centrato il punto
      questo chi ce lo ha messo? chi lo ha coperto? chi lo mantiene?

      Il punto è che sto demente è talmente un coattello che in certe situazioni perde il contegno e fa cadere il castello di carta… ma quanti ce ne sono come lui ?

      non è mai troppo tardi per fare piazza pulita de tutto sto ciarpame

  10. non ho aggettivi abbastanza di basso livello per descrivere sto coso senza essere bannato. Spero solo non resti impunito, perché quello si, sarebbe molto grave

  11. purtroppo da quando il capo dell’Aia viene l’eletto dai maggio6 presidenti della serie A accadranno sempre più queste situazioni che interessano a qualcuno che vuole i soldi della Champions

  12. mhhh🤔 e quindi ?
    Mourinho si stava mettendo lo stadio contro.
    Cosa sarebbe successo?
    Lo avrebbero menato tutti?
    Lo avrà fatto espellere per non farlo sfottere?
    Forse voleva tutelare la salute del Muster?
    O dei tifosi presenti?
    O forse sei solo un vile, servo plebeo dei potenti.
    Fatti un ‘altro pianto nella braccia di Zio Ibraciccio…
    Pusillanime

  13. serra .. nemmeno un briciolo di onore, di verita’ .. sportivita’ non rintracciata .. che ce sta a fa tra gli arbitri ? o so’ tutti cosi’, eh piccini’ ?

  14. Mourinho ringrazierà a vita Serra per averlo avvertito che si stava mettendo contro quella bagnarola dello stadio di Cremona, uno che ha affrontato a petto in fuori i più grandi e temibili stadi del mondo (inutile citarli no?). Grazie Serra, va a piagne all’angoletto va. Bugiardo e senza palle!!!

  15. Se davvero ha raccontato ciò alle Iene ha aggravato sensibilmente la sua posizione!!!
    Già gli aveva dato una possibilità MOURINHO, e vorrei che in sede di giudizio, sia fatto notare come il Mister avrebbe pure “sopportato” la squalifica ma a patto che, faccia a faccia, Serra si fosse comportato da uomo e gli avrebbe chiesto scusa, nel rispetto che si conviene tra due persone!!!
    Ora ci ha messo il carico della presunzione d’innocenza, e senza, ancora una volta, chiedere scusa al Mister.
    Caro (si fa per dire) Serra, hai già avuto 2 possibilità (quando non ne meritavi mezza!!!), ORA, PAGA (E SALATO PURE!!!).
    Se i PROVVEDIMENTI non dovessero essere ADEGUATI, allora si che bisognerebbe che alla prossima occasione all’Olimpico lo Stadio presentasse una SCENOGRAFIA TUTTA RIVOLTA ALL’AIA !!!
    UNA PROTESTA PESANTE, CONTINUA E DURATURA DA IMPORRE INDAGINI ANCHE NELLA LORO DIREZIONE (che poi riguarderebbe sempre la Juve..).
    FORZA ROMA

    • Per questa persona ( Serra ) non basta la squalifica
      deve pagare sopratutto con il portafoglio .
      Se gli toccano i soldi e tanti allora qualcosa imparano dalla vita questi individui

  16. Scena che mi ricorda quando a calcetto un mio compagno di squadra chiamò il portiere avversario pluripregiudicato “cicciabomba” salvo dirgli che aveva capito male e che aveva detto “uscita a bomba” per salvarsi la vita 😀

  17. Questo e’ un essere da radiare subito! Non capisco come mai l’Aia, contiene ancora fra i tesserati! E’ un indisponente presuntuoso! oltre a non conoscere il regolamento o non essere all’altezza di arbitrare, basta vedere la partita col Milan!Aspettiamo che faccia altri danni? A casa ci deve andare lui!

    • sono in attesa dell’autorizzazione a procedere da parte della juve
      NEL FRATTEMPO stanno valutando le modalità…questo è pur sempre uno messo li dalla juve e non possono mandarlo via tanto facilmente quindi la juve deve fargli sapere se ha un sostituto pronto o se debbono e possono pensarci loro con uno ad interim…

  18. Squallido buffone ( e pure piagnone ) senza paxxe !!
    Neanche gli attributi per ammettere le proprie responsabilità di fronte all’evidenza

  19. 🤡🤘🤏 e quaquaraqua’. Ar nostro Mister nun saresti degno manco da puljie ‘e sole delle scarpe co’ la lingua! Devi sparire nelle fogne da cui provieni, miserrimo personaggiuccio senza dignità alcuna..

  20. “Aho’ sai che c’e’? Sono sotto inchiesta da parte della procura federale in un caso che ha gia’ scatenato un putiferio mediatico. Per gettare un po’ d’acqua sul fuoco, mi faccio intervistare da una trasmissione di gossip/reportage investigativo che vedranno milioni di persone. Una trasmissione dove forse una manciata di persone, nel giustificarsi negli anni, hanno fatto effettivamente valere le proprie ragioni anziche’ peggiorare le cose. Media policy? Consultarmi con un legale o con la mia organizzazione? Ma no, quella e’ roba da conigli” – Serra, forse.

    A me me caccerebbero dal lavoro solo per aver rilasciato st’intervista, figuriamoci per il fatto scatenante. Questo e’ veramente un minus habens poraccio.

  21. Io vorrei che questo essere lo dicesse a me romano di m…. invece di fare il gradasso coi ragazzini della primavera.
    Un vile e vigliacco di prima categoria.
    Sto coniglio🐇🐇🐇🐇

    • Se non ci fosse stato il precedente della primavera, e il precedente piagnisteo ridicolo di Milan -spezia, e non si fosse messo con le mani in tasca e un atteggiamento da mafioso da quattro soldi. Avrei detto che era solo un incapace.
      Tutto questo e’malafede, Serra non deve arbitrare più, ma nemmeno fare parte dell’Aia . Deve essere radiato.
      Basta.

    • Propongo un mega striscione con questo semplice slogan : m…AIA…li.
      Da esporsi sempre fino a quando serra non viene radiato e l’AIA non venga commissariata e rifondata.

  22. Ci si chiede perché faccia parte dell ‘ AIA ? Semplice , ha dei santi in paradiso come tutti quelli che ne fanno parte. Quella è una casta e non ne entri a far parte per bravura , sono i club potenti che , decidono chi di loro deve fare carriera .Vedi Rocchi , qualcuno ricorda che abbia mai fatto un torto alla Rube ? Tutti però ricordiamo i favori. Oppure pensiamo a Pairetto premiato con il posto , a quella nullità di arbitro di suo figlio .Sono solo 2 esempi. Serra è anche un cretino . Sai che ci sono le prove e insisti ? Va radiato senza se e senza ma però ,non succederà perché ,sono una casta come i politici e si proteggono a vicenda.

    • È giusto. D’altronde anche Agnelli è innocente, perché quando chiamava le squadre satellite per i traffichini abbiamo capito male: lui diceva sempre ‘ho il fiato corto’ quando dopo telefonava compiaciuto a Nedved, non ‘ho l’accordo’.
      Poracci, bisogna capirli.
      E Serra non ha detto a Mou ‘ti stanno prendendo tutti per il ciufo’ no, era più un ‘ti stanno vendendo tutti per il mulo’, perché la Roma è senza danari e per spostarsi toccherà usare gli asini dalla prossima stagione, accompagnando allo stadio i primavera rimasti in squadra.

  23. Questo non deve passare..

    Un arbitro che dovrebbe portare la calma, senza essere di parte, che si permette di insultare un allenatore in clima partita.. Non può e non deve passare..

    È un attacco a tutta la tifoseria della Roma..

    Anche perché Serra ha precedenti con la Roma e con i Romani..

    E mentre fa lo sbruffone, con atteggiamenti da coattello, quando si trova contro la Roma.. Si mette a piangere per un errore contro il Milan..

    Uno così non può più arbitrare..

    Perché indirettamente potrebbe avere occasioni su occasioni per sfavorire la Roma.. Ed ha già dimostrato di non essere super partes..

    Stavolta non può e non deve passare un comportamento del genere..

    Forza Roma..

  24. Off topic ROMANISTA Intanto stasera a Roma Olimpico vuoto e bavose spiaggiate già alla prima partita eh eh in quella che hanno chiamato coppetta…..eggia’
    eh eh dovranno sudare sangue anche alla prossima. Er ber gioco der caccola ahò che fichi
    Forza Roma

  25. Un uomo di 40 anni….un menzognero la cultura che dire la verita’ non passa nel calcio e non solo. Comunque altra toppa che gli ha creato e creera’ tanti problemi. Assumersi le responsabilita’ di quello che si dice e si scrive per me rende liberi e fa’ uomini, questo signore non lo e’ …..faccia dell’altro. Che questa esperienza serva di lezione a tanti che nel mondo arbitrale pensano che possono sentirsi dei padreterni dove tutto e’lecito per loro

  26. Ago ci ha rappresentato uno svolgimento protocollare del fattaccio, o meglio di come per regolamento sono andati i fatti:
    dunque dalla sua spiegazione Serra si è comportato da cane sciolto affetto da rabbia. Io non ci credo, a meno che non sia matto. Io pur non coinvolgendo in una complicità la terna arbitrale, una persona che si comporta in quel modo ritengo sia molto sicura di farla franca.
    A mio parere se al posto di Mourinho ci fosse stato un altro allenatore con meno grinta, finiva con la sua squalifica senza sospensiva e senza la coda di un giuri’. A pensare male si fa peccato ma a volte ci si azzecca: l’aria che tira, odora di fumus persecuzionis e probabilmente chi lavora nell’ambiente lo sa e ne approfitta per togliersi i sassolini dalle scarpe.
    Forza Roma

  27. Ecco ciò che ha detto veramente: lo vedi questo campo e le fiat parcheggiate, ” un giorno tutto questo sarà mio “

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome