Lazio, sciarpa con insulto alla Roma: figuraccia di alcune calciatrici della squadra femminile

62
1132

NOTIZIE AS ROMA – Una brutta figura, andata in scena ieri sera allo stadio Olimpico, in occasione della partita tra la Lazio e l’Udinese.

Il club di Lotito, per celebrare la giornata della donna, avvenuta l’8 marzo scorso, ha concesso alla squadra femminile di effettuare un giro di campo per prendere l’applauso dell’Olimpico.

Alcune calciatrici della Lazio Femminile però si sono rese protagoniste di una caduta di stile, indossando una sciarpa con sopra scritto “AS Roma mer…“.

Fonte: Corriere della Sera

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteSette italiane in Champions? Si può: ecco come sarebbe possibile il miracolo
Articolo successivoDe Laurentiis stavolta attacca Sky Sport: sospende l’intervista a Politano e spintona il cameraman

62 Commenti

    • Purtroppo, e senza scopo razzistico, il livello culturale, non la scolarità, è molto importante e quando non c’è, come in casi come questo, si scade nel becero.

    • Dalle “ancelle” del panzone che te potevi aspetta’. Le nostre fantastiche calciatrici sono differenti… in tutto! Forza ROMA sempre.

    • ma quando Zalewski venne pizzicato a fare il coro anti sbiaditi, se non ricordo male, fecero una lezione di stile.
      vabbè, scusate, dimenticavo che Lotirchio è maestro di stile….

    • Per il romanistone attento alla par condicio, il coro di Zalewsky era contro i napoletani

    • per risparmiare lotirchio ha riciclato cambiando nome e colori quelle della Roma.

  1. Nulla da commentare se non l’assenza di stile e la sempre presente sudditanza psicologica nei confronti della Roma, vivono solo per questo!!!
    Come sono piccoli!

  2. E niente, le date giuste non sono nel loro dna. Ieri 11 marzo festeggiano l’8: abbiamo capito perché dicono di essere nati per primi…
    Che poi ad essere precisi, nel loro caso, si potrebbe riportare la nascita e il decesso:
    Nascita 1900, morte 1927

  3. Poveracci, mi fanno pena. Esistono in quanto nostra nemesi, vengono visti perché sono illuminati di luce riflessa da noi. La società podistica dal 1900 (divisione calcistica anno di nascita boh) farebbe anche tenerezza se non fosse per quei 4 tifosi che invece di prendere atto della realtà dei fatti, ossia essere parte di una squadra folcloristica della ciociaria, si ritengono a nobbirtà del calcio. Da parte mia non vorrei nemmeno riportarli alla realtà, continuassero a vedersi tutte le partite della Roma e a tifare contro la propria squadra all’ occorrenza (oh noooo). Ci fate pena, ma in fondo vi vogliamo cosi, sudditi della Roma, ospiti della città.

  4. Come se avessero vinto chissà cosa e tanto… figura da laziali , magari le ha consigliate quello cor cappellaccio da pecoraro che parla con chi di dovere per avere gli aiutini.

  5. Ma che volete farci questi sono inferiori e pensano solo a noi. Sono quelli di Formello solo dei poveri disperati. Anche ieri lo stadio era mezzo vuoto perchè sono un esigua minoranza e nè soffrono. Poi la squadra femminile neanche lontanamente può competere con le nostre campionesse d’Italia.

  6. Wow, giro di campo, sciarpa giallorossa con insulto annesso e quaglie sconfitte: 10-100-1000 di questi giri pre gara! hahahahahahahaha…

  7. Eh vabbè, sapessero quello che ho scritto sui muri del quadraro io, da ragazzo, ad indirizzo dei pigiamati…

  8. La società si è subito adoperata per rintracciare le responsabili.
    ( Giudice Sportivo servo di Lotito)

  9. Visto che giocano in serie B e che di applausi non ne ricevono molti, devono citare le nostre ragazze campionesse!!! E niente…..so complessate pure loro! Che pena

  10. sicuramente le avranno modificate cambiando il nome .
    al posto di CACIOTTARI squadra di m..
    hanno usato la varechina cancellando il loro nome .
    in momenti di crisi bisogna aiutare la società in ogni modo vero lotorchio??
    CHE SQUADRA DE PROFUGHI/E !!
    pensavo che le donne fossero un tantino più realista , invece tutti uguali!!
    FORZA ROMA SEMPRE!!

  11. te vanti e te accrediti romano ma sei solo burino che insulta la città che ti ha ospitato!
    Dal 1900 Roma ve Schifa!

  12. De Laurentiis attacca spintona i cameramen di Sky Sport. Sarri e Lotito se la prendono con Calendari e AIA. Queste indossano sciarpe con scritte a dir poco oltraggiose… Nessuna lamentela o polemica ma è mai possibile che simili comportamenti vengano fatti passare come semplice goliardie, mentre a noi ci sanzionano al minimo alito di vento. Ma alla Procura Sportiva si rendono conto che continuando su questa strada, prima o poi finiranno per schiantarsi contro un muro di cemento armato? Ci credo poco, tuttavia son sempre piu’ convinto che il giorno in cui si aprirà un inchiesta sull’operato di taluni organi cadranno molte teste!

  13. Il mio cuore batte giallorosso, il mio ardore per il sole che con il cuore fa rima con te SolAmor, Roma che mai sola ti lascerò. Il tuo logo è disegnato nelle stelle, una lupa che nutre e rigenera l’universo, una Roma boreale di luci e colori che al solo vederti la mia anima nutre. Mai sola mai, Roma capoccia, grazie Roma, strade di Roma, perche tutte le strade portano a te.

    FORZA ROMA & W SARDEGNA

  14. Credo che in nessuna parte del mondo esista un club (sempre se quello dei pecorari sbiaditi possa definirsi tale; forse il termine “gregge” é più appropriato) così culturalmente “povero”, complessato e ossessionato. Ha dell’incredibile.

  15. Miserabili dar 1900, infelici dar 1927.
    Che poraccitudine che s’aritroveno. Nun ce sta gnente da fa’, vanno capiti : schiatteno de invidia ogni vorta che respirano.

  16. hanno intestato la curva sud a Maestrelli l uomo piu importante della loro misera storia,un settore che i laziesi per loro stessa ammissione rimane invenduto tanta e’ la soggezzione e il complesso d inferiorita’ nei ns confronti.basta e avanza per comprendere che imbecilli sono,come se noi intestassimo la curva nord a Liedholm….

  17. Lotito style…poi vabbè detto da loro ci sta, del resto anche i Laziali tutti sono della stessa sostanza…e intanto dopo la loro sfilata Lazio-Udinese 1-2😂😂😂

  18. Ahahahah pensate a compete con le cugine che stracciano tutte le altre in Italia.
    E poi state noni in classifica, che pagliacci.
    Andatevi ad allenare sia maschi che femmine che di strada ne dovete fare
    SS CIRCO DAL 1900

  19. Riflessione:Io che sono calabrese e vivo in calabria ,quando mi vanto di essere ROMANISTA fracico ,mi guardano con ammirazione, anche amici strisciati,ed e’ un onore ed un piacere dirlo .Ma uno di loro ch’e’ nato a Roma, e non puo’ dire sono ROMANISTA, come cavolo si sente ???? una vita in analisi ??’

    • Mo nati a Roma, dai…nelle vicinanze. Sono un ‘simpatico’ popolino delle campagne romane e delle ex zone lacustri bonificate in quel di Latina. Vengono considerati, a torto, squadra romana in quanto nati (come entità podistica) nel 1900 sotto a n ponte del tevere, nella celeberrima prima sede ‘Pippanera’ . In molti seguono piu la Roma che la loro squadretta sgangherata. Undici anni di B, spareggi per non retrocedere in C. Fanno quasi simpatia

  20. E dire che quando Bastos mostrò la sciarpa discesa dagli spalti con quella frase ovvia, tipo il sole sorge ad est, la neve è fredda, la fogna puzza, nelle schiere pigiamate vi furono levate di scudi, vibranti proteste, interpellanze parlamentari.
    A me di quel che fanno e dicono loro, indipendentemente dal genere, continua ad interessare meno di zero.
    Quasi neanche mi interessa che si è appena dimesso Sarri 😱😂

  21. ..si sono rese protagoniste di una caduta di stile… più giù di così? lo stile lazzio fa ride se non ripugnasse

  22. Le sciac…te sgambettanti hanno testimoniato lo stile della società. certo gli riesce meglio altro….

  23. Ma poi ce ne fosse una bella …se queste fossero gli unici cessi sulla terra ….me piscerei sotto tutti i giorni 🤩

  24. L’eterno complesso d’inferiorità degli sbiaditi e delle sbiadite che hanno poco da mettersi certe sciarpe, si devono ricordare che stanno mantenendo la tradizione di stare in serie B come spesso è stato per la squadra maschile.
    Dal 1900 il cancro dello sport italiano questa società inutile e nociva peggio di una pandemia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome