Le Fee spinge: vuole la Roma. Ghisolfi prepara il blitz per chiudere prima del ritiro

121
1746

AS ROMA NEWS – Da una parte il Rennes che, con Massara come nuovo ds, fa la voce grossa. Dall’altra la Roma che, forte dell’accordo blindato con il calciatore, spera di abbassare le richieste di francesi. In mezzo c’è Enzo Le Fee, che vuole solo i giallorossi e ora spinge sul suo club per lasciarlo partire.

Si può sintetizzare così la situazione legata alla trattativa in corso, e ben avviata, tra Florent Ghisolfi e Frederic Massara per il centrocampista transalpino, giocatore individuato dal nuovo direttore sportivo romanista come il tassello giusto da inserire nella mediana di De Rossi. Con il tecnico che, dopo aver studiato attentamente il ragazzo, ha dato il via libera all’affare.

La Roma ha già avanzato una prima offerta di 15 milioni di euro, respinta subito dal Rennes che ha pagato Le Fee 20 milioni appena lo scorso anno. Per rientrare dall’investimento fatto, e guadagnarci qualcosa, Massara esattamente chiede quella cifra. La forbice non è ampia, e Ghisolfi pensa di avvicinarsi magari inserendo diversi bonus.

Ma ora il ds giallorosso ha un alleato non da poco in Le Fee, che adesso spinge forte col Rennes per lasciarlo andare via. Un punto di forza importante in una trattativa pronta a sbloccarsi con un piccolo rilancio dei giallorossi nei prossimi giorni. La sensazione è che per l’8 luglio, giorno dell’inizio del ritiro a Trigoria, l’affare possa aver trovato la strada per la fumata bianca.

Fonti: Il Messaggero / La Repubblica / Corriere dello Sport

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteEURO 2024: la Svizzera fa fuori un’Italia inguardabile (2-0), Freuler e Vargas mandano a casa gli azzurri
Articolo successivoCalciomercato Roma: offerto Almqvist, Ghisolfi ci pensa

121 Commenti

  1. Grazie Svizzera 🇨🇭…..
    Ora dimissioni per tutti i vertici della federazione italica……

    Una nazionale di pippearsugo…
    Un allenatore spocchioso, non adatto alle nazionali….

    • Si come no, stanno a arriva’ aspetta fiducioso. Al massimo si dimette spalletti tutti gli altri rimarranno arroccati al proprio posto

    • No, ma dove sono finiti quelli che “ma quali francesi, bisogna comprare italiani”?

    • Qualcuno si è accorto di come gioca Xhaka, richiesto a più riprese in passato da un ex allenatore della Roma, a cui per tutta risposta e alla stessa cifra è stato messo a disposizione shomurodov?

    • L’indomani daa scoppola svizzera me viè in mente quer bastardo de Gravina. Se ripenso a la figura de m€rda mondiale che ha fatto, me se fa’ duro, duro. Nun se po’ piegà!

    • Preoccupiamoci dei giocatori della Roma che si trovano per sbaglio in nazionale che ci porteranno dritti dritti a lottare per il decimo posto se ci dice bene e che vanno mandati via a calci con il rischio che fanno fuori pure DDR per tutelare la loro confort zone e timbrare il loro cartellino da milionari e pensionati

    • Se c’è qualcosa di più duro da sopportare dello squallido spettacolo offerto dalla nazionale, è il riaffiorare delle vedove del tecnico del Fenerbahce tutte ringalluzzite dalla prestazione di Xhaka, come se non fosse vero che ieri sera qualsiasi svizzero in ogni zona del campo non avesse ridicolizzato il povero dirimpettaio azzurro, eccezion fatta per il portiere.
      Allora, innanzitutto nell’estate 2021 l’Arsenal per l’allora 29enne Xhaka chiedeva 23/25 mln e tutti cash, non 18 a rate (e questo non mettendo in dubbio che l’acquisto dell’uzbeko sia stato un grosso pacco sul quale però Mourinho commentava “top” su Instagram).
      Secondo, prendere lo svizzero per metterlo vicino agli altri due posapiano Cristante e Pellegrini non capisco in base a quale discorso avrebbe costituito un upgrade, così come non lo è stato quando vicino gli hai messo Matic o Paredes.
      Perché Xhaka ha un senso (idem Paredes, secondo me pure più forte) se gli metti intorno delle frecce pronte a scattare a razzo nel momento in cui prende il pallone e non due che sono appena scesi dal letto.
      Frecce che ha a disposizione sia nel Leverkusen sia nella Svizzera. La Roma non ne aveva alcun bisogno, tanto meno a quel prezzo.

    • come al solito si esagera
      il pelato non é riuscito a dare un gioco a questa squadra
      ma può capitare specialmente se.é un insieme che vedi sporadicamente

      Spalletti non penso debba dimostrare nulla a nessuno

      cmq ha toppato e il suo errore più grande é stato di pensare che Pellegrini e Jorginho siano i titolari del NS centrocampo uno evanescente l’altro non pervenuto

    • Calafiori è la dimostrazione che senza un allenatore in grado di riconoscere e valorizzare il talento e senza un team di dirigenti sportivi all’altezza, anche l’unica nota lieta di questo europeo rischiava di perdersi e non sbocciare mai.
      La crisi del nostro calcio è strutturale, non generazionale.
      Questo vuol dire che se non creiamo tra la Primavera e i campionati Professionistici uno step intermedio, molti talenti continueranno a perdersi.
      Lo step intermedio sono le squadre B, che infatti esistono ovunque tranne che da noi.
      Far giocare i giovani con continuità in serie C significa prepararli al successivo passo verso la massima serie.
      Un Calafiori giocando regolarmente in serie C sarebbe esploso (ed ora sarebbe ancora nostro).
      Fagioli ha avuto la possibilità di mettersi in mostra nella Juve Next Gen ed infatti ha poi trovato spazio in nazionale.
      Sul discorso Xhaka dico la mia e ribalto completamente i presunti discorsi nostalgici.
      Qui non si deve rimpiangere lo svizzero e chi lo voleva, ma rendersi conto che l’inseguimento a Granit ha significato mollare la pista Koopmeiners sulla quale si è fiondata poi l’Atalanta.

    • oggi Gravina ha confermato che ne lui ne Spalletti si dimettono, e nessuno al di fuori della federazione ne può chiedere le dimissioni, si va avanti così sino al 2025! benissimo, finché ci saranno loro non seguirò più la nazionale che tanto ha perso tutto l appeal!
      c è solo la ROMA!
      ora si facessero le loro “meritate” vacanza sti buoni a nulla

    • Vegemite predica al deserto, Abbiamo nazionali giovanili che ottengono risultati molto importanti. E nel quadro nazionale primeggiano i settori giovanili della Roma. Poi il meccanismo s’inceppa e quelle promesse si perdono, Non c’e’ spazio per i giovani in serie A o comunque c’e’ uno spazio ristretto. In questo momento stiamo perdendo gratis Cherubini e Keramitis svincolati al 30 giugno. E’ tutto il sistema che ha una politica insensata, Mancano uomini capaci al governo del calcio italiano

    • @pierluigi io concord che nelle giovanili l’italia va bene, il problema però non sono le squdre B, la juve ce l’ha e i due più interessanti li vende e Fagioli è tutto tranne che un fenomeno.
      Il problema è che in Italia appena preso “il contratto buono” i giocatori italiani hanno la mentalità che “è fatta”, un pò come successo a Riccardi, ti sei già sistemato per la vita e hai sistemato la famiglia. Nella mia vita ho conosciuto due ex primavera Roma che hanno fatto un po’ di gavetta in Serie A, certo era qualche anno fa quando giravano più soldi e il calcio italiano era al vertice, ma entrambi in pratica mi raccontavano quando hanno preso il contratto “buono” hanno più pensato al futuro, ad investire quei soldi che allo sport anche per ripagare gli investimenti fatti dalla famiglia pe rportarli a quel livello (perchè molte volte non è la bravura che ti porta su). Secondo me succede a tanti, solo chi ha “fame” di successo arriva ma sopratutto RIMANE ad alto livello. A me l’atteggiamento di certi giocatori mi pare sia quello.

    • Scrivo per rispondere a drastico che parla di vedove.. si sono una vedova di un allenatore che ha vinto ovunque mai schiavo delle sue idee come Spalletti, disposto a chiudersi senza vergogna giocare male ma portarti il primo anno con una squadra mediocre a vincere la Conference e qualificarti in EL.
      Un allenatore che aveva capito subito che il nostro problema era il centrocampo e che Xhaka sarebbe stata la soluzione ma i soldi sono stati speri per Vina e Shomorudov ed alla fine questi non hanno mai giocato come titolari e Mou non Pinto ha dovuto metterci le toppe Sapeva che non aveva i soldi per cambiare Cristante e Pelle però li ha sfruttati al massimo delle sue possibilità.
      Un allenatore che non avrebbe mai affrontato il Bayer alto facendo fare a Fripong il ruolo di Salah ma avrebbe sacrificato la sua squadra per annullare tutto per vincere, preso gli insulti di tutti i commentatori ma ti avrebbe fatto passare il turno.
      L’unico che ha scelto di venire ad allenare con ridotto budget quando Conte e Gasp ci avevano pisciato .. e. quest’anno se non veniva DDR neanche Italiano avrebbe accettato perché preferiva il Bologna. Solo Sarri avrebbe accettato e non perché credeva nel progetto Friedkin ma perché disoccupato (come DDR).
      Questo è il risultato di 4 anni di Presidenza e mentre lo scarso allenatore il prossimo anno gioca la Champions.. noi abbiamo l’ex della Spal ed un DS straniero..
      Buona sera

    • @@@ Pierluigi, Erik

      Esatto, Pierluigi, era proprio quello che intendevo. Un’Italia che a livello giovanile eccelle poi disperde in maniera incomprensibile il suo talento.
      A livello giovanile mettiamo sotto tutte le rappresentative europee a riprova che il problema sta in quello che succede dai 18 ai 22 anni a livello delle società di appartenenza.
      Non per le motivazioni che dai tu Erik, che possono al massimo giustificare casi isolati, ma perché non fa parte della mentalità italiana gerontocratica il panchinare il 30enne a vantaggio del 19enne. Dal momento che non mi aspetto rivoluzioni culturali in chi governa il calcio nostrano, l’unica soluzione è imporre la creazione di squadre B per le società di serie A.
      E siccome siamo in Italia ed il rischio concreto sarebbe quello di riempirle di stranieri come sta facendo la Juve Next Gen notoriamente povera di talenti locali si dovrebbe riproporre anche nelle Under 23 una quota massima di stranieri o una quota minima di italiani.
      Io sono convinto che le squadre B ci faranno tornare ai fasti di un tempo.
      Due esclusioni consecutive dai mondiali sono un campanello d’allarme che in troppi hanno sottovalutato.

  2. Mamma mia che potenza sto Ghisolfi anzi sti Friedkin…….non riuscimo a prende nessuno prima del ritiro. L’hanno capito sti americani che senza lilleri nun se lallera?
    Fanculo Everton e Cannes, conta solo la ROMA.

    • @nello,mi ero permesso di scriverlo circa un mese e mezzo fa, che la Roma aveva un grosso problema ” I FRIEDKIN”….naturalmente puoi immaginare le reazioni…..i fatti stanno dimostrando che la mia impressione non era campata in aria. Avevo creduto molto in questa presidenza, ma ora spero che cedano la Roma in buone mani naturalmente, ma che la cedano al più presto,tanto con questi le uniche cose sicure sono che non parlano ( e anche basta) e la mediocrità

    • @FraPP Giorgio è come il suo nick, a pallone hanno giocato pagando di tasca propria.😂😂🤣
      Forza Roma

    • Hai ragione, bisogna andare subito su qualche nazionale italiano, so forti forti, aoh. E nun volemo manco quaa pippa de Thuram, manco in nazionale gioca…

    • Grazie ar caz che nun gioca, e’ francese, ma l’hai vista la rosa della francia? Che commento sciocco, un pippone come solbakken giocava in nazionale ed era na sega, idem Celik ecc. nun significa niente sta cosa…

    • Non lo conosco, ma non giocare in nazionale nella Francia non è come non farlo con l’Italia.
      La Francia potrebbe comporre altre due squadre con quelli che ha lasciato a casa ed entrambe superiori all’Italia, questa è la tristissima realtà odierna del nostro sistema calcio.
      Se è stato pagato 20 mln appena un anno fa da un club come il Rennes, che non credo spenda ogni giorno quelle cifre, significa che il ragazzo aveva mostrato delle qualità.
      Lo score dell’ultima stagione dimostra invece che non deve essere stata molto positiva, tra l’altro ho visto che è stato anche fuori oltre due mesi per infortunio.
      Se lo prenderemo non sarà per due bruscolini, perché più o meno 18 mln rappresentano un investimento importante, non sono gli 1,2 spesi per il ragazzino spagnolo.
      Quindi spero con tutto il cuore che Ghisolfi e DDR sappiano cosa stanno facendo.
      A me sembra incredibile che Karsdorp sia rimasto 7 anni a Roma, che Cristante sia un inamovibile del centrocampo e che Pellegrini sia considerato un top player.

    • Se stava ne la fantasmagorica nazionale azzura, mannava in panca tutto er centrocampo. A partì da Barella pe finì a Faciòli…

    • Qualcuno je spiega a Giorgio Carpi che Thuram lo prende la Juve ( secondo me comunque non è un giocatore stellare, tocca vedere).E che tocca sperare che non prendono koopmeiners ( un altro che la Roma ha pensato bene di non comprare, dovessimo mai prendere uno sano e forte). Douglas Ruiz non mi fa impazzire, preferisco prendano lui.
      Se continua così l’abisso tra noi e quelli che sono andati in champions + Napoli diventa incolmabile.

    • Solo un esempio
      Platini è arrivato alla juve a 27 anni e non era assolutamente il giocatore che dopo si è conosciuto in Italia

    • No conosco questo giocatore e non mi esprimo

      però noto che il tuo contributo é fuorviante per due motivi

      IL PRIMO
      la Francia ha giocatori per almeno una decina di nazionali ma ne può schierare solo una e quindi sono tantissimi i potenziali titolari che non giocano in nazionale

      ( in Italia invece non abbiamo giocatori per farne una di nazionale )

      iIL.SECONDO
      Se questo fosse il metro di giudizio allora avresti detto lo stesso di Beccalossi, Di Bartolomei, Pruzzo, Chierico tanto per fare un esempio
      a 24 anni neanche Zola giocava in nazionale e non é che ne abbia visto molta; personalmente ritengo che era più forte e determinato lui di Baggio ( ma questa é una mia considerazione personale..senza nulla.togliere a Baggio un fuoriclasse pazzesco)

  3. Lo hanno pagato 20 mln e lo rivendono solo per guadagnarci qualcosa non essendo dei morti de fame che hanno bisogno di vendere a rutti i costi. Il giocatore può spingere quanto gli pare se non vogliono venderlo rimane dove sta. Solp da noi il giocatore che se ne vuole andare detta legge perché fa comodo alla società per trovare una scusa e tenere buoni i tifosi abbocconi.

    • Buo giorno a tutti, premetto una cosa SEMPRE FORZA STRAMAGGGICA ROMA, detto cio’ come volevasi dimostrare ci stanno di nuovo prendendo in giro un allenatore yesman apparentemente voglioso di giocatori affamati, un direttore sportivo sconosciuto che invece di trovare talenti reali e giocatori affidabili sacrifica le sue energie per portare a Roma scarti di squadre di serie b o quasi del campionato francese.
      siamonalle solite , non vogliono far crescere la Roma e De Rossi e’ l’uomo ideale per tutti , arriveremo come al solito tra il 6 e il 10 posto.
      Ultima cosa Pellegrini Cristante ………ma avete visto la nazionale??????
      ancora puntiamo su loro????? Un numero 10 che per una partita importante viene fatto entrare a 10 minuti dalla fine, pensa che personalità.
      Via da Roma subito e per favore sto La fee lasciatelo dove sta ci bastano gia’ i pipponi che abbiamo qui.
      FORZA ROMA

  4. servono assolutamente 2 centrocampisti veloci e che corrano .. ieri sera Mancini Cristante El Shaarawy e Pellegrini hanno giocato come giocano spesso e spero sia chiaro a tutti che piu’ che sesti in Campionato non potevamo arrivare .. ieri sera sono mancati gli altri .. i Barella, Di Lorenzo, Darmian, Scamacca ..

    • La Roma ha un grande pregio: possiede un centrocampo più…..veloce del mondo Cristante, Paredes e il professor Pellegrini! In mezzo al campo potrebbero giocare a tre sette con il ….morto!
      P.S. Il morto lo trovano subito perchè nella rosa sono quasi tutti morti!
      Stanno per partire per il ritiro e non abbiamo comprato ancora nessuno! VERGOGNA!!!

  5. Ho visto delle azioni, buon lancio, sa giocare di prima e vede l’imbucata, inoltre è un rubapalloni. Non sembra male. Molto simile a Paredes.

    • Oddio, è molto più rapido, che è quello che serve realmente a noi. Però non gioca in nazionale, nun se po’ comprà…

    • Dai video che circolano sembra anche che abbia un buon tiro da fuori, soluzione che non vedo provare nella Roma da almeno 10 anni

    • Guarda che Paredes non è Naingollan, Paredes è un regista basso e non un vero incontrista!

    • Giorgio Carpi forever

      non mi dire che guardavi le partite del rennes? sempre piu ridicolo,
      Tra poco ci dirai che e il nuovo Falcao sto megapippone

  6. divento matto quando leggo : il giocatore vuole solo……vuole probabilmente l’unica che lo cerca e non è il Real.

  7. Se, nel triennio precedente, si fossero azzeccati 4-5 acquisti a stagione e inseriti in prima squadra i 2-3 migliori dell’U19, oggi avremmo una base solida da perfezionare.
    Non era impossibile.
    Ma se gli acquisti sono del livello di Vina, Shomurodov, Aouar e compagnia cantante, già al secondo anno ti ritrovi a mettere le pezze.
    Spero tanto che Solfamì, pardon, Ghisolfì, svolga bene il suo lavoro senza commettere grossolani errori di valutazione.
    Abbiamo esaurito i jolly e non possiamo più permettercelo.

    • kawa chi deve svolgere bene il suo lavoro ghisolfi o il trio medusa che vive a trigoria da 10 anni ?!!! ehehhe

    • Finalmente un ragionamento sano
      @Lele
      per costruire una squadra deve lavorare bene GHisolfi in Coppia con De Rossi perché.é lui che deve dire se quel giocatore gli sta bene oppure no

      il trio Medusa che c’entra con il mercato?
      una volta detto che il budget sono 30pippi

      sta a GHisolfi vendere per fare crescere il budget e a lui e De Rossi valutare il materiale (primavera) da inserire in organico e i giocatori da acquistare…il trio Medusa a questo punto guarda e spera

    • Ecco il nocciolo del problema. Vi e’ stata una buona programmazione economica di risanamento aziendale.
      E’ mancato totalmente un progetto di crescita. DDR o chi per lui avrebbe dovuto precedere Mourinho, non il contrario,
      Si punta sui giovani ma il settore giovanile mi sembra trascurato
      Di calcio i Friedkin sembrano capirci poco. Almeno il fruttarolo si affidava a Baldini , ma qui siamo passati da Fienga a Tiago ed abbiamo aspettato il 30 maggio per passare a Ghisolfi. E non vedo motivi che mi facciano entusiasmare Poi magari uno di questi nomi e’ il nuovo Karaskelia, ma sarebbe fortuna non programmazione

  8. Magari e ‘ forte no? Non potrebbe esse forte? Due titolari a centrocampo ci servono non nomi di grido due giocatori a centrocampo forti
    Poi un centravanti due terzini e due esterni. What else?

    • Caro Paolo se la dirigenza ha stanziato solo 30 milioni per la campagna acquisti, vuol dire che non gli interessa più di tanto andare in CL! Per adesso a bocce ferme, la Roma occupa il sesto o settimo posto! La dirigenza ha comprato l’Everton e ha sborsato tantissimi soldi quindi sono sicuro che punteranno tutto sulla premier e la Roma verrà messa al secondo posto. L’intenzione era di acquistare 2 difensori, 1 centrocampista e 2 punte. Ditemi come si realizza un progetto simile con soli 30 milioni?Ma a chi vogliono prendere in giro? È tornata l’era….Pallotta….

  9. Allora visto che sembra che Enzo Le Fee potrebbe essere una trattativa (forse) reale e viste le perplessità espresse da alcuni di voi, faccio una rapida analisi.
    Che si tratti di un box-to-box abbastanza versatile in più ruoli, questo è vero come anche che porterebbe maggiore dinamicità a centrocampo. Che sia anche un calciatore più versatile anche a livello tattico, anche questo è vero avendo dovuto ad esempio questa stagione passare da schieramenti di 4-3-3 a 4-2-3-1 prima con Genesio e dopo ad una difesa 3-4-2-1 per dopo transitare ad un 4-4-2 alternata ad un 4-2-3-1 del tecnico Stephan, subentrato nel tardo novembre dopo che Genesio aveva inanellato una brutta serie di 5 partite di fila colmate da 1 pareggio e 4 sconfitte. Nella prima parte di stagione nel 4-3-3 di Genesio, Le Fee giocava come mezzala sinistra e quando il centrocampo era schierato con due sulla mediana o due centrocampisti centrali, Le Fee veniva spostato a fare il centrocampista di sinistra, dove Bourigeaud e Matic rappresentava la coppia di centrocampo ideale. Nel caso che Bourigeaud fosse indisponibile allora giocava come centrale Le Fee. Il cambio tecnico dopo con Stephan porta però ad un cambiamento nel posizionamento di Le Fee ed un cambio anche a centrocampo dove Santamaria e dopo Matusiwa, anche dopo per la partenza di Matic, diventano i centrocampisti di riferimento per la mediana e la fase difensiva soprattutto del Rennes. Per Stephan era soprattutto essenziale che uno tra Santamaria o Matusiwa doveva giocare in campo per la fase di copertura e dove Le Fee o Bourigeaud che erano i due box-to-box in campo, anche se ad un certo punto, prende piede nel 4-2-3-1 la coppia sulla mediana Santamaria e Matusiwa.
    Poi nel Lorient prima, Le Fee rende meglio nel 3-4-2-1 di Le Bris giocando con Faivre dietro l’unica punta Kone ben coperto dietro da due mediani come Abergel e Innocent dove soprattutto Abergel era il calciatore più importante per la fase difensiva anche nel caso di un 4-1-4-1 dove Le Fee poteva giocare in coppia con un’altro box-to-box che era l’ex Udinese Makengo. Le migliori prestazioni che ricordo di Le Fee con il Lorient li ha fatto quando giocava in un ruolo più offensivo, ben coperto da Abergel. Anche con il Rennes era importante la presenza in campo di uno tra Santamaria o Matusiwa ed anche prima di Stephan nel Lorient, con il precedente tecnico Pelissier due stagioni prima, sono Abergel e l’ex capitano Lemoine i punti cardini per la fase difensiva del centrocampo.
    Questo per farvi capire una cosa importante. Se vi aspettate che Le Fee sia un centrocampista che deve dare un forte contributo a livello difensivo e che con l’attuale batteria di centrocampisti, possa andare bene, purtroppo a noi manca un centrocampista difensivo come Abergel, Santamaria o Matusiwa. Può giocare come un dinamico box-to-box, fare la mezzala, giocare sulla mediana tra i due di ruolo ma senza un mediano di ruolo puro (come Abergel che non sarà giovane né un gigante ma è un mediano aggressivo con tanta tigna che è sempre stato uno dei giocatori più costanti del Lorient, o che sa giocare nella prima fase di impostazione da dietro ma efficace in fase difensiva come Santamaria), Le Fee non è abituato a giocare in questo modo se non in chiave di supporto. Se viene preso Le Fee, allora si dovrà per forza puntare ad un centrocampista difensivo più abile nella fase di copertura e forte fisicamente.

    • Enzo Le Fee sarà acquistato pe fa er primo cambio a Pellegrini, ma quer primo cambio che po’ mette n’po’ de pepe ar qulo de Lollo, ar punto de metteje in crisi a’ titolarità se nun smove le kiappe. E’ er sostituto de Aouar, che fu preso pe lo stesso motivo…

    • Non è proprio possibile sperare nell’arrivo di uno di cui Pellegrini sia il primo cambio?
      Così come nell’arrivo di un altro di cui Cristante sia il primo cambio?
      Ancora non si è capito che sennò nun annamo da nessuna parte?

    • Diciamo che comunque è un upgrade a centrocampo che potrebbe fare bene ma che sarà in questo caso importante che arrivi il più presto possibile per incominciare al più presto una fase di ambientamento, e sarà molto importante prendere un mediano di ruolo (con cui costruire una intesa di gioco ed è importante che questo mediano arrivi presto pure) perché in questo momento manca in rosa e non ci si può aspettare che Le Fee si adatti, apprenda e si carichi di mansioni ed un ruolo non suo e da adattato.

    • Grazie per la descrizione

      magari fosse che mette in panchina Lollo sarebbe cmq un grosso passo in avanti perché al netto delle qualità del giocatore scenderemo in campo 11 contro 11 ( do per scontato che Karsdorp parte )

      Qui De Rossi dovrebbe essere determinato e disilluso perché Lollo é il tipico giocatore forte in allenamento e poco incisivo in gara

      a Questo punto servirebbe ancora il mediano di copertura …Prati?

    • 20 milioni pe fa la riserva a pellegrini?
      Magari, ma non credo proprio.
      Ti presento i centrocampisti presi dalla Roma: Le Fee.
      Che, nella loro testa, è polivalente e fa tutti i ruoli del centrocampo: quindi serve solo lui.
      Come quell’altro segone del lecce preoccupantemente uscito stamattina, che fa centravanti, esterno, etc.
      Facci caso, che sarà questa la strategia.
      Servono troppi giocatori: tocca inventasse un 2×1 o qualcosa del genere.

    • Prati potrebbe anche andare bene ma l’ho scritto anche sotto, uno come Tim Iroegbunam che ha preso pochi giorni fa l’Everton, sarebbe l’ideale come mediano perché più veloce, fisicamente dominante e con potenzialità elevate. Se arrivasse in Serie A, diventerebbe il mediano più forte della Serie A, che sovrasta facilmente qualsiasi avversario ed ha caratteristiche e mezzi tecnici che lo possono anche fare giocare come box-to-box pure. Qui ci si lamenta che non sembriamo voler acquisire calciatori che possano farci fare un grande salto qualitativo. Diciamo che se incominciassimo a prendere dei calciatori che per le loro caratteristiche hanno il potenziale di poter essere i migliori nel rispettivo ruolo di tutto il nostro campionato, allora già questo nel lungo andare fara già una grossa differenza. Dovremmo puntare ad un Khephren Thuram ma se non fosse possibile, Iroegbunam ha quelle caratteristiche ed è già diciamo di proprietà nostra, almeno che i Friedkin valutano che Roma ed Everton saranno due club che faranno sinergie tra di loro. Allora senza spendere altri fondi e destinarli per rinforzare altri ruoli, prendi Iroegbunam in prestito (si può fare anche un prestito biennale) con diritto di riscatto.

    • Poi potrebbe sembrare che rompo le scatole, ogni anno lo faccio su un asiatico che si capisce sono vicini ad un picco importante (due anni fa Endo, lo scorso anno su HWANG, quest’anno è il turno di PAIK XD). Se penso a Le Fee e di come sfruttarlo al meglio a centrocampo, mi viene da pensare che se puntiamo anche ad un 4-3-3, potremmo avere un centrocampo ora molto più dinamico ed efficace nelle due fasi, se formiamo un centrocampo a 3 formato da Iroegbunam al centro, Le Fee come mezzala sinistra e PAIK come mezzala destra, mettendo in panchina Cristante e Pellegrini. Se viene utilizzato un 4-2-3-1, sia Le Fee sia PAIK potrebbero alternarsi nell’operare in supporto di Iroegbunam sulla mediana ma anche meglio, fare giocare Iroegbunam e PAIK in coppia sulla linea mediana e sulla trequarti metti Le Fee, ed allora con due esterni rapidi, diciamo che con questa formazione di base potremmo assistere ad una manovra offensiva spettacolare ma anche avere buona copertura perché sono tutti e tre giocatori dotati di buon dinamismo e corsa, che sanno tutti e tre pressare bene.

    • Caro Fra c’è scritto dovunque, anche i muri lo sanno! Analizziamo onestamente le cose che accadono, io sono 75 anni che seguo tutte le vicende della Roma, prima di nascere ero già giallorosso! Ho visto cose inenarrabili campagne acquisti sbagliatissime, giocatori supervalutati, GM incompetenti, dirigenze assenti o solo assetate di soldi e via dicendo. Con questo voglio sottolineare che con 30 milioni non si va in paradiso! Mi dispiace per DDR che è un bravissimo ragazzo e un tecnico preparato che, se le cose non cambiano, anche per il prossimo campionato dovrà fare i salti mortali! Questo francese che dovrebbe arrivare non lo conosco, ma per pagarlo 20 milioni deve correre correre correre, perchè la nostra Roma cammina solamente!Vorrei dire anche che il nostro capitano rimane solo Totti! Il signor Pellegrini dopo 30 minuti di gioco non si regge più in piedi, quindi perchè tenerlo e sborsare tanti soldi di stipendio? Sapete perchè rimane? Perchè nessun club lo ha richiesto!Non ha offerte!

    • Praticamente hai scritto un libro per farci capire che La Fee è “una mezza pippa”?!?
      Perché in sintesi (oltremodo auspicabile) questo comprendo tra i paragrafi!
      Adesso te la faccio io una domanda e spero che la risposta, se c’è, sia breve:
      – visto come sta combinata la Roma e le notizie che circolano, TU CONSIGLIERESTI ALLA ROMA DI PRENDERE QUESTO LA FEE o potrebbe essere un’operazione tipo va via un Aouar e arriva un altro Aouar?

    • Se Rifi-Fee è er mid-fielder de rinforzo me sa che ce toccherà guardà sempre la parte destra della classifica… come cominciamo male!

    • Non è affatto una pi**a e si capisce che se interpreti quello che ho scritto così, non hai letto bene. È un upgrade comunque ma Le Fee ha sempre giocato con un mediano di ruolo in chiave di supporto e rende di più come mezzala. È un buon giocatore, meglio di quello che abbiamo al momento ma scrivo che per completare il centrocampo allora serve comunque prendere un mediano di ruolo. Non è un mediano con vocazione da box-to-box di cui con queste caratteristiche ti ritrovi un Khephren Thuram o come scrivevo un Iroegbunam pure. Può rendere e fare bene se collocato e messo nelle giuste condizioni di rendere. Il nostro problema è che abbiamo una rosa con ancora tante lacune ed incognite e negli anni più che acquistare i calciatori con la caratteristiche giuste in ruoli congeniali, abbiamo adattato diversi calciatori a giocare in ruoli che non avevano mai ricoperti prima e quindi dal rendimento di un adattato, non si può pretendere che riescano ad esprimersi al meglio.

    • Saverio ma, in sintesi, nella Roma attuale, de oggi… come se domani dovessimo giocà una partita, ndò giocherebbe ‘sto La Fee e al posto de chi?
      Ce puoi da’ ‘na risposta circoncisa… Breeveeeeee! Così capimo!
      Grazie.
      PS: più breve de un haiku… grazie

    • @Corregidor
      Tu vuoi una risposta semplice ma non lo è affatto perché né tu né io al momento possiamo capire quali trattative sono in atto da parte di Ghisolfi ed avallate da DDR, ed un giudizio complessivo lo si può dare a fine CalcioMercato.
      Se ti devo rispondere in modo ignorante come se la campagna acquisti sia chiusa con Le Fee, non basta come acquisto e potrebbe prendere il posto solo di Pellegrini in tutte le variazioni tattiche (limitate) che possiamo fare ora. Per cambiare veramente il centrocampo serve un mediano di ruolo e l’ho scritto più volte. Con questo elemento allora Le Fee può giocare pure come mediano di supporto e rendere bene ma non si può pensare a lui come mediano di riferimento. Dire ora che è un acquisto sbagliato è insomma “sbagliato” perché non si sa se poi arriva il mediano di ruolo o un jolly alla Khephren Thuram (basterebbe un Iroegbunam in prestito) per risolvere il rebus del centrocampo.

  10. Va detto prima, come per Aouar, rivelatosi tale.
    E’ un giocatorino, non serve
    Senza contare il ruolo indefinito.
    Poi si può sempre dire che bisogna aspettare prima di giudicare.
    Giusto in teoria, ma non è testa o croce.
    Qualcosa già si capisce.

  11. ho cercato su YouTube dei video su Le fee, ragazzi questo è un uomo ,grinta, tackle, recupero palla,mi ha impressionato,sono rimasto fermo a Pizarro,de rossi , Nainggolan

  12. alla Roma servono due centrocampisti forti non un giocatore di seconda/terza fascia come è questo questa proprietà è peggio di pallotta non vedo l’ora che si tolgono dagli zebedei

  13. giocatori ‘buoni’ (non ottimi) da 30 mln. in su’, praticamente nemmeno il nostro budget. dunque? condannati ad un’aurea mediocrità.

    • Aurea Mediocrità, che, è evidente da come scrivi, non hai assolutamente idea di che concetto esprimesse, ma hai “tradotto a convenienza” letteralmente…..mah

  14. il problema non sono solo i giocatori ma gli allenatori. E gli allenatori italiani sono pessimi.
    Non abbiamo mai portato innovazione, infatti un tempo definivano il nostro gioco “catenaccio”.
    Aspettavamo gli avversari e puntavamo sul contropiede.
    Alcuni, praticando il catenaccio hanno pure vinto ma avevano giocatori importanti in rosa.
    Finché si continua a venerare allenatori mediocri alla mou questi sono i risultati.
    Anni bruciati ad aspettare gli avversari e si sono scordati persino di come si corre.
    Pellegrini, Mancini,Cristante, Elsha non sono mediocri non sanno più cosa sia giocare a pallone.
    Spaletti che
    ha sempre proposto un buon calcio ha deciso di puntare al calcio italiota, convocando giocatori indecenti e alcuni persino condannati. Una squadrache rispecchia la politica

  15. vuole solo la Roma? ma se siamo l’unica squadra che lo cerca, è un giocatore di livello medio come quelli che questa proprietà ha preso fino ad ora siamo condannati all’ ennesimo campionato mediocre

    • proprio così, ma sembra che molti qui dentro non vogliano farsene una ragione, eppure so’ parecchi anni che ce cascheno. mi spiace per i poveri illusi che ancora danno soldi a sta proprietà abbonandosi. poveri illusi, evidentemente c’hanno soldi da spendere.

    • Io non so se questo Lee Fee verrà ma soprattutto, se sarà all’altezza di una squadra che deve vincere, però la cosa molto triste è che ogni volta che arriva qualcuno alla Roma, sembra che siano tutti forti e si vuole sempre ingigantire le qualità dei calciatori vedendo dei video su youtube. Sto rileggendo le stesse considerazioni che venivano fatte per shoumorodov, vina ecc…è di una tristezza infinita!!!

    • @Chemistry….giusto, doversi andare a rileggere i commenti de 2 anni fa x potersi dare ragione da solo e di una tristezza infinita….hai detto bene..

    • @Pompi Sto rileggendo le stesse considerazioni ORA, uguali a quelle che leggevo anni fa! Non era tanto difficile da capire, ma da uno che per dare un giudizio su un calciatore ha bisogno di guardare video su Youtube..eh si hai detto bene anche tu, è di una tristezza infinita. Aggiornami poi sulle magie di ELDOR, sicuramente ne avrai viste più tu di noi, se non sbaglio eri stato anche il primo ad andare ad accoglierlo a Ciampino..

  16. bravo Maurizio so tutti tormentoni per giocatori scarsi e modesti come se dovesse venire messi o cr7 a Roma.La manfrina si ripete ogni anno e la nostra bacheca è terribilmente vuota…

  17. in Francia é un nome molto stimato e considerato, segna poco non perché non é bravo ma perché preferisce gli assist basta guardare come calcia i piazzati o il tipo di tiro…. mi fido di de rossi e ghisolfi . entro il ritiro sono convinto arriveranno 2-3 titolari ( centrocampista -terzino destro – ala) poi ci dedicheremo alla punta quando uscirà Abraham, terzino sinistro(prenderei Rodriguez a zero che puó fare il terzino e il braccetto come angelino), secondo portiere, terzo/ quarto difensore centrale e attaccante di riserva(non appena ceduti tutti gli esuberi)

    • ma quali assist..198 presenza 9 gol e 24 assist…ma almeno cercatele le statistiche, de bruyne in anno fa ste cifre ahahahha

    • Mi fa morì chi dice “mi fido di ghisolfi”.
      Così, a buffo…senza pregresso, senza ragione.
      Come se ci fosse qualcuno di cui non si sarebbero fidati.
      Mi ci potevano aver messo pure a me…e questi se fidavano.

  18. Buongiorno a tutti , da ridere blitz per Le Fee , blitz???? Ma chi e’ questo? Giocava pure nella sua squadra precedente , questo con 20mila euro viene a Roma pure a piedi.
    Ancora un anno di mediocrita’ , non solo hanno preso questo da una squadra di quasi serie b per rimpiazzare Paredes l’unico di centrocampo che giocava con de rossi, non solo , l’unico che tirava i rigori visto che il grande capitano detto anche diarrea non riesce neanche a fare questo.
    Cristante e Pellegrini via subito non fondare una squadra su loro, guardate l’Italia anzi guardate la Roma degli.ultimi anni.
    cma sempre FORZA STRAMAGGICA ROMA

    • Mister personalità anche ieri ha dato una grande dimostrazione di quello che è. Dove stava ieri il numero 10 che voleva trasmettere il suo carisma? Non parlo della partita perché è entrato a gara in corso, ma del post partita. Quando le cose vanno male, non c’è mai ai microfoni!!!! MISTER PERSONALITA’!!!!!! Basta ricordare la partita con il Milan dello scorso anno, mentre stava dicendo ai Friedkin di cacciare Mourinho, il giovane Bove ed il partente Belotti sono andati a metterci la faccia!!! Cristante poi, è bastata una semplice domanda mirata da un Capello che non allena da diversi anni, per mandarlo in crisi!!!! E’ stato scritto che percorre una marea di kilometri durante l’anno, ma ancora non si è capito che la cosa importante non è quanto “cammini” a partita, ma la qualità che ci metti!!!! Xhaka ieri non ha mica percorso più kilometri di tutti anzi, ma è stato il migliore in campo per la qualità con cui ha corso ed ha portato la Svizzera ai quarti di finale. Le Fee potrà anche essere il prossimo pallone d’oro, e me lo auguro veramente tanto, ma rimane comunque sbagliato il messaggio che sta mandando la società che è quello di prendere un calciatore che si alternerà con Paredes (se dovesse rimanere)…quindi significa che quei 2 saranno ancora i titolari…ma la colpa è di Dybala che ti porta solo in semifinale e poi non gioca, la colpa è di Lukaku che vuole troppi soldi…

  19. dopo aver visto chiesa in questo europeo già non ero convinto prima figuramose ora andare a prendere di corsa Rafik Guitane dall’ Estoril Praia ingaggio basso costo del cartellino accessibile 25 anni forte forte fa la differenza

    • Nel Wolverhampton gioca una semplice ruspa, un certo Cunha, ma non possiamo prenderlo, non tanto per il prezzo, tra i 50 e i 60 milioni, ma perché sono arrivati 14°. Prenderemo Bonaventura, perché la Fiorentina è arrivata ottava. Contento?

  20. Scusate …qualcuno può darmi per cortesia qualche notizia in più su questo giocatore che sinceramente non conosco? Che ruolo ha ? mi sembra di capire che può occupare tutti i ruoli del centrocampo…ma mi è parso anche di capire che nell’ultima stagione non ha fatto un goal…..senza essere prevenuti , visto soprattutto che non lo conosco , se lo prendiamo sarà il tempo a parlare…speriamo bene
    Di certo c’è che al momento non abbiamo ancora preso un giocatore e perso Lukaku….spero nonostante i suoi problemi fisici che almeno Dybala possa rimanere….

  21. Ma provare a prendere Rabiot a parametro zero? IMuti qualche cosa devono fare dopo che sono stati staccati 38 00 abbonamenti oppure è tutto dovuto?

  22. Focus sui giocatori della Roma, dovevamo arrivare a vedere la nazionale per avere la conferma di quanto sono scarsi i quattro romanisti, e la cosa più preoccupante che sono quelli che la società considera titolari inamovibili intorno ai quali costruire la nuova Roma. Poveri noi, altro che 6. posto, prepariamoci al 10/11. posto, se va bene. Mancini inguardabile senza sicurezza nei movimenti è sempre in ritardo nelle chiusure, Cristante non so cosa ci trovano in un bradipo così lento che gli avversari riescono a fargli tre giri intorno prima che riesca a pensare qualcosa, il faraone ormai sono anni che non è più un giocatore per questi livelli, gioca avanti ma non sa proprio cosa significhi il tiro in porta; infine Pellegrini, giocatore sopravvalutato, considerato importante, ma di una mosceria imbarazzante, senza grinta ne forza fisica, che ti fa una buona ogni dieci. Nella Roma andrebbero cambiati tutti meno il portiere e non ho parlato di Abraham, un pupazzetto che balla, magari ci dessero 20 milioni…

    • Hai ragione su tutto quello che hai detto! Hai centrato pienamente il concetto Roma! La tua analisi è perfetta. Si vede che di calcio ne capisci al contrario di tanti che scrivono solo perchè tifosi romanisti e non veri intenditori di calcio! Ieri la Svizzera ci ha umiliati ed in campo c’erano 4 giocatori romanisti……

  23. Allora diciamo che potrebbe anche esserci una soluzione per ovviare, come scritto prima, della mancanza di un mediano di ruolo puro e più adatto nel nostro centrocampo a sopperire a questa lacuna (di cui Le Fee potrebbe in questo caso agire assieme in fase di supporto a centrocampo) e senza dover spendere niente. Questo fatto però passa dal fattore che i Friedkin puntino alla Roma come principale club ed è aperta ad aprire sinergie.
    Allora quando si parlava di Abraham in uscita tempo fa, tra i club più interessati c’era l’Aston Villa e suggerivo allora lo scambio di Abraham con un conguaglio di soldi e due calciatori, di cui uno era il giovanissimo Rowe (terzino ambidestro) ed il mediano Iroegbunam. Iroegbunam lo avevo valutato nello scambio tra i €10-12M. Beh il primo acquisto dell’Everton della stagione è stato proprio Iroegbunam per una cifra poco sotto gli €11M. A noi un mediano come Iroegbunam in questo momento servirebbe come il pane e si potrebbe fare arrivare per un prestito biennale (ha il contratto in scadenza nel 2027 quindi si può fare) con un diritto di riscatto fissato a fine biennio nel 2026.

    • Non si può fare, i soliti ignoti del forum dicono che è una pippa. A prescindere.

  24. Nonostante il pressing di real e Bayern lui spinge per venire alla Roma.
    Speriamo ghisolfi si sbrighi e ci porti questo Campione prima che si stanchi d’aspettarci.

  25. Ve lo dico.io chi acquistare per migliorare la rosa ed il gioco:” vendere seduta stante Paredes Elsharawi, Pellegrini e soprattutto Cristante e Mancini “.
    Ecco fatto , abbiamo migliorato la rosa senza spendere un euro.
    vergognosi

  26. Ho letto praticamente tutti i commenti e quello che emerge e su cui tutti sono d’accordo e’ che pellegrini irrita chi ce lha’ . Non lo contesta chi non ce lha perche nemmeno immagina quanto guadagna e che per tenere lui non puoi avere un giocatore vero che magari guadagna la metà.

  27. Di partite come quella di ieri sera ,ne ho (abbiamo,credo) viste tante quest’anno……Avversari che corrono il doppio(se non il triplo),centrocampo lento,surclassato dagli avversari e risultato finale anche generoso…. Ovviamente cambia il colore delle maglie,anche se ieri sera c’era qualche “protagonista ” giallorosso che si è esibito in maglia zzurra…. Ecco,rimaniamo col trio-lumaca e quello di ieri sera sarà il ritornello del prossimo anno….

  28. allora la prima pippa sta arrivando La Fee, quale sara’ il prossimo blitz? occhio al portierone dello Standard Liegi, ma credo che ce ne saranno altri ancora piu’ suggestivi.
    Cmq state tranquilli quelli che verranno saranno tutti affamati , lo ha detto De Rossi.
    Ma i vari Pellegrini Karsdop cristante spinazzola smalling cristensen aouar celik zalewsky e altri che non mi vengono in mente non sono satolli di rubar soldi, non potrebbero decisamente sparire da trigoria????

  29. A M FATE RIDERE…

    Elogiate squadre come l’atalanta, ma anche il napoli, il Milan ma ci metto anche il bologna, ma vi lamentate di giocatori come le Fee…

    Ma.secondo voi il napoli come ha vinto lo scudetto? il milan? l’atalanta leuropa luege?

    Il calcio dei campioni lasciatelo fare al PSG e Friends.

    l’Inter che prendere tutti parametri zero, che mette come prima punta lautaro preso dall’argentina e così via.

    IO DICO UN GROSSO SI per le Fee e giocatori come lui.

    • Quindi, in pratica, dici un grosso si a tutti.
      Basta che so sconosciuti e non so campioni e allora vanno bene perchè il bologna ha fatto così e l’atlanta ha vinto (dopo 8 anni) l’europa league.
      Se io oggi ti dicevo, bianda, kluivert, under, coric, karsdorp, diawara e villar per te era un grosso si.
      Bravo.

  30. si si infatti tre o quattro acquisti di pippe fatti passare per affamati più la riconferma di polmoni di cui non si riesce a sbarazzarsi con de rossi aziendalista che si dirà soddisfatto del lavoro svolto che questa è una grande squadra salvo poi classificarsi dal sesto posto in giù

  31. È un buon giocatore che ha avuto dei problemi fisici se viene preso per fare la riserva allora ci può anche stare ma come titolare il salto di qualità non lo facciamo questa è la verità io a queste cifre avrei cercato altro

  32. coi sensi si era stanchi di arrivare secondi mo i tifosi so diventati tutti commercialisti e vanno bene i sesti settimi posti e acquisti come questo

    • Se prendiamo in considerazione tutta l’era Sensi, dal 93/94 al 2010/11, secondi siamo arrivati 5 o 6 volte in 18 stagioni, delle quali una grazie a calciopoli.
      Non è che si fosse stanchi…

  33. il Napoli quest’anno e’ arrivato decimo ma lo scorso anno ha vinto uno scudetto
    lorysan invece di ridere svegliateeeee

    • Grazie Vege lo sapevo che abboccavi😂, ah te saluta Scamacca, 😱 se la cantava 😂🎶sotto il ponte di Malacca c’è Lulu’ che fa la cacca🎶 e la squadra che va in vacca😂 nt’offende pero’ 😂
      Forza Roma

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome