Lazio all’opposto della Roma: tifosi disamorati, contro il Milan all’Olimpico giocherà “in trasferta”

55
1858

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Da una parte i continui sold-out della Roma, dall’altra uno stadio tristemente vuoto. Parliamo della Lazio, l’altra faccia della medaglia di questa città.

Per la sfida contro il Milan, in programma domenica prossima alle ore 20:45, sono previsti al momento più tifosi rossoneri di quelli laziali nonostante la partita si giocherà all’Olimpico.

Fino a ora sono stati venduti circa 17.000 tagliandi e oltre la metà sono in mano di tifosi rossoneri. I Distinti Sud Ovest (5.765 biglietti) sono andati polverizzati e per questo il presidente Lotito ha deciso di aprire anche una parte della Curva Sud mettendo a disposizione altri 3.750 posti.

Se il trend continuerà a essere questo, ed è probabile visto il malcontento dei tifosi biancocelesti nei confronti della proprietà e della politica del caro-biglietti, per la Lazio sarà come giocare in trasferta.

Il danno viene fatto alla Lazio, non certo a me, la replica di Lotito. “Tutto questo baccano mi sembra un pretesto da parte di chi non sarebbe comunque venuto allo stadio o di chi finora è venuto soltanto per fare cori contro il sottoscritto“.

Articolo precedenteI romanisti danno un calcio alla scaramanzia: già prenotato il volo per Tirana
Articolo successivoLa Roma riparte dalla difesa: è già caccia al difensore che farà coppia con Smalling

55 Commenti

    • La differenza in questo momento la sta facendo Mou.
      E’ lui il nostro “Totti”.
      C’è entusiasmo, e una Roma in semifinale con Mou…genera questo effetto.

    • Caro Lotito lo sappiamo tutti che sei romanista ma chi te l’ha fatto fare a comprare e pagare i buffi a sta società zeppa di tifosi senza anima,non c’è paragone tra noi e loro non c’è paragone tra noi giallorossi e qualsiasi altro tifoso del pianeta.anche per il solo fatto che amiamo l’onestà

    • FGCI, per il solo fatto che amiamo l onesta’, appunto lotito non è non è stato e non sarà mai ROMANISTA anche perché ma chi se lo inciula

  1. che regalo cia fatto il Padreterno……. Lotito che lo mantenga per altri 100 anni , praticamente tra un po come stadio gli basta quello del subuteo

  2. uno come lui, bravo a muoversi nel sottobosco, in periodi come questi, dove gli spazi si sono ristretti terribilmente per tutti, finisce con l’acqua alla gola.
    certo, a livello personale casca in piedi, ma per gestire una società di calcio, con i suoi mezzi, al massimo può puntare a una a cavallo fra serie C e B (negli anni fortunati).

    Per cui o ci porta la lazio, in un paio d’anni, o se la vende.

    A fine stagione dovrà vendersi milinkovic e luis alberto e rifondare mezza squadra. E dovrà prendere gente promettente ma comunque scommesse. Se non gli va tutto liscio altro che contestazioni…

    Pensava di controbattere l’effetto Mourinho con Sarri, ma fra i due non c’è solo un’enorme differenza in titoli vinti, ma anche di carisma, di ruolo, di statura a tutto tondo.

    Non parlo a livello umano e nemmeno di cultura extracalcistica, che pure Mourinho mette in mostra e Sarri no, perché appunto potrebbe essere una scelta, quella di essere *solo* allenatore, quella di Sarri, mentre la personalità di Mourinho deborda oltre.
    Semplicemente, Sarri, è un allenatore. Bravo, meno bravo, comunque allenatore. Ce ne sono tanti.
    Mourinho è un personaggio del calcio degli ultimi 15 anni, è *più* che un allenatore.

    Sarri la Lazio non poteva permetterselo. Ma per avere Sarri, oltre che pagarlo, gli ha tenuto anche giocatori che avrebbe dovuto vendere lo scorso anno. E non è andata bene, povero gabbiano.

    • L’appeal che può avere Mourinho, Sarri se lo sogna la notte.
      Lotito l’ha ingaggiato con la pretesa che fosse la risposta della lanzie a The Special One.
      Le cose sono andate poi un po’ diversamente, anche se, almeno per ora, neppure tanto in classifica.
      Mi piacerebbe un mucchio se a Formello vi fosse aria di smobilitazione. Penso però che finché Claudietto verrà ammesso alle stanze del potere calcistico, dovremo aspettare.
      Resta da dire che la nostra è pura passione; quella dei tifosi impigiamati sembra piuttosto un passatempo come tanti.

  3. Mah… per come la vedo io, la situazione attuale non fa il bene di nessuno: secondo me a Roma si vivrà bene il calcio solo quando si verificherà una delle seguenti ipotesi.

    1) Rimarrà una sola squadra (noi, logicamente…) che la città tifa compatta. Come a Napoli.

    2) Ci saranno due squadre da primato (tutte e due ogni anno nei primi tre posti della classifica) e una rivalità cittadina di profilo completamente diverso rispetto ad adesso: niente più trucchetti in Lega, niente più botte / minacce tra tifosi, niente più bassezze. Perché due volte su tre sarà comunque Roma a vincere.

    E finalmente io potrò sposare una della Lazio 😊.

    PS: la seconda ipotesi resta piuttosto inverosimile, mi rendo conto… per cui dovremo accontentarci della prima… ciao a tutti 😊.

    • Io vedo più logico e naturale che ci sia la Roma in serie A a lottare per il titolo
      e una in serie B a vedersela con Frosinone, Latina, Viterbese… ogni tanto pure una bella lotta per non retrocedere in C sarebbe entusiasmante e gli farebbe ritrovare un po’ di pubblico.

    • 1 like (+ il mio) e 15 dislike ad ora, povero Enrico…
      Pure, si poneva giustamente in uno scenario Manchester rosso – Manchester celeste. Oppure, più prosaicamente, bilan – indaa.

      P.S.: se vuoi il mio placet a sposarti una laziale, te lo do volentieri. Però non chiedermi di farti da testimone alle nozze 🙂

    • 😂😂😂😂😂😂😂😂😂

      8 persone (7 + Hic) la pensano come me !!!

      Ciao Hic, ciao a tutti 😊.

  4. Erano, sono e saranno sempre inferiori..!!!
    Ma, voi volete confrontarvi con gli “scarsi”..??
    No, no… dobbiamo competere con i più forti..!!
    Noi siamo e meritiamo l’olimpo..!!!
    Auguri Amor de città.. 🧡❤️

  5. Sei er presidente de na politruffa dal 1900….
    Ciai li tifosi?!? 🤣😂🤔🤔🤔Che te perculano…
    Ciai lo stadio sempre vuoto….
    Ciai Na squadra de falliti….
    Stai sempre a pensa alla magggica 💛❤️come un complessato perdente….
    Sei un intrallazzatore della salute…
    Fai limpicci con lo stampino….
    Non ciai Na breccola de un quattrino…
    Ciai li buffi che te corrono dietro….
    Non paghi un ca###…..
    Sei soprattutto er presidente delli sbiaditi…. Così tanto sbiaditi che manco se vedono tra de loro…..

    Sei un miracolo de na sega di una notte….

  6. E vabbè, gli intrallazzi, i rigori, i tempi supplementari di recupero, i tamponi, scandali vari e affini…dite quello che volete, ma io come presidente della Podistica 1900 non lo scambierei con nessuno!

  7. Bastarxxo laziale
    Lolimpico e’ stato e restera’ sempre il nostro Tempio Giallorosso

    F O G N A DE STA CITTA’
    PER LA LAZIO MER. A PER LA LAZIO MER. A

  8. Questo è un bellissimo periodo per essere romanisti. Siamo, più in generale, alla rinascita dopo il pandemonio della pandemia, e in particolare grazie a Mourinho, alla società e soprattutto al popolo giallorosso lo stadio quando gioca la Roma è uno spettacolo da fare invidia a chiunque. Siamo alla seconda semifinale europea di fila. Sembra che finalmente anche dal punto di vista tecnico-tattico abbiamo imboccato una strana giusta, e anche gli esterni cominciano a divertirsi vedendoci giocare.
    Poi beh, il godimento per il fatto che sull’altra sponda del Tevere (per non dire nelle campagne) stia succedendo l’esatto opposto è troppo grande.

  9. Guardacaso,

    appena se ne va PALLOTTO la lazzie torna a non vincere niente

    e ad avere lo stadio vuoto mentre il nostro e’ pieno e ci giochiamo un Trofeo Europeo.

    Guardacaso,

    appena se ne va pallotto le milanesi tornano competitive e la rubbe e’ quarta anziché prima.

    Coincidenze ?

    No, fa tutto parte di un disegno, di un complotto diabolico ai nostri danni

    ideato dal Sistema-rubbe & Co e attuato dal fruttarolo servo di agnello :

    la ROMA deve essere fermata e la rubbe senza milanesi deve vincere sempre.

    Pallotto si e’ prestato allo sporco giuoco, svendendoci a NOI e la nostra passione

    ed e’ per questo e’ mille orridi motivi ancora che sarà per sempre ricordato come

    IL PEGGIOR PRESIDENTE DELLA STORIA DEL CALCIO.

  10. a Lotirchio..guarda che li lazziesi stanno tutti a vedè le partite della Maggica..ahò ce so più quaje a gufà contro la Roma,che pastorelli alla sagra loro della ricotta..eh eh eh

  11. All’ora occorre fare chiarezza una volta per tutte
    La lazio in trasferta gi gioca dal 1900 mi vado a spiegare una squadra che in teoria ma solo in teoria perche a livello numerico sono di gran lunga meno anche nella provincia e comunque la ss lazio 1900 sarebbe nata per rappresentare la provincia giocando in uno stadio come l’olimpico situato a Roma la conseguzio é evidente unica squadra a giocare in trasferta da sempre un unicum al mondo quando si parla della lazie obbiettivamente é come sparare sulla croce rossa senza un tetto senza na casa co le pezze ar xulo e con lotito come presidente una bandieruola come di canio etc etc etc etc etc etc etc etc etc etc etc se non so complessati questi poveracci avvolte ci si diventa nella vita ecco questi ce so nati per ovvie ed incontrovettibili ragioni.

  12. Molto presto anche le quote tv saranno ridotte per loro. Ormai sono stati superati dall’Atalanta sia per presenze allo stadio che numero di tifosi in assoluto. Come c’era scritto su quello striscione: “ CHE DIO VE FURMINI”

  13. La SS SNAI gioca in trasferta: perché cosa fa di solito? Ma lo avete capito che i caciottari sono una delle tante minoranze che dobbiamo sopportare a Roma, anche meno numerosa di quelle delle strisciate?

  14. Non fate sold out neanche allo Stadio dei Marmi…….siete i tifosi piu’ ridicoli in Europa! Forse riempite Ponte Milvio quando ve radunate per il pascolo!

  15. Sto in tunisia ,mi è capitato un giovanotto francese a 20 km da Parigi che tifa per la lazio lui per capire di quale città era la lazio l´uefa ha aggiunto roma (scrivo in piccolo perché à livello internazionale alla lazio aggiungono impropriamente Roma) ho solo risposto sorridendo che non
    è mio problema ma è suo inoltre aggiungo à Roma esiste una sola squadra che merita sto´ nome La ROMA

  16. Lo posto pure qui, oltreché sull’articolo che tratta del tentativo di soffiarci Mkhitaryan.

    Il patron Claudio Lotito
    Già da molto s’è avvilito
    Ché la Lazio non attira
    E l’incasso è mezza lira.

    Né l’appoggio delle radio
    Porta gente più allo stadio.
    È delusa, dissuasa,
    E così rimane a casa.

    “Ieri Fulvio e pure Ilario
    Mi hanno detto che è un calvario:
    Tutti appresso a ‘sto Mourinho
    E per noi solo un sogghigno.

    Ci dobbiamo reinventare…
    Dico a voi! Maruzio? Tare??
    Qualche idea vi viene in mente???
    Dai, sentiamo… Proprio niente????

    Come sempre…Lo sapevo
    Che da solo pensar devo
    Per levare dalle peste
    L’immortal Biancoceleste.

    Ho un’idea: e se proviam
    A ingaggiar Michitariam?
    Ora chiamo il buon Raiola
    E lo prendo per la gola:

    Coca-Cola… Una braciola,
    (O gallina in casseruola),
    Gorgonzola e una ciriola;
    Poi gelato di nocciola.

    Pronto?… Mino?… No, è terribile!
    “Questo utente è irraggiungibile”:
    Mo’ che faccio? Che m’invento?
    Qui rischiamo il fallimento.

    Se i biglietti li riabbasso
    È davvero un gran salasso;
    L’aeroplano è già sparito
    Ed Olimpia è un triste rito…

    Beh, proviamo questa via:
    Una grande lotteria
    Con un premio proprio bello…
    ‘Na caciotta de Formello!”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome